BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - dadone

Pagine: [1]
1
Intanto non bello l'aggiornamento madden julian su base GEFS e ECM:



L'ipotesi più plausibile, ad ora, sembra la rientrata nel cerchio, unica differenza che l'uno la vede dopo la fase 5, l'altro dopo la fase 4...

2
Una curiosità Filippo: è possibile che il riscaldamento possa esaurirsi prima di modificare l'assetto del vPS e/o causarne lo split? Se così fosse sarebbe difficile poi recuperare

Certo, anche se un minor warming così intrusivo oltre i 60°N porta comunque conseguenze sulla circolazione e può spianare la strada ad altri warmings.... Cmq è inutile ora fasciarsi la testa su quello che vediamo a 380h, il riscaldamento ci sarà come ci aspettavamo, poi tra qualche run a situazione più chiara valuteremo  ;)

3
fermatevi a 200h date retta, che si risparmiano un sacco di pagine scritte  8)   Cmq tutto procede nel solito binario  :-*


4
Luca...scusa se rompo...posso chiederti di spiegare come mai quella carta è ottima in ottica invernale?
vorrei capire i movimenti che potrebbe comportare...
grazie mille!!
Comunque se ne parla da giorni.. ;) tutto ruota sulle anomalie negative tra UK e Mitteleuropa, che tengono in Cut-Off le anomalie positive tra Scandinavia e Islanda, e successivamente Groenlandia, con dall'altro lato ad est quelle positive Balcaniche verso Kazakistan.. per cui l'onda atlantica continua il suo estenuante forcing ad onda stazionaria verso il polo, iniettando continui e sostenuti PV(Vorticità Potenziali) che andranno a generare i flussi di calore che penetreranno pian piano la Stratosfera, e allo stesso tempo mantengono un VP pressoché allungato e con stazionaria ellitticizzazione, con il Core Principale sul Ramo Siberiano.. per cui si raffredda costantemente e in maniera davvero da record.. cosicché possa determinare, a seguire, una strutturata altopressione Termica(quindi si termicizzerà tutta l'area Russo Siberiana ed Asiatica..) dando vita ad un Orso di tutto rispetto. ;)

Nel frattempo il VP potrà avere due Chance di uscita.. una, attraverso la rotazione sul suo asse mantenendo il core principale ad Est(lato Russo Siberiano Artico), con l'instaurazione del Pattern a Dipolo Artico positivo(AD+) ed area Canadese svuotata.. azione che ha più tempi di risposta, in termini di disturbi meridiani che moduleranno i successivi Warming che ne deriveranno da una Siberia Super Raffreddata e Termicizzata successivamente.. che in ambito di doppia azione d'Onda, con la principale atlantica, andranno a innescare il processo di rottura e bilobazione del VPS e risonanza successiva verso i paini inferiori, e a seguito l'innesco del TST event Warm di tipo Split, con conseguenze Troposferiche legate appunto ai casi di MMW Split classici degli annali di meteorologia..(vedi febbraio 2018.. Dicembre/Gennaio 1985.. etc.).. ;)
 ..Oppure l'uscita più rapida e veloce, ma allo stesso tempo più difficile per via di una Stratosfera ancora troppo fredda e refrattaria, e che gira ancora ai limiti di un probabile SC(Stratcooling).. ma sembrerebbe prendere forma anche l'innesco, dall'intrusività dell'Onda Atlantica, a dar vita ad una rottura del VP anticipata senza passare dall'azione da Dipolo Artico.. e innescare un MMW davvero molto precoce e difficile da ritrovarne in passata negli annali.. :o
Ma quel che conta sono comunque gli effetti successivi per via di una lunga e duratura fase da NAO- e AO- e tutte le occasioni che ne derivano con più facilità verso le nostre latitudini. ;)

5
,dopo un agosto e un settembre cosi difficile non lamentarsi del caldo... ;)
sulla sezione lamenti meteo è da maggio che nessuno scrive, sarà il caso di utilizzarla dopo 4 mesi che la si è ignorata?

6
Seccume per seccume speriamo almeno nella configurazione vista da Nonno,almeno non si schianterebbe dal caldo.
nell'apposita discussione ho previsto anomalie simili prima del nonno, c'è un cospicuo ritardo del'area fredda continentale vedendo i forecast:


7
E'caldo non si può negare,ma con questa storia che non è normale io direi anche basta,ogni anno sempre la stessa musica,ma andate fuori e godetevi due belle serate all'aperto che si sta da dieci,in più la notte si dorme ma che volete di più?dove è scritto che appena si entra in settembre ci deve essere il cambio subito e a comando?io continuo a vedere questi lamente solo dovuti al fatto che si vorrebbe che il tempo facesse ciò che noi desideriamo secondo i nostri gusti..vero che piove poco o nulla ora,ma la situazione credo che anche un cieco se ne accorgerebbe non è quella dello scorso anno,morirono un sacco di piante di bosco,fiumi e torreni secchi con morie di pesci,incendi ovunque,quest'anno tutto questo non c'è.
Le medie delle precipitazioni dicono che deve fare ad esempio 100 mm a settembre,quella media non è legge ma è solo il risultato di un anno secco,uno piovoso,uno meno e cosi via...la natura non va a comando ragazzi,ha i suoi tempi più o meno lunghi.

leggete qua: mi permetto di prendere questa pagina di meteoapuane per farvi leggere un pezzo dell'articolo..
http://www.meteoapuane.it/montagna.php
Che poi siamo sopramedia ,il giorno è caldo non si può negare,ma anche dire che si schianta o cose varie mi pare assurdo..
Potete attaccarmi dicendo che è sempre il solito discorso,ma che lo vogliate o no la nostra posizione geografica non può darci un clima nordico delle steppe russe,della norvegia o anche della più vicina austria,per tante varianti,se in toscana a settembre si vendemmia non mi sembrerebbe normale fare massime sui 20 gradi per tutto il mese o minime inferiori ai 10,poi l'eccezione c'è ma non è la regola,lo dimostra poi la raccolta delle olive tra ottobre e novembre,se in quel periodo fossimo sotto nevicate o temperature sottozero(può capitare anche un episodio eccezionale e magari lo fa) vorrebbe dire zero olio ma anche che la toscana qualcuno l'ha spostata 1000 km più a nord..
Detto questo,chiedo scusa per l'ot e vado a godermi qualche bella giornata appena esco da lavoro,vedrete che arriverà anche il momento di qualcosa di più interessante,anche perchè piace di più anche a me,ma ogni cosa ha il suo tempo!

8
La saccatura e' andata in cutoff e come conseguenza l'aria fredda si sta invorticando attorno al minimo che si e' messo in moto verso il Tirreno.
Il limite avanzante dell'aria fredda fortemente instabile ha generato rapidamente una stormline  (visibile nella carta dei fulmini tra Tunisia e Sicilia) segno del fronte freddo in formazione indicato per ora da una linea instabile sulla carta sinottica sotto nel canale di Sicilia. Entro 12h il sistema frontale iniziera' ad occludersi.
Quando saranno disponibili le prime elaborazioni sulla base 12z sara' piu' chiaro dove andra' a piazzarsi il minimo, per la Toscana il rischio maggiore al momento e' che rimanga sottovento appenninico alla direzione del fronte freddo.
[mmg]2738[/mmg]
[mmg]2740[/mmg]

Pagine: [1]