BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - incudine

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 35
1
Secondo me niente 2006/07 ma più semplicemente 2019/20, ogni volta ha una sua storia.

2
AD+ON FIRE


Alla fine Ponente , sarai tacciato come il maggior responsabile dell'AGW con tutti sti' fochi, maremma gane, t'ha consumato più gas te che tutta la Russia quest'inverno ;D ;D
Direzionali bene però,accidenti a te ,  che fra poco farà la neve al Cairo mentre noi siamo sotto l'HP :D :-*

3
Buongiorno gianluca e grazie per prestare un pò del tuo tempo nel leggere i vari post. Come scritto nel messaggio, al momento l attuale mese potrebbe chiudersi con condizioni non propriamente invernali.Per quanto riguarda febbraio, non mi sbilancio dato che si tratta di una tendenza nel lungo termine e certezze al 100% nella meteorologia non esistono.Aspetto ulteriori aggiornamenti per poter analizzare meglio la situazione.Sentenziare inverno finito ora non ha alcun senso.Solo a termine della stagione si analizzerà meglio quanto accaduto nel trimestre invernale.Grazie ancora e buona giornata.

4
Faccio capolino in questa stanza per dare una ventata di fiducia ... penso che ci siano ottime chance per avere una prima parte di stagione primaverile molto movimentata .. se questo può bastare ad addolcire il forum dopo l’inverno nefasto ...  ;)

Perdonami la battuta.....OCCHIO A APRILE ;D ;D

5
Topperà anche l'Estaste qualche volta eh...e quando toppa sarò lì che l'aspetto e verrò ripagato di inverni come questo >:(

6
Faccio capolino anch'io per addolcire il forum....

7
Io mi riferivo alla rotazione della massa del vps ad opera del riscaldamento siberiano  in AD+ .. guardando le carte di proiezione di gfs strato a 10 hpa sembra che il disturbo e la compressione del vps nn raggiunga una forma ellittica sufficiente ad allungare e stirare le masse polari in direzione del mediterraneo ... qui l’ese cold farà il suo sporco lavoro ... e se salta questa manovra entro la prima decade di febbraio bisognerà poi vedere cosa accadrà ma saremo già a metà febbraio ... il resto sarà primavera ...  ;D

8
St'inverno provo più fastidio a guardare i modelli meteo che Signorini al gfvip

9
Fabri, preferisco il tuo perenne ottimismo, ad un ingombrante, ingiustificato nervosismo. Nessuno o quasi nessuno ha la verità in mano. La meteorologia non deve essere fonte di nervosismo, ma di svago, di passione, di studi, di analisi, di speranze, di illusioni, di ambizioni, di ironia, di sarcasmo, ma non di maleducazione nè di nervosismo. E' già più che sufficiente avere un quotidiano intriso di nervosismo, di preoccupazioni, che nel momento in cui si varca la porta di questo forum, ci si decide, almeno a mio modo di vedere, di rilassarsi un pò e staccare le spina. Poi, ognuno la viva come vuole, l'importante tenere ben in mente, il tono del rispetto, dell'educazione e del giudizio altrui.

10
Dopo gli insuccessi dei GM, i successi dei CM ( China model)

11
Per quanto mi sforzi non vedo nessun coniglio dal cilindro.
La situazione secondo me è e rimane critica, e fondamentalmente ci sono 2 step che andranno a caratterizzare il medio-lungo termine:

1) Il primo è relativo alla pulsazione dinamica sul Pacifico, un'onda mobile che andrà a provocare una risonanza sul settore Euro-Atlantico, secondo uno "schema 1" (VP forte), quindi con onda divergente.
In questa finestra temporale sarà possibile una retrogressione di aria fredda credo piuttosto debole(intorno al 20 Gennaio)

2)POi a fine mese, la rotazione dei blocchi ed un certo grado di compressione generato sulla struttura del VP, potrebbero favorire un abbassamento del FP sul settore Euro-Atlantico, con il ritorno delle correnti atlantiche piogge  e neve su Alpi e Appennini.

In seguito vedrei probabile un nuovo rinforzo del VP con ripristino di condizioni anticicloniche ad inizio Febbraio.
Le probabilità di ondate di gelo a Febbraio secondo me sono scarse, ma questo è un mio parere di questi giorni analizzando il profilo termico e geopotenziale, potrebbero ancora esserci dei cambiamenti.

Spero di sbagliare tutto, tra l'altro viste le mie ultime performance è anche probabile  :D


12
Avevo promesso al grande Marco (fermana) di venire a salutare i vecchi amici di meteodue e così oggi vorrei fare, unitamente ad un augurio di buon anno  alcune mie personali considerazioni sulle condizioni attuali.

Situazione in stratosfera molto interessante nei prossimi giorni e da monitorare
Partiamo dal presupposto, a molti certamente noto, che il wave number, ovvero il n. di creste dell'onda planetaria diminuisce con l'altezza e così la loro propagazione verticale.
Mentre in troposfera si possono trovare anche 4/5 onde di Rossby (le Bjerknes w. non fanno testo), in stratosfera il numero generalmente si riduce a 2 (risonanza fino a 3 in bassa stratosfera e fino ad una sola in alta stratosfera segnatamente sopra i 5 hpa).
Teniamolo presente perché potrà servirci nel ragionamento successivo

Nell'aggiornamento odierno by ecmwf abbiamo questa situazione



e poi questa nelle epv:









Notiamo un disturbo bilaterale indotto da una doppia componente:

1. stratosferica ovvero di attrito della massa dovuta alla distribuzione delle epv negli edges del vps che indurrà un particolare richiamo fortemente convergente dei vettori dell'ep. flux verso la massa del vps:



2.troposferica ma ancora piuttosto debole e sempre e solo bilaterale (a mio avviso al momento più derivante dalla propagazione degli effetti dell'azione di moto da parte delle epv distribuite quasi interamente nei bordi a partire da 5/10 hpa)



Vi faccio ora notare che, in mancanza dell'iniziale componente prevalente della wave 1 (sostanzialmente latitante), la heat flux bilaterale (2) non è in grado normalmente di arrivare sopra i 5 hpa e infatti, i grafici sopra postati sono del tutto carenti di un apprezzabile calo delle velocità zonali in alta stratosfera.

Altresì notiamo agevolmente come il forcing bilaterale sia sostanzialmente "freddo" proprio per la carenza fino ad oggi del supporto della troposfera



Piuttosto efficace invece ( e del resto diversamente il vps non avrebbe assunto questa forma) il disturbo sul momento westerlies su di un vps ancora freddo e che viene verosimilmente ad autoalimentarsi per la stessa disposizione delle epv allocate nei bordi della sua massa.



Il trasferimento di momento easterlies, laddove viene operata l'erosione sulla massa del vps, appare piuttosto propagativo e in grado di vanificare la tipica prerogativa degli ese cold ovvero quella di disporre l'intera colonna del vortice polare in prima armonica.
E qui chiudo.

Il trasferimento di moto non è ovviamente causato dal riscaldamento che peraltro è di fatto assente o quasi, ma dalle stesse componenti di moto (epv) disposte nella maniera che abbiamo analizzato.



La componente di moto verticale dei flussi di calore potrebbe aggiungere il proprio contributo tra circa una decina di giorni data la probabile variazione di alcuni fondamentali indicatori troposferici (Mjo, Glaam, Pna)


Un caro saluto
:)

13
Mah..dici? secondo me invece molti non scrivono più proprio per questa lagna preventiva, visto che siamo a inizio autunno e che l'autunno come lo vorreste voi con 20 gradi ogni giorno ripeto ai primi di ottobre è una realtà immaginaria. Anche io sono schietto...poi se si posta una carta con anomalia negative o con la prima neve sui monti si dice che è normale che sia così..inismmoa ve la suonate sempre da soli..fatevi due domande.

Intanto io vedo dai gm buoni segnali, dalla prossima settimana non quindi tra 240 ore, ora è fresco nuvoloso e ci sono 16° se non è autunno cos'è??
leggi bene quello che ho scritto,ti copio incollo la prima parte del mio messaggio che forse hai fatto finta di non vedere per farti le tue ragioni,eccola ''le temperature non saranno di certo estive,abbiamo anche 3 ore di luce in meno rispetto all'estate '' quindi stai parlando del nulla,il problema maggiore è la disposizione delle figure non più favorevole alle correnti atlantiche verso il mediterraneo,sempre sbarrate dal muro altopressorio che permette poche volte l'inserimento di cavetti o strappi per poi richiudersi subito,questo comporta siccità e ed è sotto gli occhi di tutti,inutile negare la realtà,questa fase ha ben poco di autunnale a livello configurativo,e smetti di fare polemica, parla di meteorologia e non delle tue emozioni personali.
Parlare della realtà dei fatti per te è lagna preventiva,invece per me leggere ciò che scrivi non è meteorologia,ma disinformazione meteorologica basata sui propri gusti,convinto anche di aver pure la ragione in tasca.
Chiedo scusa per gli ot,però ora basta,io sono tra i più scherzosi qua dentro e mi collego per divertirmi con tutti voi,ma leggere cose non vere e avere ogni volta il sentore che negli scritti altrui c'è tanta saccenza, strafottenza e senso di superiorità  e tutto il resto praticamente sono coglioni mi è venuto  a noia.

14
le temperature non saranno di certo estive,abbiamo anche 3 ore di luce in meno rispetto all'estate ma non venite a dire che è tutto normale,siamo quasi a metà ottobre,di fronti veri e propri manco l'ombra,sempre i soliti schemi con instabilità sparsa e subito ripresa dell'alta pressione,va avanti cosi da troppo tempo. La pioggia manca e basta girare un pò,ad esempio qui vicino un torrente grosso come la Pesa,non parlo di un rio minuscolo,è secco da mesi,il letto ormai ricoperto da erbacce e cespugli proprio a sottileneare che non ci passa acqua da troppo tempo,basta andare un pò a giro,osservare la natura e capirete come stanno le cose..altro che la prima neve in siberia,cosa abbastanza normale per il periodo.
Avete detto della neve a campo imperatore come se fosse qualcosa di più che normale per il periodo,ma non è cosi...basterebbe informarsi,vi allego un link di un altro sito proprio sul monitoraggio del ghiacciaio del calderone cosi vi rendete conto di quanto sia negativa la situazione lassù.. ::)
https://forum.meteonetwork.it/glaciologia-a-cura-di-sgl-/60269-ghiacciaio-calderone-in-agonia-598.html

poi sento dire anche che bisogna essere obiettivi...tanti discorsi ma mai dati alla mano se non una webcam a 5100 metri di quota da qualche angolo del mondo,scusate lo sfogo ma alla lunga sta stancando leggere certe cavolate,e io preferisco essere schietto.

15
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Venerdi 12 luglio
« il: Luglio 12, 2019, 05:09:23 pm »
Pp l
Ecchime, appena rincasato. Per me piove  ;D .
Ci siamo accordati con Aralbedo ( che come vedi sono l'unico che lo scrive giusto  :D) e abbiamo fondato una associazione , a cui potrete a breve donare il 5x1000 : ci dividiamo le previsioni , ognuno dice il contrario dell'altro invertendoci ogni sei ore all' emissione di GFS, cosi ci becchiamo sempre, ci fanno una cippa ilmoteo.it e il Lamma!

OT a parte, confermo che al momento domenica sembra il giorno piu' tranquillo perché interlocutorio tra la sinottica attuale che tende  verso est e una nuova che si approssima da ovest. Nel dettaglio ti ha gia analizzato tutto Aralbedo.
Si sta benissimo, tra parentesi, 27 gradi con ventilazione fresca con contributo di vari congesti con rovescio visibili intorno.

16
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Venerdi 12 luglio
« il: Luglio 12, 2019, 03:40:37 pm »
Urge una previsione dai maestri steve e araldbedo per domenica monte FalteronaSiamo in 21io gia' glielo fatta prendere male a tutti dicendo che si becca il rovescione!

Ma dopo l'ultima toppata vi fidate??  ;D ;D

Comunque, al momento e sottolineo al momento, in un quadro che sembra variare apparentemente poco in questi 3 giorni, il giorno peggiore dovrebbe essere domani e il migliore domenica (per come direbbero i tg,per me è il contrario  ;D) . Questo perchè domani, aria più fresca in quota che scorrerà con direttrice NO-SE interesserà maggiormente le regioni adriatiche lambendo anche la Toscana dove in bassa atmosfera sarà presente aria piuttosto umida , con uno shear verticale positivo e quindi formazione di rovesci e temporali sparsi sulle zone interne, specie centro meridionali nel corso delle ore più calde.

Domenica invece, a parte un lieve rialzo pressorio e di gpt le correnti dovrebbero disporsi anche nei bassi strati da NE risultando più secche e contribuendo a stabilizzare maggiormente la colonna sia per uno wind shear verticale che sarà certamente meno favorevole agli spunti temporaleschi, sia per un profilo verticale igrometrico anch'esso meno predisposto all'instabilità.

In sostanza, ad oggi, i rovesci sono tutt'altro che probabili, anche se ciò non vuol dire che sarà una giornata soleggiata e splendente.

Urge ovviamente riaggiornarsi a domani ;)

17
Regaz, io spero vivamente che venga un pò' limato sto peggioramento e mancando ancora molti giorni secondo me qualcosa cambia, voi mi prenderete per pazzo e io amante dei temporali in effetti sembra strano parlar cosi, però un motivo c'è ed è che dall' 8 al 21 luglio parto per rimini 2 settimane di mare!!! quindi ok il temporale e spero ne vengano, ma l'andazzo non mi piace in quanto si passa da un estremo all'altro con giornate brutte consegutive e spero non vada cosi e andare al 21 di beccarmi anche una fase più stabile.

Una volta in Adriatico era la normalità, x questo costava meno, poi ci siamo africanizzati e bel tempo pure li, ma a questo giro pare si torni, ai vecchi tempi  ;) mi spiace.

18
questo mese si rischia pure l'accumulo sulla piana....si ma di sabbia !  :D :o

 ;D
Io mi fermerei comunque a lunedì/martedì,sperando che almeno il fronte caldo ben descritto da Steve,sia capace di regalarci almeno quei 10-15 mm che schifo non farebbero (anche se sabbiosi).
Il dopo è in bilico tra correnti sudoccidentali cicloniche (del ramo ascendente della saccatura) e rimonta alto pressoria su Med centro orientale e noi sotto scirocco secco.
Vediamo se lo Sfiga++ avrà ancora ragione su di noi. ;D :)

19
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting giovedì 28 Marzo 2019
« il: Marzo 28, 2019, 10:16:01 am »
Volevo fare un commento tecnico: non se ne pole più :-\

Vento vento e vento. Solo quello sa fare....

20
Aggiornamenti serali che in gruppo virano verso un est shift marcato:non solo possiamo mettere la lapide sull'inverno,si rischia anche un lungo periodo tardo primaverile stile febbraio '90.  :-X
Roba da rigurgiti all'acido solforico  :-\

21
Cmq quando I modelli piallano tutti nel Fanta poi succede sempre qualcosa  ;D

22
GFS para dà qualche piccola speranza,  GFS ufficiale FNM.... Mi sembra buono anche Reading, vediamo

23
Avete messo 10 cartine di prp ... ce ne fossero due uguali ....  ;D

24
Buonasera  a tutti !!! Scusate...primo ... avrei bisogno di dormire 😁😁😁😁 secondo urgo delucidazioni in merito...ma l' ipotetica discesa di mercoledì sarebbe di estrazione artica marittima...quindi non come quella appena passata...polare marittima ???! Grazie !!!!

Allora, per dormire ho le pasticche , te le faccio avere ;D

Per quanto concerne la seconda domanda ti rispondo con le carte, fatta la premessa che, per i miei gusti si apre un periodo molto interessante. In questa carta scarabocchiata grossolanamente vedi, tra 24 ore,  3 delle 4 tipologie di masse d'aria fredda. Da sinistra verso destra: polare marittima,artico marittima, artico continentale:

[mmg]3729[/mmg]

La depressione che si forma sull'Europa tende a risucchiare e "miscelare" le 3 masse d'aria dando origine a un nucleo di aria fredda che si appoggerà alle Alpi travasando in parte anche in Pianura Padana. Lo vedi in questa immagine:

[mmg]3730[/mmg]

L'ingresso di un nuovo impulso Atlantico ( quindi tendenzialmente di aria polare marittima) tenderà a formare un minimo di pressione sul Ligure il quale beneficerà, sulla base della carte serali, dell'aria fredda preesistente con veilletà di consentire il travaso di aria ancor più fredda dal versante padano quando la depressione traslerà verso est con rotazione delle correnti settentrionali nei bassi strati.

Tutto questo per dire che non è facile etichettare dal punto di vista termico il peggioramento di metà settimana, ma certamente, in caso di conferme, sussiste la possibilità di nevicate a quote basse sulla nostra regione.

25
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana giovedi 24 gennaio 2019
« il: Gennaio 24, 2019, 09:41:42 am »
Giù giù, va a finire fo l'accumulo su ivvetro della finestra.

26
Val di Bisenzio -Sofignano- 370mt neve. Temperatura 0.9°

27
a me le 2 gocce su Firenze mi esaltano ;)
Anche a me...forse stasera....con maggiori precipitazioni....cmque...montesenario non tradisce mai....nulla di che ma tra Olmo e lassù abbiamo testato lo slittino appena acquistato...da segnalare che verso le 13...si stava  già sciogliendo...neve marzolina....a casa mia dopo il bianco risveglio qualche traccia è rimasta....bei mi tempi quando una nevicata te la portavi avanti almeno per qualche giorno....prossima casa dai 700 in su...

28
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedi 22 Gennaio 2019
« il: Gennaio 22, 2019, 10:57:21 pm »
Nevicata in corso fantastica!!! Vengono giù fazzoletti!!

29
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedi 22 Gennaio 2019
« il: Gennaio 22, 2019, 10:47:00 pm »
Da due ore ripreso a nevicare molto fine ma intenso e soprattutto affascinante con auto e prati già imbiancati.

32
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Sabato 12 Gennaio 2019
« il: Gennaio 12, 2019, 06:22:23 am »

Aggiungo foto rappresentativa

[mmg]3503[/mmg]

33
UKMO+144 (su wetter è agg a ieri)

Mukko non è nuovo a questi exploit ( come la caccola di ieri su UK) che poi toglie il run dopo.

34
[mmg]3434[/mmg]

Dalla collaborazione aralbedo & Paul nasce la pasticchina viola. Una al giorno per 7 giorni e vedrai nelle carte un lobo del vortice polare proprio nel tuo orticello.

L'abbiamo testata su SUPERSTARPT e funziona 8)

35
Ma avete visto reading? :o
Te doeri a capodanno?
Al Kama? :o ;D

36
Viste in auto tra una coda e un'altra queste uscite 12z non mi fanno impazzire. A casa piglio la pasticchina comunque.

37
cloover ridicci qualcosa

Mi sto riorganizzando al fronte..... cmq ci andremo vicini vicini, si sbaglia con onore , di certo non sono state prese lucciole per lanterne  ;D ;)


38
Neve x sabato 5..speriamo di vederla confermata a 3h


39
Cmq mi sono ripuppato nmila inverni col nam a +1848392 e ok vp a palla sc etc.
Che ora con il nam a -4 mi debba rivenire il vp a palla uguale ci voglio essere quando succede.

40
O guardate un pochino dove, in tutta Europa, c'è il margine di incertezza maggiore relativamante all' entrata del freddo a 120 ore 8)...secondo Reading...



Toh, sognare non costa nulla ;)

41
Ottimo a 144,guardate anche la situazione al polo ::) ::)
Bravo...ti arrabbi se ti dico che sei molto migliorato? ;)

Spero di no, il mio è un complimento sentito a prescindere da questo tuo post ;)

In questi giorni ne ho letti tanti altri molto intelligenti ;)

42
HP polare,questo è l'asso nella manica che stasera ci fa ribaltare dalla sedia,mi aspetto altri drastici cambiamenti dopo le 120-144 ore.

Esatto  ;)  Il terremoto è proprio in area Polare per Reading , ma anche GFS sta iniziando ad annusare.... Chissà che da domani i clusters AO non inizino a puntare il basso, come del resto sarebbe logico attendersi  ::) ;)

43
mjo o non mjo...questo fa le buche in terra, zio prete!!  :o :o :o


44
E' un timore che ho avuto ed ho ancora anche io...ma non ne capisco granche, mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Cloover

Penso che la dinamica sia evolutiva ed ancora soggetta a forti correzioni....Mantengo la mia idea,  anche perchè fino a qualche giorno fa c'era chi parlava di displacement, adesso di split incompleto, ma la verità è che run dopo run ci siamo avvicinati all'obiettivo, guardate le carte che ho postato sopra  ;)
La prognosi rimane riservata e la speranza viva, vediamo prox run

45
Tarzan cerca de fà contemporaneamente il ponte russo e lo split... un mito  :D :D :D

47
In casa stasera abbiamo acceso la candela....

ale


48
Se proprio si vuol dire qualcosa, è solamente in riferimento ad un SSW che sta sempre più assumendo i connotati di un MMW split nei tempi qui ipotizzati, con una propagazione che soltanto in questi ultimi aggiornamenti inizia a notarsi nei forecast, intorno alle 140h.  Tutto quello che c'era da dire credetemi che è stato detto, il resto sono soltanto speculazioni.
Dire che in Italia non farà nulla ha lo stesso valore di dire che arriverà un'ondata di gelo epocale in questo momento. Si può avere un'idea di fondo magari, ma tirare i dadi è una cosa che lasciamo volentieri fuori da questa sezione....
Prendo spunto da questo post di Filippo, che giustamente poneva l'accento sul fatto che solo in questi ultimi run (direi da quello di ieri 25/12) s'intravedono segnali di propagazione, per dirla secondo convenzione, verso un MMW Split.

Inoltre il grande Matteo (Mat69) nei sui ultimi interventi ha messo in evidenza come operino ad oggi due dinamiche distinte...vediamo un pò le waves  ::)

Flussi di calore W1 ben presenti fino in media stratosfera, in dissipazione ed azzeramento a partire da FH192



Flussi di calore W2 che limitano il contributo all'alta stratosfera



Trasporto di Momento Easterlies ad opera della W1 fin sopra i 10 hPa, azzerato a partire da FH144



Trasporto di Momento Easterlies ad opera della W2 fin i 10 hPa, azzerato a partire da FH192



In sintesi, ci ritroviamo con due situazioni disitinte, che si stanno delineando con timing differenti:

  • disturbo a doppia cresta d'onda in alta stratosfera e forte destrutturazione del VPS e svuotamento delle PV fino a lambire i piani isoentropici di media stratosfera


  • disturbo a singola cresta d'onda a partire dalla media stratosfera, con prima fase displacement e successiva propagazione per compressione adiabatica imposta dall'alta stratosfera (S-T event phase 4)

    - Displacement con core gia fortemente disturbato per quanto detto al punto 1) dove evidenziavo FH240 alla stessa quota (circa 10 hPa)



    - Split in compimento dovuto agli attriti generati dalla risonanza del Wave Breaking (S-T event phase 3), in propagazione fino alla medio bassa stratosfera (fino a circa 70 hPa)



Lo step successivo sarà quello di "portare a casa" anche l'ultimo step, cioè la risposta troposferica (S-T event phase 5), valutandone poi le dinamiche ed implicazioni, senza dimenticare le importanti milestones fino ad oggi viste nei forecast XLong, da consolidare in lag temporali più correlati  ;)




49
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana mercoledì 26 dicembre 2018
« il: Dicembre 26, 2018, 01:17:40 pm »
...se ci portate la moglie,rischiate il divorzio  ;D

Sie, la porto e la lascio li insiete alla  suocera....2 in uno  ;D

50
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana mercoledì 26 dicembre 2018
« il: Dicembre 26, 2018, 12:45:11 pm »
...se ci portate la moglie,rischiate il divorzio  ;D

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 35