BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - davide.v89

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 13
1
Le ENS di Reading supportano l'ufficiale.

2
Importante segnale arriva da reading stasera ... ;)
BH 0 - Retrogressione 1 ;)

3
Buongiorno giovini!!!
Non facciamo il solito errore di pensare che siamo a Boston...con il canadese a 400 miglia!
Questo è uno dei motivi per cui io rimango sempre super partes nel commentare le valutazioni orticellistiche.
È giustissimo che vengano fatte e aiutano tantissimo a capire la morfologia del nostro territorio. Ma sono troppo soggettive per essere commentate!
Quindi io mi limito sempre solamente a leggerele.
Cosi facendo ne traggo sempre l'aspetto vantaggioso e positivo, a prescidere da come sia la valutazione stessa!
La lettura diventa molto più rilassante e divertente!!
condiviso con voi questo pensiero dico la mia!

Se devo analizzare questo inverno (per me è ancora presto😀)...
Dal punto di vista del mio quartiere.

Dico che ho visto molte più gelate mattutine quest' inverno che in quelli passati ed un'buon periodo dinamico...fino ad ora....
L'unica nota negativa che posso dare....sono le poche piogge di gennaio, a parte la settimana finale.
Ma comunque visto i movimenti generali a inizio stagione mi sarei aspettato qualcosina in più!


Poi se parliamo di didattica e visione globale dico che nel 2018 sono riuscito a vedere 2 stratwarming di più 70° gradi di escursione al polo!
Roba non proprio consuetissima!
Veniamo da anni di VP strong e piallatone a non finire...
Quindi questo mi fa bene sperare!🤞
 
 i cavalli si vedono all'arrivo!
Aspettiamo dai!
questi 20 giorni protrebbero influire sensibilmente alla valutaziine finale di questa stagione in un senso o nell'altro!!

Chiudo con un appunto..... c'ho fame!😉😁😁😁


4
io forse dirò una cosa impopolare, ma una pausa di bel tempo adesso me la prenderei volentieri. qualche giorno di bel tempo per ricaricare le pile. dalla metà della prossima settimana vediamo il long dei modelli se continuano ad intravedere qualcosa di interessante

Io sono d’accordo con te, tutti i grandi eventi sono stati preceduti da un periodo anonimo, questo non vuol dire che andrà così anche stavolta, ma ci sta la tregua se poi continua e essere inverno per tutto fine febbraio e inizio marzo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

5
Ragazzi dopo tanta dinamicità un po' di ripresa con tempo migliore è normale eh, non può mica continuare a fare neve in collina per settimane.
Adesso vediamo questa ripresa quanto dura poi dopo pensiamo al grosso, le galline si toglieranno per un po' i giubbotti e le sciarpe  :D :D :P

6
ROSSO SUL POLO

7
Prima di tutto voglio mostrarvi il motivo per cui ho deciso di compiere questa impresa (per i miei mezzi) folle, come prima immagine potete vedere un esempio degli ottimi risultati ottenuti in reanalisi con il modello COBA3..vi posto soltanto l'esempio 2018 non per un vantaggio personale, ma perchè per passare dai numeri alle carte ci metto un'eternità, credetemi se vi dico che nel periodo 2000-2018 i risultati sono tutti simili a questo, ovvero molto buoni..

sulla sinistra la carta proposta dal COBA3 per gennaio 2018, sulla destra ciò che abbiamo davvero osservato:



ribadisco la premessa, scordiamoci un risultato simile anche nei prossimi anni, la speranza è di andarci almeno vicino.. ;)

passiamo alle cose serie, previsione COBA3 per Gennaio 2019 riaggiornata grazie ai dati completi:



previsione ancora provvisoria in attesa dei dati di Dicembre per Febbraio 2019:





entrambe le carte purtroppo sono un'approssimazione delle anomalie previste in quanto in archivio ovviamente non esiste un solo anno che abbia le stesse anomalie..in particolare su Febbraio ho avuto molti problemi a tirare fuori una cartina in quanto anni con anomalie simili in certi settori ne avevano altre opposte in altri settori..


ecco l'aggiornamento per Febbraio 2019 con i dati di Dicembre..per i reclami causa ritardo contattare direttamente la casa bianca.. 8) ;D ;D


8
Nowcasting Lazio / Progetto LIFE-ASTI - Isola di Calore Romana
« il: Gennaio 27, 2019, 01:53:06 pm »


Meteo Lazio è lieto di annunciare la partecipazione, possibile grazie ad una collaborazione con il CNR-ISAC, al progetto europeo LIFE-ASTI, per la realizzazione di un sistema di previsioni sull’effetto isola di calore urbana nella città di Roma. Il progetto, tra le tante cose, prevede l’implementazione di un modello ad altissima risoluzione (250 m) e l’integrazione della rete di monitoraggio con 8 nuove stazioni meteorologiche Davis VP2 a Roma.

>>>> TUTTI I DETTAGLI QUI <<<<

Il Progetto permette al monitoraggio di Roma di salire a un livello mai visto prima e fornisce al meteoappassionato romano degli strumenti fino a qualche anno fa impensabili. La copertura spaziale di stazioni infatti è di ben 30 stazioni solamente dentro alla città!! Meteo Lazio sta già lavorando, ad esempio, alla realizzazione di mappe interpolate (che saranno poi rese disponibili all'utente in tempo reale), come questa (minime del 5 gennaio 2019):



Chiunque voglia collaborare al progetto con la propria stazione è molto ben accetto!! per collaborare infatti basta iscrivere la propria stazione alla rete. Se avete una stazione non on-line, potete contattarmi per la messa on-line, ormai diventata semplicissima (niente più pc accesi 24 ore) e poco dispendiosa.

Trovate tutti i dettagli nel link di sopra.

9
importante è vedere realizzati i movimenti di partenza nelle 144h.. poi chi vivrà vedrà  ;D soprattutto chi si pentirà  ;D

Eh sì, prima l’innesco poi le conseguenze, se una certa dinamica venisse confermata gli effetti potrebbero presto palesarsi. Ricordo poi che lo scemare degli effetti stratosferici non preclude azioni invernali importanti a carico della sola troposfera, anzi. La W2 in ripresa è un bel segnale, poi penso al 2012, con quel grande evento che fu figlio di un MMW displacement, che, da letteratura, non è propagativo, quindi quella botta anche è da considerare figlia di azioni troposferiche. Cito il 2012 perché in fin dei conti è proprio a quel bel ponticello che miriamo. Daje


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

10
secondo me va commentato il run per com'è di per se in quella specifica uscita e non per come potrebbe diventare...se no è una lotta a tirare l'acqua al proprio mulino (ottimisti e pessimisti) senza fine...

11
la tendenza stagionale (parlo a titolo personale) proponeva un Dicembre non particolarmente brillante con anomalie positive di GPT sul mediterraneo e NAO positiva  e mi pare che sia andata bene..per Gennaio era attesa una fase nevosa nella seconda metà di Gennaio soprattutto al nord ma senza eventi particolarmente intensi con NAO che non sarebbe crollata in negativo (attualmente è pari a -0,02) e onde corte/medie senza destrutturazioni evidenti del VP..anche in questo caso è andato tutto abbastanza bene, sia come valori NAO, sia come anomalie di GPT previste (appena riapre il NOAA lo vedremo ma direi che ci siamo), sia per quanto riguarda gli effetti.. ;)

per Febbraio l'ultimo aggiornamento disponibile prima dello shut down proponeva una fase fredda continentale,e anche se a qualcuno può non sembrare, i GM propongono carte che sono estremamente vicine ad una svolta in questo senso..

può non essere di immediata comprensione, ma tra questa carta e l'innesco di una fase continentale il passo è molto più corto di quello che si pensi..:



e sono già 2-3 giorni che escono cose simili..se nulla dovesse cambiare daterei la botta da est attorno al 10 Febbraio..ma in questi casi è più facile un anticipazione della dinamica piuttosto che una sua posticipazione.. ;)

12
RIDO dai 400 mt slm stamani 8)

Che poi è e sarebbe il nostro classico Inverno, ricordiamo che la neve in pianura in Italia o sulle coste sono eventi che rientrano nella statistica di eccezzionalità. Percui dire stagione insufficiente perchè non si ha neve con accumulo dappertutto è razionalmente sbagliato, così come non lo è dire  e constatare che non vi sia accumulo sui monti dai 800Mt con buon manto nevoso sopra i 1300 Mt

13
Sempre e solo entrate da carcassona,  comincio a preoccuparmi seriamente

14
Esatto, ormai la strada si sta delineando, stiamo andando verso una fase nettamente più continentale.
Un voglio dire nulla ma inizia a farsi leggermente buio  ;D :o

15
Fin quando c’abbiamo l’aria del Todis c’è poco da fare. Non chiedo neanche quella della Norcineria Siberiana, andrebbe bene pure una -4/-5 artico marittima del Carrefour  ::)

16
Guardate le medie ens ecmwf e confrontatele con quelle del periodo 12-18 gennaio 2012 ... quello che si nota per ora é la formazione di un buon circuito euro asiatico .. diciamo che da ieri qualche piccolo segnale c’è ...

17
Situazione strana, sarà una bella prova per i modelli per capire l’attuale capacità di previsione. Ci sono ancora differenze importanti tra i vari GM, qualcuno ne uscirà molto ridimensionato.

Ripeto, per queste situazioni, i geopotenziali, la profondità del minimo, le isobare più strette possibili rappresentano la nostra chiave di vittoria, altrimenti è solo per le colline. Il run 12 di Reading di ieri sera è il nostro riferimento.

18
Buongiorno a tutti, Reading peggiorato con minimo meno profondo e più ampio a pescare aria troppo a sud con termiche in quota a 850 hPa, ovviamente peggiorate. Icon, ottimo. Gfs, non lo considero. Prossimi run Reading molto importanti, compreso Icon che nel brevissimo è un valido riferimento.

19
Ecco qua spiegato il condizionamento del MMW sia in stratosfera che in '' troposfera '' con riverbero su AO e NAO index, uno schema in linea generale per capire sopratutto i tempi di propagazione di questo evento stratosferico estremo (ESE) o Sudden Stratospheric Warming di tipo Major, dipende solo se se vuole utilizzare il nome americano o l'altro.



Lag temporale in troposfera, cosa ci potrebbe aspettare ??

122 - 26 Gennaio 2019

La pulsazione numero 1 raggiungerà il suo picco proprio in questi giorni con un AO index previsto a - 3 che credetemi non è poco come antipasto.
I modelli per tale periodo che è identificabile a occhio tra il 22 ed il 26 Gennaio vedono già un iniziale raffreddamento del Mediterraneo centrale con l'entrata di affondi freddi di aria artico-marittima dove qualche fortunato abitante dello stivale '' potrebbe '' già assaporare una prima nevicata fino al piano, indicativamente più probabile al centro-nord.

228 Gennaio - 15/20 Febbraio

La formazione di un possibile WR a EUL centrato proprio sul pieno Mediterraneo centrale e sulla nostra penisola farà da calamita ad altri affondi di aria fredda dapprima artico-marittima e successivamente con possibili interazioni continentale.
Ritengo possibile in questo lag temporale nel quale tra l'altro vedrà vita la seconda forte, intensa, pulsazione del MMW in troposfera con AO index che qualche forecast prevede a - 5/6 (scioccante) e una NAO leggermente negativa l'avvio di una possibile fase fredda ma stavolta più continentale con sempre interazione nord-atlantica ma meno accentuata.
Immerso in questo periodo forse se diciamo avremo dalla nostra l'anticiclone azzorriano come si deve con uno schema da Scand +  aiuto dell'alta termica russa allora potremo sperare, anzi mi aspetto la grande botta.
E per grande botta intendo quella lì, si la continentale, l'aria fredda pellicolare, il grande buio o altri nomi che gli stanno dando ultimamente.
Un quadro che ancora una volta dovrebbe favorire le regioni centrali e settentrionali ma stavolta con un coinvolgimento maggiore di anche quelle adriatiche, meridionali.

• Le parole principali per questo periodo potranno essere EUL e Reiterazione continentale.

•• So di essermi spinto oltre il dovuto, potevo benissimamente fermarmi prima ma diciamo che qui c'è racchiuso tutto il mio pensiero, tra l'altro il target principale 22 Gennaio - 15/20 Febbraio detto ormai da giorni anche nelle analisi precedenti rimane sempre il solito mai cambiato.

••• Non rimane che seguire la situazione è vedere chi sarà '' il fortunato '' a vedere per primo il motivo di tanta nostra attesa, la dama dal bianco splendore ma non sui monti, al piano, spero vi sia piaciuto...

20
Ma questa cosa delle 10 cosa sarebbe? ;D
Che ti puoi lamentare solo prima delle 10 ahhahahaah

21
Basta con gli scherzi, qui si fa sul serio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

22
Credo che il problema di molti qui dentro ma non li voglio citare, è che non siamo davanti ad una normale dinamica che dura solo qualche giorno, gli effetti del condizionamento di un MMW durano settimane e MESI, il VP ha accusato il colpo e in salute pienamente non tornerà più fino a fine stagione almeno parlando della troposfera.
La storia ''troposferica'' inizia la prossima settimana e si prolungherà vi ci metto la mano sul fuoco fino a metà Marzo 2019.
Da qui a Marzo che non si veda almeno una sola nevicata al piano non ci credo nemmeno se lo vedo.
E finiamola di unire discorsi ''lamenti'' in una stanza di mera analisi della stratosfera, si possono inserire qui solo se accompagnati da un filo logico.
Troppi lamenti sto leggendo in questi giorni e la passione viene meno, credetemi.
Inviterei tutti a vivere ciò che sta arrivando con felicità, passione ma sopratutto passione, col cuore, con le emozioni, vi prego solo questo, a nome mio e di chi analizza le dinamiche strato-troposferiche.
Vi voglio bene altrimenti non farei questo discorso.
Chiudo OT.

23
Il Grande Buio non sopporta le vostre lamentele. Per lui siete peccatori e non verrà a trovarvi

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk


24
Posto anche gli spaghi GFS06z e ECMWF00z


GFS


ECMWF


Visioni a dir poco contrastanti nel medio, sintomo di incertezza nel breve termine

25
Buongiorno a tutti, in virtù dei run mattinieri, forte ridimensionata del GFS, tuttavia, adesso mostra un netto ovest shift dell'impianto, ma la dinamica è assai ridicola, visto che fino a ieri il nocciolo groenlandese dopo che si tuffava nel tirreno, proseguiva il suo percorso con un asse verso nord est. Quest'oggi ci ritroviamo un netto ovest-sud ovest della colata, andando addirittura a toccare una azzardata deriva algerina. Queste due visioni dimostrano la forte confusione nel tracciare il percorso. La verità è sempre, o comunque spesso, nella via di mezzo e quindi mi allaccio a Reading, non andando oltre al pannello dei 120h, dove ripristina un filo previsionale dei giorni passati. Ovviamente non mi riferisco al dettaglio precipitativo, ma all'impianto su scala globale. Sono quindi d'accordo pienamente con quelli che commentano sui parziali indietreggiamenti dell'anglosassone. GFS, è mejo che vada in pensione e deve farlo in fretta, perchè crea solo tanta confusione. E' mejo tenere conto dell'altro modello americano, visto che diventerà il futuro del modellame americano... Concludo che gli odierni balletti totalmente capovolti dell'americano sono perciò farlocchi.

26
Dopo le 78h non li sa nemmeno il padreterno i dettagli.
Calma.

27
Ciò' che ci hanno fatto vedere non era storia era una cosa che nessuno in queste terre italiche non aveva mai visto prima.
Non era un 1956, non era un 1985.....non era niente che potesse assomigliare lontanamente a ciò che alcuni di noi hanno visto.
Non sara' stato il freddo non sara' stato il periodo prolungato.....quello che si , che ci hanno fatto vedere era un URAGANO NEVOSO.
Ora da vederlo sulle carte ad assaporarlo in prima persona ci corre una bella cippa de cazzo e qua nessuno è scemo, inutile con i soliti discorsi di retorica, io fino a 72 io fino a 45 io fino a una cippa........tutti ci abbiamo sperato e non rompetemi i coglioni, siamo uomini.
Devo intervenire la situazione non va su tutti i fronti....nessun deve essere distratto e vedo distrazioni :
COMPATTAMENTO DELLE VECCHIE GUARDIE DEL CMT DEL METEOFORUMME !!!!

Sicuramente ciò che abbiamo visto ieri era un qualcosa che da queste parti mai avverà, perchè se ciò fosse inizierei a pensare veramente che qualcosa sta veramente cambiando.
.......non voglio, non vogliamo l'evento da prima pagina quello facciamolo rimanere un sogno, quel sogno lasciamolo per cose più concrete e importanti......ma perdio ciò che vogliamo è un qualcosa del tutto normale 5 fottuti cm di neve.
Vediamo di portarli a casa.....!!!

ECMWF GFS.........PARAGONI, COGLIONI, MAZZATE NEI DENTI, millimetri di est e mm di ovest.....compariamoli, spulciamoli, tiriamoli,
spacchiamoli.......

PORTIAMO A CASA QUESTA CAZZO DI NEVE MAREMMA SERPE !!!!!!!!!!!!

MB



28
Buongiorno a tutti,
Premetto che la mia non vuole essere assolutamente una polemica ma più uno spunto di riflessione.
In questi giorni in questa stanza mi sono sempre preoccupato della poca antizonalita impressa da questo condizionamento agli strati stratosferici più bassi non vedendo passare mai praticamente in negativo i venti a 50 HPa. In questo senso anche l’aggiornamento di stamattina è orrendo, con una ripresa rapida delle velocità. Guarda caso Reading nel determinismo smorza totalmente l’elevazione azzorriana. Mi avete detto che ero fissato su questa cosa. ( non ché mi sia assolutamente offeso, anzi cerco tutti i giorni di imparare da voi) ma avevo molti dubbi sulla riuscita di tale dinamica proprio perché non vedevo il momento negativo scendere. Poi il discorso di trasmissione ho capito che è avvenuto, ma in un modo parecchio lento e sembra non tanto efficace. Vi chiedo perché nessuno di voi sia stato minimamente pervaso da un qualche dubbio? E magari l’uscita Del 12h rimetterà le cose in piedi, anche se le mappe dell’AO postate ieri da Ale81 su base ECMWF non sono certo positive.
Un grazie ed un caro saluto a tutti quelli che vorranno rispondermi.
Ripeto: tutto questo scritto senza rancore nè polemica. Vi stimo troppo e questo topic è meraviglioso e pieno di persone splendide.

Roberto sai cosa significa antizonalità?  Il più delle volte veder passare il gelo molto a Nord, mentre il Mediterraneo si ritrova sul ramo ascendente del getto con temperature decisamente più miti.
Le velocità zonali sono molto basse, ma al momento le ondulazioni non c'hanno privilegiato.

Stamani direi che ci sono ulteriori conferme, con fase artico-marittima intorno al 23/24 c.m , seguita da un deciso incremento della wave activity.
Il grosso , come dico da settimane, me l'attendo da fine mese e soprattutto a Febbraio, quando il reversal pattern si completerà  e le probabilità per forti precipitazioni ed anche nevicate al Nord Italia e Toscana saliranno in maniera sensibile.
Ampliando il discorso alle prospettive discusse nel 2015, direi un altro importante tassello al posto giusto in vista dell'ormai vicina stagione  Invernale 2020  8)







29
Scusate l'OT.

Ma senza Cloover o cmq con lui meno attivo ci sarà qualcuno che porterà avanti questo 3d next winter?

grazie

Io lo porto avanti  ;)

perchè parlerò telefonicamente (come faccio ogni giorno),  con Cloover e vi riporterò come se fossero mie, le sue analisi  ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D

Ps x cui se il prox anno mi vedrete super preparato sapete il perchè  ;D ;D ;D ;D ;D

30
Ricordo a tutti che Filippo è vivo  ;D

un vorrei qualcuno fraintendesse leggendo i messaggi  ;D ;D ;D ;D

31
Sicuramente e' stato e ancora e' un'inverno migliore rispetto agli ultimi anni almeno tenta neve sulle montagne e stagione prolungata e una bella nevicata sulla nostra citta' che non e' mai cosa semplice.....

32
Ma vi immaginate se poi arriva davvero il freddo?

Magara!

33
Se dopo marzo 84 vien dicembre 84 anche meglio.  ;D

34
Nowcasting Lazio / Re:Analisi Meteo & Nowcasting Lazio, Marzo 2018
« il: Marzo 05, 2018, 08:26:57 am »
Mi ero preso qualche giorno di pausa x la fine di un evento durato troppo poco per i miei gusti ma ugualmente tanto bello visto anche il mese di gennaio trascorso con relative polemiche e battute più o meno non comprese ma ormai superate
Felice di avere tanti utenti della mia regione  che ti davano informazioni più detagliate (senza nulla togliere agli amici toscani gentili e disponibili ma ovviamente concentrati maggiormente sulla loro regione) e mi ritrovo una lunga discussione di cui non comprendo il senso; leggendo tutto d un fiato sembra diventata una questione di principio legata a rivendicare una libertà di gestione di una sezione piuttosto che ad una esigenza indispensabile.
In linea generale credo che un unico forum regionale mensile aiuti a non perdersi nulla e ad avere attenzione su una domanda (nel Topic di Frosinone saremmo solo io e l ottimo Filippo credo)  ma è solo la mia opinione spero la cosa possa rientrare senza ulteriori polemiche sarebbe un peccato perdersi

35
Nowcasting Lazio / Nivotour notturno a Roma, 26 febbraio 2018
« il: Marzo 03, 2018, 02:27:00 am »
La storica nevicata a Roma del 26 febbraio 2018 ripresa in un viaggio attraverso i suoi quartieri e monumenti.

Il video, girato con una action cam posizionata sul cruscotto dell'auto, mostra il tour notturno attraverso varie zone della Capitale: Raccordo anulare ovest, Aurelia, Roma ovest, Lungotevere, Piazza Venezia, Teatro Marcello, Circo Massimo, Colosseo, Via Cristoforo Colombo, EUR.

Da vedere tutto e in full HD, merita!!!

https://www.youtube.com/watch?v=coswDOIz6m0

36
Un vero e proprio terremoto circolatorio a livello emisferico ha innescato le condizioni per l'auspicato Reversal Pattern.
Cambiato l'asse maggiore del VP e la dislocazione dei nuclei di vorticità, la NAO rimane negativa anche nella 2^ decade del mese.
Questo significa forte dinamicità del getto e corda zonale ondulata, con abbassamento della storm track e tempo più umido sull'Europa centro-meridionale, nonchè sbalzi termici anche notevoli.

Riguardo possibili reiterazioni invernali, nel lungo termine si nota una graduale ellitticizzazione del VPS in direzione dell'Europa, con un pattern EA-  dalla fine 2^ decade ed inizio 3^.
In tal caso non è improbabile che si verifichi una nuova discesa di freddo e addirittura nevicate a bassa quota.


37
Nowcasting Lazio / Re:Analisi Meteo & Nowcasting Lazio, Marzo 2018
« il: Febbraio 28, 2018, 03:21:41 pm »
Ce ne renderemo conto in futuro dell'evento che stiamo vivendo (ancora per poco). Qui la neve resiste benone (a Roma Sud bene sui tetti) se consideriamo che rispetto al 2012 abbiamo avuto la metá delle prp e piú ore di luce (fa notte alle 18.15). Ripeto peccato solo per il fatto che con un entrata migliore avremmo avuto piú prp.

38
Nowcasting Lazio / Re:Analisi Meteo & Nowcasting Lazio, Marzo 2018
« il: Febbraio 28, 2018, 02:26:09 pm »
sinceramente all'interno di questo forum le sezioni del nowcasting sono sempre esistite a livello regionale e non di provincia, il discorso per Roma era diverso perchè all'inizio eravamo in pochi qui. ora siamo un pò di persone sia della provincia romana che di Frosinone o Rieti o Viterbo  ;) quindi francamente la reputo una lamentela senza senso quella basata sul voler scrivere a tutti i costi che il nowcasting è di Roma nel titolo mentre poi nei fatti non lo è (e non sarebbe nemmeno giusto). che cosa starei togliendo, un nome nel titolo?  ;D
In effetti...è come se di là facessero Analisi e Nowcasting Firenze e provincia

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk


39
Nowcasting Lazio / Re:Analisi Meteo & Nowcasting Lazio, Marzo 2018
« il: Febbraio 28, 2018, 12:27:53 pm »
Buongiorno, come avevo detto ieri pomeriggio, questa mattina (sono un po' in ritardo :D) avrei confermato o smentito la situazione che vedo per questa sera.
Trattasi di una previsione molto complicata e rischiosa, qualsiasi cosa uno possa scrivere si prenderà il serio rischio di sbagliare, ma ci proviamo lo stesso, considerando che le visioni dei lamma basati sui modelli principali siano ancora discordanti a poche ore.
Come ho già detto ieri, questa notte saluteremo il freddo siberiano avuto questi giorni, che verrà scalzato lentamente via dai venti caldi proveniente dai quadranti meridionali a causa del moto ciclonico di una perturbazione in ingresso sulla penisola iberica. Sul medio-basso lazio i venti di scirocco inizieranno a tirare già dalle 16/17, ma saranno perlopiù deboli, fino alla tarda nottata. Un richiamo quindi molto pigro, che non sembra disturbare molto il passaggio perturbato di stanotte. Questa sera, in concomitanza del passaggio delle precipitazioni (che dovrebbe avvenire, confermo l'orario, intorno alle 23/mezzanotte) avremo una colonna d'aria perfettamente omotermica, con 0/+1 a 850hPa e una +1 a 925hpa, con al suolo una temperatura compresa tra i 0 e i +2 gradi, a seconda delle zone. Le precipitazioni finiranno intorno alle 2 in quanto successivamente rinforzeranno i venti di scirocco e sanciranno la fine delle precipitazioni per la pianura romana e il definitivo abbandono del freddo anche nei bassi strati. Le precipitazioni saranno quindi nevose da inizio a fine evento (parliamo di 2 max 3 ore) per tutta la pianura romana, eccezion fatta per il litorale medio basso, dove ancora vedo il passaggio a pioggia dopo 1 oretta (con una temperatura di circa +3 gradi). Per la giornata di domani prevedo una giornata molto nuvolosa, senza pioggia se non qualche goccia, con raffiche di scirocco fino a 70km/h, in attenuamento in serata.

L'udienza è tolta palla a madre natura :D

40
Nowcasting Lazio / Re:Analisi Meteo & Nowcasting Lazio, Marzo 2018
« il: Febbraio 28, 2018, 11:42:30 am »
resistete resistete ;D ;D

41
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 27, 2018, 06:59:38 pm »
Piccola tendenza per il lungo termine... metà marzo è buono per le gite nevose nel medio appennino...

42
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 27, 2018, 06:56:53 pm »
Nuovo video, qui si vede l'itensità del fenomeno

https://youtu.be/egSQlqxXUd8

Max di 3°C oggi, 1°C adesso, ieri eravamo già sotto zero di molto a quest'ora, difficile che Roma arrivi ai -7°C a meno che non scenda velocemente durante la notte

43
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 10:33:09 pm »

Non è campata per aria,icon è da ieri che lo indica,poca roba,ma possibile.



Inviato dal mio iPhone 8 Plus utilizzando Tapatalk
Burian non discuto Icon che per me è diventato il modello di riferimento (non parlatemi MAI PIU' di gfs), ma siccome Sky non mi è simpatica per varie ragioni...ho scritto quelle parole. C'era nell'aria da un po, hai ragione....

44
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 06:44:43 pm »
Ma poi scusate.. In tutto sto now..

Alla fine chi cazzo ha vinto? Icon? Gfs? Reading.?

Assolutamente icon come precipitazioni con orari esatti per la neve,gfs cannato alla grande per lui era pioggia fino alle 6/7.le prp di reading non lo so perché non le ho viste.

45
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 09:47:19 am »
Pensavo avesse smesso, invece riprende con bei fiocchettoni ahahahahahah (vicino alla follia)

46
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 09:25:42 am »
Applausi per i "colleghi" romani... davvero contento per voi!!  8) 8) Ve la meritate TUTTA!

47
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 08:25:04 am »
E' STORIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!  8) 8) 8)

 :P  Grandi vi meritate questa gioia!  Un abbraccio

48
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 08:22:53 am »

49
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 08:16:46 am »
Non capisco......

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


50
Nowcasting Lazio / Re:Nowcasting Rome&Provincia Febbraio 2018
« il: Febbraio 26, 2018, 07:57:33 am »
Stiamo ai livelli del 2012 come neve,  se non meglio, sono esterrefatto ad occhio 20-25cm e continua a bufereggiare  oltre ogni previsione :o :o :o :o

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 13