BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Stevesylvester

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 88
1
Snowfull non so, io si vado a letto , domattina sveglia alle 5:30 senno' non ce la fo a rizzarmi neanche a pedate.
Situazione paralizzata, 4.4°C, UR sempre 72%, vento calato e proveniente da SE. G'night.

2
Qui l’è finita... precipitazioni iniziate e temperatura che si porta a 6.7° in 5 minuti... UR 52%
Qualcuno mi sa spiegare cos’è successo?
Che costi' la colonna non era buona quanto serviva. Se poi comincia a piovere da nubi basse , il calore latente fa subito elevare la temperatura nello strato.

3
Qua, zona comunque tra le meno papabili, temperatura di 4.5° e UR 72%. Il vento e' ruotato da ESE , in senso antiorario rispetto al ENE precedente. Sempre debole, nessuna precipitazione in atto.

4
Ariecchime, riemerso dai sottosuoli dove mi tocca lavorare, peggio dei talponi.
Tra FI e SGV nulla, cielo nuvoloso ma dall'aspetto sterile, temperatura a SGV di 5.3°, il tappeto di nuvole rallentera' ovviamente la discesa.
Ora passo a rileggermi le ben 8 pagine precedenti per vedere che e' successo fin'ora altrove.

5
Qua da me minima di - 4.3°, ora +3. Sereno.
Avrei preferito arrivare direttamente alla avvezione calda di venerdi notte senza intermezzi e con un altra bella gelata mattutina domani.
Comunque a me pluviofilo va benissimo anche la precipitazione allo stato liquido di venerdì.

6
Ti quoto parola per parola. Infatti notavo anche io ieri sera, con un occhio aperto e uno chiuso, che non si tratta di uno scorrimento puro di aria calda sopra un cuscino freddo. Il vortice da te indicato si vede molto bene nelle carte a 850 hpa, dove il gioco è proprio quello del mulinello oltre l'ostacolo in seno alle correnti da NO ( vortice che si forma tra Ligure e alto Tirreno sottovento alle alpi occidentali/appennino ligure) . Per questo credo che resterà in mare e al massimo avvetterà aria umida sulle coste e nell'immediato entroterra per quanto concerne il nord regione. Precipitazioni che nelle prossime 24 ore faranno molta fatica ad arrivare nell'interno.

Ecco l'avvezione apparire nelle sinottiche aggiornate col simbolo di pseudofronte quasi stazionario. Il convento oggi passa questo. Vediamo cosa riuscirà a fare (poco).


7
Son diverse ore che scartabello carte, tarocchi , calli dolenti e cerco di capire se il gatto si liscia dietro l'orecchio o solo davanti. Me ne vado a dormire piu' o meno d'accordo con Supermillax.
Unica variante che potrei aggiungere e' la probabile temporanea generazione nella parte bassa della colonna domani sera di un debole vortice ciclonico dinamico tra ligure e sardegna ( in parte dovuto ai movimenti su larga scala oltralpe, in parte ai primi richiami umidi bassi da ovest)  che per qualche ora tirera' su aria piu umida nei bassi strati dal mediterraneo meridionale , in grado di dare in regione modeste precipitazioni tipo fronte caldo tra la sera e la nottata di giovedi' finche' l'ingresso deciso della saccatura da sotto i Pirenei non lo togliera' di torno.
Potremmo avere deboli nevicate da scorrimento nelle prime ore di giovedi, qua e la nell'interno . Credo sia l'unica possibilita'.
Cosi come credo che l'avvezione calda piu' seria di venerdi' andra' in convergenza col muro freddo emiliano ,proprio sui crinali appenninici. Con le conseguenze…conseguenti, vedi Supermillax.

8
Oh Marchino, ma che continentale. È artico marittima, guardate l'origine. Se poi gironzola e staziona qualche ora sul continente è normale...da nord viene...
Non sono riuscito a seguire per una giornata ed è stata scritta un monte di roba. Salto a piè pari e mi collego ad Aralbedo: quoto in pieno sull' origine marittima, ed è aria anche turbolenta avendo attraversato un po' di terraferma e seguente una grossa saccatura. Il che andrebbe anche bene, dato che l'aria pellicolare normalmente segue gli anticicloni sia dinamici sia termici e per farsi largo verso di noi da est ci impiega tempo trovando Alpi, Appennini, Dinari e Balcani.
Ci viene contro la dinamica, la componente di moto della saccatura è prevalentemente meridiana in queste ore e l'ingresso in arrivo dal Leone purtroppo resta largo tenuto lontano dalla radice anticiclonica.

9
Certamente.. è sempre una questione di posizionamento dei minimi quando il Forecast arriva nel determinismo di breve termine... ovvio Tabù eterno dei GM(tutti.. in primis GFS.. ::)).
L'evoluzione è sempre di quelle più difficili da inquadrare nel breve medio-termine.. basta guardare gli Spread.. ;)

Oltre a quotare, pur non essendo avvezzo a consultare le carte degli spread,  non posso non sottolineare la differenza in quantita' di piombo in piu' attaccata alle "scarpe " di Reading, cosa che approvo.
Anche al netto del fatto che il GFS postato e' di 6h piu' vicino all'evento.

10
Esatto: sarà la reale posizione del minimo a determinare le termiche. Quindi,al momento,possono avere ragione entrambi. :)
Quoto. Direi che possiamo alle 100h dare per bono che avremo l'ingresso di una saccatura in Mediterraneo a evoluzione molto veloce stante anche la potenza del getto quasi zonale che guida la rimonta anticiclonica successiva. Ma oltre queste linee generali secondo me non serve andare per ora.

11
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana domenica 9 dicembre 2018
« il: Dicembre 09, 2018, 02:12:27 pm »
Cielo che va aprendosi, mattinata di pioviggine intermittente, solo occasionalmente più intensa. 1,5 mm cumulati.

12
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana domenica 9 dicembre 2018
« il: Dicembre 09, 2018, 11:20:52 am »
Vento da SW con raffiche da circa 50km/h
Dovrebbe tendere a girare da ovest ma mantenersi vivace, calera' in serata girando da maestrale.

13
ok, ma in Toscana la vedo dura che precipiti qualcosa venerdì

Al momento solo acqua salvo fooorse qualche cima.
L'unica neve che sembrava a breve avesse qualche possibilita' sopra i 1000, veniva dalla fetecchia numero AK47/bis  di mercoledi' sera nella figura sotto, ad interessare il lato orientale dell'appennino regionale.
Ma col passare dei run anche questa sta venendo sempre piu' limitata.
Portera' comunque un'altra po' d'acqua nell'interno tra mercoledi' sera e la notte successiva.


14
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana domenica 9 dicembre 2018
« il: Dicembre 09, 2018, 10:29:23 am »
Pioggia moderata Atlantica... normale giornata da Rally Fettunta
Fetecchina prevista. Destinata a esaurirsi veloce.
Al Fettunta quest'anno ho dato buca , sempre meno iscritti e liste partenti con iscritti "d'ufficio" che poi non si presentano. E quest'anno mancavano anche gli storici.

15
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Sabato 8 Dicembre
« il: Dicembre 08, 2018, 11:01:09 am »
Buongiorno. Andata come da previsioni, qui 6.5 mm. Maestrale spazzino che ha riportato il sereno velocemente.
prossima fetecchia - ma stavolta proprio scadente- domani quando lo sfriso della saccatura fredda in discesa a est portera' nuvole nel pomeriggio e forse qualche piovasco sulle aree piu' orientali. E tanta neve sulle alpi anche se prevelentemente dui versanti esteri.

16
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana venerdì 7 dicembre 2018
« il: Dicembre 07, 2018, 10:17:12 am »
Buongiorno. Oggi altra fetecchiella in arrivo, modesta irruzione fredda molto veloce associata ad una delle tante depressioni sottovento al suolo viste ultimamente. Libeccio sostenuto in aumento fino a fine nottata circa e poi rotazione oraria da maestrale, sempre vivace, al passaggio frontale.
Piogge irregolari a privilegiare nord e interno, inizialmente a carattere più continuo e poi tendenti al rovescio o piovasco più sparso. In mattinata le ultime piogge abbandonano la regione. Cumulati modici, direi picchi di 10-15 mm nei casi migliori esclusa Versilia e, per stau, lato nord dell'appennino dove i 25 possono essere raggiunti e in qualche caso superati

17
;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D
E' da mo' che l'anima di Tonino Guerra aleggia da queste parti  ;D
;D Ma anche lui diventò virale nel fuorionda reperibile su youtube. Dopo aver inneggiato all'ottimismo, inciampa e sgancia un moccolo che stava ritto da se tanto era grosso.

18
a proposito di fetecchie, oggi la fetecchia piovosa ha portato bene 12 mm, me ne aspettavo al massimo 5 :D
Visto? E domani sera ci tocca una bella depressione rachitica con annessa linea instabile segalitica e parzialmente in lisi! Yum! Piatto ricco...

19
Io ho deciso di cambiare registro. Da quest'anno aspetto ciofeche e fetecchioni. È una gioia, vengo accontentato di continuo  ;D.
Vedi oggi.

20
a me, amante delle "interazioni deboli"  ;D, la settimana prossima mi piace assai ( almeno per quel che appare prospettarsi ). Da martedì c'è la chiusura dell' alimentazione polare/artica marittima con l' instaurazione dell' alta scandinava e l' inizio dell' elaborazione e dell' afflusso di masse fredde continentali. La piccola depressione sulla Polonia favorisce l' estensione del freddo verso le nostre latitudini nei bassi strati ed andrà ad interagire con il ramo secondario della corrente a getto in mediterraneo...un classico, evvai di fetecchia!




Aria fredda che gradatamente si continentalizza come provenienza e lascia gran parte del suo contenuto umido oltralpe perdendolo per stau . Ci ritroviamo con un bel tappeto di aria fredda e secca nella prima meta' della colonna in Padana mercoledì sera che lentamente trabocca nell'interno regione con ventilazione al suolo debole da NE. Basterebbe a quel punto anche la piu' smencia delle depressioni al suolo in offerta 3X2 al Lidl piazzata tra alto e medio Tirreno...e la fetecchia e' servita.

21
Se state dietro a GFS perdete il capo, è un modello che vale zero  ;)  Guardate Reading che ha mantenuto la stessa linea in maniera impressionante, quello è il modello di riferimento. L'entrata atlantica così potente è una fantasia solo di GFS06
Problema "meteorologico" tra i principali quello della linea da mantenere. Tra modelli  e professionisti anche rinomati che la linea evitano di mantenerla perchè non rende, si perde la bussola in un amen. Oltretutto cambiando linea 54785 volte alla fine tutti possono vantarsi di averla imbroccata tanto chi va mai a controllare il pregresso.

22
io parlo del target 11-13

parallelo o ufficiale di gfs 00non sono distanti, lo 06 invece è totalemente diverso.

Attendiamo gli spaghi...x ulteriori conferme o meno...
E poi potrebbe sempre trasformarsi in Fetecchione, il che potrebbe essere anche un vantaggio. Eventualmente aggiornerò il calendario delle fetecchie  ;D

23
In attesa del Main Event, io aggiorno il calendario delle fetecchie prossime, vista l'ultima non si sa mai. Nell'ordine:

- giovedi' a meta' giornata cavetto in quota sgalembato
- venerdì sera-sabato mattina bassa al suolo dinamica ma solo nel nome su alto tirreno con probabile impulso freddo stitico da NW, caratteristiche circa simili a quanto successo ieri
- domenica probabile occlusione fredda a palla di cannone da NNW che pero' pare lascera' il meglio di se sfracassandosi sulle alpi.

Vediamo se si raccatta qualcosa e se con queste la si fa finita e si passa a roba piu' seria.




24
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 3 dicembre 2018
« il: Dicembre 03, 2018, 09:58:35 pm »
Comunque l'origine fetecchiante e' confermata dai cumulati 24h. Solo una striscia dalla versilia verso  E lungo la valle dell'Arno ha visto precipitazioni di una certa consistenza , qui per esempio non si sono raggiunti ad ora i 5 mm. E le cime montane hanno visto meno che le valle. Si deve ad un meccanismo particolare legato all'avvezione anticiclonica in quota, del quale vi risparmio la ennesima descrizione .

25
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 3 dicembre 2018
« il: Dicembre 03, 2018, 09:30:43 pm »
Qui a riniziato a piovere. Tutta sta acqua da dove viene?Non era prevista

Una spiegazione la avevo ipotizzata diverse ora fa nel messaggio linkato qui sotto, ma a quel momento potevo solo azzardare guardando fuor di finestra.
http://meteodue.it/index.php?topic=14136.msg682051#msg682051
Sono finalmente a casa e la sinottica aggiornata ( carta allegata) avvalora l'ipotesi: uno dei fronti freddi che avrebbe dovuto passare oltralpe, si e' spezzato e una parte e' entrata in mediterraneo sottoforma di saccatura di massa d'aria fresca nella parte alta della colonna e generando una pseudoocclusione a carattere freddo una volta intercettata la depressione dinamica sottovento e la relativa circolazione semistazionaria preesistente.
Questo ha provocato la ripresa delle precipitazioni del primo pomeriggio . Un secondo impulso simile, molto meno intenso non visibile nella carta ma della stessa origine, sta provocando qualche nuova pioggia sul nord regione.
Ma la rimonta anticiclonica da occidente ormai e' alle porte, entro poche ore dovrebbe cessare pian piano tutto.
Comunque meccanismi molto interessanti , prevedibili solo a poche ore.



26
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 3 dicembre 2018
« il: Dicembre 03, 2018, 02:47:20 pm »
bravo

cmq mo basta, e piove da stanotte  ;D
È chiaramente cambiato qualcosa in corso d'opera, sarebbe gia dovuto smettere di piovere invece aumenta. Purtroppo finché non esco dal lavoro - e quindi ora di cena- non ho modo di fare indagini. Dato quel che si vede dalla finestra, l'unica possibilità è che si sia spezzato il fronte che doveva restare  oltralpe e un ramo sia entrato come occlusione fredda. Ma la butto la...

27
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 3 dicembre 2018
« il: Dicembre 03, 2018, 01:42:00 pm »
La mia amata fetecchia che da gioie inestimabili. Se era neve ne aveva fatti 4 cm minimo qua  ;D
We love fetecchias! Il cumulato migliore del mese appena passato si è avuto grazie alla successione di tre fetecchie sbilenche. E se la fetecchia autunnale fa piovere quando uno non se l'aspetta, quella invernale...  :-X

28
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 3 dicembre 2018
« il: Dicembre 03, 2018, 10:19:38 am »
Via o quanto piove con la fetecchia,

se ci si avevano le termiche giuste, stai sicuro oggi c'era il sole  ;D
;D Resta comunque fetecchia, quando c'è la sorpresa, riguarda due o tre mezze province.

29
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 3 dicembre 2018
« il: Dicembre 03, 2018, 10:11:34 am »
Buondì. Qui siamo si e no a 3 mm ed è più o meno quel che aspettavo. Anche la carta dei cumulati rispecchia nella distribuzione le attese, sotto Livorno è piovuto poco o punto. Imprevisto invece sopratutto il cumulato versiliese e comunque anche l'estensione alla pedemontana pistoiese e piana adiacente , avessi dovuto scommettere avrei detto su queste aree al più sui 10- 15 mm.

30
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana: domenica 2 dicembre 2018
« il: Dicembre 02, 2018, 02:55:56 pm »
Peggiorera' leggermente nel pomeriggio e nottata per intrusione orografico-dinamica nei bassi strati di aria umida da nord con formazione di bassa relativa nordtirrenica al suolo mentre in quota scorre aria molto secca da ovest del cuneo anticiclonico che avanza. Piu' o meno in regione  avremo gli effetti di uno pseudofronte caldo a lenta evoluzione.
Cielo sempre nuvoloso e precipitazioni da fetecchia, vale a dire sparse, intermittenti  e prevalentemente deboli nella meta' nord della regione dal tramonto fino a buona parte di domani (fatta eccezione per appennino massese e lucchese e relative pedemontane, un po' più sotto tiro) . Fenomeni solo occasionali nella meta' meridionale.


31
ora non esagerare con queste affermazioni deterministiche !! Potrei , ahimè, augurarti un natale con scirocco e ventiquattro gradi , altrimenti !!
Un altro natale come al solito quindi...

32
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 1 dicembre 2018
« il: Dicembre 01, 2018, 12:40:23 pm »
Tra nottata e pioviggine intermittente di mattina, qua 3.5 mm cumulati. La distribuzione delle poche precipitazioni, piu' o meno corrisponde alle attese, mi aspettavo qualcosa anche su lunigiana e garfagnana ma non ha fatto nulla.
Qui sta schiarendo rapidamente.

33
Buttare un'occhiata sul medio lungo in questi giorni e' una specie di obbligo, dato che il breve non offre granchè. O guasi.
Tra domani sera e sabato notte, arriva l'ennesimo cavetto segalitico di questo autunno. Gradienti orizzontali smenci, alimentazione polare marittima che cessa velocemente appena si arriva in vista del Mediterraneo impedendo ingressi frontali, lo stesso mediterraneo che nella sua porzione settentrionale e centrale ormai sta smaltendo tutti i surplus termici e non "agevola" piu' la formazione di frontogenesi autoctona.
Abbiamo a favore, se cosi possiamo dire, l'asse della saccatura in tearoff, perfettamente verticale (immagine sotto).
E una certa lentezza evolutiva per la relativa energia in gioco e per la muraglia anticiclonica orientale. Cosi tra domani sera e sabato notte ci troviamo in regione dal lato caldo della depressione che si formera' al suolo con un po' di avvezione positiva di vorticita' in quota.
Potremmo avere precipitazioni sparse , piu' convinte sulla meta' meridionale e alto quadrante nordoccidentale, piu' occasionali altrove .Esiste la possibilita' che la lentezza evolutiva e le correnti al suolo tendenti a convergere per ragioni orografiche sulle province meridionali possano dare origine nella nottata di sabato a episodi piovosi piu' consistenti anche di tipo convettivo  su grossetano e senese ma senza attendersi grandi cose.




34
Comunque Steve sti troiai nell'ultima settimana qua' han prodotto 70 millimetrozzi ;)
Si, si. Lo avevo anche scritto da qualche parte nei giorni scorsi, tre passaggi  a sconto per farne uno normale. Nel messaggio precedente ho commesso, penso sia quello che ha creato incertezze, per la furia un errore marchiano: abbiamo avuto sin qui un solo ANA-fronte freddo, quello di ottobre. Un solo evento sinottico che in autunno è mediamente ben più presente, che ha visto collaborare in una certa maniera tutti i piani isobarici, getto, aria polare e subtropicale instabili, con forti gradienti tra loro e con determinate componenti di moto.
Per il resto eventi meteocaritas. E anche quelli sembrano perdere terreno nel prossimo futuro.

35
Sei stato molto diplomatico: in Toscana si dice che le Reading 12 fanno cag**re ;D

Invece che l'Oriente express partirebbe l'occidente express, un treno polare marittimo che rischia di farsi 3 continenti e 1 Oceano in una settimana. ::)
Quoto, col 12z ci abbandona anche la Caritas che va a fare elemosine altrove. Autunno che fin'ora (e per ancora giorni a quanto pare) annovera come giunto in regione un solo fronte atlantico classificabile "ana"  che ha tra l'altro ha fatto piu' danni di Godzilla col mal di denti . Il resto  e' stato "cata (rr) ".
EDIT: modificato per errore di cui non mi ero avvisto e che mandava a ballodole il senso. L'età...

36
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Lunedì 26 Novembre 2018
« il: Novembre 26, 2018, 09:17:58 pm »
Ripiove a tratti anche qui dalle 18. Effetto del transito dell'asse di saccatura in quota che trascina il minimo al suolo, ora sulla Sardegna, verso SE direzione adriatico meridionale interessandoci marginalmente. Potrebbe piovere in modo irregolare per tutta la notte con possibili rovesci, soprattutto sotto l'Arno e nell'interno.

37
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Lunedì 26 Novembre 2018
« il: Novembre 26, 2018, 02:11:43 pm »
Qua circa 6 mm.

38
In arrivo  a ore il nuovo fronte ,assieme al cavo d'onda visibile nella carta sotto. Sarà probabilmente l'ultimo passaggio piovoso degno di nota di questo scorcio finale di novembre con precipitazioni - ça' va sans dire - irregolari ma diffuse un po' su tutta la regione. Transito abbastanza rapido, praticamente domattina a meta' mattinata starà gia lasciando l'appennino orientale. Sara' pero' seguito da aria instabile e quindi anche il resto della giornata vedra' il transito di rovesci e piovaschi sparsi (tendenti ad esaurirsi a partire da NW) ,stante in quota l'approssimarsi del ramo principale della saccatura che tendera' poi a puntare il meridione martedì.
La saccatura richiamera' aria piuttosto fredda e veloce anche nel resto della colonna ma che rimarra' confinata essenzialmente sul lato adriatico. Un po' di fortuna potrebbe far vedere un po' di neve sul lato orientale dell'appennino la notte tra martedì e mercoledì , circa sopra ai 1000 m.
Da domani sera, tanto per non perdere l'abitudine, vento in aumento dai quadranti orientali .

39
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 25 Novembre 2018
« il: Novembre 25, 2018, 06:26:50 pm »
Smesso gia da un po'. 19.5 mm totali.

40
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 25 Novembre 2018
« il: Novembre 25, 2018, 02:30:20 pm »
sono contento che tu lo dica, qui si continua a raccogliere le briciole. Va avanti da tempo questa situazione, e su dicembre mi sembra difficile che possa a tornare a piovere decentemente.
Su dicembre purtroppo sono un interlocutore scarso, non so cosa dire, oltre le 120-144 h comincio a brancolare a bestia salvo rari casi.

41
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 25 Novembre 2018
« il: Novembre 25, 2018, 02:23:18 pm »
Piove ancora. Senza impegno ma piove. 18.6mm

42
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 25 Novembre 2018
« il: Novembre 25, 2018, 10:52:26 am »
Buongiorno. Dalle tre stanotte sta piovendo bene con momenti di pioggia anche forte, 15,3 mm per ora. Il fronte si e' arenato qualche km piu' a nord del previsto . Da ora le piogge dovrebbero tendere velocemente a isolarsi sull'aretino e senese interno.
Dalla tarda sera le coste verranno raggiunte dal nuovo fetecchione.
Tra quelle di ieri, oggi e stanotte-domattina , le piogge avranno interessato tutta la regione con accumuli notevoli in alcune aree. Ci vogliono due o tre ciofeche per fare un fronte ma dai e dai...

43
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 24 novembre 2018
« il: Novembre 24, 2018, 06:21:02 pm »
Qui piove ancora , sempre piu' debole. Quasi 6 mm di cumulato.

44
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 24 novembre 2018
« il: Novembre 24, 2018, 04:16:04 pm »
Ciao a tutti,mi chiamo Simone e sono nuovo,scrivo da Prato zona san giusto in questo momento 15 °C molto nuvoloso
Benarrivato. Da me invece e' arrivato un bel rovescio con cielo nero. Passaggio frontale in corso.
Sul quadrante di  NW dovrebbe rapidamente sgombrarsi il cielo, a seguire poi la media regione. Il quadrante di SE invece, dopo pausa pluvio tarda sera- prima notte vedrà riproporsi le piogge per una ondulazione sul fronte saranno molto probababilmente compresi amiatino e grossetano e - rimanente al limite - il valdarno superiore .

45
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 24 novembre 2018
« il: Novembre 24, 2018, 02:59:51 pm »
Qui dalla mezzanotte , zero via zero salvo pioviccicate che a fatica hanno mollato i tettini delle macchine.
Dovremmo vedere qualcosa da qui in avanti.

46
Carta per le 00z di lunedì.
Due fetecchioni visibili, uno gia passato che poi e' il fronte freddo in entrata domani il quale finira' come gia detto a rallentare tendendo a stazionare sul centroitalia con una ondulazione che lo risalira' interessando probabilmente la toscana con un nuovo modesto peggioramento domenica mattina. L'altro e' un fronte piuttosto veloce in discesa dalla Francia , anch'esso di modesta portata, in arrivo dalla tarda sera di domenica.
Passaggi piovosi generalmente di portata discount e distribuzione irregolare , prevalenti nel sud e province interne domenica mattina e piu' diffuse lunedi notte e mattina.

Il secondo fronte seguira' una saccatura che tende ad isolarsi sull'adriatico, per il 27. La sua ritornante occlusa a cararattere piuttosto  freddo potrebbe portare nevicate sul lato orientale dell'appennino ma per quest'ultima cosa e' ancora presto .




47
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana venerdì 23 novembre 2018
« il: Novembre 23, 2018, 08:31:20 pm »
Sotto la carta accumuli ad ora che da di nuovo la misura del fatto che le precipitazioni quando e' in gioco l'atlantico anche fetecchioso, sono legate in grande maggioranza alle avvezioni calde e alle caratteristiche oroclimatiche locali favorevoli. Da me 3,5 mm.

48
io credo che nel nord ovest regione tra il pomeriggio e la serata odierna incrementeranno le precipitazioni,anche con bei rovesci  8)
Il massimo, come sempre in queste sinottiche, si raccatta dalle avvezioni calde specie se interviene l'orografia e/o la corrente da direzione favorevole. Anche in questo caso sarà oggi il giorno bono, il fronte freddo di solito fa poco più che da spazzino. Va detto che gli aggiornamenti vedono il fronte freddo (perché alla fine si è organizzato un fronte freddo) domani stentare a procedere a est per la solita ragione quindi le piogge (irregolari) che porterà potrebbero insistere un po' di più lungo l'intera giornata anzichè fare il "passa e vai" entro la mattina.

49
La dinamica per domani è confermata, anche se, come sta spesso accadendo in questo autunno, la resistenza del muro alto pressorio ad est si sta dimostrando più coriacea del previsto. La già peraltro debole avvezione calda faticherà più del previsto ad avanzare nell'interno regione e verso nord, mantenendo la sua azione leggermente più ad ovest di quanto si potesse ipotizzare  24 ore fa.

Dividendo in 4 quadranti la nostra regione diciamo che le precipitazioni dovrebbero interessare il settore di nord ovest con temporali che potrebbero rimanere in mare aperto o limitare la loro azione ai litorali e immediato entroterra ma con piogge che non dovrebbero mancare sul resto dell'area che abbiamo inquadrato.

Il successivo passaggio frontale di Sabato, cui accennava ieri Steve, potrebbe risentire di questo ridimensionato scarto termico, assumendo, specie sulla Toscana settentrionale caratterstiche più simili ad un fronte occluso che non ad un fronte freddo, ma consentendo comunque un passaggio di piogge sparse e rovesci nel corso della giornata su buona parte della nostra regione con rotazione dei venti da libeccio.
Si,passaggio irregolare.
L'abbassamento del flusso atlantico sembra pero' scavare un corridoio di basse pressioni da NNW direzione Francia-Balcani tra domani e meta' settimana nel quale la meteocaritas proverà a inserire altre due o tre fetecchione dello stesso tenore di quella di sabato, la prima in arrivo gia per lunedi' con altre piogge piu' o meno irregolari.
Per la "meteoanimal" segnalo mia suocera che ha messo il pelo nuovo un mese prima.

50
ma io un lo so come sarà il tempo prossimamente, ma ho i gatti, che hanno già iniziato a volersene stare in casa, specie la sera.. di norma lo fanno quando arriva il freddo, chissà che non lo sentano con molto anticipo.. :D
Guarda, ho fatto la stessa considerazione : il gattone che mi presidia il giardino in cambio di una cuccia e un ciotolo di crocchini, quest'anno si è dato al letargo anticipato ingrassando a vista  che pare mangi lievito di birra. Non ha nome, ci si capisce lo stesso, ma se imbrocca  con tutto questo anticipo lo battezzo Cloover.

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 88