BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - valvenegia

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 11
1
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana venerdì 20 aprile 2018
« il: Aprile 20, 2018, 03:55:42 pm »
benvenuta estate 30,2 gradi
Eccaaalla'. Te l' avevo azzeccato il trentello. E penso che oggi,qua e la  nell' interno,ce ne siano altri.

2
Aggiungo solo che, se sopra media deve essere, questo è il mese migliore per farlo. Che si sfoghi ora

3
Da metà prossima settimana sembra che ci sia una certa instabilizzazione, vediamo di che portata...

4
Un po' di caldino ora non guasta dai!! :P 8)
Ma giusto un po' ,eh?!  ;)

5
reading si accoda a gfs

Come dicevo ieri e da giorni; ora vediamo se nel long le correnti atlantiche,sfruttando le anomalie negative tra Atlantico e Med occidentale riusciranno a forzare il blocco e riportarci qualche pioggerella ed un rientro in media delle temperature.

6
Facciamo il tifo per ICON : tiene il minimo più alto con meno richiamo sciroccale e maggior coinvolgimento della nostra regione,inoltre a seguire tiene l'onda rossbyana alta con correnti instabili dacest.

7
Non fa a tempo ad arrivare il cuneo di hp che già viene visto spompato e attaccato :-*

Si, è incredibile come l'inversione si tendenza si manifesti anche nei GM che , in questi periodi, ritrattano spesso caldo e stabilità a favore di condizioni più orientate al fresco e/o precipitazioni. Bene così 8)

8
Azzardo qualcosa sul prossimo peggioramento in regione.
Rispetto al giro precedente abbiamo delle varianti: il baricentro della saccatura fredda e' leggermente piu' basso di latitudine e l'aria polare marittima sara' avvettata piu' carica di umidità.

I fenomeni iniziano domani, quando le correnti saranno gia sudoccidentali e dovremmo essere interessati da quel che resta alle quote medie di un primo fronte freddo invecchiato e andato in lisi contro il cuneo altopressorio presente sul Mediterraneo. Ci dovrebbereo essere piogge irregolari moderate - a partire dal pomeriggio- in trasferimento con direzione E-SE a tutta la regione fino alla nottata tra domani e mercoledi'. Al solito, le zone di stau vedranno i cumulati maggiori (grossomodo le stesse aree della volta scorsa)
Dopo una pausa mattutina dei fenomeni un po ovunque, arrivera' un largo fronte oceanico nel pomeriggio di Mercoledi'. Impattera' sulle alpi ondulandosi e generando per alcune ore sulla padana occidentale una debole depressione dinamica sottovento, questa accelerera' le correnti amplificando lo stau prefrontale sulla Toscana. Il passaggio del fronte e' previsto tra la seconda serata e la notte in fase con l'asse della saccatura fredda in quota.
Le carte attuali indicano al passaggio, shear verticale su tutta la colonna associato a divergenza evidente in quota e caduta della tropopausa,cioe' un "tradizionale" fronte freddo organizzato, la disposizione del getto comunque, lo qualifica come catafronte.
Tradotto in pratica, avremo gia dal primo pomeriggio di mercoledi' una ripresa delle precipitazioni da stau su tutto l'appennino settentrionale con interessamento delle pedemontane versiliane e pistoiesi, poi dalla sera fenomeni in estensione al resto della regione anche a carattere convettivo e quindi rovesci e temporali con possibili colpi di vento.Gli ultimi fenomeni cesseranno nella tarda nottata tra mercoledi' e giovedi'.
Le incertezze maggiori sono legate a domani al passaggio della prima fascia di precipitazioni. Fatto salvo lo stau e' sempre complesso prevedere i movimenti e fenomeni di un vecchio fronte ormai isolato in quota.
Di sicuro da Giovedi' iniziera' la rimonta dell'ennesimo cuneo anticiclonico, stavolta ben piu' "duro da uccidere"... :-X

[mmg]2693[/mmg]

9
;D

per la prima decade di Aprile i primi over 20 su PP e zone soggette ecc non mi paiono così astrusi .. ;D..
sulle coste sarà come sempre diverso, ma a parte tutto, sarà da vedere come riparte il getto dopo che l'europa occidentale sarà sotto influenza depressionaria e così iniziare ad interessarci a partire dalle regioni nord occidentali, come sempre in questi casi..ma anche prima di qualche giorno la regione pre e alpina .. :) ...considerando anche l'ormai imminente e certo perggiormaneto che ci interesserà da mercoledì.
sarebbe poi ottima questa fase più stabile... clima gradevole, c'è tanta neve sui monti e nel sottobosco che è tanta manna, quindi giusto questi giorni più miti e caldi per il "risveglio" stagionale  per aver tra meno di un mesetto prati verdi e natura lussureggiante :D
Molto probabilmente,se si mantiene quella pozza fredda sul Med.occidentale. le saccature atlantiche ,orientalizzate,tenderanno a protendersi anche verso i settori italiani,specie occidentali. Ma questo dopo metà della prossima settimana. Ma ci si può stare; qualche giorno di stabilità con temperature un po' sopra la media e poi nuove piogge e frescura. Altra roba dalla rovinosa stagione 2017.

10
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 31 marzo 2018
« il: Marzo 31, 2018, 09:59:55 am »
marzo iniziato in maniera spettacolare si conclude altrettanto :D

È vero...staffetta neve-temporali. Che si vuole di più 8)

Gran vento e pioggia arrivati anche qui. Per ora nessun tuono.

11
Con un dipolo del genere in Mediterraneo rimane instabile anche l'intero mese di aprile 2018:



molto difficile al momento l'ipotesi di un ritorno alla stabilità anche per il mese di maggio..

12
Vorrai dire del febbraio scorso...
da aspettarsi una Pasqua perturbata e sottomedia termica:


come da previsione per la primavera 2018
APRILE: temperature inferiori alla media e giorni piovosi sopra media.
MAGGIO: temperature inferiori alla media e giorni piovosi in media.
http://www.lamma.rete.toscana.it/meteo/previsioni-stagionali

13
Scondo GFS il ponte pasquale potrebbe iniziare con maltempo e ancora neve sui monti.....

Inviato dal mio LENNY3 utilizzando Tapatalk


14
Inizia la sagra degli affondi sbilenchi.
Infatti si nota che il getto subtropicale sta salendo di latitudine per stagionalità e comincia a generare blocchi a SE.
Nonostante la poca zonalità in Atlantico, le saccature sono perciò  frenate a procedere, arrivano sull'Europa, rallentano, l' azzorriano bello vispo le erode subito da ovest, mettiamo nel calderone un aiutino orografico e il cutoff è servito troppo occidentale e se ne va a giro per il mediterraneo centromeridionale.
Ma guardo "Oggi un anno fa" di Pisasnow e mi consolo alla grande.

15
Scusate l'OT.

Ma senza Cloover o cmq con lui meno attivo ci sarà qualcuno che porterà avanti questo 3d next winter?

grazie

Io lo porto avanti  ;)

perchè parlerò telefonicamente (come faccio ogni giorno),  con Cloover e vi riporterò come se fossero mie, le sue analisi  ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D

Ps x cui se il prox anno mi vedrete super preparato sapete il perchè  ;D ;D ;D ;D ;D

16
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana mercoledì 21 marzo 2018
« il: Marzo 21, 2018, 10:43:10 am »
[mmg]2682[/mmg]

17
Ragazzi sono commosso, davvero :'(  I vostri attestati di stima sono quanto di più bello mi ha regalato questa scienza... Vi abbraccio tutti
Dopo 20anni di Meteo di cui gli ultimi 10 ai massimi livelli di impegno, abbandono gli Outlook ma non il forum.
Come  dice Valerio torno "spettatore" e mi godo lo spettacolo che saprà offrirci questa nostra passione comune...

18
buon pomeriggio a tutto il forum. solo ora ho letto il post . che dire :-[ è sicuramente una decisione che dispiace. nello stesso tempo capisco benissimo la situazione.purtroppo  gli impegni lavorativi, questioni famigliari e problemi vari riempiono la giornata di ognuno di noi ogni giorno e fanno passare in secondo piano le nostre passioni. tuttavia io mi sento in dovere di fare i più sentiti complimenti per tutto il lavoro fatto in questi anni da filippo (e anche gli altri) per la  semplicità con cui  ci ha raccontato e spiegato in modo semplice e chiaro una scienza in questo caso meteorologica che molte volte risulta di non facile comprensione. grazie ancora.

19
Al lavoro su questi outlook ci passano stagionalmente gente stipendiata e senza la passione come invece avrebbe Filippo, quindi credo che la decisione sia giusta anche se a mio modo di vedere la ricerca su questo campo perde comunque un ricercatore amatoriale dalle potenzialità pubblicamente(fuori forum) non espresse..anche se spero che arrivi qualcuno a Montecatini ad offrirgli un posto di lavoro ai piani alti di questo settore.

20
grazie Filippo, un privilegio averti conosciuto, dibattuto, passato giornate intere sul forum. Sempre con la curiosità di "capire come funziona"e la voglia di scherzare su tutto, soprattutto su noi stessi.
A presto, perchè il richiamo del lampione sarà più forte di ogni cosa  ;)

stefano.

21
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana lunedì 19 marzo 2018
« il: Marzo 19, 2018, 03:07:30 pm »
Anche le Apuane belle cariche di neve, in un inverno che non sembra aver voglia di terminare  :)
Questo il Borla in mattinata

[mmg]2677[/mmg]

22
quest'anno per ferragosto si scia  ;D

23
Caro Filippo, che mazzata  :(

Rispetto e condivido  pienamente  la tua decisione  :) , mi raccomando però, non ci abbandonare   :-X

Ci va benissimo anche la presenza soft  ;) ma che presenza sia  ;)

Un abbraccio ed un ringraziamento sincero per tutto quello che hai fatto in tutti questi anni  :)

Massimo

24
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Sabato 17 marzo 2018
« il: Marzo 17, 2018, 09:28:28 am »
Buongiorno e  auguri al mitico  Valvenegia   ;)


25
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Sabato 17 marzo 2018
« il: Marzo 17, 2018, 09:17:00 am »
Eppi birdei Valvenegia

e Felice St. Patrick Day a tutti voi!

26
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Sabato 17 marzo 2018
« il: Marzo 17, 2018, 08:17:53 am »
Buongiorno
coperto con pioggia, temperatura di 9 gradi caduti ad ora 13,4mm
Auguri! Buoni i biscotti!
A Tavarnelle locali banchi di nebbia e pioggia debole...
Durante la notte è piovuto
+8

27
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Sabato 17 marzo 2018
« il: Marzo 17, 2018, 08:16:19 am »
Buongiorno
coperto con pioggia, temperatura di 9 gradi caduti ad ora 13,4mm

Auguri!!!!!!!!!, cielo coperto pioviggine ora caduti 17mm nella notte

28
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Sabato 17 marzo 2018
« il: Marzo 17, 2018, 08:15:01 am »
Buongiorno
coperto con pioggia, temperatura di 9 gradi caduti ad ora 13,4mm

Auguri!

Cielo coperto e altri 10.mm dalla mezzanotte

29
Ma speriamo arrivi la primavera......e sole a nastro!!!....a m5s quest'acqua na belle rotto li cojoni...
E cosa centra la Primavera con il "sole a nastro"? ::) ;) ;) La Primavera è anche (e per fortuna) perturbata e piovosa, almeno in Toscana.

30
Buongiorno,  prossima settimana si torna in inverno , per il dopo c è tempo

31
il mio egoistico pensiero è stato lo stesso ;D ;D

ma quale pensiero egoistico!!!
è questione di sopravvivenza!!!   ;D ;D

32
un marzo spettacolare come da tempo non si vedeva,neve all'inizio,pioggia per ora tanta e senza danni,sottomedia....che volere di piu  ;D ;)
Temporale nevoso!!! ;D

33
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana martedì 13 marzo 2018
« il: Marzo 13, 2018, 08:53:24 am »
Buongiorno dal Sestriere. Nella notte ha rifatto una leggerissima infarinata, dopo i rovesci di neve di ieri pomeriggio. C'è una quantità di neve spropositata. In alcuni punti la neve accumulata raggiunge i 7-8 metri, mentre a terra ci sono mediamente 180 - 220 cm di neve.

34
Copio&incollo  (dalla Nazione)
"Firenze, 11 marzo 2018 - È morto il celebre scienziato climatologo Giampiero Maracchi, volto noto del Tg4 e non solo.

Lo hanno reso noto i familiari che precisano che, per espressa volontà del defunto, i funerali si svolgeranno in forma strettamente privata. Maracchi, nato a Firenze nel maggio 1943, professore emerito di Climatologia della Università di Firenze, dal 2014 era presidente dell'Accademia dei Georgofili, prestigiosa istituzione fondata nel 1753, e dal febbraio 2013 al maggio 2014 è stato presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

«Da oggi siamo tutti un po' più soli: ci mancherà un grande scienziato, un professore colto e illuminato, un fiorentino vero e appassionato».

35
la seconda "pulsazione" del SSW arriverà in troposfera tra ultima decade di marzo e prima di aprile, come da letteratura. Il 2010, con ssw il 9 febbraio, può essere una road-map indicativa :



La convezione tropicale si trova in oceano indiano, dove rimarrà per poi iniziare il decadimento progressivo. Permangono, e addirittura si rafforzano, come avevo ipotizzato una ventina di giorni fa, le condizioni nina-east trainate soprattutto dalle favorevoli condizioni atmosferiche post ssw :




la situazione è piuttosto simile a quella dell' inizio 1955 e potrebbe preludere ad una prossima stagione invernale ancora caratterizzata da Nina a trazione orientale.
Il combinato di mjo in oceano indiano, nina east e basse velocità zonali è ben rappresentato dal plot di marzo della fase3 :



Le previsioni si confermano per una primavera fresca e perturbata a livello europeo, con frequenti ritorni di episodi invernali.

36
;D
...ancora di più se penso alle carte da commentare del marzo 2017


Marzo 17 era una perfetta porcheria meteo pure dannosa.....come tutti gli altri mesi fino a Novembre/Dicembre ed andando indietro io vedo gli ultimi 3 anni un capolavoro di porcherie meteo . Speriamo che con il reversal pattern sia cambiato davvero il trend.



37
I canto di' vombato  :o
si ma anche il mio di canto se si seguita a questa maniera :o ;D
Qui si fa'i live fino a Maggio te lo dico io ;D

38
Mi sembra il caso di aprire un td apposito per seguire la situazione che avrà il suo apice in fatto di pericolosità nella giornata di Domenica.

Un'intensa depressione atlantica si muove verso est entrando sul Mediterraneo occidentale e pilotando una perturbazione in direzione della nostra penisola, preceduta da condizioni di instabilità prefrontali:



Correnti umide sud occidentali saranno responsabili di un marcato stau appenninico sui versanti ligure e tosco-emiliano disposti perpendicolarmente a tale flusso, con precipitazioni che a partire dalla serata di Sabato proseguiranno fino alla giornata di lunedì, risultando più continue ed intense in quella di Domenica.

Se non cadranno quantitativi record di pioggia a e probabilmente  non ci saranno rate elevatissimi in uno spazio temporale breve, sarà probabilmente la continuità nelle precipitazioni e il forte rialzo termico in quota a generare una situazione da tenere sotto controllo.

 Il nostro appennino presenta un manto nevoso che mediamente , alle quote più elevate , si aggira attorno ai 2,5-3 mt e la quota neve probabilmente non sarà inferiore, almeno Domenica, ai 1800 mt circa. Questo significa che pioverà molto anche alle quote piu elevate e ai mm caduti si dovranno sommare quelli prodotti dallo scioglimento della neve.

Probabile quindi un innalzamento del livello dei fiumi sulle zone citate che andrà monitorato con attenzione pur rimanendo in un contesto evolutivo e non bloccato come nelle peggiori occasioni.

39
magari 3 gradi sopra la media a gennaio proprio la norma non sono...
anche se il mediterraneo non gode di 3 mesi di freddo ininterrotto
Quoto
Avere anticiclone in inverno, ti porta anche delle discrete minime. Gennaio di questo anno è stato sopra la media e neanche di poco. Ovviamente abbiamo appena vissuto l'evento nevoso per cui è facile dimenticarsi di un mese storico come abbiamo vissuto a gennaio

40
Domenica sera.......vi apro i live........sciocchi ! ;D
MB

41
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana martedì 6 marzo 2018
« il: Marzo 06, 2018, 01:10:37 pm »
Bella pioggia 20,8 mm.
Quest'anno si misurano già 150 mm di pioggia.
L'anno scorso nello stesso giorno  eravamo a 65  :-\

42
Crescono le prospettive di un colpo di coda invernale nella 3^ decade del mese, con displacement e progressiva ellitticizzazione del VPS in direzione dell'Europa, graduale rialzo dei GPT in area atlantica con "sentori" di total zonal blocking.... 


43
Gelo in ritirata ma che si arrocca in punti strategici.
Modelli che provano ad ipotizzare scambi meridiani sostanziali a fine seconda decade.

44
buona serata a tutto il forum di meteodue. continuano come sempre gli aggiornamenti relativi alla stratosfera. di seguito il grafico relativo al vento medio zonale a 10 hpa. aggiornamento che pone in evidenza una nuova possibile negativizzazione dei venti zonali a 10 hpa nel medio lungo termine.interessante sarà il monitoraggio nei prossimi giorni per capire se saremo di fronte al  riscaldamento che segna la fine stagionale del vortice polare stratosferico .

45
Ottima conferma di quello che pensavo .. anzi io l'EUL lo davo fino ad aprile la NOAA rilancia anche per maggio .. primavera fredda ed instabile come reversal pattern docet .. :-*

46
Mi sembra tra le righe che sia già stato fatto intendere, EUL primaverile:
https://www.esrl.noaa.gov/psd/tmp/composites/kpaMy0Bl96.png

47
Nowcasting Lazio / Nivotour notturno a Roma, 26 febbraio 2018
« il: Marzo 03, 2018, 02:27:00 am »
La storica nevicata a Roma del 26 febbraio 2018 ripresa in un viaggio attraverso i suoi quartieri e monumenti.

Il video, girato con una action cam posizionata sul cruscotto dell'auto, mostra il tour notturno attraverso varie zone della Capitale: Raccordo anulare ovest, Aurelia, Roma ovest, Lungotevere, Piazza Venezia, Teatro Marcello, Circo Massimo, Colosseo, Via Cristoforo Colombo, EUR.

Da vedere tutto e in full HD, merita!!!

https://www.youtube.com/watch?v=coswDOIz6m0

48
Questa la situazione stamattina alle 10 nelle vallate più strette interne dell'imperiese, sotto le pre-Alpi a 350 Mt. ..ultime deboli precipitazioni nevose in risalita da sud


49
A Vicchio di Mugello c'hanno anche la neve ripiegata......

[mmg]2644[/mmg]

50
In effetti la -5 a 850hPa così bassa in una ENS a 240 ore non è proprio usuale per marzo:

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 11