BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Snowfull

Pagine: [1] 2 3 4
1
Io non voglio crederci....
Qui non si è fatto 1mm e doveva essere palesemente la zona più colpita con alcuni lam,direi tutti, che piazzavano almeno dai 50 ai 100mm  su tutta la,lucchesia.
Poi vai a vedere i lam stamani e hanno tolto tutto dal run 00

La natura sarà pure imprevedibile, ma qui siamo a raccontare 5mm di media in tutta la provincia di lucca a monte di una previsione che TUTTI i lam davano con cumulati notevoli.

2
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 8 agosto 2018
« il: Agosto 08, 2018, 07:38:50 pm »
Chiedo ai moderatori di bannare chi esprime felicità in questo momento di sofferenza per gran parte della regione
30° con DP 23°

3
Non è che ci deve essere una definizione rigorosa per tutto al mondo :D

Le risposte sono arrivate e ognuno ha detto la sua, chi vuole esprimere pareri ulteriori è ben accetto.
Grosso modo anch'io dico che,se vogliamo definire un break,lo farei per descrivere un passaggio instabile accompagnato da aria più fresca,o meno calda e più secca. Cosi da avere temperature in media o leggermente sotto,aria respirabile e notti fresche.
Una rottura vera e propria dovrebbe essere una fase di 3-4 giorni con tempo instabile o perturbato accompagnato da aria molto fresca ed al cui seguito si ripristinano condizioni mediamente stabili ma con valori termici molto smorzati.  :)

4
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 1 agosto 2018
« il: Agosto 01, 2018, 10:27:27 pm »
Vi da tutto l'umido che non avete patito a Giugno e Luglio  ;D
A luglio è stato umido,fidati. Solo con temperature più basse e notti vivibili.

5
Incredibile come quest'anno, come l'anno scorso, il caldo scoppi con gli ultimissimi giorni di Luglio. Il mese che sta per finire è molto molto simile nella mia zona al luglio 2017 ( temperatura media 26,2 aggiornata a ieri contro i 26,1 del 2017). Giugno fu molto più caldo ( 25° la temperatura media contro i 23,5 del 2018) e ovviamente Agosto fu terribile, sperando non lo sia quest'anno.

Certamente stavolta il bistrattato gfs ha messo tutti in riga alla faccia dei gm che prevedano 2-3 giorni di caldo.

Attese minime over 20 e massime over 35° ( possibili anche i 38° ) sulle città della Toscana interna.

Teniamo d'occhio l'u.r. ::)

6
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana martedì 17 luglio 2018
« il: Luglio 17, 2018, 11:23:19 pm »
La frescura è durata il tempo di una sveltina, oggi caldo afoso ed ora nemmeno un filo di vento. Cappa ignobile. Speriamo arrivi presto domenica, e che la rinfrescata duri qualche minuto in più

7
Reading bellino per domenicaqualcuno potrebbe divertirsi.....

8
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana martedì 17 luglio 2018
« il: Luglio 17, 2018, 01:38:55 pm »
comunque si sta bene oggi , minima 17.3°C , attuali 27.8°C e cicale in grande spolvero...accidenti a loro mi danno una noia... ;) 8)

9
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana martedì 17 luglio 2018
« il: Luglio 17, 2018, 11:02:49 am »
Molte persone non credono che anche a solo 1km di distanza può piovere molto di più, purtroppo in toscana le reti di monitoraggio di stazioni non riescono a coprire sufficientemente il territorio, ci sono molte zone senza stazioni nel raggio di diversi km, e se ci fossero ci si renderebbe conto ancor di più.
infatti tante volte è capitato che da me ha fatto 30 mm o oltre e a empoli che dista 4 km non di più ne ha fatti anche 5 mm,se si guarda il cfr si capisce che molte volte spalma le precipitazioni e dove non copre quella zona spesso rimane a 0 perchè prende la stazione più vicina,ma magari a due km in campagna ci ha sparato 20 mm

10
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana lunedì 16 luglio 2018
« il: Luglio 16, 2018, 10:49:05 pm »
 


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

11
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana lunedì 16 luglio 2018
« il: Luglio 16, 2018, 12:45:48 pm »
Aggiornamento arome occhio al v-shape

12
Siamo circa a metà estate, al momento estate calda ma non caldissima ma con il disagio dell'afa a causa del surplus pluviometro dei mesi precedenti, per quanto riguarda giugno è stato un mese più instabile del normale nella prima metà, più stabile nella seconda ma senza eccessi di caldo. Luglio come era prevedibile è iniziato con temperature più alte e afa in aumento,solo qualche nota instabile in un contesto caldo,minime alte 17-20,al contrario di giugno che ha mostrato minime spesso sotto i 15 gradi. Massime alte(33/34)ma senza punte elevate a causa della maggiore umidità
Ecco.. appunto! ;)
Bravo Snow... :)

13
Ciao ragazzi.. come va e come state soprattutto? spero bene ;) ..scusate la latitanza ma il momento clou della meteopassione svanisce col svanire della stagione invernale e l'incedere di quella estiva.. della serie diventa più monotona per i Freddofili e Nevofili, ma pur sempre interessante nella passione in generale.. e di fatti le statistiche di interventi e accessi nei forum la dice lunga durante le stagioni calde. ::)

Purtroppo, si fa spazio ad altre incombenze e passioni nelle stagioni non invernali, per recuperare la sedentarietà appunto Invernale, per cui affligge la stragrande maggioranza dei Meteofili.. :P ;D

Solo un appunto volevo fare per la prossima stagione Estiva.. e la cosa più semplice e intuitiva per cui farlo, è tramite l'indice per eccellenza di pertinenza Mediterranea, e cioè l'ITCZ..:




..da come si può evincere dal grafico dell'immagine sopra, l'aggiornamento è recente(prima decade di Maggio) e ci da già una linea indicativa per i segnali di zona di convergenza intertropicale, anche nota come fronte intertropicale, o zona di convergenza equatoriale.. per la quale siamo soggetti indirettamente, o direttamente, dall'innalzamento della fascia calda tropicale per spinta monsonica equatoriale Africana e per cui aumenta la possibilità di avere più o meno invadenze Anticicloniche Sub-Tropicali del fronte Nord Africano direttamente in Area Mediterranea ed Europea Centro-Meridionale e non solo..

 Il centro NOAA ci sintetizza l'andamento attuale con il riassunto seguente..:

"Dall'1 al 10 maggio, l'ITF rimane quasi stazionaria in tutta l'Africa occidentale, mentre avanza più a nord attraverso la sua controparte orientale. La porzione media occidentale (10W-10E) dell'ITF era in media a 12,7 N, che era a sud della posizione media a lungo termine di 1,1 gradi. Questa anomala deviazione verso sud dell'ITF ha provocato una pioggia inferiore alla media in alcuni paesi dell'Africa occidentale e del Golfo di Guinea. Al contrario, la porzione media orientale (20E-35E) dell'ITF era situata a 12,5 N ed era posizionata a nord della posizione climatologica di 0,9 gradi. Questa anomala posizione settentrionale ha portato a pioggia sopra la media su porzioni del Sudan meridionale. La figura 1 mostra la posizione corrente dell'ITF relativa alla posizione climatica media durante il 1° decade di maggio e la sua precedente posizione durante la 3° decade di aprile."

http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml

 In sintesi, siamo attualmente in una situazione sostanzialmente di normalità e media climatica.. per cui non ci sono al momento, segnali futuri di eccessi sia da un lato, che dall'altro, sul fronte Anticiclonico e Depressionario Estivo.
 Si assiste ad un'indicazione previsionale basata su un andamento del tutto in norma, con una tipica Estate Italiana Old Style.. dove tendenzialmente aprirebbe una stagione, con un Giugno senza eccessi, ma in norma rispetto al canonico andamento degli anni 2010 a regime GW.. ed un proseguimento dei mesi più caldi di Luglio ed Agosto, sotto una spinta Anticiclonica di media invadenza a latitudini maggiori, intervallati da momenti depressionari richiamati da un atlantico in pieno rispolvero, caratterizzato tra l'altro dal VP a trazione posteriore, prima dal SSW major di metà Febbraio, e poi successivamente a causa di un FW late moderato, tra marzo ed Aprile, che genericamente viene associato come riscaldamento stratosferico finale, appunto di fine stagione invernale, per cui il VPS viene sostituito da una vasta area di Alta pressione Stratosferica.

 Detto ciò, il tempo perturbato e freddo dei mesi di Marzo e attualmente di Maggio.. e a tratti anticiclonico primaverile, con record di anomalie positive isotermiche ad Aprile, che pone uno spartiacque differenziale delle stagione climatica primaverile.. è imputabile per l'appunto, alla fase recente delle vicende Stratosferiche associate al VP, con il susseguirsi dei riscaldamenti che l'hanno contraddistinta da febbraio ad oggi..:







..e che lasciano in eredità un VP troposferico piuttosto disturbato, con lasciti depressionari a lunga scadenza e spalmate nell'intera stagione primaverile e parte iniziale estiva.
 Da cui un susseguirsi di fasi Depressionarie, alternate ad altre tante fasi anticicloniche, di stampo Sub-Tropicale, in spinta Pre-frontale.. e a cui si assocerebbe la giusta dinamica osservabile dell'andamento dell'ITCZ passata ed attuale.. senza eccessi come detto sopra.
 Dunque, per terminare.. indicherei come sorvegliati speciali ed Imputati maggiori alla tendenza stagionale Estiva, questi 2 principali artefici dell'andamento Meteo-Climatico attuale e futuro stagionale prossimo, dando maggior rilevanza al comportamento del residuo VP, caratterizzato dall'andamento Stratosferico di fine Inverno e inizio Primavera.. e dall'indice ITCZ, previsto sostanzialmente neutrale/in media climatica, e senza eccessi, tali da scongiurare impennate infuocate persistenti mediterranee... ma con buone pause perturbate nella norma. ;)

Un caro Saluto a tutti! :-* :)
Direi che non ho fatto una piega..  :o ;D :D ;)

 Mi manca l'Emoticon che si alita le dita e se le struscia sul petto.. ;D :P

 Insomma, Estate fin qui trascorsa come previsto, senza eccessi con un andamento in media climatica sia isotermica che pluviometrica, in modo generalizzato.. la normalità la fa da padrone, e i vari ed improvvisi break temporaleschi depressionari, dovuti all'atlantico disteso sulla scia del getto sub-polare più basso di latitudine, e ai confini sub-tropicali, a dar vita a ripetuti, repentini e continui prefrontali, con alternanza costante di pause anticicloniche a rami discendenti del getto Scandinavo e spesso più Sub-Tropicale che Azzorriano(dove probabilmente troviamo l'unica differenza da una più tipica estate Italiana Old-Style con Azzorriano invece più presente ..).

 Dunque, sempre secondo il mio avviso analitico.. direi che l'ITCZ e lo IOD, fin quì non hanno fatto un piega sulla predittività della spinta Sub-Tropicale non troppo invadente e sostanzialmente in media e normalità. E di fatti, fin qui non abbiamo avuti gli eccessi della scorsa Estate 2017.. sia da un lato che dall'altro(simil 2014..).

 8)

14
Occhio che da fine luglio si entra nel peggior periodo dell’estate...io le ondate di caldo più toste me le ricordo sempre di agosto  :-X

15
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 7 luglio 2018
« il: Luglio 07, 2018, 04:05:36 pm »
precipitazioni molto localizzate soprattutto in pianura a sud di Montecatini

Speriamo che gira rigira tocchi a tutti.. :D

16
Fondamentale! Siamo nel mese peggiore.
Il problema è che se fa dei passi falsi,con l'impennata dell'ITCZ,si finisce nel forno. Speriamo che il WR continui ad essere piallante e a favorire la maggior ingerenza azzorriano. E comunque,nonostante tutto,anche oggi DP snervanti.

17
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana venerdì 6 luglio 2018
« il: Luglio 06, 2018, 04:59:10 pm »
... Beati loro...si sta nel versante sbagliato

Nulla di piu' vero in situazioni come queste.
Sotto la mappa dei cumulati, credo molto vicina al definitivo. A san Giovanni ha scaricato tra gli 8 e i 9 mm . Domani possibile qualche temporale di calore nel pomeriggio.


18
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana venerdì 6 luglio 2018
« il: Luglio 06, 2018, 03:50:24 pm »
Questi temporali cozza (attaccati agli Appennini) non li sopporto.

19
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedì 22 Maggio
« il: Maggio 22, 2018, 08:53:05 pm »
Rovescio intensi che hanno colpito Prato poco dopo le 19. Foto scattata da Campi verso Prato


20
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedì 22 Maggio
« il: Maggio 22, 2018, 07:34:17 pm »
Da Firenze verso prato

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


21
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedì 22 Maggio
« il: Maggio 22, 2018, 04:15:13 pm »
Mezz'ora fa un funnel si stava avvicinando a terra poi c ha ripensato,padule nord penso zona di ponte buggianese. Non so come postare la foto senza tapalk
l ho visto pure io da casa mia, nord pieno, mi dava l impressione di più di uno, quello centrale bello grossotto

22
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Lunedì 21 Maggio 2018
« il: Maggio 21, 2018, 10:04:22 am »
A vedere Arome la regione sara' prima colpita da instabilita' di tipo convettivo con varie convergenze al suolo e poi in serata da una linea temporalesca che da sud sembra poi conivolgere tutta la regione.
Quella linea temporalesca segue la traccia dello pseudofronte associato al bolo di aria fresca di cui varie volte s'è parlato di la. Adesso è sulla Sardegna dove al momento non sta facendo ne temporali ne particolari accumuli. Ma non vuol dire, mi aspetto che faccia benzina sul Tirreno, chiaramente più caldo dei mari che ha attraversato fin'ora e altra ne faccia sul suolo regionale che avrà avuto tempo di riscaldarsi bene.

23
si questa l ho disegnata ieri sera,almeno maggio poi può anche finire  ;D
Ahha! Ciao Chuck, per oggi sul Montalbano è dura imbroccarla, diciamo che io non mi arrischierei specie dal lato di San Baronto.

24
si ma poi io mi ricordo dei mesi di aprile passati che si sudava davvero,questo è passato alla grande con anche giornate calde ma veramente piacevoli per stare all'aperto nel verde,e ora siamo a maggio e per ora non si vede niente di preoccupante anzi...
Chuck i dati dicono altro visto che in gran parte d'Italia l'Aprile appena passato è risultato il secondo più caldo degli ultimi decenni e in alcune zone più caldo anche dell'Aprile 2007. Sono curioso di vedere il report mensile del Lamma benché sappia che alcune zone d'Italia abbiano avuto sopramedia ancora più marcati.

25
Tanto è inutile girarci intorno, ormai viviamo in un periodo in cui ci sono praticamente due stagioni, aprile/ottobre estate e il resto autunno con brevi periodi più freddi...per ora gira così, basta prenderne atto e sperare in tempi migliori...comunque per quanto possano valere le stagionali cfs non sono male, speriamo che ci prendano

26
Caldo anomalo in Toscana, con picco massimo di +30,6 °C registrato dalla stazione meccanica di Lucca Orto Botanico (+30,2 °C invece la stazione GPRS di Lucca Orto Botanico del Servizio Idrologico Regionale).
Questi invece i nuovi record di caldo registrati oggi, venerdì 20 aprile 2018:
Bibbona (ARSIA) +29,4 °C (precedente +26,9 °C del 25/04/2007);
Grosseto Aeroporto (AM) +29,4 °C (precedente record mensile +28,4 °C del 25/04/2007);
Donoratico Ferruggini (ARSIA) +28,9 °C (precedente +26,7 °C del 16/04/2007);
Grosseto Stiacciole (ARSIA) +28,6 °C (precedente +27,8 °C del 25/04/2007);
Cecina Colle Mezzano (ARSIA) +28,5 °C (precedente +27,3 °C del 16/04/2007);
Montenero d'Orcia (ARSIA) +28,5 °C (precedente +27,6 °C del 28/04/2012 e del 17/04/2013);
Castagneto Carducci-Grattamacco (ARSIA) +28,4 °C (precedente +26,9 °C del 29/04/2013);
Collesalvetti Badia (ARSIA) +28,3 °C (precedente +27,7 °C del 25/04/2007);
Braccagni-Il Madonnino (ARSIA) +28,2 °C (precedente +27,9 °C del 29/04/2013);
Massa Candia Scurtarola (ARSIA) +28,2 °C (ieri +27,1 °C; precedente record mensile +26,9 del 28/04/2012);
Massa Marittima Valpiana (ARSIA) +28,2 °C (precedente +26,6 °C del 29/04/2013);
Riparbella (SIR) +27,3 °C (precedente +27,1 °C del 25/04/2007 e del 28/04/2012);
Casciana Terme-Sant'Ermo (ARSIA) +27,2 °C (precedente +27,0 °C del 28/04/2012);
Pietrasanta Strettoia (ARSIA) +27,0 °C (precedente +25,9 °C del 29/04/2013);
Seravezza (SIR) +26,3 °C (eguagliato il 30/04/2013);
Seravezza Ponte Tavole (SIR) +26,3 °C (eguagliato il 29/04/2013);
Bagni di Lucca-Longoio (ARSIA) +26,1 °C (precedente +26,0 °C del 28/04/2012);
Livorno Valle Benedetta (SIR) +25,8 °C (precedente +25,0 °C del 25/04/2007);
Massa Marittima Filetto (ARSIA) +25,3 °C (precedente +24,7 °C del 28/04/2012);
Roccatederighi Meleta (ARSIA) +25,3 °C (precedente +25,2 °C del 22/04/2007);
Elba-Monte Calamita (AM) +24,4 °C (precedente +24,2 °C del 16 e 25/04/2007);
Monte Serra Eliporto (ARSIA) +23,7 °C (precedente +22,8 °C del 28/04/2012). 😉😉
Il record di Grosseto è stato riportato anche da Andrea Corigliano su facebook. Veramente notevole

27
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 21 aprile 2018
« il: Aprile 21, 2018, 01:36:25 pm »
28,7 giornata estiva.Per ora si sta da dio.speriamo non sia soltanto l'antipasto di una stagione estiva infinita e bollente.

28
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 21 marzo 2018
« il: Marzo 21, 2018, 11:54:36 am »
Buongiorno. Flop clamoroso. Ingresso da est sparagnino. Non mi aspettavo una secchezza tale.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
Tutto come nelle attese, con questo tipo di configurazioni questo è quasi il massimo a cui possono ispirare le zone di pianura della Toscana centro settentrionale

29
Comunque...

Non è assolutamente una configurazione favorevole ne all alta toscana ne alla toscana centro settentrionale, in questi due settori il grande protagonista sarà il vento, sperare è lecito certo, ma l'importante è non illudersi

Mi spiace del fatto che stia risultando più assente nel forum, ma ultimamente sono pieno di impegni

Un saluto raga  ;)

30
Al lavoro su questi outlook ci passano stagionalmente gente stipendiata e senza la passione come invece avrebbe Filippo, quindi credo che la decisione sia giusta anche se a mio modo di vedere la ricerca su questo campo perde comunque un ricercatore amatoriale dalle potenzialità pubblicamente(fuori forum) non espresse..anche se spero che arrivi qualcuno a Montecatini ad offrirgli un posto di lavoro ai piani alti di questo settore.

31
Ciao Cloover, pure io leggo con rammarico questo annuncio ma son certo che non ti perderemo
La passione per questa scienza non e' un "lavoro" ma un impronta che si cicatrizza dentro l'anima
Impossibille rimuoverla

a presto

Max

32
Ovviamente sono molto dispiaciuto e non nego di essermi anche emozionato quando ho letto il forum ieri sera. Potrei spendere queste righe tentando di convincere Filippo a ripensarci, ma conoscendo un minimo la persona, preferisco impiegarle in altro modo.

Capisco perfettamente i motivi di questa decisione. Studiare , tradurre, ipotizzare, formulare tendenze, sentire la responsabilità di non fallire, di non deludere, sopportare critiche a volte anche ingiuste, son tutte cose che mettono pressione e alla fine stancano. La vita, poi, ti pone altri obiettivi, altre sfide, altre difficoltà e sei quasi costretto a rinunciare a qualcosa.
È vero che è una passione, ma ci sono passato ai tempi di meteolive e vi garantisco che studiare le teleceonnessioni , se da una parte è affascinante, è un qualcosa che alla fine ti toglie il tempo e il gusto di molte altri aspetti di questa passione, quegli aspetti che ci hanno appiccicato alla finestra da bambini, ci hanno fatto montare il primo termometro, guardare il tempo sul televideo e aspettare le previsioni del tempo su rai1.

Ecco, sono certo che questa è la passione che non tramonterà mai e nel ringraziarti per quanto hai dato a questa scienza in tutti questi anni e per quanto ci hai fatto emozionare, ti aspetto a commentare una nevicata o un temporale con la spensieratezza dei bambini, anche quando saremo vecchietti.

Andrea

33
Io ho votato 8 anche se avrebbe meritato 8,5
Perché non è da tutti gli anni (pure i più performanti) avere due ottime nevicate in tre giorni, quest'anno ci è riuscito  :o
E globalmente, pur registrando un gennaio assurdo come gap termico esuberante ha fatto ritrovare una normalità perduta, il ritrovo delle benedette piogge e fasi dinamiche che hanno contraddistinto dicembre e febbraio.
Salutiamo questo inverno con nostalgia, con la consapevolezza che avrebbe potuto fare di più  ma anche toglierci tanto; ragion per cui ognuno può valutarlo come preferisce, condividere o meno il mio pensiero, ma io lo saluto con questa dedica, perchè grazie questo inverno se la merita e perché questo inverno mi ha fatto ritornare la bambina di un tempo  :'(

34
C'è gente che vorrebbe 3 mesi di freddo ininterrotti,siamo nel mediterraneo non in scandinava ;) il nostro inverno è anche caratterizzato da periodi miti durante il massimo approfondimento del vortice polare :)
ma infatti con siffatte aspettative senza tener conto della storia climatica dell'Italia , qualunque giudizio è qualcosa di soggettivo e personale, poco interessante come discussione.

35
Voto 9.
Parlo solo e esclusivamente della mia zona, avendo memoria a sufficienza.
In queste lande..
un dicembre con articate in successione a portare neve a quote medie basse è da considerarsi OTTIMO.
Un gennaio vergognoso, secco e caldo,ma come se ne vedono tanti qui è da considerarsi STANDARD.
UN febbraio dove mi nevica sulla neve già caduta, una da Burian l'altra da addolcimento, può aver fatto c...re per 25 giorni ma io lo considero da 11. Stop.
Io l'inverno l'aspetto tutto l'anno quasi solo per sperare di godere dello spettacolo della neve, se poi mi fa la grazia di farmela nel giardino di casa mia..allora lo considero un super inverno.

36
Ho dato 9: dicembre e febbraio direi che sono stati molto buoni, gennaio da voto 3 ma considerando dove viviamo penso sia normale avere periodi più o meno lunghi di pause noiose a livello meteo. Sicuramente sul voto ha influito l'ondata di fine gennaio/inizio marzo ma nel complesso un inverno che ricorderò con piacere   :)

37
Inverno secondo me molto simile al 2012-2013,molta neve in montagna e frequenti nevicate in media-alta Collina,e 2-3 bassa collina/pianura, gelate in media.Dicembre moderatamente freddo e perturbato,gennaio abbastanza mite con tempo variabile, è stato il mese peggiore dell'inverno,febbraio di nuovo moderatamente freddo e perturbato con botta gelida finale che ha fatto la storia in alcune zone anche fuori regione dal 25 fino al termine del mese. In toscana gelo intenso con minime e anche a doppia cifra negativa,giornate di ghiaccio o poco sopra lo zero,neve sulla costa per ben due volte con accumulo e finale con neve su tutta le regione tra il 28 e 1 marzo. Voto 8
mi associo. 8 anche per me nonostante un gennaio sottotono... Vedere il massiccio del pratomagno ben innevato per oltre due terzi di inverno con numerose nevicate anche sulla dirimpettaia catena che separa il Valdarno dal Chianti è stato bello!

38
Inverno secondo me molto simile al 2012-2013,molta neve in montagna e frequenti nevicate in media-alta Collina,e 2-3 bassa collina/pianura, gelate in media.Dicembre moderatamente freddo e perturbato,gennaio abbastanza mite con tempo variabile, è stato il mese peggiore dell'inverno,febbraio di nuovo moderatamente freddo e perturbato con botta gelida finale che ha fatto la storia in alcune zone anche fuori regione dal 25 fino al termine del mese. In toscana gelo intenso con minime e anche a doppia cifra negativa,giornate di ghiaccio o poco sopra lo zero,neve sulla costa per ben due volte con accumulo e finale con neve su tutta le regione tra il 28 e 1 marzo. Voto 8
quoto tutto,stesso pensiero,8 anche per me

39
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Voto inverno 2017/2018
« il: Marzo 08, 2018, 10:47:03 am »
Voto da 1 a 10. Ce ne sono per tutti i gusti per par condicio. E vediamo di votare a  modo che poi l'italia intera si lamenta.

Chi avrà votato per l'opzione vincente del sondaggio riceverà dal presidente Firenze 3 l'incarico per formare il nuovo inverno 2018/2019 ;D

40
Qua 7Cm, forse qualcosina in più dal punto di vista eolico, ma si poteva fare di più complici le modeste prp e il grecale intenso  ;)

Qui da Comeana confermo anche io i 6/7 cm. Misurati da Simone!
 Giovedì  1 marzo 2018. Il tutto è iniziato intorno alla mezzanotte  con temp. -0,6°C. primo accenno di cumulato verso l’una. alle 2 di notte  1 cm. Circa.  temp. Scesa a -1,8°C  con tramontana compresa tra i 20/30 km/h.  durante la notte neve a fasi alterne. Di mattina alle 7  circa 3,5 cm. Al suolo.  Temp. -1,3°C. alle 10 al suolo 5 cm. Temp. -1,1°C vento sempre costante 20/30 km/h. neve piena fino alle 12 (temp. -0,9°C) poi dalle 12 alle 13 aghi di ghiaccio molto asciutti. Alle 13  ho rimisurato 6 cm. Gia un po compattati, probabilmente spessore massimo verso le 12 con 7 cm.?  Dopo le 14 pioggia congelatasi. L’anemometro della davis è rimasto bloccato nonostante il vento dalle 14.20 alle 23.25. Ore 17  temp. 0,0°C  altezza neve 4 cm. Diventati 3 cm. Alle 7 del giorno seguente.
Nel mio archivio ho comunque segnato 6 cm. che sono molto vicini alla media annua.  Che qui a Comeana e di 5,6 cm. Annui. Misurati a  partire dall’inverno 1981/82. Con metro che ha passato tutte le volte l’esame antidoping! :P :D

41
Nowcasting Toscana / Re:nowcasting sabato 03 marzo 2018
« il: Marzo 03, 2018, 01:33:36 pm »
fazzoletti all'Abetone




42
Si ripropone sempre con più conferme la seconda/terza pulsazione a partir da metà mese.. occhio.. ;)






..giusto per confermare, quanto detto precedentemente in maniera Egregia, dai cari colleghi.. ;)

qua ragazzi oramai siamo tutti in ferie!!....anche meritate. Comunque, caro Luca, temo che si vada d'ora in avanti 15x15 e mi spiego: tempo 15gg e poi sempre più probabile che si ritorni in un momento esterlines...(figlio di un condizionamento ESE avviatosi)


e non solo GFS lo sta ripetendo già da più run...con questo non sta a significare ancora niente, per noi nello specifico, ma vista la crisi oramai instaurata nel comparto artico Euro-Atlantico, sai: o uno scand+, o una cresta anticiclonica in NATL, o in UK, io inizio a metterla in conto una nuova irruzione già per metà mese!!... ;)


In effetti Marco hai ragione, lo notavo in Reading alcuni gg fa, benché non copra come GFS, che avevo perso un po’ di vista...
Lo sconquasso avvenuto in strato ci lascerà in eredità una “sacca” di easterlies abbastanza evidente, che è tutto fieno in cascina



si,altra botta attorno a metà mese probabile, quando saremo circa a +40 dall'MMW e una terza 7-10 giorni dopo.. ::)

da valutare poi quella che per me rimane l'aspetto più importante, quanto tutto questo inciderà sulle SSTA, risettando tutto il sistema su NAO negativa, e preparando il terreno per il prossimo appuntamento con un inverno di quelli da top5 per Dicembre 2018.. ;D


 Dunque, null'altro d'aggiungere, se non il riassetto della circolazione, con dissipazione delle onde planetarie strato/troposferiche appena in fase d'esaurimento..:




.. e in pausa con la fase di dislocamento del VP in stato di Pattern da Dipolo Artico positivo(AD+) a fase di parziale contrazione con VP in momentanea ripresa, per ricollocamento dei maggiori centri di vorticità potenziali..:
 
DIPOLO ARTICO POSITIVO (AD+)






VP sull'intera colonna in fase di momentanea contrazione, e dunque semi-chiusura, per riassetto circolatorio dovuta all'abbattimento dell'Onde Planetarie e della loro dissipazione.. ma con JS comunque sempre molto allentato e ad ondulazione corta, per ovvie velocità zonali ancora molto basse e comunque non in ripresa verso uno stato di VP Strong Vortex, ma bensì in fase Weaker Vortex post ESE Warm..






.. in attesa della prossima pulsazione, con riattivazione delle suddette Onde Planetarie, a partir dalla W1 e in risposta con la W2, in condizioni di 2 Waves Pattern.. indicativamente verso la fine della seconda decade.. ;)

.. e delle nuove anomalie SST che vanno a rimescolare l'intero assetto emisferico con la nuova tipologia del Pattern Circolatorio Atmosferico/Oceanico... in condizioni di AO e NAO mediamente negative..:






Un Caro ed Affettuoso saluto a tutti! ;)

43
Non avevo visto aperto questo thread...
Bucciano (estremo sud ovest del comune di San Miniato) 25 cm con accumuli eolici oltre i 35 cm
Le foto sono state scattate durante tutta la giornata 1 marzo con una Canon Eos 600D

44
Eh, che dire, penso che possa meritarsi 7,5.

Fattori positivi: nevischio svolazzante Domenica, 2 giorni di ghiaccio( merce assai rara qui) e neve tra Mercoledi notte e Giovedi mattina( vissuta in modalità anni 90, senza internet nè forum, soltanto termometro, lampione e me). Aggiungo la rata dinamica generale, veramente bellissima.

Lato negativo: orticellisticamente parlando, la neve da Roma in giù mi ha fatto rosicare non poco. Ma il colpo peggiore, una coltellata alle spalle, è stata la pioggia sulla neve. Cosa più triste non c'è. Per un appassionato della dama bianca, dopo 8 anni di attesa vederla sciogliersi così tristemente abbassa molto il voto. Non dimentichiamoci l'accoppiata pioggia con 0 gradi, unita al dew point sotto lo zero( se continuo ad elencare i lati negativi metto 4... :P)

45
A Vicchio di Mugello c'hanno anche la neve ripiegata......

[mmg]2644[/mmg]

46
Piove forte da ormai tutta la mattina, T 6.4°, la neve è sempre presente, ma avrà vita breve...
Stamani sono andato ad Empoli, neve sparita del tutto, A San miniato basso c'è solo lungo le strade mucchi dello spazzaneve, a San miniato alto resiste due o tre cm su tetti e prati, sempre molto belli a vedersi, scendendo San miniato dalla parte di La Serra è impressionante come la neve sia molta di più nonostante sia in pianura, campi e tetti ancora completamente bianchi, così come le strade che non sono state spalate, resiste anche su siepi e cigli. Salendo per casa mia la situazione è un po' migliorata, la strada ora si sale bene anche senza catene o termiche, molta molta neve ancora presente un po' ovunque, vi posto le foto fatte adesso per la salita di Bucciano

47
San Miniato 13 cm
Eolici 20cm
Ecco le prove! Con il bambino di 56 anni felice ed il suo cane....altrettanto!

48
[mmg]2640[/mmg]


49
Penso ci sia poco da dire, a san miniato molta meno neve, qui si fatica ancora ad uscire dal paese

50
Non ho misurato ma vi posto qualche foto... a occhio non meno di 10

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Pagine: [1] 2 3 4