BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Aperol Split

Pagine: [1] 2 3 4 5
1
Come si suol dire, l’hai toccata piano  8)

ho pure dato le coordinate, manco un navigatore satellitare... :D

2
A me il riscadamento in area siberiana, ormai visto con una certa costanza in coda ai modelli, stuzzica parecchio.
Non fosse altro che è davvero inusuale per i primi di Dicembre, quasi un unicum.

Inizia qui

 

E si evolve così.



anche prima, direi :



edit: no, è uguale...non avevo visto le ore.

3
Non granché  :-*
Ma ci si può lavorare.. visto che ogni miglioria è solo oro che cola.. ;)

Tra l'altro va evidenziato comunque il buon lavoro del 2 Waves Pattern, che ai fianchi, a lungo andare, vanno a stressare per bene il VPS e apporteranno quei flussi ed onde di calore che serviranno al momento opportuno(indicativamente tra la seconda metà di dicembre e prima decade di Gennaio..) con tutte le conseguenze del caso annesse ad una probabile ritrovata accoppiata tra QBO- e Solar Low.. e da li l'ipotesi futura di una molto probabile escalation di Warming a decretarne un Forte SSW o addirittura l'ennesimo MMW consecutivo in 3 anni.. ;) 8)

 Ma prima bisogna passare dalle conseguenze di questo probabile SC con annesso ESE Cold.. ::)

Ma continuo a ripetere che io non faccio testo quest'anno e non ci metto la mano sul Fuoco.. ;D

4
Guarda di preparare qualche Aperol magari bello ghiacciato che nei prossimi giorni ce ne vorranno parecchi  ;D

5
Una delle estati più calde


Voglio attendere Settembre per fare il punto, ma tuttavia la situazione ad oggi è drammatica. 

Penso che stia diventando inutile cercare di tracciare una strada nell'evoluzione stagionale, questo perchè le strade non esistono più, ormai alla deriva come i Ghiacci del Mar di Beaufort.
Anomalie troppo pesanti nell'area Polare, con un deficit che torna a toccare i livelli record del 2012.
Il ghiaccio si sbriciola letteralmente e fonde con rapidità supersonica, liberando aree che immagazzinano calore aggiuntivo:





Quando nell'analisi teleconnettiva non emergono parametri particolari circa i raggiunti record di caldo su scala emisferica, bisogna purtroppo prendere atto che il Global Warming sta innescando un effetto domino sul WR primario, scardinando predictors e  forzanti.
La Cella di Hadley avanza verso Nord in maniera inesorabile, riducendo gradualmente la Cella di Ferrel ed arrivando quasi ad una interazione con la Cella Polare. Uno scambio termodinamico ben diverso da quello di tempi non troppo lontani:




La debolezza del VP, che d'estate non trova aiuti dalla Stratosfera, tende ad incancrenire il pattern, rendendo anomalmente calde alcune zone ed anomalmente fredde altre, pur con un bilancio energetico sempre in favore del caldo, generando così continui feedback e velocizzando il processo.

Il riscaldamento anomalo dell'area Polare indebolisce il gradiente meridionale della temperatura, con una spinta sub-tropicale sempre più forte, meridiana  e statica perchè non "stirata" dalle westerlies.

Il risultato è un'area tropicale che smaltisce il calore in eccesso formando veri e propri "BLOB" infuocati, per lo più sempre nelle stesse aree critiche per posizionamento Geografico.



















 

6
Per qui ha rimesso una ventina buona di cm

Be che tu sei in una posizione che in questi casi vedi per forza ;D

Andasse cosi andrebbe benino anche a me, vediamo domani.......

7
Con gfs06 ottima nevicata qui tra mercoledì sera e giovedì mattina.
Andrà tutto perfetto questa volta, minimo in traslazione medio adriatica. Mi aspetto circa 30 cm freschi qui

Beati voi, goditela tutta!  ::)

8
Gfs che sei nei meteocieli, dacci oggi la Low quotidiana. Ma non shiftarla troppo a sud e liberaci dall’alta pressione. Amen

Che la low sia con te

9
Nn riporrei troppe aspettative sull'aziine artica della prossima settimana troppo figlia del pattern ancora in auge da iniziò gennaio . Il jet stream è ancora troppo modulato in senso negativo dalla PDO + , quindi la tendenza ad azioni veloci e minimi attratti dal basso meditterraneo è ancora troppo impressa di default nella dinamica . Ci potranno essere modifiche e miglioramenti nella posizione del minimo è nella sua stazionarietà ma le carte che fino ad ieri si vedevano con bassissimi gpt stazionarie sul ligure credo che n torneranno .. ripeto ci potranno essere limitate modifiche di un 100 km e qualche ora che potrebbero comunque regalare soddisfazioni ma credo che il nord e Toscana nn saranno l'obbiettivo principale della dama .. contentissimo di essere smentito . Molto più importante , secondo me , la creazione  di una falla barica nel mediterraneo che sarà il punto di svolta per le dinamiche che si presenteranno nel mese prossimo .. questo sarà il vero regalo della prossima settimana ..  ;)
E poi si arriva a maggio l ho già vista questa roba   ;D

10
La forte attività d'onda come detto non si esaurirà con la dinamica di fine mese, ma anzi tenderà ad amplificarsi nel mese di Febbraio, quando il reversal pattern Euro-Atlantico dovrebbe completarsi.
Lo spostamento della convezione equatoriale nell'Ovest del Pacifico andrà a modificare la waves train, favorendo blocchi zonali sul settore NATL e frequenti ondate di freddo sul settore Europeo.
Il crollo delle velocità zonali dovrebbe innescare un pattern favorevole ad una una certa interazione oceanica sull'Europa meridionale, con mediterraneo area di convergenza....







11
La Nube Tossica

Voi la vedete in un schermo tutta colorata cosi come un arcobaleno dal blu  tenue al profondo nero.
Li a due passi sta per entrare, si vede .....tutti la vedono.
Ne parlerà la Tv e si leggerà sui giornali.
Ma ciò che non vedete è la sua tossicità, statene lontani voi nevofili amanti del freddo estremo ....voi dell'evento eclatante, voi che aspettate la bonmba di neve....
Statevene lontani voi giovani.....perchè gli inverni non saranno mai più gli stessi....cercherete sempre quell' evento storico che si ripete ogni 30 anni....i vostri inverni saranno solo invernicchi e saranno finiti prima di incominciare....i vostri inverni saranno solo ricerca di quel tempo che il tempo non potrà mai ridarvi ogni anno se non ogni morte di papa....sarete persone mature e racconterete ai figli io c'ero, con una pateticheria che ogni anno si ripete....e che du coglioni.
La nube tossica......vi farà tossici della meteorologia piu estrema e fredda....diventerete patetici, ogni -4 sarà per voi diventata una +10......non vi nevicherà piu con i geopotenziali bassi e una -2 al suolo......starete dove siete sempre stati ma il vostro paese o citta sarà non piu ai metri di prima.....starete nel mar morto....-345m sotto il livello del mare.
Diventerete patetici e noiosi....sarete drogati...
Ve lo dice un drogato....che non aspetta altro che respirare ancora una volta la Nube Tossica e questa volta sono cosi pronto a respirarla che qualche 50enne come me e qualcuno piu vecchio.....se la goderà talmente tanto che chissà ....l'unica goccia di acqua potrebbe solcare quel viso con qualche ruga in più e quel brivido di emozione che vorrà trasmettere a chi ha accanto come gesto del suo amore....il Bucine si godrà forse questo evento da una camera di Careggi....penserò a ognuno di voi in quel momento che guarderò alla finestra e ogni fiocco che cadrà sarà un ricordo della mia vita.
Dedico questo live alla persona che mi ha amato e mi ama e che amo , a quella donna che mi ha donato il regalo piu bello senza condizioni, una figlia ...
lo dedico a mia moglie che 25 anni fa mi ha salvato la vita, oggi non so se potrò contraccambiare complice la sorte ed è il dolore piu grande.
Penserò a voi...e sono sicuro che in qualche istante anche voi penserete al Bucine.
Lascio cosi il forum...con la speranza di ritornare con il mio spirito che mi ha sempre accompagnato, se fosse altrimenti...m'inchino a tutti voi, mi scuso se delle volte il mio carattere è stato esuberante....abbraccio i vecchi....stringo la mano ai giovani, bacio la mano alle donne.....
La paura, il brivido della sorte si fa sempre piu vicino...
La vita...sarà il prossimo live se la sorte vorrà lasciarmi la mano.
Vi seguirò in silenzio non mancherò neppure un vostro messaggio su questo live….
Evviva MeteoDue e chi ne ha e ne fa parte, evviva tutti/e voi !

Marco Bardelli da Bucine




12
Ad alcuni ho visto che piace questo gfs18, capisco se abitassero a Cuneo e dintorni ma per il resto di Italia sono carte horror.
Parlo del periodo 20(dove hanno abbassato minimo e tolto prp)-25 Gennaio

Io poi sono tra i più ottimisti, nevofilo romano, non potrei essere altrimenti, ma ricordo bene le carte di lunedì mattina e le paragono con queste, robaccia brutta brutta...

13
Grande Bat, ottima analisi.
In questo preciso momento c’è più neve al suolo a Cosenza città che lí nella webcam  :D

e senza AO++ !!  :D :D

14
Dai scherzo  :D
Considerando la solita tendenza ad est shiftare tutte le irruzioni, meglio partire a 300 ore da un tutto a Madrid piuttosto che da un Atene rulez

eeepperdincirindinaa!!...emhh..  ;)



quoto!

16
Un giorno il moto antizonale in stratosfera si arresterà, ma non è questo il giorno




Adesso devi offrire a tutti un bell'Aperol Split, ce ne vorranno parecchi e prossimi giorni  :D

17
Nella morsa del MMW, propagazione dell'ESE in troposfera, quale futuro si profila per l'Italia (Analisi del proseguo di Gennaio più parole su Febbraio) ?? •••

Direi di partire subito con una bella animazione che mostra l'andamento del VPS in stratosfera alla quota di 10 hpa, molto interessante quest'ultima perché utilizzata sopratutto per determinare la natura di un riscaldamento stratosferico o un raffreddamento, la loro intensità ed effetti.
Inoltre la stessa si usa per classificare sia eventi di tipo Minor che Major così come i vari tipi di Stratcooling, usata anche in vari studi delle dinamiche stratosferiche, tra tutte le quote stratosferiche quella più importante a mio avviso, inoltre viene utilizzata per calcolare il valore del NAM index e classificare come detto gli ESE COLD ( + 1.5) o WARM ( - 3.0).
Importante sopratutto a 60N ma anche più generalizzata come 65-90N.

•• Si nota chiaramente una tendenza alla bilobazione del VPS con anche inizialmente SPLIT, VP che rimane comunque bilobato e molto disturbato con tendenza ad un nuovo split ancora più forte nel corso della fase 2 (capirete il discorso a fine analisi).
Riassorbimento graduale del Warming e dell'ESE in alta strato ma l'eredità lasciata dal MMW è pesante e ormai ha condizionato fortemente tutto il piano isobarico del Vortice Polare.



•• Eredità pesante che rimarrà per giorni e giorni.
Venti stratosferici totalmente o quasi anticiclonici ciò denota e conferma come il riscaldamento stratosferico sia stato di tipo Major e più precisamente MMW.
Solo un forte riscaldamento come quest'ultimo è in grado di invertire l'andamento dei venti zonali stratosferici sul polo che da ciclonico diventa anticiclonico.



•• Il danno grosso è ormai stato fatto, la grande botta c'è stata e anche se i flussi si azzerano di nuovo, anche se i venti zonali si riprenderanno, anche se le temperature si raffredderanno ormai quella lama spietata (MMW) ha compromesso in maniera pesante tutta la vita del VP invernale nord-emisferico e quindi in troposfera la situazione continuerà a vedere chiaramente un VPT Weak anche se nei piani più alti in stratosfera forse si potrebbe riprendere ma non in maniera preoccupante.
L'EPV inoltre suggerisce, i suoi vectors suggeriscono la possibilità di nuovi riscaldamenti che in un contesto di generale debolezza, fiacca potrebbero risultare letali per il VP e potrebbero portare, sfociare addirittura in un Final Warming anticipato, quest'ultimo comunque è solo una mia breve supposizione, pensiero.



•• Riazzeramento dell'attività delle waves ma terrei d'occhio sopratutto in previsione la seconda visto che la prima ormai ha già dato e nemmeno poco XD, dobbiamo a lei il grosso del lavoro per il MMW.



•• Per certi versi il confronto con l'innominabile non era poi così campato in aria dal punto di vista termico.



•• Inutile dire che il NAM avrà già sfondato la soglia critica, non mi fermerei al solo grafico del Lamma che purtroppo non viene aggiornato spesso.





––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

•• MMW Propagation Prediction ?? Cosa è atteso a Gennaio e parte di Febbraio in Italia, Europa ?? (Proseguo invernale)


Direi di partire con questo collage che spero possa togliere tantissimi dubbi sopratutto a chi li possiede per quanto riguarda la propagazione e i tempi di realizzazione delle '' pulsazioni '' strato-troposfera durante lungo tutto il lag temporale.
Una quasi '' anatomia '' di un MMW e dei suoi effetti, ho impiegato molto tempo a realizzarlo quindi spero possa piacere.
Più chiaro di così nessuno può farlo, vi sfido, ahaha...



Capirete bene quindi in base al collage sopra che tutta la dinamica si prenderebbe quasi tutto il proseguo del periodo invernale.

In Italia, Europa cosa è atteso in base al collage sopra ??

Discorso che si traduce per noi troposferici in un clima che continuerà e punterà al dinamismo, frequenti affondi di aria fredda continentale sull'Est Europa con strizzate anche feroci, in base all'invadenza del '' famoso '' VP canadese in Atlantico coadiuvato ovviamente dall'attività dell'Anticiclone della Azzorre potremo essere interessati da fasi invernale anche crude nei periodi cui avviene lo svuotamento di vorticità canadese e l'elevazione azzorriana.
Uno schema quasi a bartlett high (non so se si dice così) in evoluzione graduale al classico e possibile Scand +.

9 - 18 Gennaio 2019

In Italia quindi dal 9 a circa il 14 Gennaio in regime di AO negativa potremo avere un nuovo affondo di aria fredda più '' articata '' che continentale quanta basta comunque per mantenere il clima freddo e invernale con anche ovviamente la possibilità di qualche fenomeno nevoso alle quote più basse, indicativamente sul solito lato adriatico ma stavolta anche quello basso tirrenico.
Europa orientale ancora molto fredda.

• Temporanea pausa ma nemmeno più di tanto tra il 18 ed il 22 Gennaio.

22 Gennaio - 15 Febbraio 2019

Temporaneità che ci dovrebbe condurre verso la seconda (Il numero 2 del collage sopra) e ben più intensa, profonda, duratura '' pulsazione '' del MMW in troposfera con AO ---.
Qui mi aspetto se tutto va come deve una possibile forte e duratura fase invernale in Europa, Italia intensa contraddistinta da aria continentale, una cosa similare per certi aspetti al 1 Marzo 2018, il Febbraio 2012 sarebbe il top ma sto a fantasticare...

Febbraio proseguo...

Ancora sotto gli effetti del MMW, dinamico e freddo...

••• Chiudo qui il discorso e spero di avervi tolto diversi dubbi, grazie mille per l'attenzione, vi ricordo che l'analisi è tutta frutto del mio sacrificio e della mia passione, non copiatela facendola passare per propria ma valorizzate il mio lavoro e le mie ore spese a stilarla per spiegare a tutti concetti alquanto difficili in maniera più chiara...

18
Comunque per chi voleva carte da Ao- e Nao neutro-negativa gfs da qualche giorno le mostra in coda.

Lo dio dalle 10  ;D

20
Stamattina F.N.M. in grande spolvero, per noi poveri medio-tirrenici sta diventando qualcosa di simile ad "Aspettando Godot", quando le cose vanno troppo per le lunghe e pigli pali e traverse a ripetizione poi si fa bigia... penso sia il primo post vagamente pessimista che scrivo su questo forum, del resto vedo segnali buoni da due mesi e per le nostre lande nulla, insomma ci sta. Spero vivamente che con il secondo disturbo si possa sbloccare l'intoppo, continuo a vedere cose molto buone, della serie "il ragazzo è bravo ma non si applica", davvero ci stiamo girando intorno, so che l'evento non è impossibile questo inverno, anzi, ed è proprio questo che snerva. Del resto siamo solo al 5 gennaio e tempo per portarla a casa ce n'è e la squadra è forte, per usare una metafora. Oggi F.N.M. 7 - R.I.D.O. 5, andiamola a recuperare!  :P

21
La soglia Nam non è comunque un interruttore On/Off dell’inverno. Al più può indicare un vp che gira a mille o un vp più disturbato, le conseguenze sull’italia poi dipendono anche da tanti altri fattori.
Con Nam sfondato sono arrivate anche colate importanti e/o circolazioni secondarie in recente passato, di cui ne beneficiano solitamente centro sud e al massimo lato Adriatico.

Forse mi sono espresso male, ma intendevo dire le stesse cose che hai scritto anche tu. Il NAM non è assolutamente un interruttore ma, a seconda degli estremi che raggiunge, vi sono più probabilità di assistere a situazioni favorite da un VP debole o da un VP forte con le dovute e poco probabili eccezioni a seconda del caso  :)

22
Interessante notare come la prima dinamica TST si chiuda sostanzialmente con uno split abbastanza marcato, ma non in grado di completare quell’inversione zonale, per cui è necessario un nuovo “flash” Warming verso Epifania, a singola cresta d’onda ed in classica dinamica TS, come evidenziato ottimamente da Luca: da notare che solo dopo quest’ultimo Warming, a tutta la struttura è finalmente impressa la rotazione oraria tipica e che grazie alla compressione adiabatica impressa dall’alto, può finalmente propagarsi verso il basso



Un nuovo Sauron in alta stratosfera ;)



Flussi azzerati a fine nuovo Warming



Direi che i prossimi run dovrebbero mostrare chiari segni che la strada intrapresa è quella di una totale destrutturazione di tutta la colonna


Admiral Ackbar

23
Ricostruzione dall’alto a partire da 1 hpa= SPLIT

 E questo fenomeno, appunto.. accade solo durante un evoluzione da ESEs Warm e TST event, come tra l'altro solo uno Split può indurre.. e quindi la propagazione del Warm inizia a scendere per forte Compressione Adiabatica attraverso la risonanza tra i livelli isentropici, andando a modificare la struttura delle isoipse, con distorsioni che ne provocano la scissione dei lobi.. e dunque questo avviene proprio perché è il VPS a 1hpa che dopo il Break Waves, ricomincia nuovamente a raffreddarsi(atmosfera Stratosferica più pesante e densa, che ad alti piani isobarici assume più potenza nel comprimere l'intera atmosfera, in termini di colonna isobarica..), e ricompattarsi immediatamente andando a costruire appunto la Fase successiva del TS.. e quindi in ST producendo la compressione sopra descritta e dunque la propagazione del disturbo Warm nei piani sottostanti con la consueta scissione dei lobi del VP su tutta la colonna isobarica. ;)
 Tra l'altro i Grafici sono esplicativi in merito..:







 ;)



24
Natale ai Caraibi a 10 hPa, con oltre 103°C di gradiente termico 8)



Essendo una carta FH24, direi che possiamo registrare un indice di correlazione > 0,9, per cui non dovrebbero esserci obiezioni di chicchessia in merito.

Ora, a fronte di ciò, nell’evoluzione successiva trovo pochissima coerenza in GFS ed un’impostazione prudenziale anche in ECMWF.

Nello specifico, il modello americano ad inizio dinamica si è precipitato ad invertire la zonalità quanto prima possibile, non avendo per ovvie ragioni l’intensità ed il grado di propagazione dell’Upper Warming; mano a mano che si delineava la portata, gli è venuto il braccino corto.

Oggi il modello propone questo cluster, con una semplice toccata e fuga in negativo.



Anche da Reading hanno tirato leggermente il freno a mano, forse prudenzialmente, rimanendo comunque impostati quasi agli antipodi rispetto ai colleghi americani.



A chiudere il discorso, l’indice NAM che propone un forte ribalzo negativo oltre soglia, che qualcuno dovrà spiegarci... ;)

Warm(ing) Greatings

25
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana martedì 18 dicembre 2018
« il: Dicembre 18, 2018, 07:55:28 am »
Buongiorno minima in atto di -8,8 buon effetto albedo
Colgo l'occasione per chiedere se sia il caso di aprire il nowcasting a tutte le altre regioni. Utenti tipo Ponente e novembrino potrebbero unirsi agli altri, a meno che loro non preferiscano continuare "in solitaria" come stanno facendo ora.
Scusate l'ot

26
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 17 dicembre
« il: Dicembre 17, 2018, 12:07:30 pm »
Buongiorno, una ventina i cm al suolo a Sassoguidano.
Neve che si è spinta fin sulle spiagge di Rimini e Cesena in nottata.


Forlì :


28
Con "passaggio dallo step 1 al 2" si intende circa/approssimativamente il periodo che va da dopo il 20 fino a fine mese, giusto? Quello POTREBBE essere un periodo "vuoto" alla luce degli ultimi aggiornamenti?
Grazie

emhh..dal 20 al 25 poi risoluzione e partenza bilobazione con effetti troposferici quasi immediati  :)
digliene Aperol Slpit  :D

29
mista ci sta...
però iniziamo a posizionare i succhiatori di aria padana ..



 Aperol Split, Alchimista  Effetto Albedo  :P :P

30
Eppur qualcosa si muove  8)

Chi splitta per l'ultimo dell'anno.......splitta tutto l'anno  :-*


 ;D

qui ci vuole Aperol Split  ;D

che spettacolo...sotto SH pauroso, e minor warming a carico w1 con possibilità concrete di SSW- major
Buondì!  :D

32
Ah ecco avevo visto bene, ma il Veneto era già troppo a Nord... per Emilia se andasse così invece gran beffa. Vedremo gfs stasera e reading domattina prima di abdicare
Si si noi  vedevamo qualcosa col binocolo...ora manco quello.
Per voi non ci credo...secondo me verrete ben ripagati  8)

33
Migliorato, gran neve qui.
si lato emiliano bello stau con neve praticamente fin verso la pianura o poco ci manca.. 8)

34
Quoto gli interventi precedenti.
Ricordatevi del secondo warming con azione a tenaglia, questa volta in zona Groenlandese.

Dagli interventi che fai lo dai quasi per scontato :D :D

35
Displacement non è buonissimo per noi, comunque ero semiserio... quel riscaldamento così intenso dovrebbe portare ad uno Split come previsto e comunque bisogna guardare i geopotenxiali più avanti,  anche se il vp viene visto resistere ancora.
Ancora no, durante le feste natalizie puoi iniziare a lucidare pala e lampione in vista magari dell’Epifania  >:(
Il forte Disturbo inizialmente a solo carico della Wave Mother, con Warming dapprima minor e con evoluzione successiva Major.. dovrebbe innescare, sulla massima compressione del VPS verso la Groenlandia(con estremizzazione del moto eccentrico e dello stazionario grado di ellitticizzazione esasperato..), e durante il suo esaurimento d'azione.. l'attivazione della seconda Onda(Atlantica..) con aumento del gradiente termico meridionale, ad instaurare un conseguente secondo Warming in area Groenlandese(che partirebbe questa volta dal basso.. e quindi un'azione Troposferica di risposta a quella Stratosferica innescata dal primo forte Warming Siberiano..), e dunque da area Atlantica, per cui alimenterebbe un secondo Warming sempre forte(questa volta Major dalla Siberia..) e avviare la manovra a tenaglia della Bilobazione iniziale e dello Split in fase risolutiva.. similmente a quanto avvenuto lo scorso fine inverno.. ;)

Inserisco l'archivio delle Temp. a 10 hpa del VPS.. giusto per restare in tema di riscaldamenti Upper Warming con Minor e Warming Major..







36
È tutto dannatamente lineare, quasi non ci si crede  ;)
Ssssshhhh....un lo di’ a alta voce.... :D

37
Nonno che su dicembre sei sempre stato scettico, cosa ne pensi di questa visione clooveriana?

su Dicembre alzo le mani..come detto non ho mai considerato più di tanto le anomalie di GPT (previste positive) proposte sul mediterraneo dal mio modello..quella è un'opzione troppo grossolana per essere calcolata a mano, e ha già dato risultati sballati altre volte..

per quanto riguarda la NAO effettivamente non saprei, ben due modelli diversi (quello che da il valore medio dicembre-gennaio e quello che da i valori mensili DJF) mi davano un valore abbastanza netto positivo, come già detto è normale che vi sia un netto ridimensionamento delle correlazioni, ma un botto del genere (in caso di NAO dicembrina neutro-negativa) in un anno solo mi lascia perplesso.. ::)

ma d'altronde le carte sono queste,e ormai siamo a 180 ore forse meno, quindi inutile arrampicarsi sugli specchi, aspettiamo di vedere come va e se effettivamente già Dicembre o almeno 2 decadi su 3 mostreranno un crollo di correlazione.. ;)

è sempre un "dolce sbagliare" quando si prevede NAO+ ed esce fuori NAO- (almeno per casa mia).. :P :P

38
Specie nel finale
Infatti.. mi ha lasciato un po così.. con il boccone più buono a metà via tra la laringe e l'esofago.. ;D

39
La cosa che non mi quadra è la NAO vista ormai continuativamente negli ultimi aggiornamenti  risalire in territorio positivo. Cosa ne pensi di questo?

Il valore della NAO non ci dice nulla se si mantiene su livelli quasi neutri come in questo caso, dove abbiamo un vortice in Atlantico che non riesce  a sfondare il muro altopressorio ad est. La situazione è in un equilibrio molto sottile, per questo dico di dare poco peso agli aggiornamenti, ci sono le condizioni per un blocco zonale


40
Luca propende per MMW split a fine dicembre

Grazie, scusami ma io cerco di apprendere ma la materia è molto complicata. Io non saprei nemmeno da dove iniziare. :D

41
Non condivisa da tutti?
Mmw split terza decade di dicembre e gennaio e febbraio ottimi... è stato detto e condiviso da quasi tutti  ;D

Le differenze di visioni vi erano magari su Dicembre( alcuni vedono potenzialità anche per questo mese, in un contesto di vp in rinforzo ma non troppo) mentre tu no, ma sulla seconda parte invernale ottima il giudizio è quasi unanime qui

si, mi riferivo soltanto all'inizio dei giochi, per me è spostato un po' in avanti, anche se al momento è difficile quantificare di quanto,grosso modo prima decade di Gennaio.. ;)

42
Stasera ci pensa il Nonno a smorzare gli entusiasmi ;D ;D

no no..non smorzo nulla..ho avuto qualche timore di fronte a certe carte dei giorni scorsi, ma da qualche runs personalmente sono molto più tranquillo..

so che non è una visione condivisa da tutti, ma a mio parere si viaggia verso una seconda parte invernale dal grande potenziale.. ::)


43
Ok.. prognosi sciolta..
E direi anche meglio.. ;)
l'evoluzione che ci attende è la prima ipotizzata con strada più lunghetta ma meno difficile.. visto che un MMW così di anticipo era troppo Fake! ;D

 La natura ha i suoi tempi e movimenti ben articolati per compiere l'Evento con la E maiuscola.. :o
 E dunque, direi che viene confermato,(al momento..) il Target della terza decade con MMW Split.. intanto ci sarà da raccogliere in più riprese ottime occasioni per dicembre, grazie ad un VP moolto malleabile e avvezzo a disturbi davvero importanti. ;)

44
Non male, non male per niente.


Pattern AD+ da manuale e di maestose proporzioni e Artico Canadese completamente svuotato..:o
 Questa evoluzione è lunga da smaltire, e l'unica uscita è quella attraverso una ulteriore rotazione del VP per riposizionamento dei Centri di maggiore vorticita' verso la riconquista del polo geografico, per il classico mantenimento del momento angolare.. a causa di un ulteriore tentativo di rinforzo con aumento di vorticita', messo in opera appunto, dall'azione che verrà a concludersi, con la forte spinta intrusiva e convergente dell'onda atlantica (Wave 2) ma senza ancora il contributo di quella pacifica (Wave 1), che viene vista al momento azzerata dal forte dislocamento del VP in area Artico-Siberiana..
 Nel frattempo verrà a compimento il forte e maestoso raffreddamento dell'area Euro-Russo-Siberiana ed Asiatica, per cui al prossimo rinforzo in chiusura del VP, vedrà generarsi quel enorme campo di altapressione termica Siberiana, con ripartenza dei forti flussi di calore verso il polo ad opera dei primi forti Warming Siberiani.
 Il tutto, avverrà contemporaneamente al travaso di vorticita' verso il Canada, nella posizione del Core più favorevole sull'assetto del VP che rigenerera' le prossime condizioni di ripartenza e spinta della nuova onda atlantica, per cui partorirà quella Rossby necessaria alle condizioni di smembramento finale del VP, con nascita del Major Warming in sincronia con i forti Warming Siberiani.

 Ovviamente, per tutta la dinamica descritta, è sottinteso il fattore di forte mantenimento di un certo grado di ellitticizzazione con persistente VP allungato lungo tutta la colonna isobarica.. e va da se che questa condizione rende lo stato del VP malleabile a qualsiasi disturbo in arrivo dal basso, nonostante un nuovo approfondimento e NAM in risalita..  ;)

 Tuttavia per le nostre sorti, raccoglieremo un po per volta in un continuo crescendo.. perché non sarà soltanto l'intero comparto Euro-Russo-Asiatico a raffreddarsi, ma bensì anche la parte centro-occidentale Europea verra interessata di volta in volta fino all'evento Madre di fine Dicembre inizio Gennaio. 8)

45
discussione veramente di grande qualità
complimenti a tutti!
Concordo, livelli altissimi!  8)

46
Cosa ne pensi per Emilia centrale( modenese e bolognese) per giovedì?
Modena e Bologna mattina presto neve debole, poi dalla tarda mattinata fino a notte neve buona.

47
Vedremo se le prp saranno abbondanti.
Il minimo è parecchio ad ovest, si dovrà puntare al gradiente termico e non al minimo in se( sta ad ovest del Portogallo)

pienamente d' accordo.   I prossimi run, soprattutto ad alta risoluzione come i LAM, potrebbero cambiare molto la situazione su questi due aspetti...precipitazioni e resistenza dello strato freddo

49
Nel 2012 non hanno fatto una beata fava  ;D

Partì da marradi col camion alle 10 sperando che qualcuno tipo la stradale mi fermasse al casello di Barberino invece non solo nessuno mi ha fermato ma proprio non c'era un cane ( a borgo san Lorenzo c'erano già macchine intraversate) ...
Per farla corta ...da Marradi a Borgo a Mozzano 15 ore vedendo di tutto in autostrada macchine di traverso camion di traverso ma l'unico che io abbia visto "incontrato" un povero disgraziato con una pala a mano al casello di altopascio... detto tra noi siamo in italia e sono straconvinto che se veramente verrà qualcosa del genere sulle strade e autostrade da noi sarà la stessa identica cosa  :(

Pagine: [1] 2 3 4 5