BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ale81

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 48
1
Buona domenica a tutti gli utenti del forum di meteodue.
Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
17/11/2018(9,611,090 km2)  +  105,287  km2   rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  9  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 8,418,099 km2) -1,192,991   km2 rispetto al 2018
2012( 9,176,843   km2) -434,247     km2 rispetto al 2018
2017( 9,332,113 km2) - 278,997      km2 rispetto al 2018
2011( 9,501,241 km2) - 109,849      km2 rispetto al 2018
2010( 9,515,781 km2)-  95,309        km2 rispetto al 2018
2006( 9,519,654 km2) -91,436         km2 rispetto al 2018
2013( 9,533,763 km2)-77,327          km2 rispetto al 2018
2007( 9,573,189 km2)-37,901          km2 rispetto al 2018
2018: 9,611,090 km2
2006( 9,510,843  km2)+5,040          km2 rispetto al 2018
2015(9,617,058  km2)+ 5,968          km2 rispetto al 2018
2009(9,683,401  km2)+72,311         km2 rispetto al 2018
2005( 9,762,940 km2)+151,850       km2 rispetto al 2018   



https://ads.nipr.ac.jp/vishop.ver1/vishop-extent.html

2
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
13/11/2018(9,194,503 km2)  +41,564   km2   rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  6  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 8,398,256 km2) -796,247      km2 rispetto al 2018
2012( 8,714,262   km2) -480,241     km2 rispetto al 2018
2017( 9,045,289 km2) - 149,214      km2 rispetto al 2018
2009( 9,105,256 km2) - 89,247        km2 rispetto al 2018
2011( 9,106,399 km2) - 88,104        km2 rispetto al 2018
2018: 9,194,503 km2
2010( 9,247,336 km2) +52,833        km2 rispetto al 2018
2013( 9,288,318  km2) +93,815       km2 rispetto al 2018
2006( 9,344,149  km2)+149,646      km2 rispetto al 2018
2007(9,405,555  km2)+211,052       km2 rispetto al 2018
2015(9,444,658  km2)+ 250,155      km2 rispetto al 2018
2003(9,562,968  km2)+368,465       km2 rispetto al 2018

3
Buona giornata a tutti gli utenti del forum di meteodue.
Di seguito il grafico relativo al bilancio di massa del 12/11/2018 (in mm di acqua equivalente) in confronto alla media giornaliera del periodo 1981-2010.

Contributo giornaliero totale al bilancio di massa della calotta dal 1  settembre 2018  (in blu, in Gt al giorno) e media climatologica (in grigio scuro) con banda grigia corrispondente a 2 std.



https://www.dmi.dk/en/groenland/maalinger/greenland-ice-sheet-surface-mass-budget/

4
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
11/11/2018(9,060,630 km2)  + 93,013 km2   rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  5  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 8,288,376 km2) -772,254      km2 rispetto al 2018
2012( 8,538,498   km2) -522,132     km2 rispetto al 2018
2011( 8,942,188 km2) - 118,442      km2 rispetto al 2018
2017( 9,002,879 km2) - 57,751        km2 rispetto al 2018
2018: 9,060,630 km2
2009( 9,103,751 km2) +43,121        km2 rispetto al 2018
2010( 9,203,742 km2) +143,112      km2 rispetto al 2018
2013( 9,229,693  km2) +169.063     km2 rispetto al 2018
2007(9,300,308  km2)+239,678       km2 rispetto al 2018
2006(9,310,084 km2)+ 249,454       km2 rispetto al 2018
2015(9,390,846  km2)+ 330,216      km2 rispetto al 2018
2014(9,390,895  km2)+330,265       km2 rispetto al 2018



https://ads.nipr.ac.jp/vishop.ver1/vishop-extent.html

5
Buona domenica a tutto il forum di meteodue. In media stratosfera (10/30 hPa)  si  sta registrando un raffreddamento  al momento del tutto compatibile con l'andamento stagionale su base astronomica.



6
Buona serata e un buon fine settimana a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
09/11/2018(8,894,807 km2)  +100,907 km2   rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  5  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 8,028,909 km2) -865,898      km2 rispetto al 2018
2012( 8,401,423   km2) -493,384     km2 rispetto al 2018
2011( 8,840,157 km2) - 54,650        km2 rispetto al 2018
2017( 8,848,253 km2) - 46,554       km2 rispetto al 2018
2018: 8,894,807 km2
2009( 8,991,021 km2) +96,214        km2 rispetto al 2018
2013( 9,036,260 km2) +141,453      km2 rispetto al 2018
2010( 9,058,517  km2) +163,710     km2 rispetto al 2018
2007(9,133,777  km2)+238,970       km2 rispetto al 2018
2006(9,152,826 km2)+ 258,019       km2 rispetto al 2018
2015(9,184,700  km2)+ 289,893      km2 rispetto al 2018
2014(9,332,683  km2)+437,876      km2 rispetto al 2018



https://ads.nipr.ac.jp/vishop.ver1/vishop-extent.html

7
Buona serata a tutti. Interessante sarà il monitoraggio nei prossimi giorni riguardante  il NAM che descrive il profilo verticale dell'atmosfera, dalla troposfera alla stratosfera, cercando di caratterizzare gli scambi tra questi strati. Alla 1000hPa il NAM coincide con l'AO. Soglie interessanti per questo indice sono considerate -3.0 e +1.5. È calcolato come proiezione delle anomalie giornaliere di geopotenziale sulla prima componente principale  dell'anomalia di geopotenziale invernale.


http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/precip/CWlink/daily_ao_index/hgt.shtml

8
Anomalia della temperatura in relazione ai valori medi durante il periodo 2004-2013, oltre alle attuali condizioni del vento nel periodo: 04 novembre-08 novembre 2018


temperature oltre alle condizioni attuali del vento nel periodo:04 novembre- 08 novembre 2018


Anomalia  della  precipitazione nel periodo:04 novembre- 08 novembre 2018



http://polarportal.dk/en/weather/nbsp/current-weather/

9
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.
In base ai dati del National Snow and Ice Data Center (NSIDC),l’estensione del ghiaccio artico nel mese di ottobre 2018 è stata mediamente pari a 6,06 milioni di chilometri quadrati risultando la terza  estensione più bassa  per il mese di ottobre da quando sono iniziate  le osservazioni satellitari  ,2,29 milioni di chilometri quadratial di sotto della misura media 1981-2010 e 170.000 chilometri quadrati al di sotto della minima estensione registrata nel mese di ottobre 2012.
 La crescita del ghiaccio marino durante la prima metà del mese è stata piuttosto lenta.
Solo verso la fine del mese, il ritmo della crescita del ghiaccio è aumentata.
La crescita del ghiaccio durante il mese di ottobre è risultata piuttosto veloce  nei mari di Beaufort e Chukchi. Tuttavia verso la chiusura del mese ,  l'estensione è risultata al di sotto della media in queste aree. Una vasta area priva di ghiaccio ha interessato il  mare di Laptev.
 Particolarmente importante è stata la mancanza di crescita del ghiaccio sul lato atlantico dell'Artico  e più precisamente nel Mare di Barents . Di conseguenza, l'estensione è attualmente molto al di sotto della media in quest'area, ed è la ragione principale per cui l'estensione di ottobre nel suo complesso è la terza estensione  più bassa mai registrata .
 Il tasso di decrescita decennale per il mese di ottobre è stato pari a 79.000 chilometri quadrati (31.000 miglia quadrate) all'anno,ovvero del 9,5% per decennio .
Per quanto riguarda le condizioni meteorologiche che hanno interessato l area artica durante il mese di ottobre,le temperature nel livello isobarico di 925 hpa sono risultate  sopra la media in quasi tutto l'Oceano Artico,in modo particolare nei  mari di  Beaufort e Chukchi dove le anomalie sono risultate particolarmente intense(da 5 a 7 gradi Celsius (da 9 a 13 gradi Fahrenheit) sopra la media)
Anomalie piuttosto intense hanno interessato anche l'Alaska centrale, dove le temperature erano fino a 7 gradi Celsius più alte della media.Condizioni anticicloniche  hanno insistito  per tutto il mese sull alaska in estensione sui mari di Chukchi e Beaufort



Fonte grafici e dati:                   

https://nsidc.org/ 

10
Rapporto finale riguardante il mese di ottobre a livello europeo. Grafici gentilmente concessi dal NOAA e reperibili al seguente link 
http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/analysis_monitoring/regional_monitoring/europe.shtml

11
Volume   ghiaccio marino artico rilevato il giorno 07 novembre 2018. Fonte immagine:  http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

12
Buona giornata  a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
07/11/2018(8,694,063 km2)  +42,842 km2   rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  4  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 7,841,406 km2) -852,657      km2 rispetto al 2018
2012( 8,309,656   km2) -384,407     km2 rispetto al 2018
2017( 8,652,033 km2) -42,030         km2 rispetto al 2018
2018: 8,694,063 km2
2011( 8,796,581 km2) +102,518      km2 rispetto al 2018
2010( 8,848,556 km2) +154,493      km2 rispetto al 2018
2009( 8,878,642 km2) +184,579      km2 rispetto al 2018
2007( 8,911,355  km2) +217,292     km2 rispetto al 2018
2013(8,998,317  km2)+304,254       km2 rispetto al 2018
2006(9,051,797 km2)+357,734        km2 rispetto al 2018
2015(9,085,057  km2)+390,994       km2 rispetto al 2018
2003(9,241,626  km2)+547,563       km2 rispetto al 2018


https://ads.nipr.ac.jp/vishop.ver1/vishop-extent.html

13
Buona serata a tutto il forum di meteodue. Anche se non ho nessuna competenza in materia e quindi per  tali dinamiche, secondo me ci sono segnali da valutare attentamente a partire dalla prossima settimana e che potrebbero poi comportare ulteriori sviluppi per fine novembre inizio dicembre.un anomala   distorsione del flusso dovrebbe interessare   l'Eurasia occidentale  nella prossima settimana provocando come risposta un aumento del  flusso  verticale in direzione della   stratosfera e quindi un disturbo alla  circolazione stratosferica durante la prossima settimana e di conseguenza  un indebolimento del vortice polare stratosferico verso la metà  di Novembre.

buona serata e un felice fine settimana a tutti voi.

Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue. Sembra ieri che  scrissi l ultimo post riguardante la stratosfera.Sono passati ormai più di 10 giorni . Purtroppo il tempo avanza inesorabile :(
Tornando alla situazione, sembrano prendere forma i disturbi di cui accennavo nel post.Il grafico relativo alle anomalie del geopotenziale descrivono bene la situazione.

Situazione causata  da una convergenza del WAF (wave activity flux)la quale ha comportato  un aumento del geopotenziale> vortice polare più debole e quindi una  stratosfera maggiormente lontana rispetto l’equilibrio radiativo.
Ora la situazione sembra dover ritornare verso condizioni più favorevoli per assistere ad un nuovo recupero del vortice polare stratosferico grazie ad una minore convergenza ed attenuazione della wave activity flux.
Situazione che potrebbe traghettarci sin verso gli ultimi giorni dell attuale mese. Tuttavia, dato che in meteorologia non esistono certezze, voglio invitare tutti a considerare quanto da me scritto con molto distacco critico. buona serata a tutti e complimenti a tutti coloro che ogni giorno si adoperano per portare avanti questa splendida realtà chiamata METEODUE

14
Volume   ghiaccio marino artico rilevato il giorno 06 novembre 2018. Fonte immagine: http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

15
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue. Di seguito i dati JAXA  relativi all estensione globale 
 dei ghiacci (artico+antartico)
05/11/2018   24,928,742 km2

- 0.787 milioni di km2  al di sotto della media del 2010,
- 0.113 milioni di km2  sotto il 2017,
- 1.337 milioni di km2  sopra il 2016



https://ads.nipr.ac.jp/vishop/#/extent/&time=2018-04-13%2000:00:00

16
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue. Di seguito i dati JAXA  relativi all estensione globale 
 dei ghiacci (artico+antartico)
03/11/2018  24.965.626 km2
0,772 milioni di km2  al di sotto della media del 2010,
- 0,120 milioni di km2  al di sotto del 2017,
- 1,333 milioni di km2  sopra il 2016




https://ads.nipr.ac.jp/vishop/#/extent/&time=2018-04-13%2000:00:00

17
Buona giornata e una buona domenica a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
03/11/2018(8,421,146 km2)  + 198,771  km2 rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  4  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 7,303,342 km2) -1,117,804   km2 rispetto al 2018
2012( 7,959,487   km2) -461,659     km2 rispetto al 2018
2017( 8,146,688 km2) -274,458       km2 rispetto al 2018
2018: 8,421,146 km2
2007( 8,541,487  km2) +120,341     km2 rispetto al 2018
2010( 8,567,204 km2) +146,058      km2 rispetto al 2018
2011( 8,638,774 km2) +217,628      km2 rispetto al 2018
2009( 8,653,765 km2) +232,619      km2 rispetto al 2018
2015( 8,675,338  km2) +254,192     km2 rispetto al 2018
2006(8,974,639  km2)+553,493       km2 rispetto al 2018
2013(8,986,998 km2)+565,852        km2 rispetto al 2018
2014(9,031,363  km2)+610,217       km2 rispetto al 2018

18
Buona serata a tutti. Caldo tardivo quest oggi in albania con 30° a tirana.

19
Buona giornata a tutto il forum di meteodue.Sono passati alcuni giorni dalla tempesta che ha stravolto la vita di molte persone causando danni ambientali ed economici indicibili.
Di seguito il resoconto di quanto accaduto attraverso la descrizione dettagliata fornita dal giornalista Angelo Romano di valigia blu
 
È come se fosse passata una guerra», racconta a Tgr Veneto Raffaella Gabrielli, giornalista del Gazzettino, che vive a Colle Santa Lucia, uno dei Comuni colpiti dalla tempesta di vento e dalle piogge che hanno devastato un’area di 5mila chilometri quadrati, che va dal Monte Grappa alla Val di Fassa, toccando Trentino Alto-Adige, Veneto e Friuli Venezia-Giulia fino al confine con l’Austria. Secondo il Pefc Italia (che si occupa della certificazione forestale) "in un giorno sono stati abbattuti tanti alberi quanti se ne abbattono in tutta Italia in un anno di attività selvicolturale, per una quantità di circa otto milioni di metri cubi di legno”. Solo nel Trentino sarebbero stati persi 1,5 milioni di metri cubi di legno, quantità di poco inferiori in Alto Adige, Veneto e in Friuli Venezia Giulia (Carnia, Dolomiti Friulane, Cansiglio).

Le raffiche di vento andavano dagli 80 ai 190 chilometri orari e, prosegue Gabrielli, «hanno scoperchiato case, buttato giù fienili. Tutte le strade chiuse, paesi isolati, (...) alberi completamente rasi al suolo, boschi interi rasi al suolo. Lì ci sono i volontari che sicuro stanno lavorando. Chi non ha il generatore è al buio da lunedì pomeriggio. A Selva di Cadore manca l’acqua. So che Arabba è stata sommersa dal fango. A Rocca Piétore è sparito l’acquedotto».

Rocca Piétore, Livinallongo del Col di Lana, Arabba, Selva di Cadore, tutti piccoli Comuni e frazioni ai piedi di passi come il Pordoi, la Marmolada, le Tre Cime di Lavaredo, strade e sentieri che sono entrati nelle nostre case anche attraverso le immagini del Giro d’Italia. Un paesaggio, patrimonio dell’Unesco, che è stato devastato e completamente mutato dalle frane, dagli smottamenti, dalle piene dei fiumi che hanno inondato le valli da lunedì 29 ottobre in poi.https://twitter.com/twitter/statuses/1058429787255955457
Oggi, a cinque giorni di distanza, quel che si presenta agli occhi è surreale. Abbondano le metafore che cercano di umanizzare i segni della devastazione. «Una pettinata» la definisce al Corriere del Veneto Raffaele Cavalli, docente di utilizzazioni forestali all’Università di Padova. «Gli alberi caduti seguono una sorta di geometria, disegnano linee curve. Si trovano soprattutto nei culmini inferiori delle valli, dove c’è meno terreno a disposizione delle radici», spiega il professore. Per un soccorritore giunto a Sottoguda, piccolissima frazione di Rocca Piétore, sotto la Marmolada, i pini caduti sembrano «sparpagliati come i bastoncini dello Shangai». Bastoncini alti, però, quindici metri che solo l’esercito arrivato da Belluno è riuscito a spostare,  Marco Bonet sempre sul Corriere del Veneto. https://www.corriere.it/cronache/18_novembre_02/dolomiti-vento-190-km-all-ora-boschi-distrutti-paesi-isolati-1c3e0560-de2c-11e8-8216-3f7e282dea98.shtml?refresh_ce-cp

La provincia di Belluno come era fino a domenica scorsa non esiste più, scriveva giovedì Marcella Corrà che giorno per giorno sta seguendo sul Corriere delle Alpi quanto sta accadendo. “La Valle di San Lucano, gioiello Unesco, è distrutta, cancellata nelle sue caratteristiche ambientali e idrogeologiche. Le immagini sono chiare in questo senso. Interi boschi della Val Visdende, del Cansiglio, dell'Agordino, del Feltrino sono stati rasi al suolo, portandosi dietro i cavi della corrente elettrica di Enel e di Terna”.blob:
 In Val di Fiemme e nella val Visdende, sono stati spazzati via gli abeti rossi, utilizzati per violini di pregio, nella foresta del Cansiglio sono stati divelti i faggi “da remi”, già recuperati dalla Serenissima per la sua flotta. E sull’altopiano di Asiago, dove sono stati abbattuti centinaia di migliaia di alberi, c’è chi ricorda i bombardamenti della Prima Guerra Mondiale.
https://youtu.be/OkkhvLd0LOs
Intervenuto durante la trasmissione di Rai Radio 1 “Radio anch’io”, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha denunciato le enormi difficoltà in cui si trova il Veneto e l’area del bellunese in particolare da almeno una settimana: «Siamo in ginocchio, abbiamo già previsto la chiusura di tutte le scuole. Ho chiesto già domenica scorsa l’intervento della protezione civile nazionale quando ancora c’era una situazione di calma totale. Ho chiesto agli istituti di credito dei finanziamenti speciali e di sospendere le rate dei mutui. Ho chiesto al Governo di procrastinare tutto il procrastinabile».
https://www.facebook.com/zaiaufficiale/videos/746034012418363/
Ho riportato per questione di tempo solo una parte dell articolo.
Per ulteriori approfondimenti vi riporto il link del siti valigia blu https://www.valigiablu.it/trentino-friuli-veneto-maltempo/amp/?__twitter_impression=true

20
buona serata a tutto il forum di meteodue. Disponibili i dati UAH riguardanti la bassa troposfera (LT) relativi al mese di ottobre 2018.Secondo le misure satellitari della bassa troposfera (UAH), il mese di ottobre 2018 ha fatto registrare  un'anomalia  media pari a +0.22°C) rispetto alla media 1981-2010 in aumento rispetto al valore registrato nel mese di settembre +0.14°C


21
Buona serata a tutti gli utenti del  forum di meteodue.di seguito l' aggiornamento relativo all    estensione dei ghiacci marini antartici. dati e grafici gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)ASI [ADS-NIPR-JAXA]
30/10/2018( 16,865,743 km2)-90,686 km2 rispetto alla precedente estensione



https://ads.nipr.ac.jp/vishop.ver1/vishop-extent.html?S

22
Buona serata a tutto il forum di meteodue. Come anticipato nei giorni scorsi, nel lungo termine sembrano prendere "piede" i disturbi di cui accennavo nel precedente post.Il forcing dovrebbe partire dal lato pacifico favorendo un possibile displacement della struttura polare . Una simile dinamica potrebbe causare , ovviamente si parla del lunghissimo termine, possibili focolai invernali a partire da fine novembre inizio dicembre nel nord emisfero. Avremo modo sicuramente da aggiornare il tutto eventualmente correggendo quanto sopra esposto.

23
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito i grafici relativi alle precipitazioni totali,temperature massime,temperature minime e anomalie temperature registrate in europa nel periodo 21-27 ottobre 2018



http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/analysis_monitoring/regional_monitoring/europe.shtml

24
Buona serata a tutto il forum di meteodue. Anche se non ho nessuna competenza in materia e quindi per  tali dinamiche, secondo me ci sono segnali da valutare attentamente a partire dalla prossima settimana e che potrebbero poi comportare ulteriori sviluppi per fine novembre inizio dicembre.un anomala   distorsione del flusso dovrebbe interessare   l'Eurasia occidentale  nella prossima settimana provocando come risposta un aumento del  flusso  verticale in direzione della   stratosfera e quindi un disturbo alla  circolazione stratosferica durante la prossima settimana e di conseguenza  un indebolimento del vortice polare stratosferico verso la metà  di Novembre.

buona serata e un felice fine settimana a tutti voi.

25
Buona giornata a tutti gli utenti del  forum di meteodue.di seguito l' aggiornamento relativo all    estensione dei ghiacci marini antartici. dati e grafici gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)ASI [ADS-NIPR-JAXA]
25/10/2018( 17,139,385 km2)-50,645 km2 rispetto alla precedente estensione

26
Di seguito il grafico relativo al volume del  ghiaccio marino artico rilevato il giorno 25 ottobre 2018. Fonte immagine: http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

28
Buona giornata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
25/10/2018(6,933,069 km2)  + 201,466 km2 rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  2  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 6,680,987 km2) -252,082      km2 rispetto al 2018
2018  6,933,069 km2
2012( 7,081,690 km2) +148,621      km2 rispetto al 2018
2007( 7,134,430  km2) +201,361     km2 rispetto al 2018
2011( 7,310,864 km2) +377,795      km2 rispetto al 2018
2017( 7,408,271  km2) +475,202     km2 rispetto al 2018
2009( 7,542,357 km2) +609,288      km2 rispetto al 2018
2010( 7,625,707 km2) +692,638      km2 rispetto al 2018
2015( 7,909,226 km2) + 976,157     km2 rispetto al 2018
2014( 8,136,569 km2) +1,203,500   km2 rispetto al 2018
2013 (8,165,288 km2)+ 1,232,219   km2 rispetto al 2018
2006(8,406,514  km2)+ 1,473,445   km2 rispetto al 2018

29
Dati JAXA - Estensione globale  ghiacci (artico+antartico)
24/10/2018  23,921,633  km2
- 1.464 milioni di km2  sotto la media del 2010,
- 0,885 milioni di km2  sotto il 2017,
- 0,394 milioni di km2  sopra il 2016

30
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
24/10/2018(6,731,603 km2)  + 156,174 km2 rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  2  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 6,602,186 km2) -129,417      km2 rispetto al 2018
2018   6,602,186 km2
2007( 7,020,156, km2) +288,553   km2 rispetto al 2018
2012( 7,037,619  km2) +306,016   km2 rispetto al 2018
2011( 7,077,760 km2) +346,157   km2 rispetto al 2018
2017( 7,307,330  km2) +575,727    km2 rispetto al 2018
2010( 7,550,131 km2) +818,528  km2 rispetto al 2018
2009( 7,590,797 km2) +859,194  km2 rispetto al 2018
2015( 7,841,460 km2) +1,109,857  km2 rispetto al 2018
2014( 8,005,654 km2) + 1,274,051  km2 rispetto al 2018
2013( 8,067,410 km2) +1,335,807   km2 rispetto al 2018
2006 (8,300,424 km2)+ 1,568,821   km2 rispetto al 2018

31
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.La giornata di mercoledì 24 ottobre 2018 sarà ricordata come la più calda mai osservata nella terza decade di ottobre degli ultimi 60 anni, superando di diversi gradi i valori massimi precedenti. Temperature di 26-29 gradi sono state registrate su gran parte della regione con punte anche di 31°C nel parmense.

Responsabile di questo innalzamento termico è il foehn alpino che si è generato per effetto di correnti provenienti dal nord Europa che, risalendo i versanti alpini settentrionali e oltrepassandoli, hanno determinato un riscaldamento della massa d´aria nelle Prealpi e nella Pianura Padana. Un altro aspetto rilevante del foehn, è la drastica riduzione dell´umidità relativa.

 

Si riporta di seguito la mappa delle temperature osservate alle ore 16.00 locali

32
Estese anomalie positive continuano ad interessare l area artica rallentando il normale processo di ricongelamento.
  https://climatereanalyzer.org/wx/DailySummary/#t2anom
  http://ocean.dmi.dk/arctic/meant80n.uk.php

33
Di seguito il grafico relativo al volume del  ghiaccio marino artico rilevato il giorno 23 ottobre 2018. Fonte immagine:  http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

34
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
23/10/2018(6,575,429 km2)  + 183,372 km2 rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  2  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 6,498,006 km2) -77,423      km2 rispetto al 2018
2018  6,575,429 km2
2011( 6,865,887 km2) +290,458   km2 rispetto al 2018
2007( 6,889,430  km2) +314,001   km2 rispetto al 2018
2012( 6,922,863 km2) +347,434   km2 rispetto al 2018
2017( 7,274,322  km2) +698,893    km2 rispetto al 2018
2010( 7,520,863 km2) +945,434  km2 rispetto al 2018
2009( 7,569,024 km2) +993,595  km2 rispetto al 2018
2015( 7,682,510 km2) +1,107,081  km2 rispetto al 2018
2014( 7,886,661 km2) + 1,311,232  km2 rispetto al 2018
2013( 7,979,621 km2) +1,404,192   km2 rispetto al 2018
2006 (8,113,631 km2)+ 1,538,202   km2 rispetto al 2018

35
Di seguito il grafico relativo al volume del  ghiaccio marino artico rilevato il giorno 22 ottobre 2018. Fonte immagine:   http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

36
Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
22/10/2018(6,392,057 km2)  + 144,022 km2 rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il  2  più basso mai registrato






Differenza di estensione dall anno più basso
 2016( 6,386,117 km2) -5,940      km2 rispetto al 2018
2018  6,392,057 km2
2011( 6,651,533 km2) +259,476   km2 rispetto al 2018
2007( 6,712,659  km2) +320,602   km2 rispetto al 2018
2012( 6,809,009 km2) +416,952   km2 rispetto al 2018
2017( 7,226,571  km2) +834,514    km2 rispetto al 2018
2009( 7,424,483 km2) +1,032,426  km2 rispetto al 2018
2010( 7,485,355 km2) +1,093,298  km2 rispetto al 2018
2015( 7,535,180 km2) +1,143,123  km2 rispetto al 2018
2014( 7,793,454 km2) + 1,401,397  km2 rispetto al 2018
2013( 7,882,443 km2) +1,490,386   km2 rispetto al 2018
2006 (8,064,717 km2)+ 1,672,660   km2 rispetto al 2018

37
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue. Al momento gli ultimi aggiornamenti riguardanti la nao non prevedono sostanziali modifiche in termini di cambio di segno.


https://www.kylemacritchie.com/meteorology/nao.php

39
Anomalie SST registrate il giorno 21 ottobre 2018 in area artica.
http://ocean.dmi.dk/arctic/satellite/index.uk.php

40
Estese anomalie positive continuano ad insistere in area artica .
   https://climatereanalyzer.org/wx/DailySummary/#t2anom
   http://ocean.dmi.dk/arctic/meant80n.uk.php
Confronto con il precedente anno.

41
Buona giornata a tutti gli utenti del forum di meteodue.  Di seguito il grafico relativo al volume del  ghiaccio marino artico rilevato il giorno 21 ottobre 2018. Fonte immagine:  http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

43
Volume   ghiaccio marino artico rilevato il giorno 20 ottobre 2018. Fonte immagine: http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

44
Buona serata a tutto il forum di meteodue. Di seguito il grafico aggiornato PIOMAS relativo al volume e relativa anomalia.




45
John Walsh della IARC (International Arctic Research Centre )  ha guidato i lavori per ricostruire l'estensione dei ghiacci artici tra il 1850 e il 2016. I dati a disposizione mettono in evidenza  come la minima estensione del ghiaccio artico nel mese di settembre, segua una tendenza al declino da ormai diversi anni.




https://uaf-iarc.org/

46
Volume   ghiaccio marino artico rilevato il giorno 19 ottobre 2018. Fonte immagine:  http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

47
Volume   ghiaccio marino artico rilevato il giorno 18 ottobre 2018. Fonte immagine:  http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/

48
Estese anomalie positive continuano a perdurare in area artica rallentando il processo di ricongelamento.

https://climatereanalyzer.org/wx/DailySummary/#mslp

http://ocean.dmi.dk/arctic/meant80n.uk.php

49
Buona giornata   tutti gli utenti del forum di meteodue. Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)[ADS-NIPR-JAXA]ASI Extent
18/10/2018( 5,869,050 km2)  + 96,442 km2  rispetto alla precedente estensione
Attualmente il 2018 è  il 3 rd  più basso mai registrato





Differenza di estensione dall anno più basso
2007( 5,790,119 km2) -78,931    km2 rispetto al 2018
2016( 5,851,597 km2) -17,453      km2 rispetto al 2018
3 rd  2018    5,869,050 km2
2012( 5,969,421  km2) +100,371   km2 rispetto al 2018
2011( 6,117,502 km2) +248,452    km2 rispetto al 2018
2017( 6,776,771  km2) +907,721    km2 rispetto al 2018
2009( 6,935,540 km2) +1,066,490  km2 rispetto al 2018
2010( 7,146,948 km2) +1,277,898  km2 rispetto al 2018
2005( 7,189,387 km2) +1,320,337  km2 rispetto al 2018
2014( 7,190,692 km2) + 1,321,642  km2 rispetto al 2018
2015( 7,215,555 km2) +1,346,505   km2 rispetto al 2018
2013 (7,524,787 km2)+ 1,655,737   km2 rispetto al 2018

50
Anomalie SST registrate il giorno 17 ottobre 2018 in area artica. http://ocean.dmi.dk/arctic/satellite/index.uk.php

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 48