BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Sniek

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 19
1
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedì 22 Maggio
« il: Maggio 22, 2018, 06:04:02 pm »
Temporali al di sotto delle aspettative, come presenza e come intensità ::)
Io pensavo che la minore energia del minimo gia inquadrata ieri sera poteva essere compensata oggi da un contributo irradiativo del sole dando per passate gia in nottata le nubi pseudofrontali. Ma il ritardo e la persistenza della copertura hanno fatto mancare quella parte. In parziale compenso, l'insistenza della nuvolosita'  per un maggior numero di ore ha probabilmente distribuito piu' omogeneamente i cumulati.
 


2
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Lunedì 21 Maggio 2018
« il: Maggio 21, 2018, 06:26:16 pm »
Uno scatto del temporale di oggi pomeriggio dalle campagne di Vinci...

3
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Lunedì 21 Maggio 2018
« il: Maggio 21, 2018, 06:20:39 pm »
due scatti dalle pizzorne dell'acquata su lucca



upload photo

4
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana domenica 20 maggio 2018
« il: Maggio 20, 2018, 07:17:57 am »
Buongiorno e buona domenica a tutti.Apro io stamani, oltre a dirvi che attualmente è una stupenda mattinata di sole con cielo limpido per mostrarvi la foto della "nuvola di Fantozzi" come l'ha definita l'utente che ha postato la foto su fb,che ha scaricato acqua a secchiate sulla piana nel tratto autostradale che va dalla periferia fiorentina sino a Quarrata.Mia  moglie si trovava proprio a Scandicci dove è stata scattata la foto e si vede quando scarica il grosso sulla piana quarratina.A percorso il tratto autostradale e si è trovata "contromano" la nuvola,inizialmente era pioggia leggera,poi sempre più insistente,arrivata a  Quarrata,un vero mega diluvio,strade che sembravano fiumi,acqua che faceva le funi,non si vedeva ad un metro.Io che ero al mio terreno sul Montalbano,sopra Quarrata,addirittura avevo annaffiato fragole e primi ortaggi,ho visto mentre tornavo a casa il rovescio sulla piana,di questa "nuvola" ho visto ne parla Chuck nell'ultimo post del nowcasting di ieri,ancora buona domenica,un saluto e scusate la mia assenza,ma in questo periodo ho poco tempo per seguire il forum.[mmg]2775[/mmg]

5
Siamo, come.giustamente hai sottolineato , in assetto troppo vicino a quello estivo con il getto latitudini troppo elevate ::)
Mi piglia male perche' se mi si strozza lassu' la saccatura, poi dopo il cutoff mi ritrovo di nuovo col getto in soffitta prevalentemente zonale, un ippopotamo anticiclonico spanciato tra atlantico e nordeuropa e si riattacca da capo. E' il timore che il trend si prolunghi.
Considerazione  banalmente istintiva, dicevo nel post , perche' riguarda il medio-lungo di cui so poco e la statistica climatica di cui so ancora meno.
Timori a parte il prox. target a cui punto sono cumulonembi a spasso il pomeriggio di venerdi  ;D .

6

Siamo in una specie di limbo con il getto subtropicale ancora in posizione stagionale normale per cui non coinvolge direttamente il Mediterraneo (vedi ITCZ o immagine sotto) Il getto polare principale si e' invece ritirato al 50° parallelo ad altitudini quasi estive mostrate anche dalla posizione dell'alta azzorriana in figurazione tipicamente da "bella stagione" ( :-X ). Non sono in grado di spiegare la dinamica in macroscala sia temporale che spaziale che presiede a questa situazione (ci vuole un longer) ma una cosa e' palese: quando il tempo non e' governato dai grossi sistemi barici che coinvolgono l'intero spessore troposferico, allora per il tempo a breve bisogna scomodare le scale e le quote inferiori.
L'Europa meridionale e' in palude barica al suolo, in quota due vecchi cicloni sul Marocco e sull'Egitto, residui della circolazione precedente , sono debolmente alimentati da un ramo marginale del getto polare (immagini) e come un cingolo richiamano di continuo avvezione continentale secca africana che ha invaso il Mediterraneo a tutte le quote e parte dell'europa dell'est fino al Mar Nero. L'aria subtropicale continentale ha un pregio: e' poco umida e non genera afa ma due difetti: lascia il miglior campo libero alla radiazione solare ed e'piu' pesante, spostarla e'piu' dura e per questo finche'il getto polare (quello attualmente fuori posto) non decide di rinsavire, non c'e' via d'uscita.
Sembra comunque che in atlantico le cose comincino a muoversi e nei prossimi giorni, moooooolto lentamente la depressione marocchina comincera' a muoversi verso E riportando gia da venerdi curvatura ciclonica in quota sull'Italia e aria piu'umida ai livelli medi. Rimanendo al suolo palude barica con circolazione lasca, dovremmo se non altro riguadagnare
alle cronache i temporali di calore, quantomeno in montagna venerdi e sabato. Speremm...ci aggiorniamo.

[mmg]2726[/mmg]
[mmg]2727[/mmg]

7
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana martedì 17 aprile 2018
« il: Aprile 17, 2018, 05:44:02 pm »
Nessuna segnalazione, eppure il sat indica temporali su buona parte del centro-sud regione
Confermo io, avendo buona parte dei parenti la: dalle 14:30 in poi si sono formati rapidi rovesci in giro per la Maremma e alcuni brevi temporali sulla costa in corrispondenza della linea di convergenza di cui parlavo ieri. Mio fratello che lavora fuori, si e' trovato sotto un bel rovescio nei pressi di Caldana. Anche qui a San Giovanni sono transitati un paio di brevissimi piovaschi da 5 minuti l'uno ignorati dal pluvio.

Sotto le carte di fulmini e pluvio, mostrano che piu' o meno le previsioni - specie sulla linea di convergenza individuata dai modelli- sono state rispettate.
Mi cito da ieri:  " L'intensita' dei venti alle quote medie e alte provochera' ombra pluviometrica appenninica , la parte centromeridionale e costiera sono favorite anche grazie ad una linea di convergenza dei venti persistente subito sottocosta.
Nella fattispecie, possibilità di fenomeni convettivi sparsi e di modesta durata nella piana centromeridionale e coste attigue e occasionali sui crinali appenninici. La piana orientale e settentrionale dovrebbero restare sottovento in ombra."

[mmg]2718[/mmg]
[mmg]2719[/mmg]

8
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana martedì 17 aprile 2018
« il: Aprile 17, 2018, 04:48:39 pm »
Nessuna segnalazione, eppure il sat indica temporali su buona parte del centro-sud regione

Vicino Arezzo temporale verso le una, così ad occhio avrà scaricato massimo 2-3 mm di pioggia ]

9
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana domenica 15 aprile 2018
« il: Aprile 15, 2018, 07:08:13 pm »
Anche qui sabbia accumulata sia sui gradini di casa che sulle auto. Detto in termini tecnici, uno schifo

Schifo sì, proprio schifo schifo!

10
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana domenica 15 aprile 2018
« il: Aprile 15, 2018, 11:38:00 am »
[mmg]2708[/mmg]

Buongiorno. Qui da me casca una goccia per metro quadro ogni quarto d'ora e non e' acqua ma intonaco .

11
Interventi da applausi grazie Steve :D

12
Rapido intervento in due parole sul tempo in regione domani, vedo che Ale ha gia fatto dei cenni che verranno utili perché scrivo dall'autodromo del Mugello e questo mi impedisce di postare carte  :(.
Il tipo e la durata di maltempo atteso dipendevano quasi esclusivamente dalla capacita' della saccatura atlantica di arrivare a "pescare" sul nordafrica rendendo li baroclina la colonna e generando un minimo al suolo in grado di veicolare una buona avvezione calda verso nord dando via ad una frontogenesi mediterranea.
Non era affatto scontato,i modelli hanno ballato parecchio.

Pare pero' che ci siamo , il sat mostra chiaramente le nuvole dell'innesco caldo sul mediterraneo meridionale e i lam cominciano a vedere una linea di convergenza dei venti a tutte le quote sul margine della avvezione fredda in arrivo da ovest
Ridotto in pratica: assisteremo alla rapida formazione di una linea frontale sull'entroterra algerino che si spostera' velocemente verso NE trascinata in quota dal colpo di frusta di un primo cutoff della saccatura fredda ora a ovest del Portogallo (nella carta postata da Ale81 si puo vedere la traccia frontale in formazione sul nordafrica)

L'alimentazione del sistema frontale tramite l'apporto africano cessera' velocemente e il fronte si occludera'alla svelta ma rallentando proprio sul Mar Ligure- Tirreno settentrionale e centrale e portandosi dietro il minimo al suolo.
Da meta' nottata e fino a buona parte di domani quindi, fenomeni da occlusione attiva interesseranno tutta la regione.

13
Azzardo qualcosa sul prossimo peggioramento in regione.
Rispetto al giro precedente abbiamo delle varianti: il baricentro della saccatura fredda e' leggermente piu' basso di latitudine e l'aria polare marittima sara' avvettata piu' carica di umidità.

I fenomeni iniziano domani, quando le correnti saranno gia sudoccidentali e dovremmo essere interessati da quel che resta alle quote medie di un primo fronte freddo invecchiato e andato in lisi contro il cuneo altopressorio presente sul Mediterraneo. Ci dovrebbereo essere piogge irregolari moderate - a partire dal pomeriggio- in trasferimento con direzione E-SE a tutta la regione fino alla nottata tra domani e mercoledi'. Al solito, le zone di stau vedranno i cumulati maggiori (grossomodo le stesse aree della volta scorsa)
Dopo una pausa mattutina dei fenomeni un po ovunque, arrivera' un largo fronte oceanico nel pomeriggio di Mercoledi'. Impattera' sulle alpi ondulandosi e generando per alcune ore sulla padana occidentale una debole depressione dinamica sottovento, questa accelerera' le correnti amplificando lo stau prefrontale sulla Toscana. Il passaggio del fronte e' previsto tra la seconda serata e la notte in fase con l'asse della saccatura fredda in quota.
Le carte attuali indicano al passaggio, shear verticale su tutta la colonna associato a divergenza evidente in quota e caduta della tropopausa,cioe' un "tradizionale" fronte freddo organizzato, la disposizione del getto comunque, lo qualifica come catafronte.
Tradotto in pratica, avremo gia dal primo pomeriggio di mercoledi' una ripresa delle precipitazioni da stau su tutto l'appennino settentrionale con interessamento delle pedemontane versiliane e pistoiesi, poi dalla sera fenomeni in estensione al resto della regione anche a carattere convettivo e quindi rovesci e temporali con possibili colpi di vento.Gli ultimi fenomeni cesseranno nella tarda nottata tra mercoledi' e giovedi'.
Le incertezze maggiori sono legate a domani al passaggio della prima fascia di precipitazioni. Fatto salvo lo stau e' sempre complesso prevedere i movimenti e fenomeni di un vecchio fronte ormai isolato in quota.
Di sicuro da Giovedi' iniziera' la rimonta dell'ennesimo cuneo anticiclonico, stavolta ben piu' "duro da uccidere"... :-X

[mmg]2693[/mmg]

14
Comunque avremo a 500 hPa temp di -27,-28 °C sui settori occidentali. Un po' di scompiglio lo dovrebbe portare.
Avremo infatti precipitazioni da colonna instabile piuttosto che da fronte organizzato. La carta della vorticita' potenziale sulla topografia a livello della tropopausa ribadisce che i fenomeni piu' intensi toccheranno al centrosud e poi ai balcani ma comunque anche da noi l'aria non sara' certo stabile.
Piuttosto, le stesse carte di anomalia PV dicono di fare attenzione al 4-5 Aprile, arrivo della prossima saccatura.
P.S.: qualche anima pietosa mi rammenta come fare a inserire immagini che non me lo ricordo piu? ;D ;D

EDIT: ecco la carta della vorticita' potenziale, grazie a Sniek. Sistema completamente diverso da quello che usavo in passato, cribbio era un po che non postavo.
[mmg]2685[/mmg]

15
Il peggioramento di sabato lo si dovrà ad una azione marginale prodotta dal vortice di aria polare marittima  presente sul centronord Europa.
Da domani pomeriggio infatti, dal golfo del Leone riuscirà a travasarsi in Mediterraneo un po' d'aria fredda con susseguente frontogenesi.
L'avvezione fredda è poco incisiva, sarà in grado di provocare un certo richiamo caldo e quindi a dare il via ad una compiuta linea frontale solo quando sarà arrivata sul centro Italia e balcani.
In regione quindi, avremo il passaggio di uno pseudo-fronte in formazione, trascinato in quota dalla rotazione dell'asse di saccatura del vortice europeo.
A iniziare da domani pomeriggio avremo piogge  intermittenti da stau sull'Appennino settentrionale poi sabato un po' tutta la regione sarà interessata da piogge non molto organizzate e alternate a sprazzi di sereno ma la generale instabilità che verrà a generarsi potrebbe provocare rovesci e anche temporali.
La rimonta rapida di un cuneo di alta pressione da ovest, dovrebbe lasciarci tranquilli per domenica.

Non ho la possibilità di postare carte per ora. Nel caso possa più avanti, le aggiungerò al post.








16
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 21 marzo 2018
« il: Marzo 21, 2018, 08:08:43 am »
Buferaaaa

17
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 21 marzo 2018
« il: Marzo 21, 2018, 08:05:58 am »
Arriva muro biancoooo

18
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana domenica 18 marzo 2018
« il: Marzo 18, 2018, 10:12:37 am »
...iniziato a piovere alla grande,pioggia incessante da quasi un ora,se continua così si fa presto a fare i cumulati...e riempire i fossi.Ora vado al terreno in campagna a fare rifornimento di legna,mi preparo per la prossima settimana!!

19
è ovvio che sul forum ci sarò, ma in maniera più easy.
Spero di poter leggere su queste pagine un Outlook chiaro il prossimo Inverno, come sarebbe nelle corde dei membri del CSCT ed anche di qualche outsider

20
Buondi lavoratore ;D

Sai su quale base modellistica fanno le previsioni?
c'è scritto sul sito AM:
il COMET (Centro Operativo per la Meteorologia - Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare) utilizza operativamente il modello non-idrostatico sviluppato nell’ambito del consorzio COSMO (Consortium for Small-Scale Modelling (link is external)) istituito tra i Servizi Meteorologici Nazionali di Germania, Svizzera, Italia, Grecia, Polonia, Romania, Russia e Israele.

21
Copio&incollo  (dalla Nazione)
"Firenze, 11 marzo 2018 - È morto il celebre scienziato climatologo Giampiero Maracchi, volto noto del Tg4 e non solo.

Lo hanno reso noto i familiari che precisano che, per espressa volontà del defunto, i funerali si svolgeranno in forma strettamente privata. Maracchi, nato a Firenze nel maggio 1943, professore emerito di Climatologia della Università di Firenze, dal 2014 era presidente dell'Accademia dei Georgofili, prestigiosa istituzione fondata nel 1753, e dal febbraio 2013 al maggio 2014 è stato presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

«Da oggi siamo tutti un po' più soli: ci mancherà un grande scienziato, un professore colto e illuminato, un fiorentino vero e appassionato».

22
...comincia ad arrivare segnalazioni di allagamenti in alcune zone di Quarrata https://www.facebook.com/linealiberapt/posts/1610700895709830

23
Bah io ve lo dico stasera vi apro i live visto che siamo a 168 h e il tutto parte prima,mi manca troppo passare una serata con voi  :o
Voleva aprirlo Bucine...🤷‍♂️
Fate voi comunque... ;)

24
Aspetta ancora Chuck: voleva aprire Bucine
nooooooooooooo non lo sapevo  :'( :'( :'( cancellate vi prego

25
Poggio a caiano ombrone 4,07 metri,passato il primo livello di guardia

26
Dal radar della protezione civile (non riesco a postare), precipitazioni intense su ponente ligure per ora



27
Mi sembra il caso di aprire un td apposito per seguire la situazione che avrà il suo apice in fatto di pericolosità nella giornata di Domenica.

Un'intensa depressione atlantica si muove verso est entrando sul Mediterraneo occidentale e pilotando una perturbazione in direzione della nostra penisola, preceduta da condizioni di instabilità prefrontali:



Correnti umide sud occidentali saranno responsabili di un marcato stau appenninico sui versanti ligure e tosco-emiliano disposti perpendicolarmente a tale flusso, con precipitazioni che a partire dalla serata di Sabato proseguiranno fino alla giornata di lunedì, risultando più continue ed intense in quella di Domenica.

Se non cadranno quantitativi record di pioggia a e probabilmente  non ci saranno rate elevatissimi in uno spazio temporale breve, sarà probabilmente la continuità nelle precipitazioni e il forte rialzo termico in quota a generare una situazione da tenere sotto controllo.

 Il nostro appennino presenta un manto nevoso che mediamente , alle quote più elevate , si aggira attorno ai 2,5-3 mt e la quota neve probabilmente non sarà inferiore, almeno Domenica, ai 1800 mt circa. Questo significa che pioverà molto anche alle quote piu elevate e ai mm caduti si dovranno sommare quelli prodotti dallo scioglimento della neve.

Probabile quindi un innalzamento del livello dei fiumi sulle zone citate che andrà monitorato con attenzione pur rimanendo in un contesto evolutivo e non bloccato come nelle peggiori occasioni.

28
Consigli e suggerimenti al forum / Re:Profilo utenti
« il: Marzo 06, 2018, 09:10:24 pm »
Neanche dal sito!  :o
L'ho notato ora  ;D Pensavo fosse un problema di tapatalk

Ch'ha' capiho sgnecche some siam messi......?

Un'altra cosa, ho notato che in qualche "mi piace" appare il cuoricino con la scritta "piace questo elemento" senza però indicare il nick.

Porannoi.

29
Giusto una riflessione: guardate come salta più all'occhio una +5 da una -5. La - 5 è verde, mentre la +5 rosso fuoco. È istintivo notare più le zone calde da quelle fredde
tra -6,5 e -7 la scala diventa bianca e poi non capisco perchè da lì a -11 la scala ritorni ai colori blu...la scala delle anomalie positive dovrebbe partire da colore bianco al giallo e poi al rosso e invece...se vai a pensà male ci indovini..

30
Ho dormito circa tre ore e mi hanno dato del matto, non sapendo che di "matti" ce n'erano parecchi qui dentro Ero in ottima compagnia! Bellissimo! Grazie a tutti i gli utenti, nessuno escluso! È fantastico condividere questa passione con voi
Io pure ho dormito poche ore e quelle poche ore (spezzettate) le ho dormite rimanendo vestito sopra il piumone e col giubbone indosso
Pronto per alzarmi ed andare sul terrazzo a vedere.
 ;D

31
ragazzi ..ad Amsterdam pattinano sui canali..e ho visto anche onde dell'oceano nei pressi della costa est degli Uk gelarsi.. :o



peg  ;D ::) :o

32
...anche io ho dormito un paio d'ore,poi svegliato dall'ansia della neve mi sono alzato poco dopo le 4.00  ::)...e a dormire ci son tornato ieri sera!!....certo che ieri di coglione dalla mi moglie non mi è mancato  ;D....ma leggendovi vedo che anche in questo caso non sono il solo  ;D ;D

35
 ;D ;D ;D

[mmg]2641[/mmg]

36
Sì, lo ha annunciato il tennico chiudendo lo snowcasting.
Ottimo... :) :)

37
Tanta roba :)
Domanda ma lo snowcasting di ieri va nelle migliori discussioni di ogni tempo vero??

Sì, lo ha annunciato il tennico chiudendo lo snowcasting.

38
Tanta roba :)
Domanda ma lo snowcasting di ieri va nelle migliori discussioni di ogni tempo vero??

39
a connetterti al forum tramite il browser che utilizzi per navigare e da li provare a caricare le foto come faresti dal PC
mi intendo poco,io mi connetto da safari,poi mi carica l'immagine da libreria ma poi il formato non va bene

40
La notte è dedicata al riposo e tutto si ferma ma, una notte, quella tra il 28 febbraio e l'1 marzo 2018, in Toscana succede qualcosa di straordinario, inimmaginabile, e, forse, anche illogico (se si pensa alla logica dei "normali").

In questa notte accade che, su di un forum, quello di meteoforumme ora meteodue, decine e decine di utenti, scrivano una pagina memorabile e difficilmente superabile, avventurandosi nel "grande buio", e inseriscano, da mezzanotte alle 6 del mattino successivo, ben 855 post di nowcasting, cioè una media di quasi 2,5 interventi al minuto. Rifletteteci un attimo, vi sembra possibile tutto ciò? Beh sul meteoforumme sì!

Nient'altro da aggiungere ma solo un inchino a tutti, siete, siamo, i più grandi. GRAZIE A TUTTI.

41
-----Ultim'ora news-----
Utente del noto forum meteodue indagato per falso in metraggio!

Oggi Venerdì 2 marzo dopo la nevicata che ha colpito la nostra regione nella giornata di ieri Giovedì 1 marzo l'utente SUPERSTARPT
è stato indagato dalle autorità competenti.
I primi sospetti sono nati dalle numerose segnalazioni dell'utente sul forum,già dalla tarda nottata del 1 marzo e per tutta la giornata di ieri Superstarpt girava per varie località Toscane ''contemporaneamente'' misurando e comunicando l'altezza del manto nevoso,tutto ciò ha fatto partire le indagini.
Fondamentale ieri pomeriggio la testimonianza di un cittadino di Santa Maria a Monte che ha ripreso la scena con il suo cellulare,le immagini ritraggono l'utente in questione in mezzo a una strada con una tavoletta di legno in mano e un metro,il tutto continua con il deposito manuale '' irregolare'' della neve sulla tavoletta più la misurazione seguita da foto e poi postata sul forum,questa la prova definita che ha reso colpevole il nostro utente.All'arrivo delle autorità Superstarpt,alterato ha accusato altri utenti di strane misurazioni ma poi in seguito incalzato dalle domande ha confessato di aver girato per altre località manomettendo altre misurazioni,il tutto si è concluso con il sequestro della tavoletta di legno e il metro da cui è emerso che i centimetri fossero più distanti del normale,insomma un trucco fatto ad hoc che aveva illuso la comunità di meteodue,seguiranno aggiornamenti sulle indagini in corso.
--------------------------------------------------------------------

Grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Superrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr sto scherzando è!!!!  :o ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D Spero che non te la prendi è solo una specie di parodia  sulla giornata di ieri  :P :P :P

42
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting martedì 27 febbraio —- freddocasting
« il: Febbraio 27, 2018, 11:16:43 am »
alto mugello
nevica ancora initerrottamente da domenica
accumuli impressionanti ai 400 mt 20/25 cm
500mt 30/40 cm ,dai 700 mt si va' vicino al metro,
nei punti esposti si supera neve farinosa .
T-9
wincill -11
url 90%
vento debole di grecale
buona giornata

43
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting martedì 27 febbraio —- freddocasting
« il: Febbraio 27, 2018, 11:15:50 am »
Cavallo non scrive più .... domani iniziamo la spedizione per il suo recupero

44
Nevica beneeeee,spettacolo.-3,5

45
Aaaah che goduria sono uscito e mi sono immerso in questo autentico blizzard che si è scatenato da un quarto d'ora circa, cielo che via via si è maggiormente coperto e vi garantisco che a momenti si faceva fatica a resistere tanto si viene sferzati dal freddo. Bello, proprio bello!

46
Non siamo in zone dove la neve si vede tutti i giorni e per tanti sarebbe un disagio. E' normale ;)
Siamo di poco positivi e c'è un vento gelido pazzesco. Io amo queste giornate
Non mi bannate per questo  ???
mi sono fatto una bella passeggiata per godermi a pieno questo bel freddo

47
Non siamo in zone dove la neve si vede tutti i giorni e per tanti sarebbe un disagio. E' normale ;)
Siamo di poco positivi e c'è un vento gelido pazzesco. Io amo queste giornate
Non mi bannate per questo  ???
Hai pienamente ragione Sniek ma sentir tifare contro alla neve mi mette addosso una tristezza tale... Comunque davvero gran bella giornata! Il mio sogno è che congeli il laghetto di Ponsacco


48
Ah però, ora tormenta di fiocchi cicciuti!

49
Non siamo in zone dove la neve si vede tutti i giorni e per tanti sarebbe un disagio. E' normale ;)
Siamo di poco positivi e c'è un vento gelido pazzesco. Io amo queste giornate
Non mi bannate per questo  ???

Io ti lovvo per questo :-*

50
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Domenica 25 Febbraio - Benvenuto Burian!
« il: Febbraio 25, 2018, 05:08:51 pm »
Poi ti mando una foto, la neve è bellissima  ;D ; :P

Te possino....  ;)

Ma pagherete caro questo affronto  ;D

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 19