BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Millibar

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 9
2
qui in pedemontana modenese la media nivometrica negli anni 2000, è tornata come gli anni 60 cm 55/60,anzi qui leggermente superiore, secondo gli esperti in valpadana non doveva + nevicare
si ma resta un estate caldissima

3
Concordo e' un brodo incontenibile , non si parla di sfiga ma di realta' , i dati ci dicono di un trend globale inarrestabile .

4
Mah..vedremo, di certo un clima con molte estremizzazioni è un clima votato ad un trend di raffreddamento del sistema climatico, non di certo al riscaldamento dove la riduzione del gradiente di temperatura le ridurrebbe venendo a mancare l'energia potenziale(vedasi la riduzione dei cicloni tropicali in questi decenni)
a me pare parlino tutti di riscaldamento.lo stesso cloover parla di GW evidente inarrestabile

5
Finche ce quel rosso sull alaska/california mi sa peneremo ancora :'(

6
E come lo inverti un trend che ormai da anni e anni caratterizza il clima del nostro emisfero e che sta portandosi via tutto il ghiaccio dal Polo inceppando il motore atmosferico , favorendo la risalita della corda zonale ed  un'anarchica disposizione dei nuclei di vorticitá?

C'è solo da prendere delle efficaci contromisure perché ormai questo processo sta accelerando in maniera vertiginosa e fare finta di nulla non è una buona strategia
grazie..anni fa ti leggevo piu possibilista su un inversione del fatto che alla lunga l eccesso avrebbe portato ad un ripristino sul polo.. ma evidentemente non e' cosi.peccato in pratica nix esagerando aveva un fondo di verita' . Confidavo anche nel minimo solare..

7
Il “problema” è che questi fenomeni estremi sono relegati al nord Italia (oggi), e saranno relegati oltre le Alpi (domani)  ::)
mi sa nix aveva ragione allora.. guardando ecmwf stasera non sarebbe finita..

8
Sta andando bene nonostante tutto, perché poteva essere la più calda Estate in assoluto.

L'impianto teleconnettivo ha mantenuto una certa vivacità della jet-stream, evitando la stazionarietá configurativa.

Purtroppo abbiamo un nuovo record negativo del pack artico per la minima estensione di Luglio, ormai ci sta rimanendo ben poco di ghiacciato lassù :(

Il gradiente meridionale della temperatura si indebolisce e gli infuocati anticicloni subtropicali inglobano aree sempre più a nord, con il Mediterraneo ormai nel mirino.

La risultante è che purtroppo dobbiamo abituarci ad estati sempre più calde e secche per lunghi periodi alternati ad altri con fenomeni estremi, con la cintura tropicale sempre più alta. Le variazioni dell'impianto teleconnettivo potranno ben poco sul Mediterraneo, mentre saranno sempre determinanti sul centro-nord Europa.
ce possibilita' di invertire questo trend globale? Intanto si prepara una nuova ondata dal 18

9
Devo ammettere che l’alta africana ha avuto più energia di quanto mi aspettassi ... le bolle calde  pur in un regime di mobilità e nn stazionarietà  comunque hanno condizionato il regime pluviometrico e anche quello termico modificando il quadro previsionale   ..... ma qui c’entra il progressivo innalzamento della cella di hadley che ,  quest’estate , ha condizionato e reso fallaci le previsioni o proiezioni stagionali consegnandoci un clima piu caldo e più secco di quello preventivabile . Comunque finalmente si intravede una sempre più fervente attività del jet Stream con abbassamento dello stesso verso latitudini più meridionali e da qui la speranza di avere  una seconda metà di agosto ed un’inizio d’autunno più votato ad instabilità e precipitazioni con calo termico anche in regioni ( centro sud ) dove finora la protagonista indiscussa è stata l’ hp africana ... mi direte voi sai che scoperta siamo a fine estate .....!!!! ma in regime di GW niente è scontato o inquadrabile con medie o scenari passati ...  :)
condivido..e quando staziona quella bolla feroce da giugno difficile scalfirla..ci ha fatti neri a turno

10
Luglio ha dominato ben  poco...punti di vista, ma forse per voi al sud luglio è stato più caldo e stabile della terza decade di giugno, se non sbaglio..  ;)
i break ci sono stati ma l impronta africana e' stata netta e ripetitiva..

11
Ma sarà.. sotto il Po non vedo grandi scossoni


Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
concordo estate in cui l africa ha avuto una chiara dominanza.. certo con break ma ha dominato . Al sud ai rischia sempre ma ovvio e ci mancherebbe che dopo il 20 inizi un po a mollare con rischio altre zampate seppure piu tenui e meno durevoli . Oggi e' un inferno  :-*

12
http://meteodue.it/index.php?topic=14673.msg750583#msg750583
http://meteodue.it/index.php?topic=14673.msg750581#msg750581
http://meteodue.it/index.php?topic=14673.msg749038#msg749038
http://meteodue.it/index.php?topic=14673.msg750191#msg750191

 E con queste citazioni.. vi lascio anch'io per Ferie Meritate.. e buone ferie anche a tutti voi.. :) ;)

 A proposito.. Estate trascorsa fino ad ora mediamente sopra media e direi sempre e comunque con forte impronta Sub-Tropicale, nonostante un paio di Break ottimi per risoluzione da Prefrontale.. con ondulazione seppur principalmente ad onde corte, abbiamo comunque portato a casa una buona ondulazione ad onda lunga per Pattern da Nao ed Ao negativo.. ed è proprio questo Pattern che ha reso fin qui un estate Dinamica, anche se l'imprinting da alternanza di forti rimonte Africane da Record, sia di gran lunga influente nel decretare questa Stagione Sopra-Media isotermica e annoverabile tra la Estati più Calde.. ovviamente il mio resoconto è volto a considerare tutto il territorio Italiano e non solo.. e dunque non specifico a priori e localmente i settori Nord.. Centro e Sud. ::)

 Ricordate che in seconda metà di Agosto assisteremo ad un ottima rottura estiva, con probabilità di fasi pre-autunnali o addirittura autunnali.. :o ;)
buone ferie.  Hai ragione parlano i dati tra le estati piu calde degli ultimi.decenni anche se non la peggiore ..ma caldissima .

13
Si per parte del centro sud Italia...  strano eh che faccia caldo al sud Italia adesso, poi   vedremo quanto lunga
io direi a sud del po per tutti.non strano ma veniamo da onde di calore ripetute , collocando questa estate tra le piu calde di sempre .

14
Si prepara una fase rovente molto lunga :o

15
da un punto di vista di correlazioni è una cosa abbastanza normale..se si parte dal 1948 (i dati in archivio iniziano da quell'anno) si nota come le correlazioni siano massime nei primi 15-20 anni per poi decadere progressivamente..ciò impedisce una validazione statistica, ma non ostacola l'utilizzo delle correlazioni come metodo previsionale, basterà resettare il modello ogni X anni (più X è piccolo meglio è) in modo da "seguire" le nuove correlazioni funzionanti ed abbandonare le vecchie ormai poco predittive..un sistema del genere non è pubblicabile a livello scientifico e nemmeno brevettabile (ogni anno o poco più cambia il modello), ma può dare comunque buone soddisfazioni a livello amatoriale.. ;)
nonno dacci le prime chicche :-*

16
Una delle estati più calde
condivido e' stata molto piu calda di quamto ci si immaginasse

17
La lacuna iberico-marocchina è soltanto un effetto di una patologia molto più grave purtroppo.

Il deciso indebolimento della tensione zonale già discusso per i motivi relativi ad uno smorzamento del gradiente meridionale della temperatura a causa del costante riscaldamento del settore Polare, è stato ulteriormente amplificato dal Final warming del mese di Maggio, lasciando in eredità un feedback di geopotenziale anomalmente positivo:



Gli effetti di questa poderosa ondata di caldo si notano anche dal raffreddamento in zona Nat e Sat, aree critiche per ciò che concerne il Monsone Africano. Del resto se sale il caldo dal cuore dell'Africa si hanno ripercussioni sull'ITCZ e sulla circolazione legata alla cella anticiclonica di Hadley:



Ma tale dinamica indebolisce ulteriormente il gradiente meridionale della temperatura, favorendo la persistenza configurativa, fino a che non abbiamo un riposizionamento del cut-off.
Ci sarebbe da sperare in un colpo di reni del VP, una contrazione benefica a richiamare in assetto i nuclei di vorticità sparsi come birilli impazziti ma, al momento, è un'ipotesi non supportata dal modellame....


bene rassegnamoci..grazie dell analisi:)

18
purtroppo quella lacuna non molla mantenendo viva la bolla africana..non si vedono vie d uscita :-\

19
Da quanto avevo analizzato, dovrebbe avvenire un bel cambio di rotta.... Vediamo


ciao caro quale elemento potrebbe riassorbire quella lacuna basso atlantica ove il js si impantana? se noti le velleita' azzorriane dei primi di luglio mantengono quel buco..ciao buona giornata e grazie

20
infatti ragazzi..mi sembra stavolta non vada come sperato per ora..tra l altro anche nella prima parte di luglio ce la falla a ovest e smontare la bolla calda sara' arduo..aspettiamo il maestro che ci illumini speriamo con buone nuove ma qui non si vede una vera rinfrescata e temporali diffusi

21
Con l'ultimo aggiornamento anche il Lamma è ben allineato  ;)


ciao eppure i modelli continuano con una situaz bloccata ad oltranza..il blocco decentrato poi ci frana addosso e rischiamo una palude barica bollente  ???   spero tu abbia ragione

22
Occhio a non andare dietro agli sbarellamenti dei modelli  ;)
ciao cloover vedendo i modelli si vede una reiterazione calda costante..quando cambieranno le cose?

23
Ciao Filippo e la fase retrogressiva ? Ricordo una carta molto fredda..

24
Sera ragazzi non ce il dubbio che una DINAMICA un Po ibrida tra SPLIT e DISPLACEMENT..possa temporaneamente vedere una forte ACCELERATA ZONALE post befana? Certe carte sono davvero forti con tempeste da ovest  mi spiego pure l impennata dell' AO

25
51, cinquina!!...ancora 13 e andiamo diretti per la tombola  :P


Buon Natale a tutti!
ciao da dove si prendono caro ? Buon natale

26
riguardo alla stratosfera confesso di non aver seguito troppo quest'anno, l'unica cosa che posso dire è che a mio parere viste le anomalie in troposfera che sono tipiche del periodo che precede un MMW displacement, e viste le carte strato, ritengo davvero improbabile un MMW split e soprattutto un MMW split con dinamica a noi favorevole (gli split intravisti da GFS fino ad oggi non sono affatto favorevoli al nostro orticello)..questo perchè la dinamica pare ormai ben avviata e servirebbe un ribaltone ben prima delle 300 ore..al limite il dubbio è tra MMW o semplice minor warming, in tal senso ancora non mi sbilancerei.. ::)

per quanto riguarda i piani più bassi, quest'anno, dopo essere rimasto insoddisfatto negli ultimi anni, ho deciso di mollare il vecchio metodo e di affidarmi ai modelli COBA..dall'analisi di questi e dall'analisi della situazione osservata in questi primi 17 giorni di Dicembre direi che potremmo avere un rinforzo zonale (NAO++) a partire da Natale, con possibile retrogressione (probabilmente bassa) tra capodanno e primi giorni di Gennaio..i primi 15 giorni di Gennaio potrebbero vedere un VP strong, NAO+ e forse la fase meno entusiasmante di questo inverno, mentre dalla seconda parte del mese mi aspetterei una frenata zonale con 2-3 blocchi atlantici in ripetizione ed aria via via più fredda verso l'europa centrale e meridionale..oltre non vado perchè essendo medie mensili si rischia di sottovalutare o sopravvalutare eventuali fasi fredde.. ::)

su Febbraio invece sto completando la raccolta dati, avrò bisogno anche di quelli dicembrini, ma conto di fornire una preview con i dati di Ottobre e Novembre che poi verrà corretta con le osservazioni di Dicembre.. ;)

in poche parole, non credo che la stratosfera possa alterare il quadro, da metà gennaio si parte..almeno per me.. :D
nonno gentilissimo si punta su gennaio allora :)

27
in realtà con il termine cold o warm si identifica il tipo di MMW:

MMW COLD: mancata propagazione (effetti) in troposfera

MMW WARM: propagazione (effetti) in troposfera

in entrambi i casi il NAM a 10hpa sfonda i -3 per cui si parla di ESE, solitamente un MMW displacement risulta COLD mentre uno split WARM..
ciao nonno :) tu che idea hai per il futuro da qui a gennaio cm le ultime  carte? Un abbraccio

28
Sono circa 2 mesi che parlo di vps strong questa è la mia idea :P
in pratica un cooling post DISPLACEMENT?

29
A quel range temporale le prestazioni dei gm passano in secondo piano.
ciao buona sera che idea ti sei fatto sulle dinamiche strato/tropo della terza decade/primi di gennaio ?grazie

32
...in verità, tempo fa, qualcuno di noi, del CSCT, ci ha provato a dire la sua in merito al tuo quesito... ;) staremo a vedere
ciao caro in soldoni che evoluz ti aspetti?:)

33
sì...hai notato come si sposta il centro di massa sulla baia di Hudson ?
ciao bat cosa ce da aspettarsi per te x dicembre e gennaio ?un abbraccio

34
Ci deve essere stato qualche errore nelle boe sui dati di Ottobre :P :P
ciao nonno viste le carte attuali cambieresti dicembre?

35
Si ma stavo scherzando :D

Se lo stramaledetto sito del NOAA funziona (su 10 volte che ci provo 9 è offline) non appena saranno disponibili i dati 1-20 novembre vedremo di fare un aggiornamento parziale circa le correlazioni novembre-inverno..per ora ad occhio mi pare tutto invariato circa la prima tendenza come detto prima.. ;)
siamo qui ad aspettarti da stamattina e non ci dici di piu :o     

37
si, mi riferivo soltanto all'inizio dei giochi, per me è spostato un po' in avanti, anche se al momento è difficile quantificare di quanto,grosso modo prima decade di Gennaio.. ;)
ciao nonno complimenti sempre oculato!  quando pubblichi?

38
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:L' ANGOLO DELLA MAGIA
« il: Novembre 14, 2018, 08:06:54 pm »
ciao cavallo, prepara la pala e posa la paletta ( e il secchiello )  :P :P...ma com'è che 'un mi appare più il tasto "mi piace" sul pc ( e sullo smartphone invece sì ? )  ::) ::)
ritrovarti ci da gioia...quindi nn credi a targhet alti come vede reading..

39
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:L' ANGOLO DELLA MAGIA
« il: Novembre 13, 2018, 08:40:55 pm »
forse ma forse si riuscirà a salvare anche una parte di dicembre, grazie al lascito della Nina east della passata stagione invernale. Un blocco scandinavo del genere nel momento di accelerazione del VP è un colpo quasi mortale :



non ci sono precedenti, almeno nel mio set d' analisi...forse il 1904 è quello che più s' avvicina  ::)
ciao bat la prima parte ?

40
non c'è da fare nessun collegamento a fonti...è noto alla scienza che la presenza di ozono dipende dal tipo di radiazione solare
e'  prezioso ogni tuo intervento grazie

41
Anche con NAO/AO negativa se il getto atlantico tende comunque ad interessare l'interno dell'Eurasia, difficilmente avremo grandi eventi invernali sia a Dicembre che a Gennaio:



Attendiamo fine mese, ma non dovrebbero esserci clamorosi sviluppi, al momento molto simile al 1957/58 con AO/NAO negativa a partire da Gennaio ed episodi invernali rilevanti solo a fine stagione invernale:



I prodromi di un MMW di febbraio spesso portano in Italia un dicembre/gennaio abbastanza mite
sempre esaustivo :)peccato speravo con il blocco scandinavo il js deviasse a nord isolando il continente

42
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:L' ANGOLO DELLA MAGIA
« il: Novembre 04, 2018, 10:19:29 pm »
questo dice la palla di vetro...non ho colpe  :o :D :D
ben tornato ..un piacere leggerti aspettiamo notizie in questo angolo magico :)

43
davvero bello leggere la vostra passione , al di la di tutto condividere questi momenti sono emozione pura per chi aspetta un semplice fiocco di neve. complimenti a tutti

44
un caro saluto a tutti :)   situazione davvero classica di un autunno normale a mio avviso , purtroppo i rischi ci sono amplificati dall'incuria territoriale ..pero' sara' benefica  finalmente la Toscana e altre aree riceveranno ottimi apporti .

45
Carte disegnate da cloover
     bellissime  si vede come la js sfondi sul basso atlantico ...barica molto piovosa :))  un caro saluto

46
Mi pare si stia preparando un all-wavenumber come da letteratura, so di andare contro tutti visto che non l'ho mai letto, ma è quello che si vede in reanalisi:



Secondo me un "cold" stratosferico invernale continuo è molto probabile.
cosa intendi caro?

47
Vergognoso ENS GFS, adesso compare questo impulso atlantico dal nulla:


sera carissimo..qualcosa mi dice tuffandosi sul mediterraneo occidentali si affossera' di nuovo verso sudovest/nord africa ..

48
CFS/NCEP e LAMMA dicono sarà sottomedia precipitativo a novembre...tutti gli altri modelli prevedono in media o sopramedia:
http://www.lamma.rete.toscana.it/meteo/previsioni-stagionali-outlook
  ce chi ha piu fiducia in te  ;)

49
MMW gennaio 1970

Canadian Warming dicembre 1965
MMW a febbraio 1966


nel senso nevoso dell'inverno nulla di eccezionale per Mestre:

1969/70




1965/66




ma si ripete che previsioni locali in base ai soli 30 hPa sono cialtronerie pure.

Comunque se fossi in molti di voi, visto i vs gusti, preferirei un Canadian Warming a novembre rispetto ad un MMW
spero avvenga alessandro il C WARMING :)  ps fu freddino dicembre 65

50
Allora i teorici plot postati da me per la previsione di Ottobre 2018 come detto provengono comparando l'andamento del getto di Agosto-Settembre 2018 con gli andamenti dei mesi di Agosto-Settembre del passato.
Ho controllato gli anni passati del plot e ho verificato che effettivamente i mm e le T delle varie stazioni corrispondono ai dati di varie stazioni toscane di quegli anni.
I dati pluvio del Noaa per settembre 2018 invece non corrispondono anche confrontando per esempio Pisa San Giusto, Monte Argentario AM, e Arezzo Molin Bianco..
sera  caro sul lato orientale del centro per ora tutto sommato asciutto..speriamo nel corso del mese :)

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 9