BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Rodano.Scuro

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 38
1
Forse vado fuori tema però è stato prorogato al 15 Aprile la possibilità di bruciare (olivastri) residui vegetali, il che equivale a dire che non sarà possibile bruciare fino all'Autunno.
Dico che vietare a Marzo questa possibilità è stato da persone incompetenti, vero che il pericolo c'era e lo dimostrano gli incendi avvenuti i giorni scorsi ma porre questi divieti in pieno Inverno significa non capire niente. Siamo in mano ad incompetenti ad ogni livello, son buoni solo a vietare.
Scusate lo sfogo, forse è il tempo forse è la situazione in cui ci troviamo.
L’abbruciamento dei residui vegetali è una pratica agricola ordinaria finalizzata a ripulire il terreno, alla mineralizzazione degli elementi contenuti nei residui organici, alla concimazione dei terreni coltivati ed al controllo delle fonti di inoculo e propagazione delle fitopatie che colpiscono le colture agrarie. Ma la combustione non controllata di residui agricoli produce anche sostanze inquinanti con impatti a scala globale, regionale e locale sulla qualità dell’aria, la salute umana ed il clima (ci sono studi molto interessanti sul tema):
https://www.regione.vda.it/allegato.aspx?pk=70801
Per questo motivo, in Valle d'Aosta, l'abbruciamento è regolamentato da uno specifico vademecum. In ogni caso, in presenza di condizioni meteorologiche particolarmente avverse (siccità persistente), la pratica colturale può essere temporaneamente (e giustamente) vietata proprio per evitare il rischio di incendi (d'altronde tu stesso dichiari che nella tua zona si sono verificati numerosi incendi)...

2
In questa situazione il run 12z di Gem penso sia il più perfetto connubio tra precipitazioni e freddo... situazione potenzialmente esplosiva che vede l’entrata sia dalla porta della bora che dalla valle del rodano tramite un giro stretto...
Il minimo che si formerebbe scapperebbe via un po’ veloce ma quelli sono dettagli

3
Stasera parte i live,i che caxxo uno in tutto l’anno fatto bene lo voglio fare  :o già siamo chiusi in casa almeno godiamoci la nostra passione

Credo che qualunque passione o distrazione si abbia la possibilità di intraprendere in questo periodo, possa fare soltanto bene allo spirito di ognuno di noi.
Ovviamente tenendo sempre un occhio attento, coloro che sono così fortunati da non esserne coinvolti direttamente, non è necessario che si facciano condizionare in toto sa ciò che sta accadendo.
 :)

4
Prima che arrivino temperature che possano davvero dare molto fastidio a covid 19 siamo arrivati a metà Maggio. La primavera sarà in media o poco sopra, nessun caldo estremo in vista

Intanto speriamo che non venga il freddo secco, perché ciò amplificherebbe le potenzialità del virus  ;)  un tempo mite e umido sarebbe il top, magari Aprile ci regalerà qualche giornata di questo tipo, non c'è bisogno di caldo estremo 👍

5
Per quanto riguarda i contagi non lo sappiamo. Non ne hanno certezza medici ed epidemiologia, figuriamoci noi.
Per i danni da freddo sono d'accordo con voi

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

Invece lo sappiamo, c'è già uno studio relativo al covid19 dove è stata dimostrata la correlazione fra T e Ur .
In pratica ad un aumento di T ed Ur corrisponde una drastica  riduzione dell'attività del Virus ed una sua minor possibilità di contagio.
Pregate per il caldo date retta

6
Speriamo che non arrivi nulla, tra l'altro freddo totalmente inutile.
Il freddo secco è il peggio che ci possa capitare riguardo il contagio e la diffusione di Covid19, ma io ci ci credo che non arrivi nulla

7
Siamo, finalmente, agli albori di un importante riassetto delle pedine bariche sullo scacchiere europeo. Il cambiamento stamattina si evince chiaramente dalla disamina dei modelli che leggono un progressivo allentamento della tensione zonale (che era inevitabile considerato l'avanzamento stagionale). Allentamento che porterà la corrente portante a ondulare con onde via via più pronunciate indirizzate verso il bacino del Mediterraneo. Un primo affondo, meridiano, che definirei apripista, si concretizzerà già a metà della prossima settimana veicolando termiche invernali di tutto rispetto...
[mmg]5037[/mmg]
[mmg]5038[/mmg]
Successivamente, quasi all'unanimità, la modellistica ipotizza ondulazioni sempre più pronunciate, in seno a onde di Rossby, con tendenza degli affondi a occidentalizzarsi (speriamo non troppo però...), portando a più riprese maltempo, talvolta anche incisivo, anche sulle nostre regioni.
[mmg]5039[/mmg]
[mmg]5040[/mmg]
[mmg]5041[/mmg]
Il progressivo cambio di pattern circolatorio risulta ben evidente dalla mappa delle anomalie di GPT a 500hPa.
[mmg]5043[/mmg]
Dinamica che si accompagnerebbe a un calo dell'indice NAO entro l'inizio del nuovo mese...
[mmg]5042[/mmg]
In ultimo, metto nuovamente in risalto lo straordinario accumulo di gelo in sede polare, diretta conseguenza di un VP che per mesi ha manifestato un'eccezionale compattezza mantenendo tutto il freddo nei luoghi di origine. Un serbatoio gelido davvero imponente e sicuramente non usuale a inizio marzo (termiche fino a -40 ºC alla quota isobarica di 850hPa). Una situazione da monitorare attentamente e che, potenzialmente, potrebbe riservare colpi di scena anche clamorosi con l'avanzamento stagionale...  :o
[mmg]5044[/mmg]

8
Avete detto tutto voi ... niente da aggiungere ... le speranze di un serpeggiamento del jet stream per la seconda parte di febbraio aggiornamento dopo aggiornamento si sono volatilizzate sotto un nuovo touchdown dell’ese cold ed un nuovo approfondimento del vps con valori nam sui +4 ... very strong con valori rasenti l’anomalia specialmente per il periodo avanzato stagionale ... l’unica cosa che ci salverà da questo stallo sarà il calendario che con il suo incedere e con il maggiore solleggiamento sull’artico porterà un graduale assorbimento di questo evento estremo con passaggio ad una maggiore dinamicità in campo euro Atlantico ma nn necessariamente sulla nostra penisola , anzi , come ben detto da gm chenal , la natura predilige percorrere binari sicuri per il mantenimento di uno schema barico con minor spesa di energia .. se invece intervenisse un riscaldamento stratosferico di spessore allora il quadro potrebbe variare e potremmo tornare in gioco .. vediamo .. ad oggi poche novità nel medio termine .. ci tocca la pialla e la primavera anticipata..  :)

9
Vorrei capire dai più esperti la differenza totale che c è tra mjo di gfs  e quella di ecmwf.come mai?gfs va in fase 7 e punta la 8 ecmwf rimane li appena fuori il cerchio in fase 5. Può essere che stavolta gfs ci sta vedendo bene e possiamo aspettarci qualcosa a fine mese o ormai dobbiamo aspettare davvero l equinozio di primavera. Può essere la Madden la carta che può stravolgere il sistema ormai attuato con l e se?grazie in anticipo
L'equinozio di primavera, guardando le temperature medie che si continuano a registrare, è già iniziato da un pezzo (o meglio l'inverno non è mai entrato sul palcoscenico europeo). A mio avviso l'unica carta/forzante che potrebbe seriamente stravolgere un sistema che ha inserito il pilota automatico potrebbe essere un potente riscaldamento in stratosfera che, tuttavia, al momento non si vede (se si escludono alcuni limitati abbozzi in alcuni run perturbatori a distanze temporali non significative...).
[mmg]4950[/mmg]
L'avanzamento stagionale porterà, come da manuale, al fisiologico smembramento del VPT e a un parziale riassetto barico ma una ritrovata dinamicità non sarà automaticamente sintomatica di sfuriate tardo-invernali per tutti.... Il tempo, solitamente, è un sistema caotico pigro che tende a limitare il dispendio energetico e, pertanto, è portato a reiterare configurazioni bariche e percorsi già tracciati. Soltanto una forzante al momento non predicibile, appunto, potrebbe sovvertire in maniera importante gli equilibri creatisi...

10
Ammiraglio mio Ammiraglio... :-*

Son d’accordo con te e il fatto che ti incazzi mi fa anche piacere, in effetti un pelo in più di moderazione non farebbe male, nonostante questo sia a mani basse il forum più free a livello planetario

non disperdere energie e guarda oltre...continua a spiegarci e mi permetto di dire senza ombra di dubbio anche a insegnarci...

In sostanza lascia perdere la futilità...

Con immensa stima e riconoscenza virtuale... ;)
Ufff...tranquillo, sono navigato: Carlè è un po’ discolo...il giorno che m’incaxxo veramente, se ne accorge...

Grazie Caro


Admiral Ackbar

11
Quello che vorrei sapere io Ammiraglio è... ma il touchdown è da considerarsi nuovamente quello di questi giorni o come sostiene il Nonno il secondo non fa testo nella durata classica del condizionamento? O questa volta a causa di questa fortissima anomalia le cose cambiano?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

statisticamente non fa testo...ma cosa te ne fai della statistica?..qui non c'è una previsione da fare, le carte sono eloquenti, l'ESE è in piena azione..che molli il 10 o il 20 marzo non fa molto differenza.. ;)

12
NAVGEM e GEM sotto le 200 ore mantengono un lumicino di speranza al quale aggrapparci... Ma le profonde vorticità del lobo canadese del VP non promettono bene  per il proseguo.... ::)
[mmg]4903[/mmg]
[mmg]4904[/mmg]
Pazzesco! Non so se hai notato il minimo del canadese di 925. Valore pressorio che non è la prima volta inserito nelle carte in questi giorni. Qualche emissione fa un valore del genere appariva nel mega vortice a SE dell'Islanda . Un lobo polare che praticamente si rigenera continuamente lasciando picoli spazi di poche ore ad una W2 soffocata nel nascere e quello che stupisce appunto , come hai appena detto , è il fatto che questo pattern viaggia verso una esasperazione davvero preoccupante e inquietante  :-\

13
Non stiamo affermando con assoluta certezza che questo riscaldamento sia colpa dell'uomo, ne stiamo appurando l'impatto a livello circolatorio, perchè mi sembra che qualcuno neghi addirittura il GW.
Queste cose vanno vissute con meno trasporto emotivo e meno orgoglio a parer mio, ma soprattutto con l'umiltà di ascoltare e leggere chi ne sa di più.

 

14
Io sospetto che a livello di temperature osservate l'unica correlazione sicura sia con l'aumento della popolazione. Diventando sempre più grandi le aree inurbate e con isole di calore il 99% delle città batte i record ma non so piu nemmeno dire se è solo una questione climatica o se la Parigi dei 43 gradi di quest'anno col triplo degli abitanti di 40 anni fa e un condizionatore in ogni casa possa essere paragonabile a una qualsiasi Parigi prima del 1950.

15
Ciao, ci mancherebbe, non ho convinzioni, ma tutto quel negativismo mi pare eccessivo..non credi? Cerco di essere obiettivo e realista...tu sembra che descrivi l'inferno dantesco con l'altro giorno che parlavi di gas serra ..oggi con la convinzione che il sole nn regola un bel nulla ecc..bah..
la storia insegna eppure.. ;)

Perchè discutere di gas serra vuol dire parlare a sproposito? Attingere da intuizioni figlie della comunità scientifica Internazionale vuol dire essere dei poveri sciocchi?
Io sono abituato a sentire tutte le campane e, quella relativa all'attività solare inizia a fare acqua da tutte le parti, io stesso che l'avevo sposata manifesto molti dubbi,  ma è commovente come venga difesa strenuamente da molti di voi, tra l'altro con basi scientifiche praticamente nulle.
L'evidenza è che la Temperatura sta aumentando nonostante un'attività solare in deciso calo da almeno 20anni, il resto è gossip. Da cosa dipende quest'aumento termico? Io devo ancora capirlo contrariamente a molti di voi, ma quel che so è che se la curva di incremento non si smorza il destino è questo.
Poi possiamo stare qui a parlare di era glaciale imminente ed altre possibilità fino all'infinito, ma ci vogliono teorie ben supportate, come cerco di fare io, altrimenti son chiacchiere da bar:




16
Te tu sei uno scienziato, è inutile fa tanti discorsi...gli altri non se avranno a male...
A volte il carattere ti spinge “troppo” oltre, per passione e perché vorresti, da buon freddofilo, si realizzassero i sogni “bianchi” tuoi e nostri per i quali hai iniziato ad appassionarti a questa materia....è statistico ma soprattutto umano(visto che non sei un professionista...per ora😉)...🤷‍♂️😉 si permette di dirtelo un bischero che ha iniziato a seguire là meteo forse prima di te ma con esiti diversi...😂
Nonostante ciò...ti ringrazio al tempo che dedichi a questo “caos”...che Dio te ne renda merito...😉😘

Grazie mitico, al massimo mi sento un ricercatore  :)  Ne è passato di tempo eh  .... Un caro abbraccio  :-*


18
pe il 6z pezzi di Polo a giro pei mondo...cosi'

19
GFS continua coerentemente con la sua linea predittiva confermando una dinamica che, a partire dalla seconda decade di febbraio, porterebbe allo smembramento del VPT sia ad opera di una rediviva w1, sia con la compartecipazione di crescenti intrusioni di calore in direzione del polo geografico. Gran fermento modellistico che tuttavia non trova ancora un pieno riscontro da parte degli altri principali modelli che seguitano a proporre un VPT assai compatto. La distanza previsionale che di giorno in giorno si accorcerà traccerà, forzatamente, una linea condivisa da tutti. Possiamo dire che gioca in favore della linea evolutiva del modello americano l'avanzamento stagionale che (prima o poi) porterà alla destrutturazione fisiologica della nostra trottola gelida.  ;)
[mmg]4879[/mmg]

20
A partire dalla seconda decade di febbraio GFS inizia ad abbozzare un riassetto barico di quelli lascerebbero il segno, attraverso crescenti intrusioni di aria mite al core del VPT sia ad opera dell'onda pacifica, sia con il potenziale contributo di un hp polare che potrebbe amplificarsi con i giorni e contribuire alla destrutturazione del VP. Gran fermento modellistico che si evince sia dal run ufficiale del modello americano, sia dalla corsa di controllo che dalle relative ENS. Primi concreti segnali che qualcosa di interessante, sul lungo termine, inizia a muoversi...?
[mmg]4858[/mmg]
[mmg]4859[/mmg]
[mmg]4860[/mmg]
concordo ... siamo passati da un VP d’acciaio a un VP in stato comatoso .. attenzione alla seconda metà di febbraio ... e a marzo .. dopo aver perso ogni speranza stasera si riaccende un lumicino ... e di solito sotto ese cold queste carte non escono .. dopo il mancato pattern a 2 wave nn in sincrono per la prima decade sembra .... :-*

21
A partire dalla seconda decade di febbraio GFS inizia ad abbozzare un riassetto barico di quelli che lascerebbero il segno, attraverso crescenti intrusioni di aria mite al core del VPT sia ad opera dell'onda pacifica, sia con il potenziale contributo di un hp polare che potrebbe amplificarsi con i giorni e contribuire alla destrutturazione del VP. Gran fermento modellistico che si evince sia dal run ufficiale del modello americano, sia dalla corsa di controllo che dalle relative ENS. Primi concreti segnali che qualcosa di interessante, sul lungo termine, inizia a muoversi...?
[mmg]4858[/mmg]
[mmg]4859[/mmg]
[mmg]4860[/mmg]

22
Mamma mia che scoramento che c’è in giro....

Un po’ d’animo....

Dov’è finito il gruppo Delta? (Cit.)


Caporosso

23
Credo sia sufficiente il buon senso oltre l'anagrafe...nessuno al 29 di luglio anche nelle estati peggiori (migliori ) direbbe arrivederci al prossimo anno...

Inviato dal mio TA-1021 utilizzando Tapatalk

te ti devi esse lasciato coi Gadda  ;D

24
Ma fabbry sta gia iniziando la sua nuova vita da agricoltore? Ha iniziato con la vanga e zappa invece che con la pala? E a proposito l avra spenta la pentola?sono 3 mesi che bolle a vuoto...e si rischia l incendio....
AHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Anziché buttacci i vombati ni pentolone glie finito lui dentro i pentolone e si è autobruciato

25
Sieeee...guarda proprio te sei uno che si posa di già... ;D :-*

Ma fatto venì sonno quest'Inverno  ;D  come ave baccagliato una fia per 3 mesi

26
c'ho da monta' la cucina ..e mi gira ma i'polarbrekke

27
READING 168
[mmg]4826[/mmg]

CFS 168
[mmg]4829[/mmg]

RUN di controllo di GFS 168
[mmg]4827[/mmg]

GEM 168
[mmg]4828[/mmg]

ICON 168
[mmg]4830[/mmg]

GFS 168
[mmg]4831[/mmg]

SPREAD GFS 168
[mmg]4832[/mmg]

I modelli nel medio termine sono più allineati di quanto si possa pensare, anche se permane ancora della concreta incertezza...







29
...le che  a partire dai confini dell’atmosfera, nei prossimi giorni a seguire, mi si presenti un bel rosso in chiusura nei run...

...la apriamo quella porta in sede polare?


30
Per fortuna che la meteo è una scienza analogica...  ::)

se possibile avrei bisogno dell'ora precisa
devo caricare la sveglia

31
Attenzione perchè l'intuizione potrebbe essere stata corretta  ::)  Sul Pacifico stiamo assistendo ad un importante cambio di WR che sta ribaltando il segnale del periodo 2013-17.
A livello del suolo sono presenti ancora i feedback del Blob, ma è significativa la persistenza del pattern che sta modulando il quadro termico secondo uno schema PDO- (Namias/West Coast):








è un momento chiave, riguardo il forcing solare e l'influenza su quello che chiamerei "Polo Meteorologico".

Tale schema è importantissimo perchè la particolare rotazione dell'asse va ad attivare la 2^ onda, favorendo Inverni anomalmente freddi sull'Europa:



Insomma ci sarebbero conferme rispetto a quanto detto anni fa.
Viene da chiedersi perchè allora l'Inverno 2019/20 non ha fatto quell'importante passo che ci aspettavamo, risultando anzi fin'adesso eccezionalmente caldo sull'Europa.
A mio parere, che dovrò approfondire nei prossimi mesi soprattutto nel caso la fase PDO- entrante sia confermata, ci sono parametri termodinamici cmq imprescindibili dal quadro generale, ma potremmo davvero essere al giro di boa.










32
in base a cosa?

in base alla formazione di un hp russo termico-dinamico ed alla fase di ad+ con  core del vps sul continente..
io dico prima decade di febbraio

33
Una settimana dallo sfondamento NAM e forum silenziati :D lo stratcooling é sempre una sentenza, salvo rari casi. Unica finestra buona intorno al 20 Febbraio dopo 40 giorni dall' inizio del condizionamento, prima il nulla


le sentenze (così come le finestre) piacciono molto agli esseri umani, un pò meno alla natura
lo sc è frutto di un vpt forte da inizio dicembre, tra l'altro quando è calato di forza è entrata questa roba in europa





cosa ci sarebbe di nuovo dallo sfondamento della soglia

34
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:GFS 18Z -POLARBREAKKY-
« il: Gennaio 18, 2020, 10:52:52 pm »
[mmg]4701[/mmg]

Dai raga non scherziamo  ;D
impostabile sto' rotocalco.......perchè definirlo giornale è un offesa all'intelligenza umana.

35
Niente da fare
A leggere i modelli valete zero...
Stasera RIBALTONE

36
Purtroppo non ci sono buoni aggiornamenti per i prossimi 10 giorni. Troposfericamente stiamo messi male, manca un serbatoio gelido ad est che parzialmente si verrà a creare nelle prossime due settimane. Confido soltanto in quel riscaldamento sulla Russia in rotazione sulla Groenlandia che disporrebbe il vp in AD+ con possibili intrusioni artico-marittime per la prima decade di febbraio. Uno split è improbabile dato che questo disturbo ad una onda non fa altro che rinforzare il core del vp. In questo inverno l'unico momento in cui è stato possibile lo split è stato a fine dicembre quando il vp si era notevolmente ellitticizzato con asse Canada-Siberia, ma è mancata la wave 2 (tanto per cambiare) a non permettere lo split ma un rinforzo del vp con la sua successiva rotazione. Inoltre non mi sarei mai aspettato di trascorrere un altro inverno anticiclonico, in quanto mi aspettavo nel peggiore dei casi una zonalità tesa con pioggia e neve sui monti. L'andazzo che sta prendendo piede è quello di inverni contraddistinti da una solida base azzoriana e un vp compatto in area islandese-groenlandese con l'instaurazione dell'hp sull'Europa al posto delle classiche perturbazioni. Delle minime sotto lo zero me ne faccio poco se poi ho aria inquinata e monti brulli. L'obiettivo per i prossimi inverni è di riuscire ad abbassare la Nao così da regalare in periodi di magra almeno la neve sui monti invece dell'hp.

37
Ragazzi
Steve ancora non è sbucato per il peggioramento di stanotte/domattina...
Domani avevo intenzione di fare un giro all’Abetone, ci troverò qualcosa in terra? Ho spulciato i LAM e non mi paiono così entusiasmanti... se devo fare du ore di macchina per poi vedere 5Cm mezzi sciolti allora vado a Calafuria a mangiá il fritto misto...
Se qualcuno mi delucida sul prossimo peggioramento sarei felice, comunque sia guarderò le webcam prima di partire
Buondi, mi spiace non aver potuto intervenire ma in questi giorni sono di nuovo alle prese con problemi di salute dei miei, vecchi e acciaccati, e sono fuori gioco per tutto il resto. Vi leggo quando posso. Alla prossima.

38
Buongiorno lampo, guarda la soluzione è molto semplice, tu e chi la pensa come te, quando vedete post di altri utenti che non sono quelli che hai elencato tra gli esclusi (e anche tra questi ci sono ottimisti incalliti credimi) che cercano di prospettare soluzioni alternative e che sono "poco realistici come li definisci", saltateli a piè pari...non li leggete e fate finta di niente....cosi non vivete frustrazioni inutili, non dovete fare quelli che riportano il mondo dei forum meteo alla pessima realtà e lasciate noi "sognatori" che cerchiamo di essere ottimisti anche quando c'è poco da esserlo liberi di non sentirsi  le paternali di gente come te, che non fa proclami, che non si esalta, che riesce sempre a stare con i piedi per terra e che alla fine si sente in diritto di dire "ve lo avevo detto"...e questo te lo dico con il massimo rispetto credimi...ogni tanto lasciate che il peter pan che abita dentro ogni sognatore si nutra del sogno di vedere cose che forse oggettivamente sono irrealizzabili, ogni tanto lasciategli sognare che quel fiocco di neve possa cadere anche in una giornata di sole!!! Anche questa è libertà ed anche questa è democrazia.
Francesco
hai perfettamente ragione...e chiedo scusa!  ;D
sarei anch'io così...ma non si tratta solo di sognare...quello lo farei anch'io...e anche ora non chiudo la porta e spero che entro marzo veniamo tutti seppelliti  ::) si tratta di ostinarsi per partito preso...è un pò come in politica o sei di destra o sei di sinistra...è quello che stona!! ...in questo caso includo anche il FNM club che iniziano a novembre a dirlo  ;D
detto questo...torniamo a sognare...sperando che non rimanga solo un sogno!!  ;)

39
lo so che sono pesante e rompipalle e chiedo già scusa  ;D però è troppo palese!  ::)
...se si continua a martellare con i soliti miraggi guidati dalla speranza e non si dicono le cose come stanno in realtà...poi si arriva a queste sorprese...che in realtà sorprese non sono!
mi aspettavo che qualcuno ci dicesse che ci sarebbe stato un ribaltone in negativo visto l'ese cold appena iniziato...bastava lasciare ai modelli il tempo di digerire un attimo la situazione...in realtà non è che già facessero vedere sto gran che i modelli!  ;D
invece no...si proclamano solo possibili ribaltoni o scenari solo in positivo... ;D
ripeto...chi ha le conoscenze, anche se siamo qua per passione e non per lavoro, dovrebbe usarle oggettivamente per spiegare la situazione nella realtà e non sfruttarle per raccontare le favolette...(discorso generico rivolto a chi vuole farsi un esame di coscienza, esclusi Cloover, Nonno e pochissimi altri che risultano sempre obiettivi/realistici)
alla fine le frustrazioni meteo non dipendono dalla meteo in se...ma dalle aspettative create a doc.   ::)
se tutto ciò non è vero chiedo umilmente scusa a chi si sentirà colpito da queste parole...sarò io che ho una mente distorta!  :-*
Buongiorno lampo, guarda la soluzione è molto semplice, tu e chi la pensa come te, quando vedete post di altri utenti che non sono quelli che hai elencato tra gli esclusi (e anche tra questi ci sono ottimisti incalliti credimi) che cercano di prospettare soluzioni alternative e che sono "poco realistici come li definisci", saltateli a piè pari...non li leggete e fate finta di niente....cosi non vivete frustrazioni inutili, non dovete fare quelli che riportano il mondo dei forum meteo alla pessima realtà e lasciate noi "sognatori" che cerchiamo di essere ottimisti anche quando c'è poco da esserlo liberi di non sentirsi  le paternali di gente come te, che non fa proclami, che non si esalta, che riesce sempre a stare con i piedi per terra e che alla fine si sente in diritto di dire "ve lo avevo detto"...e questo te lo dico con il massimo rispetto credimi...ogni tanto lasciate che il peter pan che abita dentro ogni sognatore si nutra del sogno di vedere cose che forse oggettivamente sono irrealizzabili, ogni tanto lasciategli sognare che quel fiocco di neve possa cadere anche in una giornata di sole!!! Anche questa è libertà ed anche questa è democrazia.
Francesco   

40
Dopo gli insuccessi dei GM, i successi dei CM ( China model)

41
Dai ragazzi animo, tra un po’ le giornate riallungano, e con la bella stagione ritorneranno le ragazze in minigonna e cannottierine ;D

nel milfodromo di Irkutsk il riscaldamento funziona perfettamente... ;)

42
raga a me sembra che ecmwf vada di brutto verso gfs che dite :):):)

43
legnata marittima in arrivo

44
Si Gianni hai perfettamente ragione.
Era per far presente che non solo GFS mostra scenari assurdi

si si, ed è giusto far le osservazioni, xchè come hai detto, non li fà vedere solo gem, ma anche gfs, e sopratutto non è un run sporadico, ve ne sono stati altri anche nei giorni passati, come faceva notare gm chenal.
beh io un briciolo di speranza la tengo ancora.

45
Stasera GEM svuota tutto...!!!

https://www.wetterzentrale.de/maps/GEMOPNH12_240_1.png
È quello l'aspetto che mi intriga di più perché anche in gfs parte già dalle 132h e l'hp non può che riempire gli spazi....difficile che spanci se non c'è un forte getto in uscita dagli usa...

46
continuiamo a ripetercelo per sperare  ;D...ma l'esperienza insegna che può tranquillamente fare tutto l'inverno senza occasioni  :-\
considera che l'ese cold è partito adesso...le possibilità di un nulla di fatto aumentano a dismisura.  :'(

io mi chiedo...veniamo da anni dove ao nao miao bau  ;D...son sempre ++...quest'anno idem...in più la tropo non è riuscita a dare un cambio nonostante avesse predisposto delle pedine giuste a abbia avuto l'occasione...in più si è verificato un ese cold tardivo...in più non mi sembra ci sia una reazione immediata della tropo...
ma secondo voi la tropo reagisce in un secondo momento che ha appena ricevuto un pugno da ko??? adesso c'è la "speranza" che l'ese non sia canonico...e che la tropo comandi in scioglievolezza....ma se non riesce a far nulla (per le nostre lande) neanche quando può, cosa volete che faccia a febbraio!??? se lo dico io va bhe non conta nulla...ma se lo dice Cloover...ma noooooo...avanti a testa bassa!!  :P
è vero che dobbiamo lottare e sperare fino alla fine...ma mi sembra un accanimento terapeutico quello che fanno alcuni...
detto questo...monitoriamo senza creare false speranze!  :-*
Mappe con il lobo del VP canadese svuotato e il lobo siberiano praticamente in casa non si vedono sicuramente tuttI gli anni. È vero, alcune sono mappe estreme, di portata anche storica, che hanno basse probabilità di realizzazione. Tuttavia tu come gli interpreti questi segnali di un potenziale terremoto modellistico (che già trasparivano sottotraccia giorni fa) e che si fanno sempre più frequenti di giorno in giorno? (intendiamoci non stiamo parlando, soltanto, di qualche run perturbatore isolato a 384 ore...). L'impianto barico di fondo che si va delineando per l'ultima decade ha grandi potenzialità, a mio avviso...

47
il 6 ci liscia di continuo...mi par desse diventato un gatto  ;D

48
Toglietevi quel sorrisino dalla faccia e andate a letto

49
Scusate.. ma giusto per capire..

Nam superata.. per quello che leggo il condizionamento ci sarà. .... ci dobbiamo aspettare almeno un altro mese se non di più di alta pressione ? :-X
In realtà una troposfera particolarmente reattiva darà ancora filo da torcere ad una stratosfera mai paga... Continuo a pensare che non avremo il classico condizionamento da ESE Cold. D'altronde la storia insegna che non sempre gli eventi in stratosfera hanno una risonanza, così come da letteratura, ai piani isobarici inferiori. Anche se si trattava di un Evento di segno opposto ma non più tardi di 1 anno fa non sono giunti i tanto sperati effetti in troposfera in seguito ad uno dei più potenti stratwarming degli ultimi anni...   Questo per dire che i due piani isobarici possono anche viaggiare (parzialmente) disaccoppiati ;D

50
Run 12z di Reading, a mio avviso, è entusiasmante e, al pari di GFS, vede il core dell'hp, con i maggiori geopotenziali, emigrare progressivamente in aperto atlantico con una traiettoria inconsueta in direzione nord-ovest. Dinamica ben evidente se vista in progress temporale alle 144-192-240 ore, con un VPT (svuotato di vorticità nel lobo canadese) che parrebbe avere tutte le intenzioni di piombare verso sud...  :o


Son d’accordo😉
Se troppi voli pirandici non si possono fare ritengo che questa potrebbe essere una suggestiva possibilità...ribadisco, nonostante l importanza delle dinamiche stratosferiche, in un periodo di ese cold conclamato(qualche dubbio sulla sua propagazione da letteratura concedetemi che rimanga) è bene monitorare gli sviluppi troposferici, che, essendo in questo momento “slegati e indipendenti” dai piani alti, qualcosa di carino possono partorire ;)
Oltretutto anche le medie ENS dello stesso modello tracciano una linea evolutiva di questo tipo...  ;)

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 38