BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ponente

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 60
1
non capisco chi si lamenta...stiamo vivendo un caldo e afa schifosi in questo periodo...ben venga un cambio e un pò di fresco...per le piogge si vedrà.
bisognerebbe commentare quello che dicono le carte e non quello che si vorrebbe...mi sembra una cosa eccezzionale quella che sembra arrivi...avanti così!!

2
peccato nn ci siano paragoni con il 1930-40 ..
Per l'estate
1950 con stazioni di  Siena Grosseto Firenze idrografico e Pisa media di +24,9°C
1947 con stazioni di  Siena Grosseto Firenze idrografico e Pisa media di +24,9°C
1945 con stazioni di Cortona(AR) Follonica(GR) Firenze idrografico e Pisa media di +24,7°C
1943 con stazioni di Cortona(AR) Grosseto Firenze idrografico e Pisa media di +24,5°C
1952 con stazioni di Arezzo Grosseto Firenze Idrografico e Pisa media di +24,5°C

cioè praticamente sono 5 estati in un solo decennio tra il 1943 e il 1952 del solito tenore del 2012,2015 e 2017

3
Grosseto, l'attuale media al suolo per settembre 2018 è 22,2°C per la prima decade  , la media mensile è 20,6°C nel trentennio 1961/1990.
continuando a discorrere di Grosseto mi sono imbattuto in molti annali di questa stazione meteorologica che riportano una media mensile di settembre di 21,8°C per il periodo 1934-1957:



scorrendo gli annali si arriva all'annale del 1964 in cui la media norm. (normale) dovrebbe corrispondere alla media trentennale 1934-1963 che corrisponde a 21,7°C, ecco qua:



Tutto questo ci mostra che la variabilità interna del sistema è molto più ampia di quello che crediamo e tutto questo in meno di un secolo:
per esempio la media mensile normale 1934-1995 per settembre diventa  21,3°C, mentre invece se prendiamo la media trentennale 1961-1990 risulta 20,6°C e la 1981-2010 risulta 20,8°C.
Questo dimostra che se allarghiamo il periodo di osservazione e quindi prendiamo un campione più ampio, il confronto col dato attuale del 2018 cambia molto.

4
Questa ostinata volontà di far passare tutto normale per qualche ora di ritorno in media (in quota ) si scioglie come neve al sole contro il sensibile sopramedia che si andrà concretizzando da qui a fine mese...tanto poi i dati parleranno
per quanto mi riguarda ho una media di 20,2°C contro una media per il trentennio 1961/1990 di 20,0°C...
Non mi pare che ci siano previsioni così affidabili tali da determinare le anomalie mensili di settembre  2018, cioè quelle future al 30 settembre...

Grosseto, l'attuale media al suolo per settembre 2018 è 22,2°C per la prima decade  , la media mensile è 20,6°C nel trentennio 1961/1990. La media del settembre 1961 a Grosseto è stata di 22,8°C, del settembre 1958 è stata 22,1°C, del settembre 1953 è stata di 22,5°C, del settembre 1951 è stata di 22,8°C, del settembre 1949 è stata di  23,9°C, del settembre 1947 è stata si 22,5°C, del settembre 1943 è stata di 24,2°C, del settembre 1942 è stata di 23,2°C,ecc.ecc. quindi dovrei secondo te scrivere che tutto questo è anormale e che sta succedendo solo nel 2018?
o magari se ci si documenta si riesce a trovare che la temperatura nel settembre 2018 è stata la stessa di quella in anni di cui nemmeno se ne sa l'esistenza? Sono dati SIR di Grosseto ufficiali consultabili da tutti.

5
Non ho mai parlato che noi siamo sotto la cella di Hadley come le latitudini poste sui 30 gradi ma le sue estroflessioni verso nord ne segnano profondamente il clima!
E più energia c'è nella suddetta fascia e più gli anticicloni si presentano alle latitudini temperate, con forza e calore!  ::)
Non so come fartelo capire se questa si estroflette più a nord avremo fasi anticicloniche e ondate di calore
Ricordandoti che quando gli anticicloni si presentano più spesso le anomalie dei GPT sono altre rispetto all'estate 2018, questa è la reanalisi estiva 2018 (stai continuando a scrivere senza aver fatto alcuna reanalisi e senza dati), c'è poco da capire, ma quello che scrivi è completamente falso perchè c'è un anomalia negativa proprio sul Mediterraneo centrale :


6
te lo spiego in altro modo:
l'ITCZ più alto della media significa conseguentemente che le precipitazioni su Sahel sono sopra alla media, questo è il grafico delle anomalie di precipitazioni su Sahel dal 1900 ad oggi:
http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml



i dati dicono che precipitazioni sopra media nei primi decenni del Novecento è stato più spesso molto sopra la media  e che quindi l'ITCZ era molto alto...non so più come fare a spiegarvelo...meglio utilizzare i dati old che estrapolare frasi senza dati.


Visto il surplus termico che esiste in troposfera, visto che il "sistema atmosferico" rilascia calore in forma di pioggia,
se le precipitazioni su Sahel sono sopramedia vuol dire che l'atmosfera sta rilasciando maggiore calore in forma di pioggia rispetto al normale e che l'ITCZ è più alto della media. Se alle medie latitudini o alle latitudini che volete esistono alte pressioni o basse pressioni è dovuto all'andamento della corrente zonale, non all'ITCZ o ad altre fantomatiche fasce che hanno il potere di stravolgere le leggi fisiche dell'atmosfera.

7
La ITCZ è caratterizzata da continui sviluppi di moti convettivo e, in generale, dalla formazione di grandi cumulonembi. La sua presenza è associata a piogge abbondanti, e i suoi spostamenti determinano l'alternarsi delle stagioni piovose nelle regioni della Terra a clima tropicale. I suoi movimenti determinano però anche lo spostamento verso sud o nord delle alte pressioni subtropicali (che si estendono immediatamente a nord e a sud della ITCZ), determinando così un forte influsso anche sul tempo atmosferico delle regioni di media latitudine.[

Non sono parole mie.  ;)

Sì old ma il concetto di itcz alto o basso rispetto alla norma non va estremizzato. 1 grado corrisponde a 111 km. Se siamo più a nord di 2 gradi rispetto alla media parliamo di circa 200 km....
Un'inezia nel computo globale.
Servono altri fattori per far sì che un itcz più alto possa davvero incidere sul centro nord della nostra penisola.
Da solo fa un tubo. Anche perché anomalie davvero significative il che vorrebbe dire 5 6 7 gradi oltremedia non esistono.

8
Ciao a tutti .. beh che dire del tempo prospettato per la prossima settimana ... normale PES ( piccola estate settembrina ) ... c'è sempre stata e sempre ci sarà .. i problemi sono quando si presenta nel mese di ottobre come già successo negli anni precedenti .. a me nn fa nessun scalpore ... anzi si presenta nel periodo ancora di transizione estate- autunno con le giornate ancora più lunghe della notte e con le fasce subtropicali ancora ben presenti come normale che sia ( itcz ) .. più che altro punterei lo sguardo a nord dove si nota la nascita del vp con vigoria e nn con acclarata zoppia come gli ultimi anni .. tutti i modelli fanno notare come lo stesso produca una certa tensione zonale alle medio- alte latitudini sinonimo di buona salute dello stesso .. ora l'unica cosa che c'è da augurarsi è che la situazione continui ad evolvere con queste condizioni lineari senza troppe intrusioni di calore verso il polo deleterie per lo sviluppo dello stesso vp nei tempi e nei modi secondo la media temporale .. idea che ho già espresso nell'altra stanza .. riassumendo , per me questo è un'preludio di autunno che procede secondo norma e che finora nn presenta vistose anomalie come successo negli anni precedenti ...  :)

9
Rutto libero..

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


10
Comunque non mi fascerei la testa, l'anticiclone che verrà sarà sostenuto da una accelerazione della corrente a getto, sintomo che la stagione sta avanzando e il VP è in fase, seppur embrionale, di formazione!
Più avanti se ne vedranno gli effetti  :)
Farà molto caldo, ma è un passo evidentemente obbligatorio

11
utilizzando soltlanto QBO-SF-ONI-SSTA fine agosto..

mentre con il modellino che ho messo su utilizzo vari dati di giugno-luglio-agosto-settembre (gpt 500hpa, 200hpa, slp, tsurf etc..) in zone sia dell'emisfero nord che dell'emisfero sud che sono correlate ai GPT (invernali in questo caso) di zone "calde" come atlantico-islanda-europa-mediterraneo etc.. ;)

fonte:http://climexp.knmi.nl/selectfield_rea.cgi?id=someone@somewhere

Grazie..per quanto riguarda invece le anomalie da me trovate ho analizzato la circolazione europea degli ultimi 90 giorni, in particolare ho fatto reanalisi dal 1948 fino all'agosto 2018 sulla corrente a getto, poco sotto la tropopausa europea.
A mio avviso QBO ONI SolarFlux sono indici troppo distanti per poter effettuare una proiezione stagionale o mensile del tempo meteorologico in uno spicchio di emisfero come l'Europa.

12
Intanto mi sono goduto 10 minuti di nubifragio grazie ad un bel temporalone...
Al domani ci penserò...domani.

13
Personalmente oltreché di corse sono appassionato di Ferrari per cui se corressero carretti Ferrari a cuscinetti nelle discese , li tiferei.
Poi e' chiaro che per chi viene dall'epoca endotermica , meccanica e analogica delle corse come il sottoscritto, ritrovarsi ad assetti fatti col computere ai box anziché col culo in pista come si faceva una volta (e non è una leggenda metropolitana, ho corso qualche anno in kart e funziona proprio cosi) lipperlì lascia un po' scettici , l'ibrido poi....molto meglio un elettrico totale se proprio...ma ci si adegua presto e basta andarsi a vedere un rally su terra per riprendere contatto con il lato rustico delle corse.
Condivido in toto l'amore viscerale per la Ferrari,ma non la preferenza dell'elettricità all'ibrido. Almeno con l'ibrido il suono c'è sempre

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


14
Nel dopo break si vede uno sbilanciamento verso l'Iberia con chiusura anticiclonica più a nord ed espansione verso est. Un déjà vu che mi sfagiola poco.  ::)
mah staremo a vedere ;)

15
Speriamo Ponente, speriamo.

16
Comunque non andrei oltre il weekend perché questa goccia “instabilizzerà” molto anche le proiezioni modellistiche secondo me...

17
Spessore ghiaccio marino artico e relativo confronto con il precedente anno.
  https://ads.nipr.ac.jp/vishop/#/monitor

18
In tutto questo Nonno Rodano, tra sc, nam+ e nao ++  qualche disturbo la qbo- e ssta favorevoli all'ananonima parte centrale della stagione lo ritieni possibile? o è solo una questione di vps strong, con annesso sc conclamato..?

 ::)

Si, in un contesto generale non esaltante il prossimo inverno ha senza dubbio le carte in regola per essere quello “fuori dal coro”..o quantomeno il “meno peggio” della serie.. :P ;D

19
Non ti vorrei deludere, ma questa è una carta delle anomalie. Rosso e blu possono stare un po’ dove gli pare 🙄

Già.... perché la natura può fare quello che gli pare, ma c'è la fissa di voler imbirgliare la meteorologia all'interno di schemi e medie, dove tutto dovrebbe tornare sempre e comunque.... specie quando si tratta di caldo che non Deve esserci (il freddo e la pioggia invece Deveno sempre esserci, anche se "anomali")
 :)

20
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Lunedì 27 Agosto
« il: Agosto 27, 2018, 08:19:42 am »
Min 11.2 bassa per il periodo

21
  ;D

Riguardo la situazione attuale, mi sa che alla fine anche stavolta ricevo più dal prefrontale che dal fronte (o ciò che lo rappresenta) vero e proprio.
te sei a posto per i prossimi 3 mesi,ora tocca a noi  :P

22
il fronte freddo previsto da hirlam:


23
cioè, quale sarebbe l'anticiclone? Puoi postare?
È stata un’estate old style, non caldissima, ma si può dire che è stata calda, quantomeno a partire dalla seconda decade di luglio.
Se si parla di orticelli, almeno per il nord ovest regione è stata pesante dal 15 (data indicativa) di luglio fino a 4-5 giorni fa.
Purtroppo almeno nel nord regione ha piovuto poco e i dati lo confermano, detto ciò tranne la settimana-10 giorni a cavallo tra luglio e agosto ho sempre dormito anche bene, facilitato anche dal fatto che nella zona dove vivo io ci sono molti campi e poche case.
Detto questo preferisco un’estate come questa a quella dello scorso anno.
Sono fiducioso per il cambio circolatorio in atto da domani.
Ormai è finita e anche una rimonta anticiclonica importante non fa più paura come la farebbe a luglio.
Mi aspetto (dati alla mano) un autunno buono.


Sono considerazioni personali eh


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

24
Cmq l'attività solare sta andando definitivamente a morire, abbiamo una quantità di giorni spotless ormai quasi da record, pure adesso il flux viaggia sotto i 70 di media, ieri di nuovo spotless, a prescindere da cosa fa in relazione a noi il sole è definitivamente cadavere e credo ormai si vada a grandi passi verso il nuovo maunder o chi per esso.

25
Da me (e non solo) hanno avuto 7 vite.
tra l'altro ultimamente è stato quello con centro sulle isole Azzorre, dopo quello su nord Europa

26

Reading leggermente sopramedia
I gpt che prevede dopo il break sono da metà luglio... speriamo bene ma dubito molto siano attendibili... secondo me ancora i modelli hanno da “digerire” la capacità delle perturbazioni post-estive di spingersi più a sud.

27
il perchè di gfs è negli spaghi  ;)

il verdone sopra la media spaghi nel peggioramento....se rientra, migliorano le carte ;)

[mmg]2991[/mmg]
Sono di due gioni fa  ;D

28
Sicuramente, il caldo vero c'è stato tra gli ultimissimi di luglio e l'8 di Agosto circa. Seconda decade che qui registra un sopra media lieve ( circa 1,5°)  rispetto alla climatologia 1981-2010. Ricordiamo che questi report del lamma sono elaborati con un raffronto rispetto al periodo 1995-2014 ;)

Infatti a mio modesto parere, uno dei pregi di quelle carte-anomalie del Lamma è proprio il fatto di prendere a riferimento un ventennio recente, invece di un trentennio remoto.
Opinione personale e senza alcuna velleità meteo-scientifica... a me piacciono i riferimenti del medio periodo storico.
Rimangono ovviamente le solite pecche sulla griglia delle stazioni meteo e soprattutto sulla loro affidabilità

29
A vedere dalle carte delle anomalie pare sia stata una seconda decade da firma per gran parte di voi... almeno per le temperature.
Al sud regione mi pare abbiano finalmente visto acqua...
A leggere il nowcasting invece sono lamenti continui.

Sicuramente, il caldo vero c'è stato tra gli ultimissimi di luglio e l'8 di Agosto circa. Seconda decade che qui registra un sopra media lieve ( circa 1,5°)  rispetto alla climatologia 1981-2010. Ricordiamo che questi report del lamma sono elaborati con un raffronto rispetto al periodo 1995-2014 ;)

30
Eqque qqua' alla Pappagone. Per il Presidente sagrifico anche la pausa pranzo.






A vedere dalle carte delle anomalie pare sia stata una seconda decade da firma per gran parte di voi... almeno per le temperature.
Al sud regione mi pare abbiano finalmente visto acqua...
A leggere il nowcasting invece sono lamenti continui.

31
Anche Reading buono per nord e versante adriatico, dubito di vedere anche 3 gocce con quelle carte  ::)
Per le precipitazioni è ancora molto presto... l’importante è che non venga ridimensionata l’ondulazione (come in gfs ad esempio)

32
è da tanti giorni che c'è questo fiorire di temporali quotidiani in Italia, ma il centro sud si vede che lo contate poco:


Qui, alta Ciociaria al confine con la provincia di Roma, piove tutti i giorni dal 13-14 agosto. Inizia intorno quest'ora e continua fino a sera. Avrò superato i 100mm mensili credo, basandomi su dati di stazioni vicine.

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


33
Ottima sintesi Ale..  ;)

34

La 552 dam, il verde dei geopotenziali, non entra

e farà fatica persino la 570dam, colore arancio poi
anche la -5 è ormai un miraggio, ehhhhh nell'era glaciale d'estate era la regola a Milano..

35
Break cancellato ormai... al massimo ritorno in media per 2 giorni, grado piu grado meno

e di nuovo Estatona al seguito, con altro sopramedia

ok esaltare i cavetti e i ritorni in media, ma non sono ne break ne sottomedia, sono le stesse carte che vediamo da metà Aprile.
mesi interi supersopramedia, con qualche RARO ritorno in media di 2 giorni

La 552 dam, il verde dei geopotenziali, non entra

e farà fatica persino la 570dam, colore arancio poi

T'hai proprio ragione ...la 552 non entra, msnco fosse Ottobre, peccato.

36
buona domenica a tutto il forum di meteodue. arrivati ormai al 19 agosto è tempo di andare ad analizzare quanto accaduto nel periodo estivo(anche se ancora non è concluso). Per fare ciò,andiamo ad analizzare quanto accaduto nel periodo primaverile. di seguito la mappa di reanalisi NCEP delle anomalie del quantitativo giornaliero di precipitazioni nel trimestre :marzo-aprile-maggio
(anomalie  dell'altezza del geopotenziale a 500 hPa  nel trimestre :marzo-aprile-maggio.
il periodo primaverile è stato contraddistinto da blocchi anticiclonici nelle aree settentrionali del continente e settori orientali, mentre le aree occidentali del continente e il mediterraneo occidentale sono state interessate da aree cicloniche e quindi maggiori precipitazioni e quindi suoli umidi.Ne consegue che il riscaldamento primaverile/estivo dell’aria è inibito e ritardato.
anomalia di temperatura nel trimestre :marzo-aprile-maggio, rapportata al periodo di riferimento 1981-2010

anomalie del rateo di precipitazione (in mm al giorno) rispetto al riferimento 1981-2010 (giugno 2018)

Anomalie del geopotenziale alla superficie isobarica di 500 hPa  rispetto al riferimento 1981-2010 (giugno 2018)

anomalia corrente a getto (300 mb)
anomalie del rateo di precipitazione (in mm al giorno) rispetto al riferimento 1981-2010 (luglio 2018)


anomalia corrente a getto(300mb)
sia il mese di giugno e luglio hanno visto la prosecuzioni di condizioni mediamente anticicloniche nelle alte latitudini , lasciando maggiormente scoperte le aree meridionali del continente le quali hanno ricevuto i maggiori apporti pluviometrici.
anomalia di temperatura (giugno-luglio 2018), rapportata al periodo di riferimento 1981-2010

le maggiori anomalie riguardante la temperatura sono state riscontrate nei settori settentrionali del continente ovvero in quelle aree in cui il periodo primaverile è stato contraddistinto da minori precipitazioni e quindi suoli più asciutti
per quanto riguarda i primi 15 giorni del mese di agosto, la situazione ha visto una certa attenuazione delle anomalie positive nei paesi dell europa settentrionale, mentre l italia   è rimasta più ai margini di suddetta  situazione ricevendo quindi i maggiori precipitazioni

37
Gem mi sembra quello che più rispecchia la possibilità della manovra,  che abbiamo descritto ieri..



vediamo, belle e bella roba

Vado OT per giusta causa:
Da toscano oggi mi sento di stringermi forte attorno ai Genovesi e ai liguri di questo forum.
Almeno per oggi lasciamo stare le polemiche “meteo” e viviamo la giornata in tranquillità.
Porgo i miei più sinceri auguri alla regione e alla città e sono certo che tornerete una delle regioni locomotiva di questo paese.

So che non è il topic adatto ma mi sentivo di condividerlo con voi.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

38
Per quel poco che ho imparato in questi anni, mi sembra che ci siano diversi Indici che sono disposti come non succedeva da anni, certo che oramai si conoscono talmente tanti indici che ne esce sempre uno nuovo a scardinare tutto.....a parte gli scherzi un'accoppiata Solar Flux Low e Minimo solare (in discesa) con QBO - non si vedeva da una decina di anni......poi se l'Enso rimane neutrale o appena positivo, non partiamo male......bisognerebbe vedere la BDC a fine agosto, ricordo che Cloover dava molta importanza a questo aspetto.....le SSTA non mi sembrano malaccio......

39
[mmg]2969[/mmg]
significa avere un indice che descrive la maggiore o la minore circolazione monsonica in Africa, nulla di più.
L'indice essendo una linea che varia tra 10W e 10 E non descrive se la cella di Hadley aumenta i GPT  dell'anticiclone delle Azzorre (10W - 0) o se favorisce i promontori caldi  dal Nord Africa tra 0 e 10E.

Detto questo se la cella di Hadley in estate non si spingesse a nord allora da noi non ci sarebbe nemmeno l'estate,ma una primavera di 6 mesi.

40
Questa è la risposta di wetterzentrale:
"The old maps (the ones which are not interactive and thus static png images) use a reanalysis derived mean from 1971-2000. 
The new interactive ones use 1981-2010.


Regards,"

Quindi il grafico non interattivo con t 850hPa e precipitazioni, utilizza la media 71-2000.
I nuovi grafici interattivi 81-2010.




41
La media di riferimento è 1981-2010
Mah... secondo me utilizzano medie diverse nei grafici delle sole termiche ed in quello termiche+pioggia

81-10 in quello delle sole termiche (dove viene anche specificato)
Nel grafico termiche + precipitazioni (dove non scrivono nulla) la media a me non è mai sembrata la stessa dell'altro grafico.

Firenze sole termiche



Firenze termiche e precipitazioni



Questo è il grafico della prima immagine, ma con gli spaghi spenti.
Lascio solo la riga rossa per vederla meglio



Se guardi tipo il 25 agosto, in quello delle termiche siamo sui 14,5 / 15,5 ...nell'altro a metà strada fra 10 e 15... diciamo circa 12.

Poi magari interpreto male io... ma visivamente mi son sempre apparsi poco coerenti al confronto



42
Verdpne dove vaiiiii

[mmg]2957[/mmg]

Dopo lo spago di controllo abbiamo anche lo spago fuori controllo :D

43
da me su 9 giorni di agosto 1mm il primo del mese poi sempre sole , se ha fatto 2/3 temporali da te non significa che il mese è stato instabile , si , a casa tua forse... :)
appunto, di solito se si prevede un agosto stabile lo dovrebbe essere da nord a sud.

44
Concordo e aggiungo che non sempre si manifesta con precipitazioni intense ;)
Piu' o meno concordo anche io, puntualizzo pero' che il "periodo leggermente sottomedia" anche breve  deve esordire repentinamente quindi con qualche evento piuttosto intenso . Un "break" (rottura) non puo essere accostato a una progressione e deve interessare tutta la colonna.

45
Io per break intendo dopo una fase stabile un periodo instabile e leggermente sottomedia, come abbiamo avuto in parte di giugno e luglio scorsi.. per poi riprendersi la scena la stagione in essere...poi c'è il break stagionale verso la fine della stagione, dove con un buon ricambio d'aria più fresca, sussitono i presupposti per non veder ritonare condizioni come quelle avute nelle settimane/mesi precedenti in termini di caldo

Concordo e aggiungo che non sempre si manifesta con precipitazioni intense ;)

46
Ecco,il "forse" è più realistico.
rimane il fatto che era già stato scritto il "forse"

Volevo chiedere ai piu' esperti perche' questa estate a differenza delle altre vede l'acquazzone o il temporale praticamente tutti i giorni. Che sia rapidissimo o meno rapido il temporale a macchia di leopardo c'e' tutti i giorni. Ho notato che l'estate in corso ha un tasso di umidita' maggiore rispetto alle altre...chiaramente parlo di questi lidi, dalle altre parti non so'
La tendenza estiva 2018 risponde al perchè:



Nel solito periodo nel 2015-2016 e 2017 i GPT erano positivi sul Mediterreneo....








47
Mah, io non ho letto niente di tutto questo circa l'unicita o l'eccezionalità di questa ondata di caldo. Ho letto che non è un'ondata di caldo invece. Questa direi che , al contrario , è stata definita da molti un' estate mediterranea in piena regola, con le sue ondate di caldo, i suoi periodi stabili, i suoi temporali.

Circa Agosto stabile sono proiezioni di meteoappasionati che potrebbero anche rivelarsi errate , così come molte molte volte sono errate le proiezioni dei modelli.

Ancora una  volta non so di cosa stiamo discutendo, se non ,come diceva Old, di qualche affermazione sbagliata che ha suscitato ovviamente delle critiche.

Non su questo forum, ma se uno accende la televisione o un qualsiasi sito web non si sente parlar d'altro che di "caldo record" in Italia. Questo caldo record dov'è? Quali valori record sono stati raggiunti in Italia? Se questo è caldo record, l'estate scorsa cosa è stata?

48
ribadisco sia piu' facile difendersi dal freddo che non dal caldo, almeno le fasce di popolazioni piu' deboli ( malati, anziani, bambini )
ti ribadisco che la letteratura scientifica scrive il contrario:
Gasparrini A. et al., 2015. Mortality risk attributable to high and low ambient temperature: a multicountry observational study, The lancet, vol. 386, July 25, 2015.
Healy J.D., 2003. Excess winter mortality in Europe: a cross country analysis identifying key risk factors, J Epidemiol Community Health, 2003;57:784–789

E' tutto scritto ed è frutto di dati, non di sensazioni come al solito si legge qua.

49
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana giovedì 2 agosto 2018
« il: Agosto 02, 2018, 03:11:21 pm »
Temperatura 21.5 UR 89%
30.0mm di acqua e continua a piovere ottimo :)

50
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana giovedì 2 agosto 2018
« il: Agosto 02, 2018, 02:52:47 pm »
Continua con intensità di rovescio
Parziale a 22.2mm

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 60