BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - valvenegia

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 59
1
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 23 marzo 2019
« il: Marzo 23, 2019, 06:15:38 pm »
24.4°C la massima , gente già contenta che può andare al mare ...avanti così...io comunque spero sempre in un'estate stile 2014...e li si che godo...

2
Lasciate perdere il FW, essendo di tipo "Late" sarà ininfluente sul WR.
La cosa interessante è il pattern dominante, un VP che si mantiene tonico tende ad alzare la corda zonale con l'avanzamento stagionale.

Configurazioni del genere in Estate non sarebbero certamente fiorirere di stabilità, nemmeno al centro-nord, con temporali pomeridiani che interesserebbero gran parte del paese e soprattutto si terrebbe a "cuccia"  il cammello, relegando le fiammate ad onde mobili:




Questa linea di tendenza al momento si sposa abbastanza bene con l'evoluzione delle SSTA e della QBO, tuttavia è necessario attendere il mese di Maggio per avere  qualche conferma in tal senso....


3
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana domenica 17 marzo
« il: Marzo 17, 2019, 04:49:09 pm »
buongiorno
cielo coperto con 11,8 gradi

Augurissimiiii  :)  ;)

4
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana domenica 17 marzo
« il: Marzo 17, 2019, 12:47:47 pm »
Cielo coperto
+15.3°C
Valvenegia auguri 🎉!

5
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana domenica 17 marzo
« il: Marzo 17, 2019, 10:36:43 am »
Buongiorno
Cielo coperto e 13.5 gradi

Auguri Valvenegia  :)

6
Nowcasting Toscana / Nowcasting Toscana domenica 17 marzo
« il: Marzo 17, 2019, 08:36:05 am »
Apro io per segnalare la temperatura. - 6!!!
Ma sono a Livigno

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


7
Uno scatto che rappresenta in tutta la sua totalità l anomalia pluviometrica e termometrica che ha e che sta attanagliando le nostre montagne, pare il 16 Maggio, dai speriamo che a inizio settimana 2 o 3mm diffusi () li faccia, magra consolazione che potrà rimanere tale per tempo

Inviato dal mio EML-L09 utilizzando Tapatalk
Una delle stagioni peggiori degli ultimi 50 anni come caduta neve all abetone .  Da ottobre ad ora 164 cm. Al passo .

88/89 fece oltre 200 a fine stagione con 80 cm in aprile.
2016/17 imbattibile... 109 cm da ottobre ad aprile.

8
Che desolazione, situazione in montagna degna di Maggio inoltrato.

9
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting lunedì 11 marzo 2019
« il: Marzo 11, 2019, 07:48:50 pm »
Dewpoint su firenze (osservatorio meteo di Sesto) Fiorentino crollato da +9° circa a -12,2°!!! Umidità relativa a al 16%...so chr tutti aspettano la pioggia (giustamente) ma questi ingressi violenti e repentini hanno il loro fascino!

10
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting lunedì 11 marzo 2019
« il: Marzo 11, 2019, 04:05:06 pm »
che affollamento oggi ;D

 ;D  ;D  ;D

Non ci siamo abituati  ;)

Soffriamo d'agorafobia  :D :D  :D

11
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana domenica 10 marzo 2019
« il: Marzo 10, 2019, 09:34:48 am »
Buongiorno e buona domenica.


12
Il passaggio del 5-7 viene visto sempre piu' strozzato tra le due tenaglie alto pressorie. Seriamo che il suo ramo ascendente riesca a generare vorticosita' tirreniche valide e a formare corpi nuvolosi abbastanza organizzati da apportare un po di buona pioggia. Per il resto solita tristezza, a parte lo sperare in un po di stau dalle mie parti con ilWSW.
 ::)

13
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana sabato 2 marzo 2019
« il: Marzo 02, 2019, 08:32:17 am »
[mmg]3902[/mmg]
Buongiorno :)
+1.7°C
Febbraio 2019 VS....

Febbraio 2015!
[mmg]3903[/mmg]
[mmg]3904[/mmg]
[mmg]3905[/mmg]

14
Riepilogando i modelli serali:
-- GFS migliora il passaggio del 6-7 marzo con precipitazioni, specie sul levante ligure e toscana settentrionale.
-- Reading vede invece una settimana dominata da correnti sudoccidentali, precipitazioni deboli confinate sui rilievi esposti al flusso e umidità e maccaja a volontà. Situazione perfetta per mangiare la poca neve rimasta in Appennino e Apuane.
-- Icon molto simile a GFS ufficiale.
-- GEM molto simile a Reading.

16
Fuori scala :





Se il VP si chiude ermeticamente è possibile che con l'avanzamento stagionale, alzandosi il FP, il Mediterraneo si ritrovi con correnti fredde/fresche secondarie alla Jet-stream,  cut-off a spasso(Temporali frequenti), ed alta pressione delle Azzorre in ingresso su centro Europa... Magari già dalla 2^ parte di Aprile e Maggio  ::)

17
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana martedì 26 febbraio 2019
« il: Febbraio 26, 2019, 12:19:45 pm »
Minima 10.3°C , per il periodo potrebbe essere tanto anche se fosse la massima , fate voi , anche il Lamma parla di 7 - 8 gradi più della norma

18
Nowcasting Toscana / Re:Grecale day casting sabato 23 febbraio 2019
« il: Febbraio 23, 2019, 06:45:11 pm »
Ciao Steve, in realtà qui tira molto più forte stasera che stamani, da oggi pomeriggio verso le 16 circa
Anche Croce Arcana vento medio a oltre 130km/h con raffica di oltre 160 km/h, stamani a circa 100 km/h. Forse c’è qualcos’altro per questo rinforzo?
Il minimo sta insistendo piu' a nord del previsto, e' ancora sul Tirreno meridionale in prossimita' della Sicilia. Sarebbe dovuto essere sullo Ionio meridionale, la pressione qui e' infatti ancora 7-8 hPa sotto alle attese, con l'anticiclone a N che a sua volta ha leggermente abbassato il centro di massa, ma questo era previsto.
Per conseguenza, anziché allentarsi il gradiente si e' mantenuto intenso.

19
Nowcasting Toscana / Re:Grecale day casting sabato 23 febbraio 2019
« il: Febbraio 23, 2019, 06:28:12 pm »
dewpoint -16...qui non si vede molto spesso
Anche da ma -16,3 peccato non sfruttarlo

20
Non ti ho mai visto così spaesato nelle dichiarazioni... Che è successo fino a poco tempo fa eri convinto assertore di un cambio di rotta atmosferico se non altro in proiezione prossimo inverno.. Mi manca un passaggio o ho capito male?

La Primavera e l'Autunno sono difficilissimi da prevedere, questo da sempre ..... Non è cambiato nulla riguardo le mie idee sul futuro tranquillo  ;)

21
qualche altra brinata non la butto via ;)
meglio di questa maccaja sicuro ;)

22
REBUS :

      NA     

 :D ;D 8)





23
che magnificenza.... a me hp così mi piacciono  ;D
Anche a me,ma 1500 km più ad ovest.  ;D

24
Nowcasting Toscana / Re:Nullacasting Toscana 17 febbraio 2019
« il: Febbraio 17, 2019, 08:05:59 am »
Buongiorno,

minima -3 abbondanti e, volendo trovare qualcosa di positivo in questo disdicevole inverno, questa è la 45sima minima negativa su 79 giorni pari al 57%, insomma, più di un giorno su due, siamo andati in negativo.

25
Comunque mi sembra alla fine che tra gfs ufficiale e gfs parallelo a "svalvolare" sia più il secondo, a vedere il para dovremmo ormai essere tutti ibernati  :D ma alla fine anche se non in maniera così estrema a sempre ragione l'ufficiale.

26
Nel FNM cosmico , una cosa a “favore” di questa stagione va evidenziata: le BRINATE
Stante il cielo praticamente sempre sereno, l’escursione notturna ci permette di apprezzare per qualche minuto al mattino un leggero velo di ghiaccio. Da queste parti non accadeva da diversi anni poiché quelli scorsi erano caratterizzati da HP più umide e conseguenti maccaje che inibivano la perdita di calore dei terreni.

bye
Max

27
Son qui.. son qui.. purtroppo non tutte le ciambelle possono venir fuori col buco.. ;D
Io, come molti di voi avranno notato.. quando arriva febbraio spengo le mie forze contributive alla causa e calo nelle mie prestazioni, per ovvie ragioni mie personali soprattutto.. e seguo meno le vicende, perché parto prestino con le mie prime considerazioni stagionali Autunno/Inverno(e per il 2018/19.. son partito addirittura a ferragosto.. :o ;D.. spero non siano passati inosservati i miei contributi acerbi e di apri pista alle discussioni.. ;)).
 Do il mio massimo nelle fasi iniziali.. per una questione di approccio più adeguato, e a me più libero per predisposizione mia personale e prima di tutto per la disposizione di tempo da dedicare in più. Da metà gennaio in poi ho molte incombenze per cui hanno maggior priorità nella mia vita e di quella dei miei cari.. e dunque, vengono meno le passioni.
 E poi del resto, quello che la Strato e la Troposfera dovevano dire per questo inverno, lo hanno già fatto seppur con timida e blanda ripercussione.. quello che da ora in poi accade è dettata dalla fase di riassetto e di risoluzione degli eventi occorsi.. lo SC che si sta prefigurando, solitamente costituisce una prassi  pressoché scontata ai post MMW early event con tipologia ibrida o più riferibili ai Displacement..
 Gli auspici erano rivolti per una classica risoluzione dell'ESE, in via di chiusura del VP per rinforzo e raffreddamento a partir dai piani alti per dinamica da Compressione Adiabatica e aumento delle velocità zonali lungo tutta la verticale del profilo isobarico dell'intera colonna del VP, in tipica fase da Coupling S-T.
 Di fatti i movimenti ed i segnali ci sono e e si stanno realizzando come da letteratura(e Filippo lo ha perfettamente esposto.. ;)).
 Il classico aumento dello Zonal Wind operato dall'alto verso il basso non è altro che il sinergico e fisiologico lavoro di inerzia, per predisposizione del VP al canonico tentativo di mantenimento e conservazione del momento angolare.. e di conseguenza, il VP tenta il riaccentramento con accorpamento dei maggiori centri di vorticità e chiusura finale del VPT, dove le EPV danno quell'input di inerzia alla riattivazione dei flussi con forte e momentaneo aumento di attività d'onda prima della chiusura del VP.. il tutto ovviamente in un contesto di forte rialzo positivo del valore AO.
 Queste dinamiche solitamente portano il più selle volte a forte ondulazione divergente della seconda cresta d'onda che permette quella chiusura continentale più o meno intensa e reiterata.. ma che nella peggior delle ipotesi si concretizza con una secondaria circolazione retrograda medio-bassa..
 L'auspicio era, ed è ancora.. per un ultimo giro di ruota a favore du un'azione più netta e convincente, con retrogressione più alta e tracollo positivo in Scandinavian Pattern.
 
 A volte, queste risoluzioni ed evoluzioni finali degli MMW.. si traducono con improvvise e veloci dinamiche.. ed altre con più lenta evoluzione, ma con il rischio alto di restituire una blanda circolazione retrograda secondaria bassa. ::)
 Le chance sono oramai ristrette e classificabili nell'arco di un medio-lungo range, da qui fino a metà marzo.. ordine, per cui una siffatta evoluzione lenta e poco dinamica, dell'intero iter dell'ESE con MMW ibrido avutosi quest'inverno.. ha pressoché scandito tutti i blandi effetti di una propagazione timida e smorzata(per tutte le cause e conseguenze già ampiamente descritte e discusse nei giorni/settimane scorse..).
 Ma a tutti gli effetti.. ciò che l'MMW doveva dire.. lo ha già fatto ad inizio Gennaio.

 Adesso non ci resta che attendere il completamento della Risoluzione con SC del VP sull'intera colonna.. e pescare un improvviso innesco di Heat Fluxes, da metà febbraio fin tutto marzo, che potrebbe generare un classico FW nei canoni con le tempistiche più tipiche di questi casi.. e ritrovarci, inizialmente con una ripartenza primaverile in grande stile da metà marzo in poi.. per poi incassare la risoluzione dell'FW, con una altra classica avvezione invernale da tipico Colpo di Coda entro Aprile(prima quindicina..). ::)
 Statisticamente, gli SC post MWW Dicembrini o iniziali di Gennaio.. portano ad FW early o più propriamente nei tempi canonici come da letteratura.

 Al momento, ciò che dobbiamo tener sott'occhio, è la riattivazione d'onda prima della chiusura completa del VPT.. perché non si risolverà con la prima ondulazione prevista nel breve-medio termine.. ma a mio avviso sarà questa, l'innesco di una più forte.. e successivamente alla fase di evoluzione a Scand+ .. in concomitanza dei GPT in rialzo nell'area Groenlandese ed Islandese(NAO con momentaneo e probabile crollo negativo..).
 L'Asse purtroppo non è ancora molto predisponente.. causa Canadese lento nella sua dinamica di arretramento, per Aleutinico ancora troppo sbilanciato sulla Weast Cost Nord-Americana.
 Ma il PNA in fase di discesa in valori più negativi.. potrebbe dare quell'ulteriore input di retromarcia Canadese, per le velleità di una più corposa frenata zonale che scontra con più efficacia l'area altopressoria termica Siberiana.
 Staremo a vedere..
Occhio a Reading ed FW3 di stamattina.. ECMWF sembra aver messo in carta le mie analisi.. ;D ::)
 Comunque.. prima della partenza primaverile in grande stile a causa di SC.. passeremo, tra l'ultima decade di febbraio e prima quindicina di marzo.. in balia a quella famosa riattivazione d'onda esposta in analisi.. il Waves Number è già di per se crescente, e il Pattern a doppia cresta d'onda si sta predisponendo con l'ultimo giro di boa prima dell'eventuale chiusura del VP in Quasi Prima Armonica su tutta la colonna(attenzione! ..perché dico Quasi Prima Armonica..).. ;)

 A questo punto, il passaggio attraverso lo Scand+.. è solo il gioco d'inerzia e propedeutico al successivo trasferimento degli alti GPT, dovuto alla forte propensione del Getto Canadese a divergere l'ondulazione atlantica, per riprese costanti di vorticità a causa dell'SC incombente..(forte distorsione delle isoipse, sotto compressione degli strati isentropici, per i forti incrementi delle Vorticità Potenziali, operate dall'alto verso il basso.. in chiara dinamica da futuro Coupling del VP..).. dunque, sarà un passaggio pressoché veloce, che farà da apripista al successivo svuotamento di vorticità previsto nelle aree tra Groenlandia/Islanda/UK.. ove si instaurera' quel rapido e rependino crollo della NAO(momentaneo), prima di un nuovo lungo periodo di regime positivo dovuto all'SC oramai imminente. ::)

 Vediamo se riusciamo a portare a casa, almeno questa fase degna di un buon finale d'inverno..  ;)

 Rimango ancora sull'ipotesi di un FW nei giusti canoni di evoluzione, che rispettino il range temporale mediamente classificato entro la prima quindicina di Aprile.. con annessa risoluzione, che potrebbe restituire quel classico Colpo di Coda invernale, solitamente rintracciabile entro la prima metà del mese di Aprile. ::)

28
se mi ridai l'estate 2014 ci possiamo accordare ;D
Che temporali quell’estate!
Mi ricordo un giorno a fine giugno di pomeriggio temperatura di circa +12/+13, felpa e condensa che usciva dalla bocca. Minime under 10

29
se mi ridai l'estate 2014 ci possiamo accordare ;D
Estate divina. L'inverno dopo fece ca**re e ci regalò una delle più cocenti delusioni della storia.
 :)

30
se mi ridai l'estate 2014 ci possiamo accordare ;D
ma quell'estate sposavo io è per quello che è venuta fuori così

31
Maestro Cloover torna in queste lande e dicci la tua, non lasciare che fiorellini, caldo e uccellini ti offuschino la via, ho bisogno di un tuo pensiero sincero...

Vi invidio nella vostra voglia di parlare già del prossimo inverno  ;D
Cmq qualcosa l'avevo già detto al proposito, soprattutto in riferimento al calo dell'attività Geomagnetica solare la quale ha ripercussioni sul campo magnetico terrestre e sull'attività del VP, quindi anche sulla locazione delle onde planetarie.
Fin'adesso è accaduto esattamente quello che mi attendevo, vale a dire un VP forte fino al 2017 ma che dall'anno scorso ha subito un'importante battuta d'arresto, consegnandoci il 1^ MMW dal 2012.
Quest'anno abbiamo avuto il 2^ segnale , con un nuovo MMW.
La NAO sta calando in maniera linearedal 2015:



Gli ultimi 2 inverni hanno visto il ritorno della neve anche al centro-nord, a quote di pianura.
Il tutto continua ad essere modulato da indici in alta frequenza, ma gli indizi ci sono e sono reali.

Ora cosa mi aspetto per il prossimo Inverno?

Ve lo dico a fine Agosto/Settembre, in base all'intensità della BDC, Enso, e qualche altro importante input. Il WR a mio avviso inizia a spingere in direzione di una NAO-, vedremo tra qualche mese se ci saranno indici favorevoli o meno ad un'amplificazione di tale imprinting atmosferico....




32
guardando le emissioni dei GM negli ultimi 2 gg sul long secondo me si rischia  la botta più fredda dell'inverno  ::)---sensescion  ;D

33
Buon run ?... :(

Per me ormai l'importante è che la NAO rimanga neutra, che permanga questo segnale di fondo.
Siamo vicini al giro di boa sul pattern Euro-Atlantico, confermiamo l'Ap index<10 per il 3^ anno consecutivo ed il calo della NAO costante dal 2015, poi prossimo anno se ci troveremo con BDC strong e magari una Nina east la portiamo in negativo.
Accontentiamoci dei buoni segnali che abbiamo avuto in questo trimestre, visto che in chiave teleconnettiva doveva essere un pessimo inverno ed invece così pessimo alla fine non è stato  ;)


34
lo dissi a gennaio che se era per il para nevicava tutte le settimane ;)
Se davvero deve sostituire gfs ,stiamo lustri.

35
Quest'Inverno ha dato quel segnale sulla NAO che ci aspettavamo, limando ulteriormente la positività dell'indice rispetto allo scorso anno.
Non direi che c'è stata una brutta performance delle varie proiezioni, con il forte grado di ellitticizzazione del VP che era stato ben interpretato durante l'Autunno e con gli indici AO e NAO che alla fine saranno prossimi alla neutralità.

Soltanto Febbraio per adesso non sta rispettando le attese (anche a fronte di movimenti sul Pacifico che continuano a spingere nella giusta direzione), ma i segnali che abbiamo avuto quest'Inverno sono in linea con un cambio di pattern Euro-Atlantico che sta rispettando l'iter prestabilito .

Ricordo a tutti che finchè la NAO non cambia segno, anche la AO non potrà mai essere fortemente negativa, visto che l'oscillazione Nord Atlantica è strettamente collegata al break down del VP.




Non possiamo che ritenerci soddisfatti e fiduciosi


36
[mmg]3864[/mmg]
Old gli ananassi :o :o ;D
Ahahah,vediamo cosa resterà di quel freddo mano mano che ci avviciniamo a quelle date. Tanto,al limite, ho il sistema di copertura automatizzato.  ;D

37
Cmq secondo gfs avremmo 2 botte belle fredde e invernali , mercoledì e venerdì.... abbiamo passato settimane ben peggiori ( vedasi questa )

38
Nowcasting Toscana / Re:Nowvasting toscana giovedì 7 febbraio 2019
« il: Febbraio 07, 2019, 03:41:55 pm »
Giornata molto gradevole
12.3°C UR 40% e quasi zero vento.
Magari queste fossero le massime estive

39
mi date un target temporale che non vi sono stato più dietro... ho notato dei cambiamenti perchè le galline hanno smesso di fa l'ova e hanno messo i doposci  :P :P

40



Quando torneranno inverni favorevoli ad un VP molto disturbato? probabilmente dovremo attendere il 2020 per tornare a vedere configurazioni simili al 2009/'10 o 2010/11 , ma è possibile che già nel 2017/'18 si verifichino le prime avvisaglie:



Poi se le proiezioni saranno rispettate, dal 2020 potremmo abituarci ad inverni con tensione zonale molto bassa, a caratterizzare lunghi inverni contraddistinti da una forte componente Siberiana con gelo intenso e nevicate diffuse che tornerebbero gradualmente ad interessare l'Europa centro-occidentale:




Prendo un estratto di questo post per confermare i segnali che si sono avuti in questi ultimi 2 anni, con un MMW nel 2017-18 ed un MMW nel 2018-19:



E adesso vi chiedo: Cosa meglio di ben 2 MMW ravvicinati con impianti teleconnettivi differenti vanno a confermare l'ipotesi di un graduale aumento del grado di ellitticizzazione del VP?

Dal 2013 al 2017 la Stratosfera è andata in direzione di un deciso raffreddamento ed il VPS è stato molto forte. Adesso siamo testimoni di un deciso cambio di passo, già ben delineato dallo scorso Inverno:




Se nel Febbraio 2018 siamo arrivati al break down del VP (MMW split/NAO-) , quest'Inverno ci sono state difficoltà maggiori (MMW ibrido/ NAO neutra) , ma questo lo ritengo lineare alla variazione in alta frequenza di indici di contorno, in questo caso una menzione particolare alla Brewer Dobson circulation debole ed alla QBO in fase ascendente.

L'Inverno 2019/20 sarà l'anno del BIG EVENT?

Sarebbe bello poter rispondere con certezza a questa domanda, ma qualcosa giunti a questo punto possiamo dirlo.
Avevamo infatti evidenziato il comportamento dell'Oscillazione Nord Atlantica in relazione all'attività solare ed al Geomagnetismo. In pratica un basso Ap index/ Solar Flux ( io preferisco estendere tale comportamento a tutta l'attività solare ),  ha una forte correlazione con blocchi zonali Euro-Atlantici:



Il calo della NAO si sta manifestando nei tempi descritti su questo post, con ben 2 importanti segnali in questi ultimi 2 anni.

Se il prossimo mese di Marzo non vedrà forti rialzi dell'indice, dovremmo stare su un valore quasi neutro per il periodo JFM 2019:



Le possibilità che l'Inverno 2019/20 veda un indice NAO puntare la negatività sono a questo punto concrete, ma dipenderanno in larga parte dalle future condizioni della fase ENSO.

Se , come penso, dovessimo andare in direzione di una Nina east ed una BDC strong, queste possibilità diverrebbero quasi certezze, avendo in saccoccia buona parte della "settimina" (non scordiamo che l'attività solare ha un grosso impatto anche sull'Enso).

Alla fine dell'Estate ne riparleremo  ;)












41
Il mio appunto era riferito più che altro all'errore di valutazione fatto dal LAMMA (niente di grave per carità), riguardo una propagazione tardiva del MMW.
La propagazione di un MMW non si certifica soltanto con la carta delle anomalie di GPT, ma da tutta una serie di fattori che vanno dal quadro termico alla modifica circolatoria(AO/NAO):



Non sempre un MMW ha un forte impatto sulla circolazione, la propagazione si attua ma poi è la risposta troposferica che innesca l'anomalia di GPT in basso.
Generalmente in Stratosfera è tutto amplificato, poi  qui dobbiamo fare i conti con un equilibrio termodinamico molto più complesso.
Questo MMW è stato molto borderline, con la 2^ onda sempre molto debole e poco intrusiva. La particolare modulazione dell'asse del VP ha sfavorito azioni più incisive.
Quindi direi un evento un pò displacement ed un pò split, che alla resa dei conti si è comportato un pò in tutti e due i modi, condizionando parzialmente l'assetto configurativo Troposferico pur senza clamorosi effetti circolatori.

Adesso, come detto, quello che accade è relativo al tentativo di risoluzione dell'ESE, vale a dire una progressiva diminuzione del grado di ellitticizzazione del VP e la tendenza ad un riaccentramento.
Le velocità zonali rimangono cmq  basse, mentre la partenza di una Kelvin wave andrà a provocare una spinta dinamica sul Pacifico innescando una risonanza sul settore Euro-Atlantico con un'ondulazione ed un impatto sul setting del VP ancora da decifrare nelle sue potenzialità.




42
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana mercoledì 6 febbraio 2019
« il: Febbraio 06, 2019, 09:23:29 am »
Buongiorno
Minima di - 1.5, cielo sereno

43
Secondo le ENS di Reading, il passaggio del 12 potrebbe essere ancora più interessante di come viene visto oggi...ed è quello che tutti auspichiamo.
Il miglioramento giornaliero delle ens negli ultimi 2 o 3 giorni è stato costante e lineare come poche volte.
Non manca molto, vedremo.
Buona giornata!

44
Reading e le sue ens sono gli unici stavolta che stanno portando avanti un idea chiara..c'era annche ukmo ma stamani ha fatto un passetto indietro.
Dalle ens di reading gia da un paio di giorni si notava che la tendenza era a rimandare la spanciata e a vedere un coinvolgimento freddo piu duraturo.
Serve ancora un piccolo sforzo ma non siamo lontani da qualcosa di interessante che stiamo cercando fin da quando non esisteva in nessun modello.

45
ma che dici da agosto le notti sono più lunghe ;D
A già, 30 gradi con un ora meno di sole sono tutta un altra cosa.  ;D

46
Non ci credo nemmeno se si avvera ad un finale così indegno di questo inverno

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk


47
<certo che dal 9 febbraio in poi GFS ha proprio le idee chiare: nel run 00 lo spaghetto verde ufficiale andava sotto la -5, nel run 06 va sopra la +5, praticamente tutto e il contrario di tutto  ::)






48
Che lavoro..mo se ricomincia!
Tutto febbraio un vi si sopporta!

49
carte da de profundis 8) 8)
in maniera del tutto obiettiva io penserei a fare buoni accumuli di pioggia nei prossimi giorni e di aspettare con tutta serenità la primavera.
Non ci sono e non ci saranno le condizioni per un' azione artico/continentale come pronosticato da molti...
Purtroppo quest' anno è andata così; abbiamo avuto cmq un gennaio abbastanza dinamico e divertente in regime EUL,  in contro tendenza rispetto ai mesi di gennaio avuti negli anni passati.

Scusami però, siamo al primo febbraio con un longer come il nonno che dice che siamo al confine tra un’azione continentale e una piallata. È chiaro che il rischio del nulla c’è, ma pure l’ipotesi freddo importante rimane. Non stiamo qui a sparare giudizi superficiali con carte che cambiano ogni 6 ore, non è un modo sano di fare meteorologia questo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

50
concordo sul buon inverno,tante minime sottozero,tante max molto basse ecc
...però speriamo non si fermi ora l'opera va completata ;)
anche secondo me ..buon inverno...temperature basse anche a livorno...dai ...aspettiamo febbraio e poi tiriamo le somme!!!!
gfs facci sognare almeno una volta!!!! e falla avverare

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 59