BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - maurino

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 7
1
2012 cm 169, 2009/10 cm 156, 12/13 cm 145, sono i 3 inverni più nevosi degli anni 2000, nel periodo peggiore x i ghiacci, questo solo x dire che può ricapitare, lo so che non rappresentol'italia,però ...

2
Ma tu sei l'Emilia Romagna?   ;)  Nel Modenese è piovuto, ma in diverse zone no.
Poi scendendo verso Sud situazione decisamente peggiore, purtroppo non lo dico io ma i numeri  ;)
è stato secco nel ravennate, sempre saltati dai TS, ci sono paesi in quelle zone che non arrivano a 200 mm da inizio anno, anche se oggi dovrebbero avere avuto una discreta passata, ma a parte queste eccezzioni, è piovuto abbastanza in tutta la regione, x dire qui in pedemontana modenese, nel trimestre estivo ho accumulato mm 230,4, ma a pochi km da me verso la pianura , molte località hanno superato i 300 mm trimestrali

3
Devo apportare una modifica a questo post a seguito di quanto avvenuto in questi 6 anni.

Ricordo ancora che molti in quel "lontano" Inverno 2014/15 mi tacciarono di pessimista in seguito alle proiezioni di un indebolimento del VP nell'anno 2020.
Ad oggi si scopre invece che ero stato sin troppo ottimista  ::)

Cos'è che non ha funzionato?

In linea di massima in quell'analisi c'erano state intuizioni indubbiamente valide, come l'analisi del waves train e la sua modulazione in seguito ai cicli della PDO.
La particolare ripercussione sul getto nel settore Euro-Atlantico, riesce a condizionare il pattern NAO sino a provocare, in Inverno, rafforzamenti/indebolimenti del VP.

Quello che non ha "funzionato" è l'ipotesi riguardante il ruolo dell'attività solare ed il suo incidere sull'Indice Zonale e sulla PDO.
Da questa evidenza possiamo trarre 2 conclusioni diverse:

1) La bassa attività solare è controbilanciata dal riscaldamento antropico, il quale diminuendo il gradiente meridionale della Temperatura, ha ripercussioni sull'Indice Zonale, oscurando gli effetti che ci sarebbero altrimenti.

2) Il ruolo dell'attività solare e del Geomagnetismo  sulla circolazione Atmosferica, non sono stati ancora compresi.


Ci vorranno anni per rispondere a queste domande.

Nel frattempo rimangono dei punti fermi, come il deficit del ghiaccio Artico ed Estati sempre più calde, con l'Europa sempre più succursale del continente Africano.
Il mio dubbio è che questo squilibrio, riesca in qualche modo a condizionare anche la Brewer e Dobson circulation e di riflesso le fasi della QBO e quindi tutta la fisica della circolazione Globale.

Rimane un mistero anche il ciclo della PDO e quindi nulle le possibilità di una sua predicibilità, ma almeno è stato compreso molto negli effetti meteorologici delle suddette fasi riguardo l'impatto sul waves train, e sappiamo almeno cosa attenderci in relazione ad una sua positività o negatività.

I nodi da sciogliere rimangono tanti, purtroppo questi ultimi 7 anni hanno complicato un quadro che sembrava maggiormente lineare, mentre il peso delle variabili che conosciamo è stato diverso dal previsto.
Ma noi siamo qui come sempre, a cercare di dare delle risposte.
okkio a non dare nulla di scontato, tutto  quello che avevi previsto potrebbe essere rivalutato, a volte basta poco, magari un piccolo ritardo, non si conosce ancora il meccanismo climatico, forse non lo conosceremo mai fino in fondo ;)

5
beh anche il nord dopo l' inverno è tornato a calare, ha quasi dimezzato le anomalie, vedremo

9
È sicuramente un'ottima Estate considerato il Global Warming, ma  non un'Estate "Old Style".... Se analizziamo il plot sulla media 81/'10 , il responso è impietoso.
Con un'Estate come tra gli anni '60 e '80, adesso probabilmente grideremmo alla PEG imminente  ;D



ed in effetti  allora si pensava arrivasse la peg, dato che le estati prima erano + calde

10
Mggio mm 29,2
Giugno mm 87,9
Luglio mm 71,4, grande recupero di luglio, che si spera di incrementare
Anno mm 284,2

11
qui in pedemontana modenese massima +32,7 ur 28%, di afa neppure l' ombra

12
Sta un pò sorprendendo la forza del Vortice Polare, che in questa fase stagionale avrebbe dovuto mollare, mentre invece continua inaspettatamente con una buona spinta sulle westerlies, con un segnale di positività sulla NAO che effettivamente nessuno si aspettava e, sotto certi aspetti che riguardano estensione e volume del pack artico, è sicuramente piuttosto anomala.

Tuttavia il gran caldo è  rimandato ma arriverà, questo perchè nei prossimi giorni sarà naturale un indebolimento generale dell'indice zonale unitamente ad una maggiore spinta Subtropicale, con progressiva variazione del WR.
dipende se una botta e via , o persistente, non è una differenza da poco

13
il surriscaldamento globale c e putroppo e non lo si può negare!!!!!!  io vivo a 500 m e se ti dico la differenza tra gli anni 60 70 80 80 con gli anni 2000 in inverno mi viene da piangere !!! e su 20 anni ormai non è più un caso ormai purtroppo ( inverni ottimi solo 2005 e 2012) che prima erano quasi la normalità …………………………..cosi come le estati………il caldo africano qui ne anche si conosceva quasi ……negli ultimi 20 anni ormai anche qui ha preso il sopravvento!!! (poi ovvio le eccezioni ci sono sempre) ma non diciamo per favore che non c e il surriscaldamento globale!! tutti i dati lo dimosrtrano
certo, il gw, c'è, io tra qualche mese ne faccio 60, non nego il gw , ma potrebbe, dico potrebbe essere naturale, o con scarsa aggiunta antropogenica, comunque qui in pedemontana emiliana gli anni 2000, sono stati i + nevosi da quando vivo, appena dietro di pochi  cm agli anni 60, se questo inverno avesse fatto il suo dovere, cioè stare solo in media cm 55/60 avrei superato gli anni 60

14
GEM che ho postato io era il 12z, adesso ha aggiornato  ;)
in meglio :D

15

dopo però è cosi

16
Se parli del Nord ed esplicitamente dei terrori a Nord del Po in particolare ok......ma ad esempio nel nord italia esistono zone anche a sud del Po ed in particolare la mia tra l' appennino ed il grande fiume e' ancora piuttosto a secco. Spero cambi nei prossimi giorni...magari già da oggi dive sputacchia solo sabbia bagnata.  :(
SI come qui in pedemontana modenese, sempre saltati causa SW, sono a mm 97,5 da inizio anno :-\

17
aprile mm 34,8, anno mm 95,8

18
Di certo se si aspettava una primavera fredda a livello di artico per conservare il ghiaccio e la neve caduta per ora le attese sembrano accolte...l'inverno è stato molto nevoso, la primavera non mi sembra per ora calda se 2+2 fa quattro qualcosa si sta muovendo...un po' in questo vp forte di questi ultimi 2 anni  vedo una risposta della natura al GW ba gia so che sarò smentito clamorosamente da chi ne sa più di me...😉
può darsi, ma chi ne sa più di te, non ha la verità in tasca, sul clima siamo ancora al medioevo,mio parere, la natura ci sorprende sempre ;)

19
cosi il prossimo inverno farà prima a ripartire ;D

20
pedemontana modenese mm 61 da inizio anno :-\

22
Il caldo, da solo, non uccide alcun virus
tutto vero,ma con il caldo si stà + all' aperto, si ha meno contatti in luoghi chiusi, vedi in estate scuole chiuse ferie ecc ecc , tutto questo può servire a rallentare il contagio, poi si verificherà se il caldo lo uccide o no

23
anche oggi è un apri e chiudi di nuvole, sono in ombra pluvio , le nuvole corrono veloci maledetto SW , è da anni che va spesso cosi, mm 0,3 dalla mezzanotte

24
:o; quale sarebbe la media ?
annuale mm 750/800, qui essendo in pedemontana appenninica, mi becco il fohn appenninico, e il fohn alpino, come negli ultimi giorni, oggi è coperto,ed è piovuto mm 0,5 :-\, comunque nel 2017 a fine agosto da inizio anno avevo la bellezza di mm 190, chiusi l' anno a mm 513 :'(

25
da inizio anno mm 23,4

26
lascia che vada, sono proprio curioso di vedere come va a finire :o

27
Scusami, su quale questione?
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

Citazione da: magiogighen76 - Febbraio 16, 2020, 09:25:49 pm

    Si ...vabbè . Il ghiacciaio della Marmolada, oppure quello dei Forni , oppure quello dello sforzellina per esempio, sono aumentati del 75% negli anni '70 secondo te? Oppure no ?
    Io andrei a guardare anche su altri lidi , anche solo per fare un confronto.
    Fai te.
    Saluti.

non c' è scritto che marmolada forni ecc è cresciuto del 75 %, ma sono cresciuti il 75%  dei ghiacciai alpini, l' altro 25% non è cresciuto o è calato
Modifica post

28
Parliamo di clima invece di queste cavolate.
E comunque (a parte la notizia giornalistica) la comprensione adiabatica che ha investito la penisola antartica fa parte del clima, ed il valore raggiunto ha battuto il record di 30 anni fa che mi sembrava fosse di 19,8 °.
Poi in verità l'Antartide è in media con gli altri anni, come posta Ale 81 nell'apposita stanza.
Penso si sia grandi abbastanza per avere un certo discernimento delle notizie dei ns media, per la maggior parte degli utenti di questo forum. Ergo ,Ponente, non importa ricordarci tutte le volte, le macchinazioni macchiavelliche ordite dai complottisti globali dell'Agw e della green economy....ed aggiungere, a volte, commenti personali che a volte rasentano l' offesa per chi non la pensa come te anche qua dentro.
Senza ulteriori discorsi hai visto la stanza aperta da Ale 81 sui ghiacciai, visto che parlavamo qua dentro?
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk
hai letto quello che ho scritto appena + su, ….., perché vedo che fai gli appunti a tutti, ma non leggi bene gli articoli

29
Si ...vabbè . Il ghiacciaio della Marmolada, oppure quello dei Forni , oppure quello dello sforzellina per esempio, sono aumentati del 75% negli anni '70 secondo te? Oppure no ?
Io andrei a guardare anche su altri lidi , anche solo per fare un confronto.
Fai te.
Saluti.
non c' è scritto che marmolada forni ecc è cresciuto del 75 %, ma sono cresciuti il 75%  dei ghiacciai alpini, l' altro 25% non è cresciuto o è calato

33
https://www.meteogiornale.it/notizia/meteo-rovente-un-nuovo-studio-conferma-era-climatica-in-corso
avevo letto di studi identici, che dicevano il contrario, cioè c' erano stati periodi + caldi,ma  non  affidabili ,perchè non si potevano ricostruire in modo veritiero le temperature del passato, mentre ora va tutto bene, fantastico

35
sarà come il 2017, che a fine agosto avevo solo mm 190 :-\

36
Beh sicuramente non è il solo a dirloLa verità non ce l'ha nessuno in tasca, si fanno solo ipotesi e ognuno prende posizione su quella che gli pare più veritiera. Il dato certo è l'aumento delle temperature a livello globale. Tutto il resto sono supposizioni
si è aumentata dalla fine della peg, negli ultimi anni ha anche accelerato, ma ma ma ….la verità non l' ha in tasca nessuno, vedremo se avremo vita a campare

37
Si, scusa. Non avevo ancora letto.

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
niente, figurati ;)

38
Alluvione a Carrara
.. Così, tanto per dirne una

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
se hai letto, dopo ho specificato, nel mio orto…..

39
Come diceva Cloover la tendenza sempre più marcata di avere estati con NAO tendente alla negatività con depressioni atlantiche che affondano sempre più spesso sull'ovest del Continente, in direzione delle Isole Canarie, induce un richiamo di aria calda subtropicale (sul lato ascendente della depressione stessa) portando intense ondate di calura africana sul nostro Paese... E non è inverosimile credere che un tale scenario barico possa nuovamente ripetersi nella prossima stagione estiva...
può darsi tutto, ma se cade il getto 500 km + ad ovest, il bollente se lo becca la spagna, ci sono troppe certezze, poi magari va veramente come dite voi

40
In Italia la stagione estiva (a differenza dell'Inverno), purtroppo, molto raramente fallisce...
certo, siamo + vicini all' africa che al polo, ma si può avere un estate calda, ma non bollente, con le sue pause temporalesche

41
L'estate 2019 in Italia è stata la terza più calda di sempre non molto distante dal 2017 e dal 2003 ( anzi tra fine giugno ed i primi giorni di luglio sono caduti pure dei record di T max e di dew point .
E ti garantisco che i danni ci sono stati un pi ovunque tra fine agosto e fine ottobre ....principalmente nelle mie zone sotto forma di TS auto rigeneranti.
Se da te è andato tutto bene ne sono felice. Tuttavia il connubio estate rovente mari caldi e scambi meridfuani a settembre ottobre.... a me fa paura.... ma magari sono io che esagero
ti giuro qui in pedemontana nella mia zona, non so da quanto è che non vedo un temporale di quelli tosti, sinceramente se debbo avere dei danni li eviterei, come è avvenuto nella bassa modenese con trombe d' aria

42
beh insomma, a fine agosto alluvione lampo nelle zone a monte di Udine, a settembre alluvione a Carrara con due morti e zone occidentali di Taranto. Tutte alluvioni lampo.
sai allora guardavo solo il mio orto, ma qui non fece nulla di nulla, piovute normalissime

43
Proprio sicuro??  ::)  Questa è la media delle Estati dal 2000 al 2019....Su 19 anni guarda cosa esce fuori... La Natura risponde a determinate leggi fisiche, se abbiamo un abbassamento della tensione zonale sul settore Euro-Atlantico, tutta l'Europa è più soggetta a risalite di aria calda Sub-Tropicale anzichè oceanica....


c'è anche lo iod, che la scorsa estate aveva battuto tutti i record di positività, e ce ne siamo accorti, oggi è sul neutro e dovrebbe passare in negativo

44
Avevo già letto delle ipotesi su questa possibile Superestate su altri lidi.....ma aspettavo un tuo commento visto che già ne avevi fatto cenno nei giorno scorsi.
I segnali sono quelli che hai indicato....poi cosa accadrà realmente e su tutto il territorio lo vivremo e vedremo in novcasting....però io a questi punto penso anche ad un altra cosa...a fine estate o nel primo autunno se le tue ipotesi saranno confermate .....gli scambi meridiani che si tufferanno sul mediterraneo occidentale troveranno più brodaglia.....emh....tantissima energia....e qui mi fermo.....
con la brodaglia, nel 2003 non fece nulla, tutti aspettavano chissache, nulla

45
L'anno scorso non c'erano le caratteristiche fisiche per un'Estate caldissima, tutta la comunità scientifica rimase sopresa.
Quest'anno invece ci sono pure le caratteristiche fisiche giuste per permetterla, si capisce che è più facile ci venga messo il carico piuttosto che il contrario.
Ma soprattutto quello che che veramente è facile comprendere, è il trend che martella ormai ogni mese dell'anno ed una persistenza sempre più evidente
sai cosa c'è di bello , che la natura fa ciò che vuole ;D

46
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 31, 2020, 09:29:47 pm »
minima +0,6 sereno, massima +15,0

47
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 29, 2020, 09:46:55 am »
buongiorno minima -1,1 sereno

48
Non Capisco molto ma non mi sembrano male

fai che splitti, poi vedrai :o

49
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 26, 2020, 02:09:11 pm »
minima +3,2 con cielo coperto, ora variabile +8,9 ur 86%

50
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 23, 2020, 08:50:47 pm »
massima +9,4, ora sereno -1,1

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 7