BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - barione

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 18
1
Bentornato chuck!!!  :D sono contento di rileggerti!!!

2
La tanto decantata oymyakon ha appena toccato i -45°!! Niente male per il 17 novembre.... ;)

https://www.timeanddate.com/weather/russia/oymyakon

3
Buongiorno a tutti, premettendo che allo stato attuale sono solo "previsioni" vorrei segnalare che intorno al 20/22 novembre si potrebbero registrare nella siberia centro orientale temperature minime di tutto rispetto per la stagione oscillanti tra - 40° ed i -55° e questo si ricondurrebbe probabilmente a quanto affermato da gm chenal qualche post fa circa la formazione di un possente orso russo!!!...lo so che mi sto intestardendo a vedere solo i segnali positivi ma l'inverno potrebbe stupirci proprio nell'anno in cui quasi tutti lo diamo già per morto!!

4
4 chiacchiere al bar / Re:Io e il Covid.
« il: Novembre 02, 2020, 07:24:21 pm »
Grazie per aver condiviso questo momento cosi delicato, è importante sentire da chi ci è passato e ci sta passando quanto subdolo e pericoloso sia questo virus. In bocca al lupo lunitav per una pronta guarigione!!!

5
Io propongo di dare pieno credito ai terrapiattisti e poi di trasferirci (quasi) tutti sul lato in ombra ;)


Admiral Ackbar
Dai l'hanno scritto sul New York Times mica è un articolo di "Att..... Sol...".... :)  ;)

6
Intanto, in tema di nuovi trend climatici e di come l'uomo li voglia sovvertire sul New York Times di oggi è uscito quest'articolo:
https://www.nytimes.com/2020/10/28/climate/climate-change-geoengineering.html?action=click&module=News&pgtype=Homepage
...ora ci si spinge a studiare come creare un effetto di schermatura dei raggi solari per far scendere la temperatura globale, una sorta di manipolazione del clima che simuli gli effetti di grandi eruzioni vulcaniche...mi piacerebbe sentire una vostra opinione...

7
Notevole!
Siamo preoccupati per il riscaldamento e la narrazione che va per la maggiore vuole accostare questo ai veri problemi che sono anch'essi ambientali ma che riguardano poco l'aumento termico.
Se dovessimo un giorno rivedere l'Artico rientrare nella media della estensione del pack e leggere la notizia di un aumento del ghiaccio di quel quasi 1 mln di Km 2 , praticamente l'opposto eguale della differenza 2019/2020, dovremmo  preoccuparci di piu.
Il freddo oltre la media è sicuramente piu preoccupante ma se parliamo di 2° C, oltre o sotto la media del periodo moderno,  forse sarebbe ancora gestibile . Andare oltre quei due gradi , le problematiche saranno maggiori e avvertibili molto prima nella scala verso il freddo. Il caldo dovrebbe essere meno nemico della vita ma qualcuno lo vuole dipingere come un incubo addirittura per l vita del pianeta
dimenticando che quando il pianeta era ben piu caldo di oggi, fiorivano le attività umane e l'ambiente in generale era piu ospitale per la maggior parte delle specie vegetali dalle quali dipendono tutte le classi della biologia animale.
Tornando sulla Terra però, vedere l'Artico perdere quasi 1 mln di km 2 di ghiaccio, rimanda agli incubi degli ESE di tipo cold, VP a palla e questo non fa bene a noi che vorremmo vivere ogni tanto con qualche grado sotto la media sopratutto in inverno che non ci farebbe certo piombare in una PEG. Comunque visto che sembra siamo entrati in un periodo dove le correlazioni fra gli indici non ritrovano riscontri , vedremo dove ci porteranno questi continui record e stranezze troposferiche e anche stratosferiche  ::)
Davvero un ottimo intervento old!! Mi ritrovo completamente in quello che hai scritto!!

8
Ciao Filippo! Cosa intendi quando dici di procedere in maniera lineare? Cosa ti aspetti per i mesi successivi?
Grazie
Mi par di capire niente di buono per chi ama neve e freddo...purtroppo  :'(

9
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana giovedi 15 ottobre 2020
« il: Ottobre 15, 2020, 01:50:08 pm »
Diluvio in atto a firenze!!! Viene giù in manoera impressionante ed ora tuona anche!!! :o :o

10
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Domenica 11 Ottobre 2020
« il: Ottobre 11, 2020, 11:21:09 pm »
Piove, piove e poi piove...che bellezza l'autunno piovoso e fresco e se poi domani all'abetone c'è un po' di neve non ce la prendiamo mica!! ;) ;)

11
va benissimo, con la speranza però che poi non si chiudano i rubinetti da dicembre a marzo  :-X
E anche la mia speranza però vedere acqua ora non è male, poi sono il primo a sperare in roba solida da dicembre in poi.

Secondo me invece non si vuol capire come funziona una proiezione stagionale e si guarda il dito e non la luna  ::)

Attualmente c'è una corrispondenza molto buona tra proiezione autunnale e realtà, con il centro depressionario che è traslato di 300km a Sud/Est, ecco perchè ha favorito piogge alluvionali sul Nord Ovest ed il tempo secco ha interessato solo il centro/sud della Penisola, ma sono questioni impossibili da decifrare a distanza, anzi dalla mia carta la vicinanza del nucleo depressionario poteva far sorgere dubbi proprio sul Nord/Ovest vista la situazione di blocco.
Sicuramente la colpa è anche mia che tendo a sbilanciarmi troppo su questo "paesello" che rimane una caccola se rapportato al WR nella sua interezza, poi come spesso accade ci si concentra solo sugli errori.

E ricordo  che è una proiezione fatta il 27 Agosto, da parte mia sono stracontento di questa proiezione per adesso, fatela vedere agli addetti ai lavori e vi stringeranno la mano(considerando cosa prevedevono ECMWF, Meteoffice e CFS).

E mi pare che la Natura stia seguendo un percorso ben inquadrato, altro che prendersi gioco delle proiezioni.... Attendo la fine di Novembre per il resoconto  :)






Cloover forse è meglio chiarire una volta per tutte un concetto con te, io non metto minimamente in dubbio ne la tua preparazione ne la tua professionalità ne la tua passione, sono stato sempre tra quelli che ti hanno fatto mille complimenti e se tu sbagliassi 100 previsioni a lungo termine non cambierebbe l'opinione che ho di te! Questo non significa però che io non possa sperare che tu ti possa sbagliare quando prevedi un "autunno mite e secco", ed al contrario fare il tifo per te quando prevedi un'ondata di freddo a fine ottobre fa parte del mio modo di vivere la meteo un po' da ultrà del freddo della neve o della pioggia...non faccio il tifo per il clima mite e secco!! Fatta questa precisazione io cerco un po' di informarmi e di avere un opinione leggendo qua e là (sull'AGW ne ho una sicuramente diversa dalla tua) ma non sono assolutamente all'altezza tua o di altri che frequentano questo sito perché semplicemente baso molte delle mie opinioni su quello che vivo giornalmente, nel luogo dove vivo (al massimo posso riferire anche di bari e salerno dove vive la mia famigla) quindi non ti arrabbiare troppo se per me per ora l'autunno sta facendo l'autunno e se in altri post affermo che ho la sensazione di aver trascorso un estate tutto sommato decente, non e mia intenzione prenderti in giro o sbugiadarti e scusami a questo punto se a volte può esser sembrato cosi...ma anche a me ultimamente è sembrato che alcune tue risposte sono state un tantino esagerate e un po' altezzose verso chi la pensava diversamente da te, forse mi sbaglio o forse qualcuno le meritava ma credo sinceramente non di certo io.
Con stima Francesco.

12
Quella che ci ha interessato alla fine è stata una occlusione come da prima carta sotto, come era più probabile.
Per il 7 si annuncia  altro sistema frontale che avvetta stavolta polare marittima calda. Sinottiche ultimamente veramente bislacche per la stagione, mi verrebbe da dire.




Ho letto su altri forum che addirittura potrebbe esserci stata una componente nuova legata alla corrente a getto che avrebbe trasportato cenere dalla california creando nuclei di condensazione esasperati li dove ci sono state precipitazioni alluvionali. Questa stranezza mi fa ben sperare per il prosieguo stagionale nel senso che componenti nuove possono sempre scompaginare le carte in gioco, il clima ora è pienamente autunnale e le proiezioni per i prossimi giorni continuano a vedere pioggia (vedi nel prossimo weekend ancora comunque da confermare) e come se la natura voglia prendersi gioco di qualsiasi tentativo di previsione a medio lungo termine e proporre scenari inusuali (si è parlato a lungo di autunno mite e secco anche in questo forum), il che lascia aperta a mio parere qualsiasi possibilità per il futuro...

13
Analisi sull'inverno 2020-21

https://www.severe-weather.eu/long-range-2/winter-forecast-season-2020-2021-lanina-early-look-fa/
Si sbilanciano più verso un inverno caldo, però anche loro sottolineano che l'effetto della nina sul clima europeo e molto variabile.

14
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Domenica 04 Ottobre 2020
« il: Ottobre 04, 2020, 10:27:21 pm »
Meno male che il peggio era passato...qui a firenze zona aeroporto diluvia tra botti e lampi vari!!!

15

Che poi al momento Settembre è questo, non penso proprio che questi ultimi 4giorni porteranno le anomalie in negativo  ::)
Io sto ancora aspettando un mese sottomedia, a sentire qualcuno pare di essere ogni mese 10 gradi sottomedia   ::)
Godiamoci questo periodo, Ottobre parte con un buon sottomedia e tempo piovoso, ma è probabile che la seconda parte autunnale sia molto diversa.


...continuo a sperare che tu ti sbagli sul prosieguo autunnale. Attualmente le cose vanno in un certo modo ma sicuramente possono cambiare da un momento all'altro questo concetto io lo ho ben chiaro. Io personalmente non ho mai parlato di mesi sottomedia e quindi non so a chi ti riferisci. Sul fatto che dal forum spariscano certi soggetti appena inizia a piovere o a fare un pò più fresco, e ora mi riferisco a magiogighen76, e cosa risaputa  e lo riconfermo . Le battute sarcastiche e per ruzzare le fate tutti, ho letto battute e battutine di tutti i tipi negli ultimi tempi ma non è che se le fanno "quelli" che non la pensano come voi sono "inutilmente polemici" altrimenti non saremmo in un forum toscano  ;)
Buona giornata a tutti.

16
Peccato che i primi 20 giorni abbiano stracciato diversi record in senso opposto

...e si vede che i primi venti giorni di settembre titolavano "Il settembre più caldo degli ultimi 50 anni..."  :) :)

17

Il titolo di quest'articolo apparso sulla Repubblica on line di oggi è: "Il settembre più freddo degli ultimi 50 anni..."

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/09/26/news/maltempo_ancora_vento_forte_allerta_meteo_al_centro-sud-268602602/

Meditate gente, questi sono gli stessi dei titoloni sulle ondate di caldo record...
PS in questi giorni di piogge autunnali e di freddo anticipato, il forum è stranamente quieto...dove sono le cassandre della siccità e del caldo da global warming antropico? 

18
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting venerdi 25 settembre 2020
« il: Settembre 25, 2020, 08:46:48 pm »
Stazione meteo di sesto fiorentino la rilevazione della pressione è a fondoscala 992hpa!!
Qui in aeroporto alcuni voli dirottati.

19
Ottimi!



buon pescaggio artico...e



si resta sottotiro, lacuna barica,  7 corsie  :) ;D
Buongiorno, quando vedo scrivere te per primo la mattina è già un buon segnale  :) ;)

20
Mi sembra che soprattutto nella toscana centro-settentrionale tra oggi e domani si fanno buoni cumulati, nei giorni scorsi ero nell'aretino edvun po' d'acqua l'ha fatta, piano piano ma la natura sta rimettendo a posto le cose...sperando che la nina rimescoli ulteriormente le carte  ;)

21
Vai, a scanso di equivoci, ho preparato il modellame di ottobre  ;D che verrà aperto più in la  ;)

http://meteodue.it/index.php?topic=15432.msg792608#msg792608

Grande marco!!! Ponente non te ne avere a male ma sei riuscito a far arrivare il caldo sul serio 😂😂😂

22
Complimenti cloover per la disamina, non ho le capacità tecniche per confutare quello che dici e sotto sotto spero che sull'attività solare in qualche modo tu ti sbagli  :), ma ammiro chi cerca di analizzare il passato per migliorarsi e sopratutto ancor di più ammiro la tua competenza e le tua dedizione!!!

23
Denver ora 32°!! Fra qualche ora comincia lo show!!!!!

25
ah ok ... grazie ... dalla carta vedo che la sensazione mia che per quanto riguarda il nord l’estate 2020 fosse stata qualche punto sottomedia rispetto al ventennio 2000-2020 è confermata ... altro discorso per il resto dell’Europa ( a parte la penisola balcanica e Grecia ) ...
Leggo con piacere che anche tu bortan hai le stesse "sensazioni"...che poi l'ultimo ventennio è stato mediamente più caldo rispetto al precedente non ci sono dubbi e quindi in parte concordo anche con i discorsi di chi dice che comunque si è trattato di un'estate calda, ma solo se la confronto con le medie del ventennio 81-00...chiuso "per quanto mi riguarda" il discorso estate calda o no, volevo chiedervi cosa ne pensate della nuova serie spotless del sole nonostante siamo nel nuovo ciclo e se questa forzante potrà in qualche modo, se persisterà, influenzare le dinamiche di quest'inverno? Io personalmente non ho idea di quanto tempo ci voglia per vedere gli effetti di questa situazione e vorrei sapere i più esperti cosa ne pensano.
Graie e buona giornata. 

26
Prova questa
http://apcd.state.co.us/live_image/chpark.jpg

Piombare dalla +35 alla 0 è tanta roba... ma anche risalire dalla 0 alla +25... e deve essere di nulla!
 :D

...e grazie anche a te stipetto...si è vero dopo vanno a +25 ma stanotte sarà da sballo ed il gioco vale i 25 dei giorni successivi...

28

Fantascienza
Scusate il mezzo ot ma avete delle webcam di denver da consigliare per il super evento di stanotte?

29
“This is the worst possible 500 millibar configuration for the West next week. The cold short diving through the Rockies will produce strong offshore Santa Ana winds in California, interacting with all-time record heat from this weekend...a recipe for a conflagration disaster!”




Admiral Ackbar
È roba devastante...immaginate essere li?!?  :o  :o
Come la può vivere una cosa simile un appassionato di meteo??!!!

31
I numeri postati parlano chiaro.
Se agosto, invece di +1,8 oltre la minima media e +1,3 oltre la media massima, fosse stato di segno opposto avremmo parlato di estate glaciale...
Avrei poi preferito che il tuo commento fosse stato accompagnato da dei dati, ma va bene lo stesso
Guarda furmine che io sto facendo una riflessione solo sui dati che hai fornito tu non ne ho di diversi..quindi il tuo è un commento un po fuori luogo che non capisco.
Io non ho mai detto che questa sarebbe stata o è un estate fredda o fresca o solo detto quelle poche volte che sono intervenuto che mi sembrava un estate più tranquilla rispetto alle precedenti.

32
Resoconto degli ultimi 3 mesi a Sesto Fiorentino
Firenze.
Giugno 2020:  Medie min e max 16,3 28,1, pioggia 36,2mm
Medie 81-2010: min 15,6 max 28,5 pioggia 56mm

Luglio 2020: Medie min e max 19,4,  32,6, pioggia 7,6mm
Medie 81-2010: min 18,2 max 32,1, pioggia 33mm

Agosto 2020: Medie min e max 20,1,  33,2, pioggia 24,2mm
Medie 81-2010 min 18,3 max 31,9 50mm

Fonte lamma.

Almeno qua, non è stata un'estate fresca né piovosa
...e nemmeno calda e siccitosa.

33
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Lunedi' 31 Agosto 2020
« il: Agosto 31, 2020, 05:34:52 pm »
16 gradi e pioggia battentee, penso che nessuno si possa lamentare di questa giornata.
Segnatela questa frase...😉
Qui a firenze zona aeroporto piove tra il debole ed il moderaro dalle 13 circa, accumulati quasi 16 millimetri e temperatura di poco sotto i 16 gradi mi sa che nel mio container dovrò accendere la stufa...ps ma l'ombrone che dice?

34
Buona serata a tutti .Purtroppo i problemi di salute che mi attanagliano da ormai diverso tempo, mi hanno costretto nuovamente ad un lungo stop .Mi scuso anche con l utente cumulonembo per non aver dato una risposta al suo messaggio ricevuto in privato.Scusandomi  in anticipo per intromettermi nella discussione, vorrei evidenziare come  secondo me, troppo allarmismo circola sia in "rete" che nei vari organi di informazione.Giusto per fare un esempio, riporto alcuni dati relativi a parigi.
Nel mese di  Luglio  del 1762 furono registrati  21 giorni con temperature oltre i 30 ° C  , 102.9F (39.3C) - 19 agosto 1763
 104.0F (40 ° C) - 26 agosto 1765 , 101.0F (38.3C) - 10 luglio 1766



Spero di ritornare prossimamente a seguire il forum.Nel frattempo auguro a tutti una buona serata .
Ciao ale, un abbraccio grande e ti auguro tanta serenità!!

35
Figuarti.... l'importante è aver chiarito il malinteso !
 :)   ;)

Ma la mappa si vede?
Io la vedo e l'ho messa con postimages
Io non la vedo ma potrebbe essere un problema del mio computer, leggendo l'intervento di andreaneve sembrerebbe che lui la vede...sono contento anch'io che abbiamo chiarito!

36
Credo tu abbia mal interpretato... Non era assolutamente mia intenzione prendere in giro nessuno.
Mi spiace... ho solamente messo una mappa delle anomalie
Se è cosi scusami tu, io ti giuro la mappa non la vedo nel post e purtroppo non vedendo la mappa ho letto il tuo intervento in maniera sarcastica come se volessi dire che la mia era l'analisi del noaa....ti chiedo di nuovo scusa e chiedo scusa al forum per questo intervento.

37
Il bilancio termico europeo estivo del noaa a 15 giorni dalla fine (meteorologica) della stagione estiva


Nessuno ha la verità in tasca, io parlo di sensazioni e non essere d'accordo con qualcuno non autorizza a prenderlo per il culo come stai facendo tu, ho espresso la mia opinione da frequentatore del forum riferendomi a tre situazioni italiane che conosco bene e che vivo, senza offendere nessuno e senza la pretesa di avere la ragione in tasca, non credo che cloover abbia bisogno dei tuoi illuminati interventi per difendersi e nemmeno credo che il tuo sarcasmo regali a questo forum molto di più di quanto abbia fatto il mio intervento, tanti la pensano come me su questa estate ma non significa che io non stimi il lavoro, l'impegno e la professionalità che gente come cloover mette in questo forum a differenza tua che come me non mi sembra tu dia un contributo "illuminato e professionale",  io leggo, frequento e "vivo" questo forum da più di dieci anni e mi sento libero anche per questo di esprimere ogni tanto il mio pensiero che ti piacia o no stipetto caro (che è diverso da caro cloover..)...un abbraccio!

38
Bruttura estiva!


Caro cloover, ad avercele estati cosi brutte, dall'inizio dell'estate meteorologica avranno fatto a firenze si e no 10/15 a stare larghi   giorni di caldo serio... è vero che mancano ancora una decina di giorni di agosto ma oggi qui è nuvoloso e si sta discretamente bene domani rinfresca e dopo siamo di nuovo caldi per 3 o quattro giorni, stessa cosa a cava de' tirreni e stessa cosa a Bari, stesse insomma sensazioni insomma  un pò dappertutto nel nostro tanto amato stivale...mi dispiace per i francesi e per i "siberiani" ma mi viene da pensare visto che io da febbraio lascio questa terra toscana ed emigro al sud che nel frattempo ti e vi auguro 10/100/1000 di queste brutture estive... ;) ;)

41
Dalla 2^ decade del mese inizieremo a cambiare registro....    Una partenza al rallentatore come era nelle premesse, ma la stagione conferma i bollenti colpi in canna  :-X
Intanto godiamoci le piogge e il fresco  8)
....e tu rallentala ancora di più, magari una settimana di caldo a luglio ed una ad agosto ci possono stare!  ;) ;)

42
Si, trovi gli aggiornati sul NOAA o su nsidc dell'università di Boulder

Inviato dal mio Redmi 6A utilizzando Tapatalk
Perdonami ma non lo trovo, se hai tempo e voglia carica almeno quello riferito agli ultimi dieci anni, riguardo al discorso della anomala copertura nevosa voleva solo essere più che altro un sottolineare un dato insolitamente fuori dalle medie anche guardando all'andamento degli ultimi anni, il grafico di cui parlo lo trovi sul sito del nsidc, purtroppo con la tecnologia sono una frana e non riesco a caricarlo... 

43
Solo una nota.
Le precipitazioni nevose, sia pur abbondanti, rientrano sia all'interno della variabilità meteorologica e stagionale sia ovviamente al cambio circolatorio in atto.
Quello che ovviamente conta è il bilancio di massa..in soldoni quanto la massa glaciale accumula e quanto perde all'interno dell'anno astronomico.
L'anno scorso ad esempio, il bilancio di tutti i ghiacciai italiani è stato in netto deficit, nonostante un maggio assolutamente incredibile dal punto di vista precipitativo (alpi occidentali con 2, 5m di neve fresca a soli 2200m di quota..); neve che se n'è andata già con il primo rialzo termico di giugno e ghiaccio che è stato eroso dall'ennessima estate oltre media.
Questo, ad esempio, è il bilancio di massa della Groenlandia negli ultimi anni:
[mmg]5355[/mmg]
Ecco che a questo punto, per distinguere la variabilità meteo all'interno del ciclio climatico si usano i modelli: i quali, sia pur all'interno di limiti previsionali, danno una linea di tendenza climatica e non solo, riescono (specie negli ultimi anni, con potenze di calcolo enormi rispetto a quando, negli anni '90, me ne occupavo) anche ad individuare il compito e l'evoluzione dell'elemento climamterante.
Se avete la possibilità di avere di fronte un modello e togliere ad esempio, un parametro, è interessante vedere come la curva di tendenza (o la retta..a seconda del parametro) cambi direzione.
Togliere per esempio le attività umane dalla parametrizzazione ha l'effetto di far vedere una retta che, dalla rivoluzione industriale, praticamente non si muove.
Secondo molti modelli oggi saremmo a circa -0,3°C , quindi sostanzialmente sotto media di qualche decimo di grado.
s.
Scusami stefano ma il grafico che hai postato è relativo al periodo 2003-2010 non agli ultimi anni o lo leggo male io?

44
Recenti studi mostrano come la Groenlandia  sia stata più "calda" nel periodo compreso tra il 1920-1940 rispetto ad oggi  ... e recentemente si è avuto un raffreddamento..



Buongiorno ale, in giro sul web ho trovato delle statistiche sulla copertura nevosa dell'emisfero nord che fotograferebbero ad oggi una situazione di grande surplus nevoso (1250 gt) di gran lunga superiore alle medie trentennali, tu hai dati simili? Cosa ne pensi? Ho provato a cercare sul sito del Finnish Meteorological institute ma credo che questi dati siano a pagamento.
Un saluto Francesco

45
Sarà l’inizio dell’era glaciale ... ?!!!
Se per l’estate il VP rimarrà più forte del normale già in autunno vedremo le prime conseguenze
Di certo se si aspettava una primavera fredda a livello di artico per conservare il ghiaccio e la neve caduta per ora le attese sembrano accolte...l'inverno è stato molto nevoso, la primavera non mi sembra per ora calda se 2+2 fa quattro qualcosa si sta muovendo...un po' in questo vp forte di questi ultimi 2 anni  vedo una risposta della natura al GW ba gia so che sarò smentito clamorosamente da chi ne sa più di me...😉

46
Analizzando la Groenlandia  nord occidentale, si può  notare che l'attuale durata dei ghiacci marini (mesi all'anno) è la più alta degli ultimi 9000 anni. E la temperatura risulta essere la più bassa.

Come ben sappiamo il clima è sempre cambiato e sempre cambierà.L'Artico è stato libero dai ghiacci marini durante tutto l'anno nel primo Olocene, in regioni dove oggi è ricoperto di ghiaccio per la maggior parte dell'anno. L'isola di Zohokhov ospitava esseri umani, cani, uccelli acquatici, foreste... 9000 anni fa. Oggi ha ghiaccio marino e tundra tutto l'anno.


Sono pienamente d'accordo con quanto scrivi, premettendo che il mio è un parere da profano che legge molto ma che ha sicuramente meno competenze di tanti frequentatori di questo forum, anch'io credo molto più a fluttuazioni climatiche che ad un global warming antropico, pur rispettando chi la pensa diversamente secondo me stiamo assistendo sopratutto a partire da quest'inverno ad un cambiamento climatico verso un clima più freddo che si sta giustamente avvertendo inizialmente li dove il freddo è di casa, e ciò avviene per forzanti che hanno poco a vedere con l'attività umana (vedi minimo solare e cicli naturali che ancora facciamo fatica a comprendere del tutto, tipo attività vulcaniche, fasi lunari ecc ecc)...l'opera dell'uomo nell'inquinare questo pianeta non va sicuramente sottovalutata ma l'impatto è più ambientale (plastica, veleni, inquinamento delle falde acquifere e dell'aria che respiriamo) a mio parere che climatico....e quindi tornando al tema di questo post ho la sensazione che il surplus di neve e di ghiaccio di quest'inverno costituisca un primo sostanziale cambio di marcia e non si perderà in un estate ma si accumulerà al prossimo inverno artico...pronto a riconoscere eventuali errori in merito a quello che scrivo.
Un saluto affettuoso ale e ancora grazie per il lavoro che fai per noi "amatori" di questo forum!
Francesco.   

47
Buongiorno ale, una domanda se puoi e se ti va di rispondere, rispetto all'anno scorso sicuramente abbiamo più km di superficie con ghiaccio annuale, credi che questo permetterà la trsformazione di una parte in ghiaccio multi annuale?
Anche perchè leggevo che la quantità di neve presente sull'artico è di gran lunga superiore alle medie di riferimento e quindi mi chiedevo se questa neve posata sul ghiaccio nuovo permetterà di conservarlo più a lungo.
Francesco.

48
Buonasera a tutti!! Qui dall'aeroporto di firenze semichiuso vi segnalo copertura nuvolosa importante verso monte morello...aria bella frizzante...5,5° dp - 1,9°...speriamo!!! Qualche fiocco mi darebbe un po' di gioia!!

49
Si....Innanzitutto però bisogna fare una distinzione importante, tra Previsioni Meteorologiche e Clima.
Diciamo che l'intuizione previsionale per quanto riguarda il WR emisferico, è stata giusta. La variazione della PDO è quella che ci fornisce un importante quadro sul setting del VP, dandoci preziose informazioni circa il wave number pattern che caratterizzerà la stagione invernale.
La correlazione con l'attività solare è da appurare, ma anche qui potremmo aver fatto "bingo", qualora persistesse il  mutamento del WR emisferico che si è attivato sul Pacifico.
La NAO è la risposta ad un'attività ondulatoria, ed il suo segno è dipendente da ciò che avviene  tra settore Siberiano e Pacifico.
Facendo reanalisi, sono tutte considerazioni dimostrabili ed avvenute nel passato.

CLIMA

Il clima è è lo stato medio del tempo atmosferico a varie scale spaziali (locale, regionale, nazionale, continentale, emisferico o globale) rilevato nell'arco di almeno 30 anni.

Credo che  in questo periodo di 20anni circa in cui ho analizzato ogni singola stagione, siano emersi alcuni fattori importanti e quest'anno ne abbiamo avuto un segnale limpido purtroppo.

- Global Warming:  Ci stiamo scaldando e lo stiamo facendo velocemente. Il clima Europeo è profondamente cambiato. Non voglio discutere qui le cause primarie, ma il cambiamento climatico è ben evidente.
Ad esempio sull'area Polare, dove lo scioglimento dei ghiacci sta velocizzando i processi di riscaldamento a causa della mancata rifrazione solare ed all'immagazzinamento di calore aggiuntivo, calore che viene smaltito nei mesi autunnali prolungando i processi di sincronizzazione con il VPS.
Il forte scongelamento che subiamo nei mesi Estivi, tende a favorire un VP smembrato ed una cattiva propagazione d'onda, con un E-P flux debole ed un wave number pattern sempre troppo elevato.
La risultante è un raffreddamento stratosferico notevole che favorisce l'approfondimento del VPS e condizioni di AO+++ oppure di AO---.

-Condizioni Estreme.  Il clima si sta estremizzando. Questa particolare situazione polare porta il VPS a fornire sempre un deciso contributo allla situazione Troposferica, amplificando il WR.  Ecco che possono verificarsi ESE con una cadenza molto più persistente rispetto al passato.

-Ipotesi.  La mia ipotesi è che la stagione Invernale sarà sempre più determinata dal setting del VP, regalandoci inverni molto miti e secchi, praticamente inesistenti,  oppure contraddistinto da ondate di  freddo e neve anomale. Questo perchè la Stratosfera amplificherà ogni volta il pattern a causa del mancato sincronismo.

-Estati. La stagione estiva secondo me sarà sempre più invivibile. Abbiamo visto come pur con indici teleconnettivi opposti, il fattore chiave del trimestre estivo sia l'improvvisa caduta della tensione zonale.
Questo meccanismo favorisce una anomala ripartizione del dipolo atlantico, che risulta sfasato di 10° di latitudine, andando a generare profonde depressioni nel cuore dell'Oceano.
La persistenza di questo WR è evidente ormai da molti anni e, se il riscaldamento del Pianeta proseguirà con questa curva, il Mediterraneo si ritroverà in un vero e proprio forno per lunghissimi periodi.

-Fenomeni Estremi.  Il surplus di calore alza gli indici termodinamici, quindi tornado, grandine ed alluvioni sono divenuti e diverranno sempre più frequenti, unitamente a lunghi periodi di siccità. Un clima sempre meno favorevole all'agricoltura.

-Conclusioni: Avete visto un Cloover combattuto tra "Meteo" e "Clima" , ecco spiegato l'arcano.
Grazie Filippo, ora il tuo pensiero per me è più chiaro, in sintesi climaticamente non la vedi bene il gw sta cambiando tutto ed in peggio, se poi si scende sul piano  delle previsioni meteo in senso stretto e magari relative un po' più  al nostro orticello ci possono essere ancora occassioni per eventi "piacevoli" im un contesto ancora più estremo (sia in bene che in male!)...giusto?

50
Continua una buona persistenza del getto nell'affondare nel Pacifico orientale, evidenziando la tendenza  di una possibile  fase negativa della PDO sulla rampa di lancio:




Se tale schema dovesse continuare e magari dovesse innescarsi una NINA all'inizio dell'Estate(le proiezioni sono ottime in tal senso), la possibilità di avere PDO- il prox Inverno a mio avviso sarebbero concrete.
Ancor più interessante sarebbe la decisa correlazione del WR Pacifico con l'attività solare, che andrebbe a suffragare le ipotesi fatte nel 2014.

Avremo tanta carne al fuoco da analizzare e reanalizzare tra la Primavera e l'Estate, ma sono fiducioso sulla risoluzione di molte problematiche legate all'affidabilità delle future proiezioni stagionali  :)
Ciao Filippo, giusto per non essere mal interpretati, e tanto tempo che volevo farlo ma oggi prendo spunto da quanto hai scritto e ti voglio fare una domanda...sino ad un paio di mesi fa parlavi in maniera ancora molto fiduciosa di un cambio di pattern a livello globale che avrebbe riportato annate con inverni importanti, questa tesi la sostenevi da anni ed io ti ammiravo davvero per la costanza con cui la difendevi, all'improvviso hai cambiato rotta, hai iniziato a parlare di ineluttabilità dei cambiamenti climatici di un gw che piallava ogni velleità di modifica del pattern negativo degli ultimi tempi e in sostanza dalle tue parole uscivano considerazioni profondamente negative sul futuro climatico delle nostre lande (ovviamente non sono queste le parole esatte ma in sintesi il tuo pensiero in tanti interventi faceva pensare a me, e sottolineo a me, quello che ti ho appena riassunto), oggi ricominci all'improvviso a parlare di prospettive interessanti di possibile virata della pdo in fase negativa ecc ecc...ora io ti chiedo, ma forse sono io ad interpretare male le tue parole? sono io a non avere le giuste conoscienze scientifiche e quindi a non riuscire a capire il sottinteso che c'era nei tuoi ultimi interventi? Qual'è ad oggi la tua posizione ufficiale rispetto a quello che pensavi sino agli inizi di gennaio? Non credi che i tuoi ultimi interventi se pur suffragati da dati inconfutabili circa il cambio climatico in atto siano tutti decisamente indirizzati ad una visione totalmente opposta a quella che avevi rappresentato sino a fine 2019? Non sei ovviamente tenuto a rispondermi ma forse interpreto il pensiero di tanti nel farti questa domanda, con il massimo rispetto e con tutta l'ammirazione che ho sempre avuto per te e per chi come te dedica tanto tempo a scrivere in questa meravigliosa stanza del forum. Forse, e credo forse si tratta solo di chiarire una posizione che mi aiuterebbe a capirti meglio, sempre ripeto se tu hai voglia di farlo.
Francesco.

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 18