BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - oldstylewinter

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 159
2
Auguri e saluti portati alla genitrice che ha commentato : "O nini, o che ti sei messo a scrive pe'l sesto caio baccelli?"  ::) con evidente intento di pigliarmi per le mele. Ben graditi gli auguri, ricambia i saluti a tutti.

3
Io punto a un 2014 bis  ;D
AAAHHH! Per carità! Lo dissi a maggio del 2015 e sono 4 anni che me ne pento! Presto, a me un amuleto...

4
Ssstttt! Piano! Non diamo troppo a vedere che gira contentezza, prendiamo esempio dal presidente! Gli hp hanno l'orecchio fino! E non ci fidiamo nemmeno di quelli di transizione, anche le trombe d'aria sono solo di passaggio ma fanno un monte di danni.
Coprifuoco ci vole.

5
Per mercoledi', la dislocazione e il netto rinforzo dell'alta al suolo tra UK e Mare del Nord, favoriranno lo spostamento verso nord ,oltralpe , del letto delle veloci correnti orientali cicloniche correlate al minimo mediterraneo con accentuazione dei gradienti.
Agevolera' lo stazionamento del vortice nei nostri paraggi e l'arrivo di un veloce bolo di aria fredda di origine artica che rinforzera' il vortice e ne ruotera' l'asse .
L'immagine sotto e' la visione Reading , GFS e' meno favorevole ma comunque le condizioni per un rinforzo dell'instabilita' in regione ci sono.


6
Due parole. Tra domani pomeriggio e domenica mattina risciacquate sparse e "a vento" modello secchiata d'acqua un po' qua un po' la, secondo il tipo sinottico "a chi tocca, tocca".
Avvezione fredda su tutta la colonna con effetti concentrati principalmente tra domani pomeriggio e domenica notte (per il fronte veloce) e domenica primo pomeriggio (per la ritornante occlusa) . Precipitazioni irregolari e convettive, che ombre sottovento , direzione delle correnti e altri ammennicoli, distribuiranno nei due giorni soprattutto in montagna e nell'interno specie dall'Arno in giu'.
Il vento sara' teso ma non da sfracelli per quel che credo.
Stavolta non ho consultato ne i dolori articolari ne il callo ne il gatto. Mi sono basato sull'arrivo del Mercatino Europeo a San Giovanni durante il quale regolarmente il tempo e' barlaccio e tira vento anche negli anni con HP fisso. Passo e chiudo e riparto per GR.


7
Ho dato un'occhiata ai lam del lamma. Raffiche forti sì, ma non a certi livelli.
Speriamo, il vento forte lo odio quasi quanto una +20
No aspetta, niente è più odioso della più 20 con 90% di umidità


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

8
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana giovedì 9 maggio 2019
« il: Maggio 09, 2019, 01:23:59 pm »
Ah,scusa ,ho visto ora che avevi già postato. Non considerare quello che ho scritto nel primo post.
A questo punto è chiaro che ha problemi il pluviometro di Ponterosso; le piogge deboli le segna bene perché non ci sono mai grosse differenze mentre non è la prima volta che con le piogge intense va in tilt.  :)
Si è emozionato per la pioggia battente. Comunque tra ieri sera e stanotte qui 35 mm li ha fatti. Molto bene.

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


9
Ovvia, meno male, nelle code gli spaghi pare arrivare Maggio, così in terza decade ci si fa a spengere i radiatori e magari a giugno spunta qualche fungo...  ;D


10
Passata di tutto rispetto domani per l'alta Toscana


11
Sezione foto / Re:Campo Cecina 5 maggio 2019
« il: Maggio 08, 2019, 12:18:44 am »
Non so se è la sezione giusta ma per chi fosse interessato ho registrato un video domenica pomeriggio ad acquerino, bella nevicata, ma la cosa incredibile è che che ho trovato accumulo a una quota più bassa a 650m in località monachino  :o https://youtu.be/Eik7V6zmxvI  https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=782140922168567&id=715089528873707 poi la neve si è intensificata e purtroppo stava diventando pericoloso e sono andato via. Alla fine un 30 cm li ha fatti nel versante che guarda l'Emilia attorno i 1000m

12
Hai capito ora eh  ;D

Se facesse l'estate con Max di 29 gradi, si lamenterebbero uguale  ;D
Io oltre i 25 soffro ;D

13
Intanto posto questa

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


14
Delirio

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


15
Diluvia. Apuane snow show. Speriamo in giornate così a dicembre/gennaio il prossimo anno

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


16
Qualcuno potrebbe mettere 2 lamenti....sono in crisi d'astinenza  ;D
Eccolo: peccato che le temperature del Mediterraneo occidentale sono sotto media, potevamo avere ben altri effetti  ;D.

17
Beh domenica pomeriggio non ci sono per nessunonivotur a Maggio imperdibile

18


Guardateli bene, perché chissà quando vi capiterà di rivederli così a maggio
 :)

Pagherei per averli a Luglio

19
Verso un'estate fresca ed instabile ??? Beh le possibilità ci sono .. penso sempre che il rischiio maggiore per le ondate di calore siano per il mese corrente con la maggiore propensione a scambi meridiani per l'effetto che avrà il FW sulle correnti zonali , ma anche perché., come ben specificato da Filippo , le ssta sono in fase di modifica ma nn ancora ribaltate   :)

20
Molto particolare la situazione che si è creata nel mese di Aprile, quando ancora sotto l'influenza dell'ESE di Marzo con il NAM che si era portato al valore record di +3.7 , abbiamo avuto un primo scricchiolio del pattern NAO+, cosa che non si verificava da fine Dicembre-inizio Gennaio in seguito al MMW:





Adesso tra fine mese e primi giorni di Maggio stiamo assistendo ad un nuovo deciso calo della NAO, che anche stavolta sta avendo ripercussioni sulla AO:





Nel frattempo a livello Stratosferico la circolazione è passata da Invernale ad Estiva, con inversione del vento zonale a causa della progressiva sostituzione del VPS con un Anticiclone Polare Stratosferico:



Come potete vedere non ci sono movimenti significativi dell'e-p flux, a sottolineare la dinamica di FW, di tipo radiativo.

Da come la vedo io il Final Warming è soltanto una concausa, infatti le anomalie sul NAM sono significative in prossimità della Troposfera e poco indicative in Stratosfera, ed il cambio di pattern si è manifestato prima dello stesso.
Inoltre, non meno importante, in questa fase stagionale le vorticità potenziali salendo di quota sono molto basse e non in grado di imporre i propri movimenti alle quote più basse, dato che appunto il VPS si sta smembrando sotto la maggior incidenza della radiazione solare.

Allora cosa sta succedendo?

Innnanzitutto facciamo un passo indietro, esaminando il valore della NAO del trimestre J;F;M , dove il calo riscontrato in questi ultimi anni si è confermato, assestandosi su un valore di +1  dopo aver superato i +2 nell' Inverno 2014/'15:



L'area RM è andata in direzione di un progressivo raffreddamento, con la corrente del Labrador che sta spingendo verso Sud la corrente del Golfo, modificando il pattern Euro-Atlantico:



Mentre continua l'inattività della nostra stella:



Ed una fase Enso che sembra andare a braccetto con questi input, vedendo una progressiva traslazione dei settori caldi verso Ovest......





21
In attesa di capire come andrà il fine settimana, il 12z di gfs conferma un po' d' instabilità per domani pomeriggio. Rovesci e temporali sparsi che sembrano più probabili sotto l'arno e tendenti a isolarsi nell'interno con l'andare verso sera.


22
Long poco allettante,speriamo in cambiamenti. ::)
Se no da domani ricominciano i lamenti. ;D
Siete avvisati.  ;D

digliene Old, se pensano di averci edulcorato con du pisciatine dopo mesi di seccume ;D
Via giù, voglio credere/sperare che cambieremo musica :P

23
Ridendo e scherzando qui mancano ancora 230 mm per essere in media ::) ::)

24
Ok, ora basta però di mentovare l'assenza degli anticicloni, sennò si finisce col tirarsela addosso. Scaramanzia a tavoletta ci vuole. Al limite si possono adoperare perifrasi tipo ' la trista figura sinottica con la A dentro' ecc.  ;D

25
Bonsgiur detto alla francese variante Totò. Dalla Maremma, dove sono di nuovo calato, cielo chiuso da cirrostrati e vento sudoccidentale vispo. Una scorsa delle carte per domani mostra una veloce avvezione fresca da NW ma molto secca, con debole linea frontale associata. Wind shear verticale modestamente positivo. La saccatura porterà attorno a metà giornata una certa avvezione di vorticità positiva e aria estremamente secca  in quota iniettata dal getto in grado di far muovere gli indici convettivi. Direzione e velocità delle correnti sembrano favorevoli ad un passaggio instabile e veloce da NW con frenomeni prevalenti nel centrosud regione tra la mezza e il pomeriggio.
Sarà contento Old per il centro-sud regione
Ma sono contenta anche io  ;D

26
2 mm, Caritas mode on  ;D

27
Bella sabbiata in arrivo. Chi ha lavato la macchina?
 ;D

[mmg]3919[/mmg]
lavata giovedì dopo 5 mesi ... naturalmente stannote ha piovuto sabbia

28
Yesss

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk


29
Torna in auge,anche se un po nord shiftata,la passata del 26.
 ::)
Vero il 26 rientra in giuoco

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk


30
La depressione libica parte bene , comincia ad approfondirsi gia domani sul nordafrica attivando l'avvezione calda umida, risale poi verso nord il 22 e appena sul mare dove dovrebbe invorticarsi bene, improvvisamente perde energia per il rapido esaurimento del cutoff invecchiato troppo. La stagione non aiuta queste configurazioni purtroppo.
In 8-10 h tra la sera del 22 e la tarda mattina del 23 il vortice  scompare.
La saccatura in arrivo da nord, lo aggancia tardi ma riesce a mantenere in piedi l'avvezione calda e umida ancora per alcune ore e per una volta ci viene in favore il corridoio anticiclonico che la "mura" ad E  consentendo a piu' pseudofronti avvettivi di incagliarsi letteralmente sulla barriera anticiclonica (nell'immagine sotto  la situazione alle 24 di martedì) e buono anche il getto che sebbene tramite un ramo secondario, è divergente in particolare per il 22. Piogge da avvezione calda non dovrebbero quindi mancare e, tanto per guastare i piani, inizieranno gia nel pomeriggio di Pasquetta.
Dato che si tratta di linee avvettive calde sottoforma di saccatura di massa d'aria e quindi più attive alle quote medioalte, e' piu' facile che la direttrice delle correnti che le veicola sia quella ai 700 hPa e quindi da Ostro il 22 e libeccio il 23 garantendo una migliore distribuzione delle piogge in regione.
Due sembrano le fasi principali: la prima per lunedi' pomeriggio-sera per l'azione diretta della avvezione calda ,la seconda per meta' giornata del 23 dovuta alla traslazione verso NE del minimo in colmamento.
Mi trasferisco per Pasqua in Maremma , per un paio di giorni mi terro' alla larga, incrociamo i diti e Buona Pasqua a tutti.

31
Stasera lieve west shift di gfs di cui si farebbe a meno.
La disposizione delle figure era ideale nello '06.
Vediamo
 :)
Gem pone un ingresso più franco della saccatura atlantica, con successivo isolamento in Cut-Off.
Vediamo come evolve, ogni scenario a possibile.  :) ::)

32
Ottime conferme dai modelli per un martedi perturbato su tutta la regione e un  mercoledi instabile.

E potrebbe anche non essere l'unico peggioramento...gfs è buono anche x dopo....
Comunque x adesso fermiamoci a Martedì... Speriamo in conferme 😊

33
questo mese si rischia pure l'accumulo sulla piana....si ma di sabbia !  :D :o

34
 Affondo ad oggi troppo occidentale, era molto meglio 2 giorni fa.

35
Le nostre sorti pluvio tra la sera del 21 e la sera del 23 sono legate principalmente a quanto riuscirà ad essere efficace la depressione baroclina sull'entroterra libico innescata dal pescaggio caldo africano del cutoff. Alla mezzanotte tra 21 e 22 parte una bella rimonta calda-umida sul mediterraneo algerino e darei scontato il formarsi un sistema frontale autoctono con ramo caldo vivace diretto dalle isole  verso nord, ancora non visto dalle sinottiche al suolo.
I gradienti orizzontali stavolta ci sono e le depressioni libiche (quelle atmosferiche) diceva Baroni che non tradiscono mai . Ultimamente pero', vediamo fallire anche le sinottiche considerate ineluttabili , quindi stiamo alla finestra e vediamo.



36
Buona serata a tutti.Anche quest anno apro  il thread dedicato al monitoraggio dell itcz(InterTropical Convergence Zone), ossia quella zona zona dove convergono gli Alisei dei due emisferi. Questa fascia atmosferica, in cui convergono gli alisei, è  caratterizzata da debole circolazione ed elevati valori di temperatura e umidità.Questa  zona  interessata  da forti moti verticali  e da abbondanti precipitazioni  rappresenta l’equatore climatico . La posizione dell’ITCZ tende ad  oscillare stagionalmente .Nel periodo che va  da Ottobre a marzo la zona dove avvengono le precipitazioni  è mediamente posizionata nell’emisfero australe raggiungendo come limite meridionale il tropico del capricorno, mentre da Aprile a settembre,  l’area delle precipitazioni tende a spostarsi verso nord  in direzione dell emisfero boreale ponendo come limite  settentrionale il tropico del cancro.

InterTropical Front (ITF) (1 decade aprile 2019)

durante la  1 ° decade  del mese di aprile 2019,ossia nel periodo:1-10 APRILE 2019,  la posizione media della porzione occidentale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente a 10,9 N, risultando  leggermente  più a sud rispetto alla posizione media (11,5 gradi) per questo periodo dell'anno.La posizione dell'ITF  pochi gradi più a sud rispetto alla sua posizione media ha limitato  le precipitazioni nelle  regioni costiere dei paesi del Golfo di Guinea . La posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente a 8.8N risultando nella posizione media per questo periodo dell anno  .

La figura 1 mostra la posizione attuale dell'ITF rispetto alla posizione climatologica durante la 1° decade del mese di aprile. Le figure 2 e 3 sono serie temporali, che illustrano i valori latitudinali delle porzioni occidentale e orientale dell'ITF  e le loro evoluzioni stagionali da aprile 2019.




https://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml

37
Ecco il borla

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


38
Il lungo non lo guardo neanche ricambieranno 50 volte nel medio temperatura in linea con le medie purtroppo mancano le precipitazioni

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk


39
Ormai il deficit idrico-pluviometrico accumulato non si recupera più questo è poco ma sicuro, instabilità a macchia serve a poco. Servirebbero perturbazioni serie come quella di inizio mese, e di quelle non c'è traccia. L'unica nota positiva sono delle temperature in media per ora , ma dopo febbraio e marzo molto miti, c'era da aspettarselo un mese più normale dal punto di vista termico.

Le temperature non mi preoccupano. Non cambia granché se sono 2 o 3 gradi sopra media per la natura.
Il deficit pluvio - grave perché accumulato da mesi e mesi - invece mi preoccupa, perché unito a scarso innevamento in appennino può portare a deficit idrici importanti se la primavera continuasse su questa linea senza fronti organizzati.
Ovviamente è presto per le stagionali estive e si può sperare in una stagione calda instabile che certamente allevierebbe i problemi di siccità ma preoccuparsi coi dati negativi in mano non è certo da isterici (né nel campo della meteo nè in altri campi, direi).

P.S.
Giovedì è necessario andare in doppia cifra, ché rischia di essere l'ultimo accumulo significativo del mese in cui "ogni goccia mille lire" (mi sa che non ci si va neanche a mangiare una pizza, alla fine  ;D ).

40
Situazione attuale Passo Gardena (Nord-Italy)



..che sia sempre siccità imperante??  :)
che sia sempre provocazione?  ;D

41
A vedere i modelli,temo che il tanto atteso aprile del recupero idrico sarà una mezza delusione.
Spero tanto di no.  ::)
Premetto che a me le carte non hanno mai entusiasmato: è stato chiaro da subito che il passaggio perturbato di inizio Aprile fosse favorevole a certe zone prealpine e dell'appennino ligure mentre per le Apuane le correnti erano assolutamente sfavorevoli; ma ci sta visto che in 5 mesi sono passati 2 perturbazioni, la prima volta ti può andare bene, entrambe è difficile. ;D ;D Detto ciò qui da me per ritornare in perfetta media dovrebbe fare un Aprile da 400 mm spaccati (ora sono a 40mm), direi impresa ardua soltanto con instabilità e qualche piovasco circoscritto.
saluti

42
Pania della Croce, la regina delle Apuane, versante nord est a 1.600 mt
Rimasugli di neve invernale (a cose normali sta messa così ad inizio Giugno)
Della spolverata di Giovedì scorso non vi è più traccia

http://www.cailucca.it/wp/webcam-rifugio-rossi/

bye
Max


43
Certo che fatica veder cadere du gocce come dio comanda
Se questa dovesse essere la “fase pertubata” dopo mesi di niente, e sanda’ di lusso    >:(

44
Carta a 850 per le 18z di stasera. Si vede una occlusione a carattere freddo approssimarsi alle coste toscane gia abbandonata dalla circolazione principale.
Andrà in lisi abbastanza velocemente ma dovrebbe essere in grado di portare un po' di rovesci e piovaschi in regione dalla prima nottata da wsw a procedere verso l'interno.
Piu' attiva sulle coste, dove sara' possibile anche qualche breve temporale,  perdera' forza procedendo verso l'interno , si portera' dietro qualche rovescio postfrontale sparso.

[mmg]3915[/mmg]

45
Pensa se non ci fosse stata la PDO+ e la NAO fosse stata neutra
Da trinciassi di pallate ;D

46
Pensa se non ci fosse stata la PDO+ e la NAO fosse stata neutra
Il prossimo anno voglio sciare in collina deh ;D
Dai speriamo migliori davvero questo assetto

47
Allora: una perturbazione abbastanza organizzata (seppure di tipo kata) ha dispensato pioggia e neve in quantita' dignitose,ma non dovrebbe rimanere l'unica ed ultima. A vedere ci aspettano solo fetecchie  e potenziale instabilita': non gran che visto cio' di cui avremmo bisogno.
Ed esultare per le abbondanti nevicate sulle Alpi non mi pare proprio che sia consono,visto che abbiamo dovuto aspettare aprile per rivedere certi paesaggi.
Insomma per essere tranquilli in vista dell'estate ce ne vorrebbero almeno altre tre o quattro di giornate come oggi.
 :)

Qui nel basso Oltrepò come nel Pavese abbiano avuto cumulate clamorose dopo un lungo periodo di asciutto
Voghera tra mercoledì e giovedì ha fatto ben 7 mm e ci sono stazioni che hanno avvicinato od addirittura superato i 10 mm. Fantastico.....ci voleva proprio. Pensate che dal primo dicembre 2018 siamo a quasi 100 mm.
Adesso anche se non piove per altri 3 mesi qui siamo a posto.


Ps.....no.comment..
Vado a lavorare....che è meglio... :-\ :-X >:(

48
Ecco la sinottica del prossimo fronte atteso domenica...sembra un poro cane bastonato, un bel tracollo rispetto a oggi  ::) .
Vediamo se migliorano un po le cose avvicinandoci.
[mmg]3914[/mmg]

49
E sono i dubbi che penso molti di noi si fanno riguardo il dilagare dell'Atlantico durante questo mese,che per qualcuno sembrava cosa fatta. Speriamo almeno in una vivace instabilità da est,se proprio si deve richiudere l'Atlantico.
 :) :)
Instabilita' non dovrebbe mancare;  almeno nel medio, l'Europa sperimentera' GPT in calo e circolazione al suolo frequentemente ciclonica anche se con gradienti in generale modesti almeno sul Mediterraneo.
Si e' visto gia oggi , il primo cedimentino anticiclonico dopo 1772829091 giorni con l'arrivo di un impulso avvettivo caldoumido della nuova circolazione dai quadranti occidentali, ha riempito mezz'italia di nuvole con qua e la qualche rovescio ( in regione interessati l'appennino aretino e in parte il Mugello) o addirittura temporaletto da stau.
Oltre a sfracassare i cabbasisi per l'afa.
Altri impulsi a carattere caldo seguiranno domani con altri possibili piovaschi in regione durante la giornata forse anche frequenti per il continuo abbassarsi dei GPT senza escludere occasionali fenomeni convettivi.

50
Con limite al solito alle 168-192 h, sembra proprio che la formazione rapida di un anticiclone tra Scandinavia e Islanda, prevista tra il 4 e il 5 possa togliere un po' di mordente alla saccatura attesa del 3-4 per la tendenza conseguente del nucleo freddo a arretrare verso W il centro di massa ma aiuta a formare un lago di aria fredda su tre quarti d'Europa con contributo iniziale sia artico continentale ritornante che polare marittimo piuttosto tiepido e molto umido (a seconda dei modelli prevale di più l'uno o l'apltro contributo). Una sinottica a scala emisferica del genere rende  il tempo instabile in Europa per parecchi giorni ma decreta di nuovo la chiusura atlantica. E con questo c'è la risposta alla domanda che mi facevo ieri...

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 159