BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ale81

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 82
1
Ciao Ale complimenti e grazie ancora per i tuoi puntuali post.

2
Grazie Ale81 per il bellissimo apporto che dai, con articoli interessantissimi, che raccontano una realtà diversa e meno faziosa di quella che  viene propinata di continuo dai mass media.   

5
Ciao Ale bentornato!!!

6
grande Ale, un saluto ed un augurio per la tua salute!
Mi fa un grande piacere ritrovarti e sopratutto in questa stanza che da sempre porti avanti.
io ho solo inserito brevemente i dati nel periodo in cui sei mancato!
Saluti vivissimi. :D

7
Di seguito l' aggiornamento relativo all    estensione dei ghiacci marini antartici. Dati e grafici gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)

https://ads.nipr.ac.jp/vishop/#/extent/&time=2019-08-09%2000:00:00



27/08/2020:  18,281,547 km2


Attualmente l estensione della banchisa antartica risulta superiore alla media del periodo 1981/2010



Ciao Ale  :)

ho letto il tuo messaggio di alcuni giorni fa nell' altra stanza, non mollare e non scoraggiarti, la forza di volanta' e' un alleato sorprendente  :)

un abbraccio  ;)

Max

9
il giorno 24/08/2020  estensione banchisa artica 4.236,684 Km2 , secondo valore più basso da quando esistono le rilevazioni satellitari dietro solo al 2012.
fonte jaxa

10
il giorno 23/08/2020  estensione banchisa artica 4.265,945 Km2 , secondo valore più basso da quando esistono le rilevazioni satellitari dietro solo al 2012.
fonte jaxa

11
Tornando ot.
Il giorno 20/ 08/2020 km2  4.484.795; continua il trend di calo,  superato nuovamente anche 2019; rimane sopra all'anno 2012.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


13
Metto anche una bella webcam nei pressi del Cervino, Alpi occidentali


15
Giorno  18/08/2020   km2  4.680,142.  Situazione che sembra peggiorare sul trend di questi ultimi gg.. ...se continua su questo trend entro 2 gg. Al massimo siamo di nuovo sotto al 2019 e con solo il 2012 come anno peggiore. Speriamo in un cambio di rotta al più presto.  Dalle immagini satellitari per adesso non si annuncia niente di buono.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


16
Giorno 17 agosto 2020. Km 2 4.781,000 e spiccioli . Purtroppo seconda giornata di calo forte dopo un trend migliore degli ultimi  tempi. Le immagini satellitari che mi preoccupavano infatti  hanno poi reso l'idea di ciò che poteva succedere.  Speriamo in un cambio di rotta veloce.......sennò il rischio di avvicinarsi ad un anno come il 2012 c'è .

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


18
data 12 Agosto 2020 , estensione banchisa artica Km2   5.184.791;  Siamo rientrati sopra l'anno 2012  e l'anno 2019 che vedono per questo giorno un'estensione minore dell'anno 2020 e vicini all'anno 2007. Mi preoccupano semmai le immagini satellitari per lo stato della banchisa artica in zona mare di beaufort, dove sembra non solo assottigliarsi una grossa zona, ma dove si cominciano a vedere zone libere dai ghiacci molto all'interno dal limite della banchisa con il mare libero. Speriamo che le condizioni atmosferiche in sede artica scongiurino un tale evento, visto che il trend di perdita della banchisa artica dal 23 di luglio si è molto stabilizzato in un calo regolare senza eccessi.
fonte jaxa
P.S. : non sono buono a postare l'immagine satellitare da fonte jaxa , sennò postavo le immagini satellitari  che mi preoccupano degli ultimi 4 gg. 

21
Ma Ale? Qualcuno ha notizie?  :-[

22
data 0 Agosto 2020 , estensione banchisa artica Km2   5.297.487;  Siamo rientrati sopra l'anno 2012  e l'anno 2019 che vedono per questo giorno un'estensione minore dell'anno 2020. Intanto un buon segnale, visto la piega che aveva preso un mese fa; pur rimanendo tra gli anni con più bassa estensione da quando vi sono le misurazioni satellitari.

23
data 01 Agosto 2020 , estensione banchisa artica Km2   5.717.823; siamo ancora con il dato più basso per questo giorno da quando ci sono le misurazioni, però con un trend di perdita di ghiaccio che dal 23/07 è molto diminuito; se continua su questa media dovremmo rientrare nelle medie di riferimento degli ultimi 10 anni e magari andare sopra ad anni come il 2012 ed il 2017 .  Comunque il trend di perdita di ghiaccio artico, dovuto in parte sicuramente al deficit di volume nella stagione invernale , che abbiamo avuto dal 02/07 fino al 23/07, è stato veramente preoccupante e incredibile nella sua rapidità di decrescita , speriamo in una stagione invernale ove il volume salga in maniera più decisa rispetto all'inverno passato, magari proporzionale all'estensione di banchisa .
saluti
fonte JAXA

24
data 30 luglio 5.778,000 km 2 , ad oggi siamo ancora al punto più basso per questa data, anche se negli ultimi 6 gg c'è stato un rallentamento della perdita di estensione di ghiaccio.
Ale tutto bene ???

25
in data 26 siamo passati sotto i 6 mln di km Q. anche se vi è stato un rallentamento della perdita di ghiaccio negli ultimi 3 gg.
Speriamo bene per agosto

26
Bisogna dare però un peso all'intervallo temporale, se si parla di ere climatiche è una cosa è si trovano epoche contrapposte..ovviamente, se si osservano gli ultimi decenni, una nullità temporale..., i dati sono agghiaccianti, anzi accaloranti...come molti avevano sottolineato la leggera maggior estensione invernale era da ghiaccio superficiale per pensare ad un inizio di inversione. Colgo ancora  occasione per ringraziare Ale per gli aggiornamenti.

27
Condizioni nevose osservate nel Parco Nazionale di Banff, Canada, il 2 luglio 2020.

Non è comune, ma succede e ha coinciso con alcuni giorni di temperature marcatamente più fredde del normale nel Canada occidentale.




Sicuramente nessun media mainstream ne parlerà...strano eh..  :)

28
Reading rincara la dose e al posto della scaldata che metteva ieri gfs ci piazza un bel peggioramento temporalesco. Ah, la + 15 è sparita :P

29
Readinghe stravolto rispetto a stamani  :o :o 8) 8)

30
Estate in pompa magna

31
Che spettacolo di spaghi.




Ciacche, devi aprire anche Luglio  8)

32
Gfs si mette a 90° ( non di temperatura)

12z di ieri vs 12z di oggi

[mmg]5384[/mmg]

[mmg]5385[/mmg]

Quanto mi garba quando si mette a 90  ;)

33
Val d'Isere piste aperte come in inverno...
bella cartolina alpina del 11 Giugno 2020




Tonale



e i ghiacciai godono




34
reading 8)
se questi sono i sudori,li prendo e li firmo volentieri anche per luglio!!!  :o 8)

36
Via, gfs 00 rispetto a gfs12 rie tra nei ranghi....Molto meglio  ;)



Che bellezza

37
Gran bel lavoro Ale, complimenti e grazie!

38
Complimenti come sempre Ale...

39
Permangono a mio avviso le possibilità di un'Estate molto calda, dove quest'anno dovrebbero in particolare essere 2 le condizioni caratterizzanti:

1) La persistenza delle ondate di caldo e della stabilità, con note instabili e caldo meno feroce su Centro-Sud peninsulare.
2)Una stagione lunghissima, che potrebbe sforare anche nei mesi Autunnali.


Il WR primario dovrebbe ancora una volta essere contraddistinto da SNAO negativa, con un abbassamento del getto sul centro-Atlantico. Il segno dell'EA si invertirà nel corso del mese di Giugno.

L'anomala concentrazione di ghiaccio Artico con forti deficit di volume ed estensione, provocheranno un graduale allentamento del ID (indice zonale), favorendo la stagnazione di nuclei di vorticità sui settori Oceanici ed un progressivo riscaldamento del continente Europeo:







"Bolle" di aria calda troveranno lo spunto per espandersi verso Nord, spingendosi occasionalmente sin verso il Nord Europa:








40
Grazie Ale per questi interessantissimi articoli, chissà che aprano gli occhi anche a qualcuno qui dentro.. fuori sarà difficile perchè questi articoli non vengono divulgati dalla parte di comunità scientifica schierata

41
Ciao Ale, ci tengo a complimentarmi con te per l'encomiabile lavoro che svolgi, arricchendo questo forum di contenuti di primissimo livello. Ti ringrazio di cuore e credo di interpretare il pensiero e le emozioni di tanti che come me ti seguono ma magari entrano poco nel forum per scrivere. Grande e prosegui. Soprattutto sei una luce in questa nuvola di nebbia del pensiero main stream che tutto avvolge ed ingloba oscurando la comprensione dei fenomeni  :)

Pensieri main stream che coinvolgono diverse tematiche e dietro questi ci sono poteri forti che comandano e determinano le nostre scelte i nostri pensieri e il nostro modo di vivere in nome della pseudo-scenza, perchè la vera scenza è al di fuori e bisogna cercarla per scoprire la realtà! Grazie ale81 per questi interventi

42
la Groenlandia era quasi completamente priva di ghiaccio durante gran parte del Pleistocene



Ciao Ale, ci tengo a complimentarmi con te per l'encomiabile lavoro che svolgi, arricchendo questo forum di contenuti di primissimo livello. Ti ringrazio di cuore e credo di interpretare il pensiero e le emozioni di tanti che come me ti seguono ma magari entrano poco nel forum per scrivere. Grande e prosegui. Soprattutto sei una luce in questa nuvola di nebbia del pensiero main stream che tutto avvolge ed ingloba oscurando la comprensione dei fenomeni  :)

43
Uno studio pubblicato il 20 marzo 2018  da Roy Indrani afferma che le condizioni di bassa attività solare  portano a meno  ghiaccio marino artico (caldo artico) mentre  le condizioni di massimo solare portano a più ghiaccio marino artico (freddo artico)

https://www.nature.com/articles/s41598-018-22854-0#Tab3





Non lo so Ale! Ho letto lo studio che è interessante; ho letto però anche delle critiche sullo studio in questione. Effettivamente alcune critiche riguardano la normale oscillazione annuale e mettono in risalto anche dati in controtendenza; sicuramente , almeno nelle critiche più costruttive, non è che che non influisca ma è che non è solamente imputabile a minimo o massimo solare, ma ad una correlazione di vari e molteplici fattori tra cui quello puramente climatico poiché in un biennio le condizioni meteo in loco possono essere differenti totalmente. Rimane comunque uno studio interessante, che può aiutarci o gettare le basi per una migliore conoscenza di un aspetto che ancora ha molti lati da scoprire.

Saluti.

44
Neve sopra la media nell'emisfero nord per tutta la stagione


45
Analizzando la Groenlandia  nord occidentale, si può  notare che l'attuale durata dei ghiacci marini (mesi all'anno) è la più alta degli ultimi 9000 anni. E la temperatura risulta essere la più bassa.

Come ben sappiamo il clima è sempre cambiato e sempre cambierà.L'Artico è stato libero dai ghiacci marini durante tutto l'anno nel primo Olocene, in regioni dove oggi è ricoperto di ghiaccio per la maggior parte dell'anno. L'isola di Zohokhov ospitava esseri umani, cani, uccelli acquatici, foreste... 9000 anni fa. Oggi ha ghiaccio marino e tundra tutto l'anno.


Sono pienamente d'accordo con quanto scrivi, premettendo che il mio è un parere da profano che legge molto ma che ha sicuramente meno competenze di tanti frequentatori di questo forum, anch'io credo molto più a fluttuazioni climatiche che ad un global warming antropico, pur rispettando chi la pensa diversamente secondo me stiamo assistendo sopratutto a partire da quest'inverno ad un cambiamento climatico verso un clima più freddo che si sta giustamente avvertendo inizialmente li dove il freddo è di casa, e ciò avviene per forzanti che hanno poco a vedere con l'attività umana (vedi minimo solare e cicli naturali che ancora facciamo fatica a comprendere del tutto, tipo attività vulcaniche, fasi lunari ecc ecc)...l'opera dell'uomo nell'inquinare questo pianeta non va sicuramente sottovalutata ma l'impatto è più ambientale (plastica, veleni, inquinamento delle falde acquifere e dell'aria che respiriamo) a mio parere che climatico....e quindi tornando al tema di questo post ho la sensazione che il surplus di neve e di ghiaccio di quest'inverno costituisca un primo sostanziale cambio di marcia e non si perderà in un estate ma si accumulerà al prossimo inverno artico...pronto a riconoscere eventuali errori in merito a quello che scrivo.
Un saluto affettuoso ale e ancora grazie per il lavoro che fai per noi "amatori" di questo forum!
Francesco.   

46
Grazie Ale,sempre sul pezzoSituazione ben nota purtroppo

47
Felicissimo di rileggerti!!!

48
Auguri Ale e complimenti come sempre 🤗

50
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:Auguri di buone feste
« il: Dicembre 31, 2019, 07:16:28 pm »
Auguroni a tutti di un felice anno nuovo!! :-*

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 82