BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Stevesylvester

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 20
1
Nelle prossime 24 ore mi aspetto un ulteriore ridimensionamento del peggioramento. Sicuramente qualcosa di più di quello preferragostano ma meno di quanto ci abbiano proposto i modelli nelle ultime 24-48 h.
Sarà comunque tutto meglio di questo abominio grecalato.  :)

2
 Direi che già da questi giorni, si può confabulare qualche chiacchierata di Pre-Analisi autunnale/invernale(prima parte..).
 Partendo di fatto, che la stagione meteorologica prossima, inizia con l'iniziare del mese di Settembre, potremmo dare già un'occhiata a qualche indice teleconnettivo e predittivo di supporto.
 
 Cominciamo in base all'andamento dei principali predictor connessi all'attività della BDC(Brewer-Dobson circulation): ENSO , QBO, PDO, AMO, Attivita' Solare, etc.
 
 La BDC è una circolazione a livello planetario(sia emisferico nord, che sud..), dove le masse d’aria equatoriali salgono di altitudine, a tal punto da sfondare la tropopausa(una stretta zona che separa la troposfera dallo strato successivo, la stratosfera..), e che giungendo in stratosfera divergono verso i poli.
 Questa particolare circolazione ha la funzione di svolgere più attività.. La prima è quella di trasportare e riequilibrare il surplus di calore dell’equatore e il deficit di calore dei poli.
 La seconda invece permette di trasportare l’Ozono (prodotto principalmente all’equatore per effetto della fotolisi dell’ossigeno..) dall’equatore fino ai poli, dove si registrano le concentrazioni maggiori.

 A livello previsionale questa è utilizzata in accoppiata alla Quasi Biennal Oscillation (QBO) e all’attività del ciclo solare. Nello specifico durante QBO+ e Massimo Solare o QBO – e minimo solare, si ha un rafforzamento della BDC, con conseguente maggior trasporto di ozono ai poli. L’opposto accade con le altre due combinazioni, quando si ha un indebolimento della BDC e di conseguenza un minor trasporto di ozono verso le latitudini polari.
 Ovviamente una menzione, di non meno importanza, va data nel contesto di attività solare, alla Radiazione Cosmica in funzione della più o meno reazione con presenza di Ozono in Atmosfera Stratosferica.
 Consci del fatto che l'Ozono è importante nel filtrare i raggi UV, di per se viene in interazione anche per la produzione di particelle molecolari di vapore acqueo con l'aumento della Radiazione Cosmica, dove una modulazione dell'intensità di assorbimento dei Raggi Cosmici va ad innescare un processo di ionizzazione atmosferica terrestre che stando ad alcuni studi e ricerche in corso(vedi progetto Cloud del CERN e teoria sulla formazione dell'aumento di copertura nuvolosa di Jasper Kirkby.. http://press.cern/press-releases/2011/08/cerns-cloud-experiment-provides-unprecedented-insight-cloud-formation
http://science.orf.at/stories/1717291/) va ad interagire con la la produzione di nuclei di condensazione nelle goccioline delle nubi. “Particolare quelli che sono formate da gas, o di conversione del gas-particelle” Essi rappresentano circa la metà dei nuclei di condensazione nell’atmosfera.(cit.)

 Dunque, avendo più di un ingrediente nel congetturare alcune ipotesi di analisi stagionale Autunnale e primissima parte iniziale invernale.. Direi che diversi Predictor a partir dal principale indagato riferibile all'accoppiata Attività Solare e Qbo.. Vanno a confluire su una tipica situazione di dinamica evoluztiva a carattere principalmente perturbato e fresco.
 Avendo un maggiore trasporto di Ozono verso il polo, dato da una BDC Strong in complicità dell'accoppiata Attività Solare Low/QBO-(come specificato sopra..) e un coincidente e plausibile aumento della Radiazione Cosmica in funzione del minimo solare.. Si può ipotizzare una più facile e veloce perturbabilita' atmosferica grazie al maggior processo di condensazione, generando accumuli di vapor acqueo più persistenti e semipermanenti negli strati più bassi a livello troposferico.
 Dunque l'incidenza di questi primi fattori, con la peculiarità dei predictor di maggior rilevanza.. pone un importante base di partenza al primo approccio analitico previsionale stagionale.

 Assodato questo primo step predittivo, con alcuni dei principali indici a disposizione per un buon periodo evolutivo stagionale, che molto probabilmente(o meglio sicuramente..) ci accompagnerà fino alla fine della stagione invernale, andiamo a prendere in esame, e immediatamente a seguire e non meno importante, l'indice ENSO che si sta assestando su una debole positività, ma con inclinazione ad un andamento pressappoco neutrale.. scandito da un Nino debole e tutt'al più neutrale:








..e relative SSTA di supporto al monitoraggio:



Previsionale Autunno/Inverno secondo il modella CFSv2 con Nino Moderato..:






 Considerando l'andamento dell'ENSO, tra neutrale e il moderato, si può ipotizzare un significativo contributo all'accoppiata solare e QBO, di non poco conto. Andando ad enfatizzare una probabile situazione di perturbabilita' atmosferica di cui sopra, con diversi episodi di Surplus pluviometrico ed Isotermico, durante il proseguimento stagionale preso in esame.
 Ponendo un principale precursore ad un sottomedia stagionale dal lato delle temperature ed un deciso aumento pluviometrico, attraverso un'escalation di configurazioni bariche di facile assetto ad EUL Pattern, indicativamente prodotte da un'oscillazione Artica(AO) mediamente negativa a tratti neutrale.. ed una Oscillazione Nord Atlantica(NAO) con evoluzione negativa ereditata dal Reversal Pattern dell'intero WR emisferico, verificatosi nella seconda metà invernale scorsa.

 Comunque, per ciò che riguarda gli indici AO e NAO ci riaggiorneremo al più presto con le prime indicazioni dettate dalla nuova formazione del VP tra settembre ed ottobre.

 ;)



3
Viele Grüße zu Mariä Himmelfahrt!


 :)

Buon Ferragosto
Qua finalmente sole e 19°

4
In attesa di mostri sacri (io di sacro ho solo l'osso  ;D ) dico la mia. Confrontando ad esempio i lam GFS 12z ieri e 06z oggi, alle 06z ora indicabile come quella di clou per i fenomeni, si vede una riduzione dello shear verticale ma soprattutto , e questo e' gia piu' evidente, l'aria secca in quota, molto in ritardo, cosa apparsa in maniera accennata solo con il run 00z e poi in tutta evidenza col run 06z cioe' a evento in corso. Questo ha tolto un mucchio di energia , confinandola al mare. Sotto si vedono infatti i due CAPE del 12z ieri e 06z oggi.
Ecco che i temporali nel percorso circa NW-SE , perdevano rapidamente potenza appena toccata la terraferma (anche per un minimo effetto contrario allo shear positivo nei bassi strati dovuto al Landing) e in pratica restavano "accesi" solo in prossimita' della costa dando luogo a quel movimento apparente N-S rasente il litorale che stamattina ho visto subito con relativo cascaggio palle, credo di averlo anche postato.





Ieri dando un'occhiata a wetter con problemi di connessione notai subito che rispetto ai giorni precedenti l'energìa era quasi tutta in mare e fermo restando le tue osservazioni,come sempre condivisibili, io mi son dato questa spiegazione, che sarà pure molto semplice ma che , se vera, ci insegna ancora una volta che spesso si guardano i bruscoli e non le travi: passaggio notturno, ad Agosto, favorito il mare, passaggio diurno favorita la terraferma. Il tutto in assenza ovviamente di in passaggio frontale al suolo che garantisce la progressione dei sistemi temporaleschi quasi a prescindere dalle caratteristiche teemoigrometriche della superficie su cui scorrono.

Qualcosa mi balenava per la testa ma siccome son stato zitto condividendo la tua previsione, beh, mi sento passeggero a pieno diritto della barca dei toppatori.

Ne faremo tesoro per la prossima ;)

5
Un ben ritrovato a Luca dal quale prendiamo atto che comunque tra fine luglio e inizio Agosto, alla fine,il cambio di pattern c'è stato eccome.

Dal punto di vista termico siamo rientrati nei ranghi e non si scorgono tragedie in arrivo, ma il contesto rimane sempre pienamente estivo.

Filippo docet  ;D

6
/OT al TG hanno detto che società autostrade aveva già messo in conto una manutenzione straordinaria di quel pilone, tardi...
@Snowfull, io non generalizzerei, si può fare tutto bene senza sottostare ad una logica del menga come "o questo o quello"

7
Un ben ritrovato a Luca dal quale prendiamo atto che comunque tra fine luglio e inizio Agosto, alla fine,il cambio di pattern c'è stato eccome.

Dal punto di vista termico siamo rientrati nei ranghi e non si scorgono tragedie in arrivo, ma il contesto rimane sempre pienamente estivo.

8
Applausi a quest'uomo
Direi di più: Standing Ovation!!
Comunque vada 5,6 mm li ho messi in saccoccia.
Per annaffiare il prezzemolo bastano.

9
Vediamo che menu' si prevede per domani. Tra la prima nottata e il primo pomeriggio in quota transitera' una saccatura, stavolta accompagnata da un decisa discesa del ramo principale del getto polare, non si vedeva da non so quanto. Non sara' cosi intenso da generare streak favorevoli ma le carte a sviluppo verticale mostrano divergenza evidente del getto stesso nelle prime ore di domattina , crollo della tropopausa e anche avvezione di vorticità positiva.
Non ci sara' sviluppo di vorticita' cicloniche tra il golfo Ligure e quello del Leone perche'- e le carte alle quote medie lo mostrano- l'aria fresca in arrivo e' instabile e quindi poco dopo essere entrata sul Mediterraneo dal Leone, sarà in grado di scavalcare agevolmente Alpi e Appennino richiamata da N e facendo così mancare l'innesco di depressioni dinamiche e di richiami caldi. Si formera' comunque una linea instabile organizzata che dovrebbe attraversare la regione tra metà nottata e il primo pomeriggio con fenomeni essenzialmente di tipo convettivo che potrebbero risultare particolarmente intensi tra fine nottata e prima mattina, nelle province di nordovest piu' prossime al centro motore della dinamica. Il trasferimento dovrebbe seguire la direttrice NNW-SSE circa e anche la parte meridionale regionale sarà interessata in modo abbastanza diffuso specie dalla seconda parte della mattina. Meno favorito l'angolo di NE , FI-PO-mugello parzialmente in ombra.







Applausi a quest'uomo

10
Temporali che si tengono vivi sull'interno lungo la squall line:



11
Quei temporali sono dovuti a un microcavo in quota che trascina una piccola pozza di aria fredda, antipasto della stessa aria che entrera'  domani. Assolutamente imprevista da tutti.
Si tratta di una mina vagante destinata ad attraversare tutta la regione, i temporali ora compatti sul mare dovrebbero rapidamente dissiparsi con il Landing in terraferma ma non e' escluso che , data l'ora possano accendersi poi quelli termoconvettivi nell'interno al passaggio fresco in quota, seguendo una linea di progresso tipo dryline.
Auguri a Casalino.



Essendo in ferie e con difficoltà di collegamento ti ringrazio per la spiegazione che mi ha illuminato su questa strana giornata rispetto a quanto si poteva prevedere ieri carte alla mano ;)

12
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana lunedì 13 agosto 2018
« il: Agosto 13, 2018, 01:12:25 pm »
Squall line in arrivo  :o
dall estrema costa di nord ovest,ovvero Marina di Carrara,vi segnalo che tuona senza sosta,rimbomba di brutto,sembra un unico tuono infinito

13
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana lunedì 13 agosto 2018
« il: Agosto 13, 2018, 09:04:00 am »
Minima stamani 9.5 gradi.





















In val di Fassa  :D

uploadare immagini

14
Per il 14 la sinottica al suolo proposta da Ukmo e' visibile sotto. Ancora pesantemente e noiosamente di impronta estiva ( d'altronde….) ma comunque per la stagione una sinottica simile ha secondo me piu' probabilità di evolvere verso un passaggio perturbato organizzato di quelle che finisca con tre temporali in croce. E' la prima sinottica promettente da parecchie settimane. Incrociamo l'incrociabile.



Quoto. I bassi strati saranno una bomba di calore mancando un' avvezione fredda e infatti l'energia disponibile è davvero di quelle importanti. Il gioco si farà come sempre sopra e anche se sembra mancare l'azione del getto , la curvatura piuttosto secca del cavo in trqnsito promette bene. Potrebbe scapparci un bel passaggio, incisivo e più democratico di quel che ci si potrebbe immaginare...

15
Tutto è bene quel che finisce bene.







Deve essere cosi', il vecchio condizionatore che ho in sala sta cedendo dopo quasi vent'anni, ne avra' per 6-7 gg. poi out , non voglio ricomprarlo e gli sconti arrivano solo a stagione finita.
Lo onorero' ponendolo su uno "scaffold" montato sulla cascia vicino casa come facevano i pellerossa.

Ho fatto un rituale simile con il vecchio televisore a tubo catodico della mia famiglia. :D

16
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 8 agosto 2018
« il: Agosto 08, 2018, 06:12:28 pm »
Pioggia lieve ma gradevole. Speriamo duri.  :)

17
Non è che ci deve essere una definizione rigorosa per tutto al mondo :D

Le risposte sono arrivate e ognuno ha detto la sua, chi vuole esprimere pareri ulteriori è ben accetto.

19
Io per break intendo dopo una fase stabile un periodo instabile e leggermente sottomedia, come abbiamo avuto in parte di giugno e luglio scorsi.. per poi riprendersi la scena la stagione in essere...poi c'è il break stagionale verso la fine della stagione, dove con un buon ricambio d'aria più fresca, sussitono i presupposti per non veder ritonare condizioni come quelle avute nelle settimane/mesi precedenti in termini di caldo

Concordo e aggiungo che non sempre si manifesta con precipitazioni intense ;)

20
Per curiosità, ma quando è stato l'ultimo anno in cui si è visto un break estivo in Italia in generale ed in Toscana in particolare?
 ::)

Senza polemica eh... giusto per capire cosa si intende per rottura stagionale

Nel 1632  ;D

21
Eeehhh....... LlIntanto siamo all'ottavo giorno che a 850 siamo tra la +18 e la +21 e ne rischiamo altri tre o quattro. E quando Cloover a maggio ha menzionato il periodo  di max ingerenza stagionale da parte subtropicale ha accostato agosto a settembre........"io mi sto preparando, è questa la novità".
Bravo. Benvenuto nell'Oldsylewinter club.  ;D

22
Eeehhh....... LlIntanto siamo all'ottavo giorno che a 850 siamo tra la +18 e la +21 e ne rischiamo altri tre o quattro. E quando Cloover a maggio ha menzionato il periodo  di max ingerenza stagionale da parte subtropicale ha accostato agosto a settembre........"io mi sto preparando, è questa la novità".

 ;)


23
Al momento l'ipotesi più gettonata resta il lento declino anche se siamo sempre in corsa per un passaggio instabile a cavallo di ferragosto. Tuttavia anche la seconda ondulazione inquadrata per quei giorni appare un po' timida per apportare una vera e propria svolta stagionale. Speriamo almeno ci sia in calo termico discreto e qualche temporale un po' più diffuso....dopo di che il caldo ci farà meno paura.

24
Il vate disse che non se ne esce facilmente e di guardare con diffidenza gli illusori cambiamenti proposti e  sempre procrastinati  dai GM. Non ha detto quando ne usciremo....Ho paura che si andrà avanti fino a mese mese se non oltre e se dal lato termico un certo ridimensionamento dovrebbe essere normale.....dal lato pluvio dubbio si avranno  piogge o ts diffusi x il passaggio di una perturbazione per molto tempo ancora....forse si andrà a Settembre inoltrato.


P.s. mod. OLDSTYLEWINTER ON. :o :D


25
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 5 Agosto
« il: Agosto 05, 2018, 04:23:30 pm »
Giorno. Dopo due giorni il grecale a inizio mattina ha mollato, riflesso prevedibile sulle temperature: minima 18.8° che ha perso 1.2° , massima 36° che ne ha guadagnato uno ma soprattutto calo drastico dell'UR che dopo il 94% raggiunto in nottata e al 39% minimo di ieri, oggi e' al 27% con un DP attuale di 12.5° !!
Non si sta bene, troppo caldo sempre e comunque, ma quell'afa a strozzare la gola dei giorni appena passati oggi da molta meno noia.
Si e' riattivato il sistema di brezze sulle coste.
Quella è anche peggio,non respiri e per me che da piccolo ho sofferto d'asma con una componente lieve tutt'ora,con livelli di DP di 24-25 è come se respirassi con due tamponi di cotone nelle narici. E a respirare a bocca aperta è anche peggio. Così è snervante per il caldo ma almeno sento dilatarsi i polmoni. :)

26
Cloover sentenziò e 980 hPa ha dato la mazzata finale.
Solo il declino stagionale , lento stralento, ci salverà , anche il Ciacckke ci ha abbandonato alla lessatura .
È il 2009 bis con interessi  ;D

27
Cloover sentenziò e 980 hPa ha dato la mazzata finale.
Solo il declino stagionale , lento stralento, ci salverà , anche il Ciacckke ci ha abbandonato alla lessatura .
È il 2009 bis   ;D

28
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Venerdi 3 Agosto 2018
« il: Agosto 03, 2018, 08:27:08 pm »
Maiala cane in che nassa siete. Ma la costa d'estate me la ricordo vai, andare a fare le giratine in bici sulla spiaggia a Marina di GR dopocena a vedere i fochi di Castiglioni ad agosto e al ritorno trovare la bici fradicia di guazza che pareva l'avessero annaffiata o dimenticarsi fuori gli asciugamani da mare la sera e la mattina ritrovarli piu' mézzi di come erano. Non a caso appena vista la malaparata , domenica sono scappato da Castiglioni. E in Maremma il grecale non scalda contrariamente alla Versilia e quindi e' gia meglio.

I tettini delle auto bagnati la sera alle 23, me li ricprdo vai...a Tonfano....

Mi hai dato una bella news x la costa grossetana, grazie  ;)

29
Sa a fare una bella cosa?

Aprite un post apposito dove fate l'analisi di questa ondata di calore:

usate dati certi e certificati (Lamma, ecc).

Potete gia cominciare l'11 Agosto con i report della prima decina di Agosto.

Grazie


http://meteodue.it/index.php?topic=13895.msg667456#msg667456

Ecco qua, buona discussione nell'apposito post

30
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Venerdi 3 Agosto 2018
« il: Agosto 03, 2018, 03:11:46 pm »
La sinottica favorisce il grecale piu' intenso proprio sulla Toscana e questo purtroppo limitera' molto la termoconvezione ben presente invece in molte delle regioni circostanti.

abbiamo tutte le fortune

31
Sa a fare una bella cosa?

Aprite un post apposito dove fate l'analisi di questa ondata di calore:

usate dati certi e certificati (Lamma, ecc).

Potete gia cominciare l'11 Agosto con i report della prima decina di Agosto.

Grazie

32
Questa è un'ondata di caldo e pure tosta, minime clamorose massime molto alte.

Poi c'è di peggio si, c'è stato di peggio si.

In Toscana si tirano le somme a fine mese con i report e ripeto x ora è stata tosta.

E fra l'altro da ex Presidente di questo forum posso dirlo:

sto cardo ci ha rotto i coglioni.

o bannatemi  ;D ;D ;D

pretendo 25 minuti di applausi


33
Senza fare paragoni col 2003 o similari,questa,per durata ( visto che minimo arriveremo intorno al 10)e deviazione standard,è un'ondata di caldo. Non è eccezionale,non è la peggiore ma è un ondata di caldo. Poi se si vuole farla passare per una normale fase di solleone estivo,bisogna poi accettare le contestazioni. :)

34
Oggi abbiamo sentito:

- che non siamo in presenza di un'ondata di calore
- che fa fresco durante i temporali
- che con 1015 hpa al suolo non siamo in alta pressione, ma in bassa.

Attendo fiducioso domani per altre perle ;D

Scusate, ma non ce la facevo ;D ;D
Mettici anche ZIO PRETE e hai chiuso il cerchio

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


35
Ragazzi via, questi son temporali di calore, fenomeno tipico dell'Estate mediterranea...solo un po' meno frequente negli ultimi anni. Non facciamo passare questo come un fenomeno strano, che porta freddo, Lp e compagnia cantante perchè è fuorviante. Questi mi sembrano commenti sensazionalistici, non quelli sul caldo, che di fatto non sta mancando per niente, neppure in questa stagione.

36
Tralasciando il solito commento per cui potrei fare un copia e incolla tutti i mesi, ecco le anomalie di Luglio ( da notare che il raffonto è fatto sulla climatologia 1995-2014):




37
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 1 agosto 2018
« il: Agosto 01, 2018, 04:13:11 pm »
Visibile Cb a WSW piuttosto lontano.
Temporale su Castellina in Chianti, stianti e solo 23°C si sta da 10 lì...

38
Comunque picco del caldo entro le prossime 24 ore direi, poi perderemo qualcosina in fatto di temperature massime. Occorrerà vedere se questo si traduce in un effettivo beneficio oppure se l'aumento dell'u.r. provocherà un disagio equivalente a quello attuale e temperature minime conseguentemente elevate.

Da segnalare una leggera ripresa dell'instabilità termoconvettiva pomeridiana con qualche spunto temporalesco in appennino.

Reading sempre incoraggiante, ma anche gfs direi che propende per un  lento ma graduale ritorno a condizioni quantomeno più vicino alle medie.

Peccato per questa parentesi depressionaria sul nord atlantico perchè questa fase decisamente calda avremmo potuto evitarla con un po' di buona sorte.

E c'è già  andata di lusso che il grosso del caldo che era sul Nord-Africa, si è spostato a Ovest, così non ci ha beccati pieni, ma solo di striscio  ;)

39
Fino ad ora sembra che la tendenza sia stata presa in pieno (complimenti Cloover) adesso potrebbe arrivare la parte più brutta di questa estate 2018! Vediamo se agosto e settembre vorranno farci sudare.....

Grazie Orso russo e un caro saluto a tutti  :)

Si, purtroppo come spesso accade con l'attuale disposizione teleconnettiva, nella parte finale dell'Estate sperimentiamo le ondate di caldo più forti, a causa di una maggior ingerenza sub-tropicale.
Nello specifico si instaura uno sfasamento del dipolo oceanico, sintomo di una progressiva caduta della tensione zonale.
Un leitmotiv tipico degli anni in QBO- e Solar activity low.
I centri di bassa pressione tendono a scendere di latitudine con nuclei secondari in prossimità delle Azzorre:



Tale dinamica innesca la risalita di caldissime correnti d'aria Africana sull'Europa, formando una campana anticiclonica molto ben strutturata. Diffidate di chi paventa rotture estive in tempi brevi.

Una menzione anche alla disposizione termica dell'Oceano Pacifico, riguardo area Namias+ e coste californiane in sst negative. Da monitorare tale schema perchè potrebbe tendere a  gonfiare i GPT dell'anticiclone azzorriano.
Ma questa è già una congettura in chiave tardo-autunnale/dicembrina.....
 ;)

40
[mmg]2917[/mmg]
eccoli,qulache lumicino che si accende dal 6
Basta un siano da cimitero.
 ;D

41
ma che vuoi scherzare, via, dai, famo da Domenica 29 al 3 Agosto, poi si vedrà.

10 gg, tiè  ;D
;D
Comunque non ti fossilizzare sulle termiche a 850 hPa; è anche la configurazione che conta. Possono calare anche un po' ma se permane subsidenza non c'è ricambio d'aria e ai bassi strati il caldo persiste.
Se non sono 10 giorni poco ci manca. Comunque abbiamo avuto di peggio.  :)

42
Lo 06 fa schifo seriamente,però vi rendente conto che dallo 00 di stamani allo 06 attuale siamo passati da un opposto a un altro? Che affidabilità volete che abbia oltre le 144 h? Pari a zero,così vuol dire disporre figure a caso per l Europa a seconda del run che esce,non c è manco una minima somiglianza e logica in tutto ciò..

43
ho fatto una domanda mia, quindi non capisco il "vostra" e non capisco quale sia la "sicurezza" a cui ti riferisci...io ho sempre dato una motivazione alle ipotesi, in questo caso vedo solo un ipotesi, ma senza una motivazione...tutto qua..se cambia il pattern, uno qualunque vorrebbe sapere quale sia la motivazione del cambio, visto che penso i modelli qualche motivo ce l'abbiano per pensare che sarà instabile il mese di agosto..no?

Parla di un cambio di pattern in sede Isole Britanniche, se ho interpretato bene, da Hp a Lp. Scambi meridiani ancora presenti che a parer suo non ci avvantaggiano in fatto di entrata di aria fresca.

Mi son perso qualche giorno...invece la tua/vostra propensione ad un flusso atlantico influente per i nostri lidi su cosa si basa?

44
Segnalo anche che una nostra vecchia conoscenza , Burian, parla su fb di un mese di Agosto molto più stabile di Luglio grazie ad un cambio di pattern in prossimità delle Isole britanniche,
da cosa sarebbe dovuto?

46
adesso dacci un agosto perturbato ;D
ci sto già lavorando,verso il 25/26 dovrei aver finito  ;D

48
però se ci riesco,voglio come premio una mirfe offerta da meteodue!  :o

A fine estate se tutto va bene si fa un fundraising per un weekend con una star del settore  ;D

49
quelli son miracoli  ;D
ora trovo il modo per far apprire anche quella!  ;D ;D ;D ;D

50
Siamo al 10 luglio e non ho ancora raggiunto la +20.





Non ci sono più gli anticicloni africani di una volta.







Ps:

Mi siete mancati ragazzi.

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 20