BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Maxk

Pagine: [1]
1
Buongiorno,

in considerazione del “nulla” meteo che ci aspetta nei prossimi giorni, credo sarebbe interessante dibattere all’interno di questo topic dedicato alla scomparsa delle correnti Atlantiche e i motivi della ricorrente formazione dell’alta pressione che abbraccia la parte occidentale del continente europeo

bye
Max

2
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Bravo Steve !
« il: Agosto 25, 2019, 04:21:28 pm »
è già un po’ di tempo che volevo farlo e spero che la direzione ne convenga ma vorrei dedicare questa pagina ( senza ovviamente togliere niente ad altri ben noti mostri sacri del forum) all’utente STEVESYLVESTER, presumo si chiami Stefano
Sempre molto attento ed equilibrato, ottima preparazione condivisa con previsioni e concetti chiari agli utenti.
Credo che dietro al tutto ci sia una preparazione scientifica non indifferente ma soprattutto tantissima passione. Insomma, una colonna portante di questo forum che spero continui nei suoi interventi al cospetto del tempo da dedicarci

Un grazie da parte mia
Max

4
Nowcasting Toscana / Ultima neve di Primavera casting Domenica 14 Aprile
« il: Aprile 14, 2019, 07:40:51 am »
Buongiorno,

credo che con oggi archiviamo ultimo giorno dal sapore invernale
15 mm il bottino notturno con neve sulle Apuane  sopra i 1.200 mt

bye
Max

5
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Sabato 12 Gennaio 2019
« il: Gennaio 12, 2019, 06:19:40 am »
Buongiorno,

Vorrei innanzi tutto segnalare la notevole minima di -3,5 nelle campagne versiliesi

Ieri sono rientrato con un volo diurno da Doha( Qatar) a Pisa
Ebbene, grazie a cieli quasi sempre sgombri da nubi ho potuto ammirare gli esiti di un mese
di discese gelide verso Est
 lasciato il Golfo Persico, appena dietro le spalle di Kuwait City, prime tracce di neve sui versanti nord delle colline. Procedendo verso NNW sopra Iraq il manto si faceva sempre più compatto sino a diventare una Massa compatta ed abbagliante ai confini con la Turchia
Dopo aver sorvolato tuta la Turchia, Ungheria, ex Jugoslavia ecco il mar Adriatico a segnare lo spartiacque della “Siberia euroasiatica “ ed il mite Mediterraneo anche se non è proprio corretto poiché la neve si ripresentava appena toccate le coste abruzzesi per scemare verso Il lato tirrenico
Giunti alla visione delle Apuane ed Appennino settentrionale ....beh, lascio a voi ogni immaginazione

6
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Tropical storm PABUK
« il: Gennaio 02, 2019, 06:05:17 am »
Mentre siete tutti concentrati tra gelo, fetecchie , stratwarming  :D...........qua dal lato asiatico si sta avvicinando una discreta tempesta tropicale, quasi tifone che ha preso origine dal mare delle Filippine ed in modo retrogado si sta portando sul golfo del Siam
Seguendo la traiettoria dovrei trovarmi nell’occhio del ciclone Venerdi 4 intorno alle 13 locali.
A dispetto dei lamenti della consorte, credo che per un meteo folle come me/noi non dovrei annoiarmi😂
Si prevedono raffiche da 120/140 kms e cumulati intorno ai 200mm
Spero di fare qualche foto e/o filmato da postare
Per chi volesse seguire, allego il seguente sito  https://www.windfinder.com/#7/9.5466/101.5247/2019-01-04T06:00Z

un saluto e a presto

Max


7
Personalmente credo che tra i due estremi riscontrabili nella climatologia mediterranea (senza ovviamente scomodare Siberia/Sahara ) le nostrane ondate di calore abbiano risvolti socio ambientali nettamente peggiori di quelle fredde

Fatta eccezione del comparto turistico, mi viene da pensare agli impatti negativi per la siccita’ e relativi incendi, danni all’agricoltura, razionamenti idrici
Ma il vero “male” oscuro è rappresentato sull’impatto sociale, spesso trascurato dai media
Una larga fascia di cittadini purtroppo non può ancora difendersi da queste giornate stressanti per l’organismo.
Il mio pensiero va ai più deboli quali i malati e soprattutto gli anziani
In presenza di queste ondate di calore umido, si registrano impennate di mortalità
Solo nel 2003 furono riportati dati che ricordo bene in Francia furono drammatici con migliaia di vite strappate a causa del caldo

Rimanendo obbiettivi, pure il freddo apporta disagi che reputo spesso causati per una scarsa preparazione da parte degli organi preposti alla pulizia delle strade o delle ferrovie.
Certamente si muore pure di freddo, vedasi clotchards ma i motivi son ben diversi
Per concludere, nel 2018 dal freddo riusciamo a difendersi, il caldo........molto meno

bye
Max

8
Sono state spese milioni di parole, estenuanti attese ed elettrizzanti aspettative.
Adesso che la tendenza sta più o meno delineandosi, al netto di micro aggiustamenti
ad OGGI, il sottoscritto sogna quanto segue

1) Lunedì/ Mercoledì ore 12 : freddo intenso con cieli sereni
2 da Mercoledì pomeriggio prime nuvole in arrivo dal mare
3) Mercoledì sera/notte NEVE dapprima lieve poi sempre più convinta
4) Giovedì mattina risveglio ( o meglio constatazione perché chi dormirebbe???!!) con 10cm e fiocconi
    svolazzanti stante temperatura di -1
5) Giovedì ore 14 manto nevoso 30 cm. Toscana paralizzata  :o 8)

Poi.......facesse quel che vuole!  ;D

Chiedi troppo ??? Poco??? Non lo so per voi ma quanto sopra lo firmerei col sangue  ;)

Bye
Max

9
Ragazzi, vi seguo molto ma intervengo poco
Condivido in toto l'approccio goliardico che si sviluppa ad ogni emissione delle carte  e rispetto l'approccio di ognuno . Vi leggo e mi diverto un mondo
In fondo troviamo la maniera di ironizzare su questa bellissima scienza inseguendo un sogno comune che purtroppo manca da anni......troppo tempo, tanto che oggettivamente si hanno "visioni" che personalmente ritengo ben lungi dal realizzarsi.
Forse dovrei fare un distinguo tra lato mare ed interno, collina e pianura ma per quanto mi riguarda la parola NEVE non riesco pure a pronunciarla.
Si parla di sconvolgimenti post split , quindi a 10 giorni....vedremo ma per quanto riguarda il breve/medio NON scorgo presupposti che mi lascino neppure sognare ad un evento nevoso sulla spiaggia  :(

Felice di sbagliarmi

bye
Max

10
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Sabato 27 Gennaio 2018
« il: Gennaio 27, 2018, 07:33:16 am »
una sola parola.....CALDO

13,6......i giorni della P.....erla :P

11
Buongiorno,

tanto vento......per ora ma dal satellite si nota un bel grappolino di nubi sul Ligure
Monitoriamo

12
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / PANTA REI
« il: Ottobre 20, 2017, 07:45:51 am »
Buongiorno,

questa mattina vorrei condividere con voi la mia "vena filosofica" che presumo  si adatti perfettamente allo sconforto meteo che ci attanaglia da mesi. Buona lettura e.......guardiamo avanti con ottimismo ;)

Il significato di Panta rei tradotto in italiano vuol dire che tutto scorre.

È un modo di dire o uno stile di vita dove ogni cosa cambia nel tempo perché ciò che oggi sembra irrisolvibile e doloroso, domani potrebbe non esserci più.

La morale di Panta rei è quella di vedere il mondo come un cambiamento continuo in cui si alternano dolore e felitcità come stati d'animo passeggeri.

A questo punto, anche il dolore non dura per sempre, quindi non serve disperarsi. In Panta rei tutto scorre, come l'acqua del fiume.
La stessa acqua che non sarà mai uguale perché muta, come è mutevole ogni sostanza o cosa che si raccoglie o si disperde seguendo le leggi della natura
E noi, che siamo i posteri di questo bel pensiero filosofico lo chiamiamo ancora Panta rei, il significato del divenire

13
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / The Day after Tomorrow
« il: Ottobre 13, 2017, 08:25:28 am »
Il titolo non vorrei fosse fuorviante. Il film "cult" per antonomasia di tutti gli amanti del gelo in realta' mi ha dato spunto
per riflettere su qualcosa che sta accadendo a livello emisferico ma.......al contrario
Come si evince dalla cartine a margine, la corrente a getto si e' inceppata in mezzo all'Oceano Atlantico col risultato di catapultare sull'Europa un pezzo d'Africa. In attesa di auspicati stravolgimenti.....un caro saluto a tutti

Max


14
Sezione foto / Stanno arrivando?
« il: Settembre 22, 2017, 09:10:47 pm »
foto scattata a Pietrasanta intorno ore 18 del 22 Settembre 2017, penso siano cristallo di ghiaccio tra i cirri, veramente suggestiva :o






Edit: Te l'ho sistemata io.
Il tennico
;)

15
Salute a tutti,

non avrei mai voluto aprire un thread con questo titolo ma credo che per come siamo messi possa diventare un luogo idoneo per riflessioni sul tema

Dal mio punto di vista ritengo che sia peggiore del 2003. Forse quell'indeminticabile Estate ha avuto medie di temperature piu' alte ma il 2017 si contrandistinguera' sicuramente per la drammatica siccita'
Qualcuno commentera' : nel 2003 il caldo comincio' a Maggio. Ebbene, sapete quando e' cominciata quest'anno l'Estate ? vi rispondo senza indugi, a Dicembre !!! :o
Si, a Dicembre 2016 allorche' lo show del cammello ebbe inizio con termiche a 850hp nell'ordine dei +12/+15 senza sosta di continuita' sino ad oggi ( salvo ovviamente brevissimi intervalli, vedasi 10 giorni a Gennaio) Non mi si venga a dire che abbiamo avuto molti giorni con brinate frutto esclusivo di reiterate inversioni termiche. l'arco alpino ( tralascio lo sciagurato Appennino) oltre una totale assenza di neve, non riuscivano neppure a sparare quella artificiale, laghi disgelati sino a 2.000 mt, insomma, un quadro tipico della bella stagione
Tornando ai giorni nostri, 30/32 gradi sono oramai raggiungibili con una facilita' disarmante, direi che sembra NORMALE ! I terreni arsi si contano in migliaia di metri quadrati, danni irreparabili a flora e fauna per non parlare delle culture, vigne in primis

Rimane che pregare che dal cielo torni a cadere quanto prima qualcosa di liquido, magari senza "violentare" ulteriormente una Natura che sta soffrendo come non mai

bye
Max

16
Nowcasting Toscana / Nowcasting Giovedi' 13 Luglio 2017
« il: Luglio 13, 2017, 06:45:14 am »
Qua da Phnom Pehn tutto regolare :P
La stagione pre-monsonica sta facendo il suo ;D

bye
Max


p.s. 24 gradi col 70% di UR. Stato del cielo  MACCAJOSO

17
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana. Lunedi' 26 Giugno 2017
« il: Giugno 26, 2017, 06:46:44 am »
Buongiorno forum,

risveglio un po' piu' "umano" questa mattina con 19 di minima e u.r. al 70%
Ieri e' transitato uno pseudo fronte che ha rimescolato l'aria quel tanto da permetterci di respirare

bye
Max

19
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Sabato 15 Aprile
« il: Aprile 15, 2017, 07:22:43 am »
Buongiorno,

la legge di Marphie, Fantozzi, Paperino sono leggende metropolitane confronto alla presa di c.lo di questo fetido tempo.
Dopo un filotto di giornate meravigliose oggi come si presenta questo cesso di cielo??????
MACCAJAAAAAAAA.....e pure pesante, aereosol in corso
Ma io non demordo, prendo la mia bici ed esco

bye
Max

20
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Sabato 5 Novembre
« il: Novembre 05, 2016, 06:50:43 am »
Buongiorno Forum,

pioggia tra il debole ed il moderato in corso da qualche ora. Caduti 7mm
Qualche raffica di vento piu' forte direzione SSE
Temp 15,7
Al momento nessuna preoccupazione e tanto meno allarme.
Sicuramente la parte piu' attiva di questa fase di maltempo si sviluppera' tra il pomeriggio
e la notte, vedremo

bye
Max

21
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Giovedi 15 Settembre
« il: Settembre 15, 2016, 07:00:40 am »
Buongiorno Forum,

dal fronte alto tirrenico tutto tace, neppure una goccia
Cielo un po' piu' chiuso verso la liguria dove mi risulta siano presenti rovesci nello spezzino
Vedremo......

bye
Max

22
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Martedi' 14 Giugno
« il: Giugno 14, 2016, 07:38:24 am »
Buongiorno Forum,

questa Primavera continua a stupire coi suoi puntuali rovesci se non proprio diluvi.
Qua ripiove forte con rade fulminazioni da circa 30 minuti.
Pluvio che si avvia in scioltezza ai 10 mm

bye
Max

23
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Venerdi' 13 Maggio
« il: Maggio 13, 2016, 06:54:46 am »
Buongiorno Forum,

nuvolosita' sterile per venti freschi occidentali
Temp 16 gradi
Mi aspettavo molto di piu' da questo peggioramento che al momento si e' limitato ad una passatella Mercoledi' sera di una decina di mm. Pensare che mi trovo al di sotto delle Apuane dove queste correnti da stau non dovrebbero deludere
Rimangono ancora un paio di giorni di potenziale instabilita'......vedremo :'(

bye
Max

24
Nowcasting Toscana / idea "stravagante" per il w.e.
« il: Febbraio 24, 2016, 02:40:55 pm »
Salve forum,

un'autentico nevofilo non puo' aver pensato alla stessa mia cosa in previsione del w.e. :
organizzare un nevetour di un paio  di giorni  in qualche localita' sulle Alpi Occidentali ( Piemonte e/o Valle d'Aosta) :P

Voglio vedere chi si fa sotto...... ;D

bye
Max

25
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Lunedi' 1 Febbraio
« il: Febbraio 01, 2016, 06:38:56 am »
buongiorno forum,

Maccaja media
14,3 gradi

Per fortuna i giorni della mer*a stanno finendo

bye
Max

26
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Domenica 31 Gennaio
« il: Gennaio 31, 2016, 07:52:17 am »
Buongiorno forum

Maccaja pesante
Sconforto, rabbia, meteofrustrazione.....
W.E. che compromette pure le attivita' all'aperto.
Non sono neppure riuscito ad uscire in bici ma oggi mi sa che vado comunque,
sotto questo simpatico aereosol cambogiano

bye
Max

27
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana Domenica 24 Gennaio 2016
« il: Gennaio 24, 2016, 07:49:32 am »
Buongiorno,

0,2
BRINATONA !
Stante un'aumento della UR e cielo serenissimo
Un bel vedere.......sembra Inverni ! ;D

28
Buongiorno Forum,


A prescindere da visioni e sogni prossimi venturi la "triplette" e' ormai conclamata
Addi' 11 Gennaio 2016, ennesima minima sopra i 10, attuali 14,5  :o :o :o
Cielo coperto in attesa di qualche pioggia

bye
Max

29
Nowcasting Toscana / Profumo di "dama" ?
« il: Dicembre 19, 2015, 08:46:05 am »
Dopo una notte stellata e temp che ha registrato una minina di -5 intorno alle 6, al momento il cielo si sta coprendo da Ovest. Inevitabile impennata termica ma siamo sempre a -0,2. Brinata e pozze ancora ben gelate
Vento leggero da ESE, il richiamo "tiepido" si fa sentire. Pressione in evidente diminuzione, attuali 995mb
Un mio amico mi segnala tempeste di neve al confine di Ventimiglia dopo che la notte ha paralizzato il territorio francese.Tutto sembra pronto per abbracciare l'arrivo della dama!!!!!!!
E poi, avete visto le proiezioni per il 24 notte??????!!!!! Un'altra profonda depressione che sopraggiunge dalla Groenlandia , dopo che la Siberia ci avra' investito per Lunedi' e Martedi' prossimo.
Che fine anno .......pazzescooooooooo  ;D :P ;D

30
Buongiorno Forum e buona Domenica

prima mattina dall'avvenuta di questo mostro anticiclonico che registro una leggera nebbia
Temp sempre "tiepida", 10,5

bye
Max

31
Buongiorno Forum,

notte quasi insonne per prolungata serie di tuoni ( secchi) che hanno presumibilmente colpito
verso NE, Nord Apuane/ alta Garfagnana)
La causa un piccolo autorigenerante che intorno alle 5,45 si e' spostato verso sud dispensando discrete precipitazioni anche sopra la mia testa
Accumulo non lo conosco ma stimo intorno ai 20mm

Temp ancora di 18,7

bye
Max

32
Buongiorno Forum,

Niente, nulla solo un maledetto ventaccio caldo di scirocco
Stavolta hanno toppato proprio tutti, compreso il sottoscritto.
Io non capisco cosa succeda a queste lande, sembra che esista qualcosa che respinga
ogni tentativo di pioggia.
Quando per un motivo, quando per un altro i fronti sfuggono troppo a nord o tutti al sud
Sinceramente a questo giro ci speravo molto ed invece dobbiamo tornare a temere la siccita'
e tutto quello che ne consegue.


bye
Max

33
Buongiorno forum

cielo sporcato da stratificazioni

Temp 18,2
u.r. 68%

bye
Max

34
Buongiorno, apro il mio primo nowcasting
Certo che la mancanza nel forum di Manuel, ( Gelosnow) si fa sentire.....eccome !
E vabbe',peccato.

Qua mattinata decisamente fresca, la minima piu' bassa degli ultimi 3 mesi, 14,2

Cielo sereno

bye
Max

36
Ragazzi, si puo' dire di tutto e di piu'.....il pino, l'uomo, le ville,la gestione del territorio, tutto vero ma quello che e' accaduto qua in quelle maledette ore del mattino tra le 24 e le 6 ( e per fortuna in quel lasso di tempo perche' come qualcuno ha asserito , in pieno giorno la conta in termini umani sarebbe stata moooooolto peggiore) e' un'evento straordinario con tempi di ritorno secolari.
L'atipicita' del fenomeno e' stata unica. Purtroppo non posso supportare una spiegazione tecnica dettagliata mi piacerebbe che qualche esperto intervenisse.
Pensate che normalmente la fascia della Versilia in particolare e' straprotetta dalle correnti da ENE, come del resto la piana pistoiese e per assurdo sono stata le zone piu' colpite. Perche' ?
Nella mia ignoranza meteo penso che si siano create condizioni particolari dove il
 divario pressorio  tra le masse d'aria in direzione del minimo in fuga sulla Corsica e la zone a monte delle montagne Appenniniche ed Apuane ha favorito il travaso impetuoso dei venti che, esaltati dai pendii, hanno violentemente impattato sulle relative pedemontane con raffiche tra i 130 e 180 kms orari !!!!!!! Solo cosi' si puo' spiegare una tale strage di alberi secolari ad alto fusto, scoperchiamento di tetti, piegamento di cartelli stradali nella meta' del tronco !!!!!! Ho una piccola casetta in giardino, piena di biciclette ed oggetti da giardinaggio che e' stata spostata di 3 metri. Purtroppo il paesaggio e' stato ferito profondamente e necessiteranno decenni per riequilibrarsi

bye
Max

37
Ho fatto lo stesso intervento nel nowcasting e scusate se apro un topic specifico, purtroppo malefico per noi amanti della neve ma a prescindere credo che stiamo vivendo una giornata storica in termini di record di temperatura tanto da valer la pena evidenziare, seppure in negativo
Alle 08,00 del mattino del 30 Novembre 2014 il termometro esterno mi registrava 19,2 .
Non posseggo dati del passato ma credo che mai sia stata registrata una minima cosi' alta nella nostra zona

bye
Max

38
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Il profumo delle NEVE
« il: Gennaio 23, 2014, 05:50:22 pm »
Credo di non essere l'unico su questo sito ad avere affinato l'olfatto al profumo della neve
e non mi riferisco a quella che possiamo toccare, sarebbe troppo ovvio  ;D ma a situazioni del tipo.........
Quando soffia la tramontana ed i monti sono ricoperti di neve
Quando piove, come in questo momento ma i fiocchi che si staccano dalle nubi hanno avuto una trasformazione
non troppo distante ....ebbene, il profumo e' inequivocabile ma solo per.....olfatti da veri NEVOFILI !  ;D ;D ;D

bye
Max

39
A proposito di neve vorrei rendervi partecipi di un episodio particolarissimo

Considerato le previsioni e l'esperienza vissuta durante il pom a Pietrasanta, mi sono fatto assegnare un posto strategico, finestrino vcino al'ala dove staziona il "lampione"  :P ;)
Partenza da Pisa tutto sommato tranquilla, il "peggio" era passato ma scrutando il satellite sapevo cosa mi sarebbe aspettato, ovvero, il fronte indugiava sulla costa centrale tirrenica 8)
Giunti  sulla perpendicolare Elba/Grosseto si aprono le danze. Turbolenza a manetta e lampi verso sud che illuminavono a giorno
Comincia la fase d'atterragio verso Roma. Si notano le prime strisciate di bianco infrangersi sui fari dell'aereomobile. D'improvviso un fulmine colpisce l'ala scatenando un flash in mezzo alla tempesta dai colori indefinibili che viravono dal celeste/bianco/grigio/azzurro/nero. Anche se amante dei fenomeni estremi ed un po fuori di testa, mi sono spaventato ma ne e' valsa la pena  ;D
Durante la discesa, la tempesta di neve si fa sempre piu intensa. Un muro bianco scorreva velocemente impattandosi contro la sagoma inerme dell'aereo che barcollava nell'aria.
Con l'approssimarsi della pista, ho potuto constatre pure la variazione dei fiocchi. L'intensita/densita' della precipitazione ha raggiunto l'apice durante l'attraversamento della quota in cui presumibilmente la temp oscillava tra -2 e lo zero, ovvero dove i fiocchi danno il meglio di se in termini di circonferenza.
Oramai il bianco della precipitazione aveva preso il sopravvento al buio della notte. Bellissimo !
Abbassando ulteriormente di quota, il triste ed immancabile passaggio ad H2o, con il nero e le luci terrene che mi hanno fatto tornare coi .....piedi per terra

40
Salve a tutti,

e' diverso tempo che volevo scrivere questo post
ed ho trovato spunto dalle ultime calamita' che hanno colpito l'Italia
ed in particolare parte della Toscana ieri.
Spero ovviamente di non "gufare" per il prossimo futuro vista la delicata
situazione che potrebbe venirsi a creare per la nostra zona
Qua in Versilia, dopo la nefasta alluvione del Giugno 96 sono state
attuate molte opere di prevenzione a partire dalla messa in sicurezza
degli argini (il fiume Versilia e Fosso dell'Abate  rivestiti di pietre al proprio interno)
tutti i ponti rialzati in modo da scongiurare l'effetto "tappo" provocato dai detriti durante le piene
Seguono poi le costanti cure degli alvei in modo da favorire il fluido scorrimento delle acque
Certo che di fronte a catastrofiche bombe d'acqua come quella del 96 ( 600mm in poche ore)
risulta davvero arduo contenere gli elementi ma per precipitazioni monsoniche come accaduto
negli ultimi 5 anni 400/500 mm nell'arco di 24/36 ore possiamo dire che i bacini riescono a contenere
la criticita' degli eventi in maniera egregia
Pertanto, in un Paese funestato da calamita' naturali dove la prevenzione  risulta agli ultimi posti
delle attenzioni governative, in questo piccolo angolo d'Italia siamo orgogliosi di constatare
che gli investimenti di danaro pubblico stanno avendo un risultato egregio.

bye
Max

41
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / A quando nuova pioggia ?
« il: Luglio 05, 2012, 02:26:46 pm »
Stiamo vivendo il periodo piu' statico dell'anno e le figure bariche impiegano
una fatica ciclopica per modificarsi
Solo il gobbo infuocato riesce agevolmente a lanciare promontori che scorrono
da sud a nord della nostra penisola rendendo pesanti le giornate per chi non
gode di vacanze e, soprattutto, prosciugando le nostre terre
Fortunatamente Aprile e Maggio, dopo molti mesi siccitosi, hanno riportato
un po' di respiro alle nostre falde con precipitazioni nella media del periodo
Giugno, con i suoi miseri 15mm registrati a Viareggio, ha instaurato nuovamente
un preoccupante trend che, ad oggi, non intravede vie d'uscita.
La Natura sta nuovamente prendendo le sembianze di una Savana siccitosa,
alcune fonti d'acqua cominciano a prosciugarsi e cosa peggiore, i primi implacabili
incendi stanno caratterizzando le nostre Estate.
Leggo che molti utenti stanno cercando una via d'uscita con mappe a lunghissimo
termine. Onestamente sperare in una svolta a Luglio la vedo ardua ma mai disperare,
un temporalozzo potrebbe sfuggire alle griglie infuocate dell'Anticiclone
Le cause che generano questo blocco sono conosciute.Solo un rimescolamento
planetario potrebbe dare impulso a nuovi assetti. Certo che aspettare l'Equinozio
m'incute orrore. Riuscira' il Ferragosto a sferzare come un tempo i primi seri
attacchi  ad una stanca stagione Estiva?
vedremo........

bye
Max

42
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Orgoglio versiliese
« il: Febbraio 12, 2012, 11:33:28 am »
Buongiorno Forum !

il risveglio di stamani porta un filo di malinconia per la consapevolezza
che questa storica ondata di gelo sta volgendo al termine
Ci ho creduto sino in fondo, pure tra stanotte e le prime luci dell'alba ho sperato
in qualche sorpresa bianca. Ed invece niente, la posizione ostinata di quella B sul basso mediterraneo
ci ha regalato solo tanto vento secco e temperature massime degne di latitudine nordiche.
Rimane il forte rammarico di aver perso un'occasione storica, di quelle che lasciano il segno
e che richiedono tempi di ritorno trentennali
La fascia litoranea compresa tra Massa ed il molo di Viareggio non ha visto neppure un millimetro
di accumolo, eh si, perche perfino il 31/1 - 1/2 siamo stati saltati chirurgicamente per un'incastro
di correnti che rende l'evento nevoso qua da noi uno spettacolo di una rarita' unica
Ecco che mi riallaccio al titolo di questo articolo, tra realta' e provocazione, amarezza e consapevolezza.....
consapevolezza di abitare in un posto "magico", dove sicuramente i nostri antenati dovevano
aver trovato riparo durante le ere dai climi piu' crudi, una terra dove gli agrumi sono rigogliosi
come in Sicilia, dove l'obbligo di catene o pneumateci da neve non esiste, un viale a mare
che ci permette di passeggiare o correre in bici persino in questi giorni difficili, dove l'Estate
i giorni torridi si contano sulle dita di una mano.
Inoltre, vantiamo di un record che presumo sia unico al mondo : se avete un mappamondo a
portata di mano potete constatarlo. Siamo il luogo posto al 44imo parallelo dove assistere
ad una nevicata con accumulo sia l'evento piu' difficile del pianeta !  :P :'( >:(

W la NEVE.....sempre

bye
Max

43
Non so se vi sia capitato di ascolatre al TG2 delle 13.00 di oggi il servizio
sull'alluvione capitata in Liguria
La giornalista di turno nel tentativo di spiegare le ragioni fisiche di un temporale
aurigenerante ha fatto intendere che " A CAUSA DELLA FORTE PRECIPITAZIONE
LE GOCCIE URTANDO VIOLENTEMENTE IL SUOLO RIMBALZANO UMIDITA' NELL'ATMOSFERA
ANDANDO A RIGENERARE LA NUVOLA SCARICANDO COSì FORTI PIOGGIE SULLA STESSA ZONA
 :o :o :o :o :o :o ??? ??? ???

Che dire.......forse mi son perso qualche nozione di metereologia  ;D

Bye
Max

44
Proseguendo una discussione iniziata su altro sito, mi sembrerebbe interessante discutere qua dentro di un fenomeno che ho notato qua e la x la Toscana come conseguenza della gelata di fine Dicembre
 Ho osservato soprattutto agrumi malconci nel massese/carrarino
Sinceramente è un fenomeno che nn so ben spiegarmi poiche' la giornata piu' fredda qua sulla costa  è stata quella del 20 Dicembre con minima di -3 e massima poco sopra lo zero
Temperature anomalmente basse ma nn eccezionali. Ricordo lo scorso Gennaio con minima di -5 ed altri anni come il 2005 dove temperature basse e nevicate non sono mancate
Lancio un'appello a chi ne sa di piu' e puo' gentilmente delucidarmi
su cosa possa aver causato la sofferenza degli agrumi e di altre specie come le mimose

Grazie e saluti
Max

45
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Hola Toscanacci !!!
« il: Gennaio 09, 2010, 01:57:12 pm »
Sono un paio di giorni che v'ho scoperto e che vi leggo!
Concordo pienamente questa iniziativa e mi unisco al gruppo lieto di incontrare nuovamente
volti "noti"
Spero di essere il primo versiliese pronto ad apportare bianche news dalla costa ! :D

a presto
Max

Pagine: [1]