BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Stevesylvester

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 14
1
Ariecchelo qua aggiornato, ogni volta che lo posto il sottomedia guadagna terreno  8).


è sembre bene ricordare che quella linea rossa è una media trentennale 1965-1994, infatti prendendo la 1981-2010 le differenze sono notevoli visto che la media a 850 hPa tocca i 15°C:


2
Comunque ci aspettano 3 giorni decisamente più stabili con temperature in netto aumento, seguite da un probabile passaggio di un cavo d'onda che porterà una nuova instabilizzazione atmosferica attorno alla metà della prossima settimana. A seguire possibile nuovo miglioramento con temperature in aumento ma senza eccessi di caldo.

3
Io ne capisco poco di agricoltura, ascolto chi lo fa' da tanti anni e dicono che la notte e' troppo fresca.......comunque il piumimo a giugno non l'ho mai messo anche se stasera scomodo non avrebbe fatto ;D Tu che ne sai molto piu' di me credi fermamente nelle medie trentennali? Non e' assolutamente una domanda polemica ma solo per capire ;)

Non sono un grande amante dei numeri in meteorologia ma le sensazioni lasciano ancor di più il tempo che trovano e quindi le medie trentennali vanno considerate.

La prima metà di giugno non deve essere così stabile come molti pensano, visto che in media nelle zone interne cade poco meno dell'acqua di Marzo.

Termicamente non ci vedo niente di strano, sulle minime basse poi sono in totale disaccordo. Se mai non ci sono stati al momento periodi stabili duraturi e il sole non ha certo regnato incontrastato. Probabilmente la sensazione di freddo o caldo dipende anche da dove hanno colpito temporali.

Per adesso l'unico raffronto disponibile qui in zona è tra le rilevazioni del lamma di Sesto Fiorentino e la media trentennale di Firenze: siamo sopra circa due gradi e mezzo sulle minime e circa uno e mezzo sulle massime. Cerro, stiamo ragionando sugli estremi giornalieri quandonil raffronto corretto dovremmo farlo sulla temperatura media giornaliera.

Comunque non saremo certo sottomedia , almeno tra Firenze e Prato, per quanto concerne la prima decade.

P.s. Per il lamma Firenze e Prato non raggiungeranno i 30° Domenica ( credici  ;D )

4
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana giovedì 7 giugno 2018
« il: Giugno 07, 2018, 10:35:54 pm »
GRANDINA!

Battuto sul tempo!
Prima qualche goccia ciclopica...poi grandinata tosta...ora acqua come le funi...roba da pomeriggio estivo!
 ;D

5
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana giovedì 7 giugno 2018
« il: Giugno 07, 2018, 10:20:03 pm »
Direi MCS sul nord Italia :o

6
Altri 4-5 giorni che non saranno caldi, saranno a tratti decisamente instabili, prima di un possibile incremento termico sul finire della settimana.

Questo il sunto dei gm serali almeno per la Toscana.

Avanti così 8)

7
Perché si sa benissimo che ora siamomin trincea, il nemico x ora fa prove di avanzata e torna indietro, ma alla fine ci sarà la mossa decisiva e li onore a noi  8)
Ed il nemico è capace di mosse fulminee e ficcanti. Resistere,organizzarsi,combattere!!!

8
Maggio finisce con una super serata gradevole,bello fresco fuori con ventilazione presente...come dice Alessandro borghese voto DIESCI!!! ;D e ora sotto con giugno,fidatevi del Chuck e passerà pure questo  ;D

9
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Mercoledì 30 maggio 2018
« il: Maggio 30, 2018, 11:43:48 pm »
..foto postata da un amico su  fb,temporale nel fiorentino,zona Mugello,scattata da Quarrata ;)

10
Confermata l'instabilita' termoconvettiva per domani con fenomeni anche forti localmente nell'interno.
Visto che non c'e' verso di avere ricambio aria per vie orizzontali, speriamo in quelle verticali e auguriamoci che la convezione sia diffusa e duratura fino alla serata perché passata questa sono orzi , senza ribaltoni la prima settimana di giugno si passerà a rinnovare tutto il calendario.

Domani pomeriggio davvero interessante per le zone interne perchè, come hai ben sottolineato, il profilo igrometrico della colonna con aria umida nei bassi strati e secca in quota depone a favore di moti verticali intensi indotti dal riscaldamanto diurno.

Sembra per alcuni modelli che si verifichi una convergenza nel cuore della Toscana tra i venti meridionali e quelli di caduta originati dai primi temporali di crinale.

Se si realizzasse una tale dinamica c'è da fare attenzione perchè le isole di calore cittadine potrebbero contribuire non poco a fornire carburante ai temporali con fenomeni localmente molto intensi.

11
Mah..sarà   oggi Milano +26°  Bologna +27°  Roma +28° Firenze +30°  saranno umidi, ma questo significa che ha piovuto molto, che il mare Mediterraneo è fresco ancora, cioè come deve essere...ma come devono esserci +28° nelle aree interne urbane(grandi centri urbani) con giornate soleggiate con oltre 13 ore di soleggiamento. Venissimo da un mese più stabile e caldo saremmo già appesi  ;D.. a parte la parentesi dell'ultime decadi mensili( o quasi) direi che non ci si può lamentare di nulla..poi se si vuole farlo.. ognuno è libera di vederla come vuole.. :) :) :D

No, no, mi lamento nel nowcasting dove siamo più informali...per me 25° son già troppi, ma quello è soggettivo davvero.  :D

Non dovete però cadere nell'errore opposto per controbilanciare i lamenti o presunti tali. Qui nella Toscana interna siamo al quinto giorno con sopramedia compreso tra i 4 e i 6° , sia sulle minime che sulle massime. Tutto questo, se accade a fine maggio, anche se il periodo caldo e a tratti stabile era nelle attese, ci catapulta inevitabilmente in Estate piena.

Io spero, come detto anche ad Aprile, che non vada a dritto, perchè anche Giugno deve avere le sue fasi instabili, specie nella prima metà.

Poi sono rimasto francamente colpito quando ho visto le anomalie delle prime 2 decadi di maggio, convinto di trovare un sottomedia netto, ma così non è...e allora mi partono le solite riflessioni sul perchè percepiamo come sottomedia un periodo che in realtà non lo è o lo è lievemente....


12
Fatemi dire che , però, la pianura padana è proprio un altro mondo. Lì i temporali sono tipici della stagione estiva quando non siamo in condizioni di stabilità assoluta.

13
ecco l'area per ECMWF con max di 29°C per sabato:

Queste le temperature rilevate ieri in Toscana: a parte i 33.2° "dopati" della famigerata stazione di Firenze Genio Civile, ci sono oltre 40 stazioni con massima di 30° o più.
Questo per dire che le temperature indicate dai modelli vanno sempre prese con le molle, in quanto data la loro risoluzione i modelli non riescono ad individuare correttamente le varie situazioni a scala locale e le isole di calore (cliccate sull'immagine per leggere bene i valori).


15
Alla più che completa analisi fatta da Aralbedo, aggiungo  qualche inmmagine illustrativa del tipico regime di brezza che è oggi.
Le prime tre immagini mostrano in sequenza brezza di terra ancora presente alle 4utc, la massima penetrazione di quella di mare verso le 17 utc, ritorno di quella di terra verso le 23utc. È possibile farsi quindi un'idea di dove puo arrivare la brezza marina. Puo aiutare anche l'individuazione del "fronte di brezza" il cui limite è associabile alla modesta bassa termica-dinamica visibile nella quarta immagine sottoforma di isobara frastagliata di 1014 hPa la cui max estensione è prevista per le 15utc, la sua presenza da la misura del pieno regime sinottico anticiclonico.
[mmg]2789[/mmg][mmg]2790[/mmg][mmg]2791[/mmg][mmg]2792[/mmg]
La stessa componente che ieri ha portato maccaja per molte ore e l'ha portata nelle prime ore di stamani. Ora è presente una certa foschia che indica sempre una componente marittima dei venti ai bassi strati.

16
Sono 3 i fattori che nei prossimi 3 giorni ( indicativamente quelli in cui le temperature, soprattutto massime, tenderanno ad aumentare) andranno considerati:

- la nuvolosità bassa/ nebbia alta che, specie domani , potrebbe insistere nella mattinata in particolar modo sulle aree settentrionali ( ovvio che il minor soleggiamento potrebbe limitare in parte il rialzo termico diurno)

- la penetrazione pomeridiana nell'interno della brezza marina ( anche qui ovvio che l'arrivo di venti provenienti da una superficie meno calda della terra come quella marina portano ad uno stop immediato dell'incremento termico se non addirittura ad una discesa della temperatura): a questo proposito sembra ancora una volta quella di domani la giornata in cui le brezze potrebbero essere più vivaci, tanto da poter penetrare anche sulla piana pratese e fiorentina. Da valutare due aspetti:
-l'arrivo della brezza puo' essere ( specie nel caso delle zone più interne) successivo al raggiungimento della temperatura massima;
-il ridotto, a causa del perdurare di nuvolosità bassa in mattinata, soleggiamento potrebbe portare ad una riduzione di pressione inferiore alle aspettative sulle zone interne. Il minore gradiente barico orizzontale terraferma-mare limiterebbe le brezze.

-eventuale nuvolosità cumuliforme a sviluppo diurno ( chiaro anche qui che se sparisse il sole o addirittura ci fossero rovesci prima del raggiungimento della temperatura massima quest'ultime avrebbero punte inferiori rispetto alle attese): a questo proposito sembra Domenica la giornata più a rischio.

Fatte queste lunghe premesse, comunque almeno in parte valide anche per il resto della stagione estiva e considerando quanto ci mostrano i vari lam, sembra che domani l'area con le temperature più elevate possa essere quella urbana compresa tra Firenze e Prato con ( azzardiamo) punte di 28/29° ( le aree al di là del Montalbano , carattetizzate solitamente da una forte escursione termica giornaliera,dovrebbero beneficiare appunto delle brezze nel primissimo pomeriggio, attestandosi su valori leggermente inferiori.

Ci aggiorniamo per i prossimi giorni

17
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedì 22 Maggio
« il: Maggio 22, 2018, 08:53:05 pm »
Rovescio intensi che hanno colpito Prato poco dopo le 19. Foto scattata da Campi verso Prato


18
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedì 22 Maggio
« il: Maggio 22, 2018, 07:34:17 pm »
Da Firenze verso prato

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


19
Ci avevi visto bene con la risalita ad alimentare l'alta scandinava. Per fortuna Reading la posiziona un po' più orientale. Gfs mi sembra che sia entrato in modalità GW.

È una fase che , come andiamo dicendo da giorni, era da mettere in preventivo, viste queste 3 settimane di maggio.

Io stavo tanto tanto bene così ( gusto personale) ma una puntata calda a maggio, storicamente , l'ha spesso fatta.
E ora gli aggiustamenti saranno tra termiche,posizione longitudinale degli assi e durata della configurazione.
Stavo bene anch'io ma d'altronde si entra nel periodo tanto amato/odiato delle possibili ondate di calore.

20
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Martedì 22 Maggio
« il: Maggio 22, 2018, 06:41:09 am »
La mattinata dovrebbe trascorrere con tempo in generale miglioramento , con piogge che potrebbero attardarsi sulle aree settentrionali.

Il vortice in quota posizionato ad ovest della Corsica ci pone sul lato ascendente della circolazione, motivo per cui dalla tarda mattina è lecito attendersi un nuovo incremento dell'instabilità.

Temporali, quindi, con direttrice sud-nord ad interessare le aree centrali e settentrionali dove localmente potrebbero risultare forti.

Generale miglioramento in serata quando le celle temporalesche si dovrebbero isolare sul mare con possibile locale e sporadico interessamento dei litorali nella nottata.

21
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Lunedì 21 Maggio 2018
« il: Maggio 21, 2018, 09:37:18 pm »
In questo momento piove poco e male nel sud regione, a me comincia a montare piu' di un dubbio vedendo sat e mappe, la cessazione totale e contemporanea di fulmini in corrispondenza della linea instabile ad esempio,supporterebbe l' idea dello spompamento precoce del sistema e darebbe piu' probabili piogge moderate e sparse per le prossime ore.
Alcuni wrf spostavano verso la tarda sera l'arrivo della parte consistente, speriamo abbiano ragione loro e sia pessimista io.

Nonostante tutto,la regione ha esteso poche ore fa l'allarme giallo odierno a tutta la regione. E lo ha ribadito per domani.

La sensazione sinceramente è quella di una passata piovosa serale/notturna con pochi temporali ma con precipitazioni moderate...vedremo qua btp omogenee.

Domani nelle ore calde dovrebbe essere di nuovo il turno dei temporale. Per come la vedo domani potrebbero essere localmente più intendi di oggi...

22
Intanto il lamma ha incrementato i modelli consultabili con 3 nuovi wrf 8)

23
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Lunedì 21 Maggio 2018
« il: Maggio 21, 2018, 08:08:12 am »
A vedere Arome la regione sara' prima colpita da instabilita' di tipo convettivo con varie convergenze al suolo e poi in serata da una linea temporalesca che da sud sembra poi conivolgere tutta la regione.

24
Affidandoci a questo predictor direi che i dubbi principali circa l'evoluzione della stagione estiva 2018 sono praticamente sciolti.
L'ultimo plot relativo all'anomalia GPT del mese di Maggio è il seguente:




E prevista:




Praticamente, come ben possiamo estrapolare dalle immagini, tendenzialmente un WR SNAO positivo:



Tali tipologie di Estate presentano un pattern generalmente dinamico, favorito dai movimenti dell'Anticiclone delle Azzorre verso il centro/nord Europa.

CONCLUSIONI

Mi aspetto una stagione Estiva connotata da ondate di caldo forti per affondi  basso pressori in area Iberico/Marocchina, ma con pattern di tipo evolutivo (grazie a nuclei di vorticità lontani da area AM).
Quindi caldo Africano intervallato da break temporaleschi anche intensi sul Mediterraneo, seguiti da una buona presenza dell'anticiclone delle Azzorre.
L'ultima parte della stagione (Agosto/Settembre) potrebbe vedere una maggior ingerenza subtropicale in accordo con la QBO-.


25
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana domenica 20 maggio 2018
« il: Maggio 20, 2018, 07:17:57 am »
Buongiorno e buona domenica a tutti.Apro io stamani, oltre a dirvi che attualmente è una stupenda mattinata di sole con cielo limpido per mostrarvi la foto della "nuvola di Fantozzi" come l'ha definita l'utente che ha postato la foto su fb,che ha scaricato acqua a secchiate sulla piana nel tratto autostradale che va dalla periferia fiorentina sino a Quarrata.Mia  moglie si trovava proprio a Scandicci dove è stata scattata la foto e si vede quando scarica il grosso sulla piana quarratina.A percorso il tratto autostradale e si è trovata "contromano" la nuvola,inizialmente era pioggia leggera,poi sempre più insistente,arrivata a  Quarrata,un vero mega diluvio,strade che sembravano fiumi,acqua che faceva le funi,non si vedeva ad un metro.Io che ero al mio terreno sul Montalbano,sopra Quarrata,addirittura avevo annaffiato fragole e primi ortaggi,ho visto mentre tornavo a casa il rovescio sulla piana,di questa "nuvola" ho visto ne parla Chuck nell'ultimo post del nowcasting di ieri,ancora buona domenica,un saluto e scusate la mia assenza,ma in questo periodo ho poco tempo per seguire il forum.[mmg]2775[/mmg]

26
Stamani l'andazzo fra carte e spaghi e mi garba molto meno....mhhh  :-X

stai a vedere a Giugno... :-X

Ancora una settima di clima gradevolissimo, poi io personalmente una fase più stabile la metterei in conto. Entrambi i gm mostrano un ramo secondario della corrente a getto che affonda sull'Iberia con risalita calda sul Mediterraneo centrale. Ma tempo al tempo. A conti ormai quasi fatti, è stata una grandissima Primavera, anche se l'utlima settimana dovessere essere calda e stabile (anzi, direi, sopratttuto se lo fosse)

 ;)

27
Arriva Scipione a fare rafting a fine mese:

28
 L'unica cosa che (per adesso) posso dire riguardo il predictor AM e le anomalie di GPT previste, è che sembra scongiurata un' Estate infuocata.
Attendo fine mese per avere dati più precisi.
Un caro saluto a tutti,

Cloover

29
Credo che da domenica sarà una vera e propria perturbazione, più che instabilità:



30
Dopo la fase da metà Aprile in poi, si torna nei ranghi, senza scomodare stagioni nefaste e visioni d'estate infinite  ;D
da tempo si scorgeva che qualcosa stesse cambiando..tempo al tempo..
per ora da firma,è vero che aprile è stato caldo e secco più del normale ma non essendo luglio appunto  ;D sono venute fuori delle giornate ipergradevoli da trascorrere all'aperto,adesso invece un bel maggio pieno di temporali e temperature miti,ancora devo sudare..non sempre è così scontato  8)

31
ssta: l'impianto regge. Una scaldatina ulteriore in centro Atlantico e direi che ci siamo.
A quel punto sarebbero un ottimo predictor almeno per giugno e forse luglio.

[mmg]2755[/mmg]

32
Nowcasting Toscana / Re:nowcasting lunedì 7 maggio 2018
« il: Maggio 07, 2018, 08:06:49 pm »
Quest'anno sta andando da dio.
Dopo il gran caldo di aprile, maggio è partito in maniera epica 70 mm e non è finita  :P

33
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana domenica 6 maggio 2018
« il: Maggio 06, 2018, 06:58:55 pm »
Questi cirri e altostrati hanno rotto le bolas per tutto il giorno... inibendo lo sviluppo termoconvettivo.
Domani dovrebbe andare molto meglio per cielo sereno o quasi la mattina.
Comunque io non abbandono le speranze fino alle 20:00/21:00 anche se ormai siamo alla frutta per oggi...

34
Insomma, via, diciamo che a parte lo spavento per i sudofili come me per come è andata nella seconda quindicina di Aprile, se Maggio scorre tranquillo ( come pare ) per la prima parte , anche se si dovesse verificare una nuova fase calda successivamente, direi che questa Primavera ha mostrato davvero tutte le sue sfaccettature migliori.

La ciliegina sulla torta sarebbe qualche temporale degno di nota e in questo senso, come si evince nel breve dalla solita ottima analisi di Steve, ma anche nei giorni successivi pare che questa stagione voglia farci assaggiare un nuovo piatto: quello delle temperature in media condito con instabilità ( vedremo se solo diurna)

Stavolta i massimi pressori oltralpe potrebbero lasciare scoperta la penisola ad infiltrazioni fresche e instabili sia da est che da ovest.

Chirurgico a questo proposito Reading serale:


35
Si io non discuto sui dati,però il mio era un discorso per dire che non siamo in una situazione tragica(parlo del nostro territorio)  dove la pioggia non è mancata,e a livello di caldo ad oggi non abbiamo ancora patito un giorno,in anni passati abbiamo avuto molto di peggio e le premesse future non sono cosi brutte,anzi

Abbiamo un netto (in alcune zone nettissimo) sopramedia pluvio - da inizio anno - su tutta la regione. Ed è quello che conta.
Il di più è del dimonio.

36
poi guardate ridinghe che tira fuori...siamo nel fanta però tutto tranne che preoccupante  8) sono sincero la pioggia la prendo volentieri inj vista dell'estate ma ho voglia anche di sole,se si alternano giornate soleggiate a passaggi piovosi come ora è il top  8)

37
per i primi due giorni del mese ho fatto un bel lavoro non c è che dire  ;D ora il problema è riuscure a non sudare per tutto il mese,belle giornate si ma gradevoli  ;D 8)

38
I modelli sembrano concordi sul l'instabilità presente fino a venerdì/sabato poi nuova slanciata altopressoria e possibile ripetersi della configurazione di circa 2 settimane fa,con massimi oltralpe termiche elevate e compressione dell'aria. In parole povere ,nuova fase estiva. Vedremo.
vade retro :o

39
Come ECMWF anche GFS nel lungo vede la scalata dell'alta delle Azzorre verso il mar di Barends con una risposta fredda retrograda dalla Siberia (la cui portata "fredda" va ovviamente commisurata alla stagione).
Dando ai modelli a 240 h il credito che meritano (prendere con 6 metri di molle, please) , si dovesse verificare e' un'altra occasione per tenere a bada la +10 per qualche giorno in piu' in attesa che la stagione si adegui alla latitudine del getto , visto che il getto non vuol piu' adeguarsi alla stagione.

I temporali previsti in appennino oggi, si sono verificati sparsi su tutta la dorsale fino alla Campania...tranne che in Toscana.
Per domani prevedo...che andro' a sgrifare una bistecca alla Consuma senza guardare alcun modello, cosi' eviterò di sudare.
E in attesa che il buco lasciato a sud dal getto polare venga rimpiazzato da quello tropicale appena si alza l'ITCZ.  ;D ;D

Oddio,anche per ischerzo ,un mi ci fa pensa'.

40
Gia mantenessimo questa configurazione a Giugno e magari oltre, sarebbe manna.
Per una volta che la cella di Hadley e' rimasta nella sede che la stagione mediamente prevede, si e' espansa troppo quella di Ferrel che guadagnando terreno verso nord fatalmente ha fatto alzare il centro di massa delle saccature nonostante il getto polare fosse ben disposto ad andare per vie meridiane.

Comunque abbiamo ancora da vedere che fine fara' la saccatura prevista abbordare la Spagna da sabato. GFS12z vede piu' giorni variabili. Freschi no ma con frequenti passaggi piovosi e instabili . Vediamo se almeno questa palla va in buca.
Reading al solito e' piu' avaro ma vede a fine run l'alta delle Azzorre spararsi fino al mar di Kara con conseguente discesona di aria artica in retrogressione fino ai margini europei. E' l'unica variante alla monotonia che appare nei modelli. Icon sembra accennare una cosa simile.

Dando una occhiata a domani la lentissima evoluzione in atto - veramente molto lenta - dovrebbe garantire probabilita' maggiori per rovesci e qualche tuono sugli appennini in particolare dal Mugello verso sud.
Intanto vediamo di raggiungere il target che avevamo prefissato ieri: goccia fredda su Med centrale e stirata azzorriana alta su centro Europa. Cosi ,almeno una fettina di maggio la passiamo normale.

41
Siamo in un contesto di Ao e Nao +. Dal 1° maggio regna grande incertezza, anche se i due indici potrebbero avvicinarsi quanto meno a valori più vicini alla neutralità.

Nel frattempo l'ondulazione che avrà come obiettivo primario la penisola iberica avrà il pregio di riportare le temperature su valori più consoni al periodo e quello di partorire un cut off ciclonico che potrebbe portare piogge anche sulla Toscana. Ovviamente è una situazione suscettibile di importanti variazioni trattandosi di una goccia fredda slegata dal flusso perturbato zonale.

42
Sembra al momento che il getto voglia tornare a volare alto,in modalità super estiva nel corso della prossima settimana. Speriamo che l'eventuale cut off che si isolerà sull'Italia stazioni qualche giorno e si posizioni in modo da regalarci un po' di pioggia prima di un eventuale spanciata altopressoria.

43
Siamo in una specie di limbo con il getto subtropicale ancora in posizione stagionale normale per cui non coinvolge direttamente il Mediterraneo (vedi ITCZ o immagine sotto) Il getto polare principale si e' invece ritirato al 50° parallelo ad altitudini quasi estive mostrate anche dalla posizione dell'alta azzorriana in figurazione tipicamente da "bella stagione" ( :-X ). Non sono in grado di spiegare la dinamica in macroscala sia temporale che spaziale che presiede a questa situazione (ci vuole un longer) ma una cosa e' palese: quando il tempo non e' governato dai grossi sistemi barici che coinvolgono l'intero spessore troposferico, allora per il tempo a breve bisogna scomodare le scale e le quote inferiori.
L'Europa meridionale e' in palude barica al suolo, in quota due vecchi cicloni sul Marocco e sull'Egitto, residui della circolazione precedente , sono debolmente alimentati da un ramo marginale del getto polare (immagini) e come un cingolo richiamano di continuo avvezione continentale secca africana che ha invaso il Mediterraneo a tutte le quote e parte dell'europa dell'est fino al Mar Nero. L'aria subtropicale continentale ha un pregio: e' poco umida e non genera afa ma due difetti: lascia il miglior campo libero alla radiazione solare ed e'piu' pesante, spostarla e'piu' dura e per questo finche'il getto polare (quello attualmente fuori posto) non decide di rinsavire, non c'e' via d'uscita.
Sembra comunque che in atlantico le cose comincino a muoversi e nei prossimi giorni, moooooolto lentamente la depressione marocchina comincera' a muoversi verso E riportando gia da venerdi curvatura ciclonica in quota sull'Italia e aria piu'umida ai livelli medi. Rimanendo al suolo palude barica con circolazione lasca, dovremmo se non altro riguadagnare
alle cronache i temporali di calore, quantomeno in montagna venerdi e sabato. Speremm...ci aggiorniamo.

[mmg]2726[/mmg]
[mmg]2727[/mmg]


Ottima analisi Steve, come.sempre ;)

Sussistono ancora divergenze sostanziali tra i GM, già per il fine mese. Possibilista circa un passaggio piovoso Gfs, più stitico Reading:






44
;D ;D ;D ;D ;D ;D d'accordo o no con Old, una risata te la fa sempre fare. Io sto studiando il Moccoloch 2.0 del Simme ed effettivamente fa sudare abbestia!!
Gran modello ..da meditazione hihihihi

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


45
Grazie 980 hPa, gentile. Sono previsioni che hanno l'unico pregio di essere "ruspanti" e a Km zero.
Per il resto sono ridondanti, ormai con due click le previsioni a breve sono servite in tutte le salse possibili, all'occorrenza comprensive di gnocca che le illustra.
A questo proposito avevo pensato di arricchirle allegando una mia foto vestito alla Tarzan ma Raoul Bova mi ha implorato di desistere per non farlo scomparire, perderebbe tutti i contratti poraccio.

Non ti sminuire Steve...le tue previsioni sono mirate perché fatte da un esperto di meteo regionale, infatti tieni sempre conto dell'orografia delle varie zone e delle caratteristiche del territorio (isole di calore, tendenza a stau etc etc). Per questo le apprezziamo tutti così tanto rispetto a previsioni più generiche fatte da meteorologi nazionali o addirittura da app (che sicuramente nel breve ci danno di più che qualche anno fa ma che comunque son a base statistica e non seguono eventuali sentieri diversi da quello primario tracciato dai modelli che però appunto può subire variazioni sul piano locale).
 :)

Gli ultimi aggiornamenti dei modelli mi pare vedano una decina di giorni di stabilità primaverile con temperature da primavera avanzata (ma d'altronde siamo nel secondo mese di primavera ormai) se poi davvero passa un'altra linea di instabilità a fine mese tanto meglio!

46
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana domenica 15 aprile 2018
« il: Aprile 15, 2018, 10:29:41 pm »
...giornata a favore dei titolari di autolavaggi  ;D ;D..... la mia auto già lavata....a mano!!  ;)

47
Facciamo il tifo per ICON : tiene il minimo più alto con meno richiamo sciroccale e maggior coinvolgimento della nostra regione,inoltre a seguire tiene l'onda rossbyana alta con correnti instabili dacest.

48
Prossimi giorni con  nuvolaglie sparse, cielo variabile e primi tepori, tanta neve ancora sui monti, bello fresco di sera e mattina.
stagioni dimenticate.. ;D

49
Quella appendice caccolosa a SW dell'Islanda ci rovina quelli che poteva essere un buon affondo artico marittimo. Va be,accontentiamoci  e pensiamo allo schifo dei precedenti inverni/primavera

50
Infatti si nota che il getto subtropicale sta salendo di latitudine per stagionalità e comincia a generare blocchi a SE.
Nonostante la poca zonalità in Atlantico, le saccature sono perciò  frenate a procedere, arrivano sull'Europa, rallentano, l' azzorriano bello vispo le erode subito da ovest, mettiamo nel calderone un aiutino orografico e il cutoff è servito troppo occidentale e se ne va a giro per il mediterraneo centromeridionale.
Ma guardo "Oggi un anno fa" di Pisasnow e mi consolo alla grande.

Certo : aver già avuto un marzo come questo è da fuochi artificiali,specie se confrontato agli ultimi anni specie 2012 e 2017

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 14