BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Stevesylvester

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 47
1
Vediamo se giovedì pomeriggio si piglia qualche temporale. La circolazione occidentale oltralpe sembra possa generare una debole bassa dinamica con intrusione di un po di aria fresca alle quote medie in padana e anche da noi.


2
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana 15 Luglio
« il: Ieri alle 10:04:33 pm »
La divergenza m'ha trasformato il lampadario in una bandieruola ;D

Qui siamo alle sgocciolate finali....è stato bellissimo :-*
Qui tutto finito gia da qualche ora. Attraversare Firenze sotto l' acqua e il freddo a piedi col k-way e scarpe da mezza stagione il 15 luglio, me lo ricorderò a lungo... o almeno finchè non avrò finito la birra che sto bevendo ehehh!
Speriamo di riuscire a ripetere l'evento, presto.

3
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana 15 Luglio
« il: Ieri alle 07:44:17 am »
Da mezz'ora piove debole ma continuo anche qui col sospirato netto calo termico. Gli accumuli maggiori al momento sono da stau sull'appennino di nordovest, arcipelago che doveva essere affondato, è poco più che non pervenuto.

4
La situazione piu' avanti nella giornata domani,mostra la struttura della depressione ormai avanzata , l'aria umida sparata in quota in rotazione ciclonica con l'aria secca portata dal getto. Nella carta delta-theta si puo' apprezzare lo shear e vedere come l'instabilità condizionale coinvolga solo la parte occidentale della regione nel momento piu' favorevole.
A quanto scritto da Aralbedo si puo' aggiungere che lo stau potrebbe in piu' occasioni interessare tutto l'appennino regionale mentre dopo l'aggiornamento 12z che ha leggermente occidentalizzato la struttura, buona parte della regione a est della linea Lucca -Grosseto rischia  ampie aree senza fenomeni. Appennini esclusi per quel che dicevo.
Ma vale l'osservazione di Supermillax : la concentrazione della struttura favorisce i fenomeni in un'area piuttosto ristretta, variazioni piccole della traiettoria (imprevedibili) possono fare differenze molto grandi.
Due cose possiamo direi dare per molto molto probabili: l'interessamento diretto dell'arcipelago e  che avremo un bel crollo termico.
Ormai non dovrebbe mancar molto a vedere i primi temporali sul mar ligure.



5
Questo mulinello piazzato sul dito còrso è la cosa migliore (o peggiore per potenziali danni) che si poteva avere.
Non è da meno la carta al suolo.



6
Per lunedi' continuano le conferme del "giro largo" del peggioramento , in queste configurazioni veloci, collegate a saccature orientali e vincolate alla presenza alpina, la rispondenza al suolo con formazione di vortice a tutte le quote arriva generalmente quando il cutoff e' gia sul medio tirreno.
Ne gode di piu' il quadrante sudoccidentale della regione, nel resto solo fenomeni sparsi.
Restano comunque aperte ancora possibilita' e la consapevolezza che sinottiche del genere dopo aprile-maggio sono senz'altro rare e il beneficio termico indubbio.

7
Occhio al wind shear per Lunedi  :-X




Bene, bene,  molto bene, ora dobbiamo augurarci che il cutoff giri meno al largo possibile per avere bottino pieno precipitazioni + temperature, lo 00z era un pò meglio al riguardo: sono cominciati i balletti ma conoscendo quanto rompono le alpi in questi casi, la variante 12z sembra più convincente, che poi è circa la visione che porta avanti Reading sin dallo 00z ed è comunque roba bona,  siamo a luglio.

8
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Venerdi 12 luglio
« il: Luglio 12, 2019, 06:30:51 pm »
Grazie steve,se piove vi vengo a cercare
Ti mando l'indirizzo di Aralbedo, e' piu' vicino  ;D

9
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Venerdi 12 luglio
« il: Luglio 12, 2019, 05:09:23 pm »
Pp l
Ecchime, appena rincasato. Per me piove  ;D .
Ci siamo accordati con Aralbedo ( che come vedi sono l'unico che lo scrive giusto  :D) e abbiamo fondato una associazione , a cui potrete a breve donare il 5x1000 : ci dividiamo le previsioni , ognuno dice il contrario dell'altro invertendoci ogni sei ore all' emissione di GFS, cosi ci becchiamo sempre, ci fanno una cippa ilmoteo.it e il Lamma!

OT a parte, confermo che al momento domenica sembra il giorno piu' tranquillo perché interlocutorio tra la sinottica attuale che tende  verso est e una nuova che si approssima da ovest. Nel dettaglio ti ha gia analizzato tutto Aralbedo.
Si sta benissimo, tra parentesi, 27 gradi con ventilazione fresca con contributo di vari congesti con rovescio visibili intorno.

10
Il 20 parto per la montagna, finalmente ferie che di fatto non faccio dal 2016 .
Potrò andare nel baugigi  al  caldo e ripreoccuparmene dal 5 Agosto quando mi auguro sia sbollita anche la eventuale seconda ondata (eventuale!). Ho tre settimane estive davanti in cui non devo assillarmi col cardo, non so da quanti lustri non mi capitava...
Comunque vada , di quest'estate ricordero' senz'altro le temperature di +28,2 e  +27,6 a 850 rilevate dal radiosondaggio su Cuneo e Milano tra il 27 e il 28 giugno nella speranza che non vengano battute  ;D.
E poi Cloover mi tranquillizza.

11
Grande Steve, adoro scavare nn per capire come le previsioni sono state disattese.

Nelle ultime 2 corse dei lam su base gfs siamo arrivati alla carta che hai postato partendo sa questa:

[mmg]4058[/mmg]
Marianna gane che ringambata dell'ultimo minuto c'e' toccata! C'erano altri segnali ieri sera, ad esempio i primi temporali in discesa dalle alpi che pure avevo evidenziato ieri in una carta ed erano in linea con l'orario, si sono improvvisamente dissolti arrivati compatti verso il Po.
Sul momento ho dato la colpa all'aria rimescolata dai temporali pomeridiani precedenti quasi tutti a sud del Po, senza pensare che quelli alpini erano in realta'  temporali frontali quindi generati da ben altra meccanica.
E successivamente il minimo al suolo sottovento generatosi sul Tirreno ha contribuito a richiamare aria calda da sw che ha generato quelle linee instabili a carattere caldo e ha rallentato ulteriormente il progresso del fronte. Che poi e' andato in lisi ad ovest per la ripresa dei gpt in quota e tanti saluti.
Sottovalutata del tutto la capacita' di tenere botta dell'aria calda , se fai caso alla sequenza, l'isobara da 1012 non si e' mossa per tutto il periodo (sta cedendo in queste ore). Chiaramente gli appennini hanno dato una grossa mano.

12
Ecco la sequenza sinottica di quel che e' successo. Ieri sera , 18z ,il fronte era gia addossato alle alpi ma, ohibò , una sua parte e' sinotticamente indicata come "fronte caldo". E questo forse gia doveva far sospettare qualcosa. Era la resistenza a cedere della bolla calda.
Sei ore dopo, alle 00z, mentre a W ed a E l'aria fredda tenta di guadagnare rispettivamente il Mediterraneo e la penisola balcanica ,sulle alpi la resistenza continua , la bolla non cede e l'aria fredda in Padana entra lentissima.
Alle 06z di stamani, quando si aspettavano i temporali da noi, in realta' era ancora tutto fermo in Padana e fatalmente il ramo occidentale del fronte comincia ad andare in lisi per l'esaurimento in atto dell'energia del cavetto ormai con l'asse in passaggio sul centroitalia.
I temporali mattutini, si vede dalle linee instabili nell' immagine, erano ancora figli della sinottica precedente.
Alle 12z ormai la frittata e' fatta. La perdita di energia a ovest manda in lisi tutto il ramo del fronte che doveva toccare a noi, l'aria fredda entra a sud dell'appennino in modo disorganizzato e senza energia e in regione l'ombra appenninica fa il resto. Pochi temporali e ricambio di aria avvenuto tardi e in modo irregolare. L'aria fredda transita invece in adriatico facendo i danni che sappiamo.
L'immagine sotto a 850 Hpa delle 15z di oggi mostra bene come a ovest dell'appennino l'aria sia rimasta piu' calda.

[/url]

13
Temporale in intensificazione, tuoni belli grossi, vediamo, parto per Firenze a più tardi.

14
Via, metto l'urtima cartina poi basta, si aspetta la tarda serata e si guarda se comincia a succedere qualcosa.
Posizione del fronte freddo domani alle 12z

15
Eddie
Aspetta, aspetta. Si tratta di GFS 06z  ;D.
Comunque nella cartina sotto le avanguardie dei temporali attesi stanno passando ora le Alpi. Seguiamole.


16
Aggiornamenti 06z e sinottica al suolo aggiornata che riducono la passata dei fenomeni notturni  ::) , detto per cronaca, ormai siamo al now.

17
Sono abbastanza convinto che i fenomeni siano sparsi ma abbastanza diffusi Steve, ho solo il timore per le interne settentrionali che la fase instabile sia a pannaggio delle aree centromeridionali (dove si posiziona la lingua secca in quota) e che i fenomeni da fronte freddo siano molto rapidi prima dell'attivazione del grecale. Ad ogni modo buona situazione davvero ;)
È probabile. E va messo in conto un altro difetto di una eventuale organizzazione frontale : si potrebbe comportare come i fronti da nordest, l'appennino fa ombra e la parte centro meridionale raccatta meglio e di più nonostante si sia in estate e la turbolenza conseguente dell'aria limiti l'effetto ombra.
Il pregio di un passaggio frontale invece è la certezza di un bel ricambio aria dalle fondamenta.

18
Visto che domani sera vado ad Arcetri ad una conferenza+osservazione del cielo mi pare tutto molto ovvio...
;D non c'era scelta: o cielo nuvolo o se era sereno, le lenti dei telescopi sarebbero state coperte di condensa .

19
Tra domani sera e mercoledi' mattina, passaggio in quota di un cavetto che segna il primo step di sblocco di questa situazione mortifera.
La rapida discesa dei gpt in quota e la curvatura ciclonica piuttosto acuta avranno l'effetto di un gavettone su una padella piena di olio bollito con indici temporaleschi molto elevati e vorticita' in trasferimento da W.
Nottata e mattinata movimentate , da capire se si organizzera' una linea temporalesca o se l'ordine dei fenomeni  sara' sparso.




20
Ma per domani oltre a i super non si sbilancia nessuno?io non so bono,ma mi pare che avremo ancora indici temporaleschi a fondo scala con umidita' nei bassi strati e aria secca in quota a instabilizzare la colonna.Mattina la costa pisano livornese in pole poi zone interne.
Le condizioni sono approssimativamente le stesse di oggi,  ma con qualche differenza con oggi. Per GFS il supporto del getto accelerato in quota e' dato in cessazione entro la mattina cosi come il low level jet  il che riduce lo shear in velocita' , lo shear in direzione, oggi modestamente positivo,  e' visto invece azzerarsi sempre verso fine mattina con i GPT in debole ripresa. Gli indici di instabilita' non raggiungono i livelli di stamani quando c'era un LI di -8 sulla toscana di NW
Quindi le probabilita' maggiori per altri fenomeni sembrano relegate tra la fine nottata -prima parte della giornata prevalentemente zona costiera centrale della regione con intensita' media della convezione e qualche difficolta' a procedere nell'interno. Nel pomeriggio poi un po' di convezione appenninica.
Vediamo.
Spianare via la bolla africana sara' una operazione lunga e non priva di sofferenze, vedi stasera , si more.

21
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 7 luglio 2019
« il: Luglio 07, 2019, 08:03:05 pm »
Il fulmine delle 13 ha fatto saltare la corrente a mezza Novoli..
Sono intervenuti i salvavita interni agli appartamenti o direttamente quelli collegati al contatore..

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk
Il fulmine delle 13 dev'essere stato una roba enorme perché ero a Vallina in macchina che stavo andando verso la Consuma e s'e' vista una vampa a tutto cielo e poi un tono tipo bomba con partenza di allarmi in giro. Comunque alla Consuma ha fatto poco e a casa nel Valdarno nulla come temevo.
Sotto mappa cumulati.


P.S. : qui a casa si affoga, cielo coperto , temperatura inchiodata sui 28,5 e UR che ti chiappa alla gola.

22
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 7 luglio 2019
« il: Luglio 07, 2019, 11:19:44 am »
Pioggia in Pratomagno. Nulla di straordinario, giusto per rovinare la passeggiata...
Siamo in quelle situazioni per cui ci vuole l'aiutino per far partire la convezione, lo stau come sul Pratomagno ora o l'outflow di altri temporali .
Speriamo in quest'ultimo per vedere qualcosa qua.
Per l'appunto dopo aver dovuto lavorare fino a ieri sera , oggi avevo prenotato per mangiare alla Consuma, confidando in Murphy  ;D

23
Prevedo disastri in giro.... Estofex, livello 3 sul veneto
A rischio maggiore proprio l'area costiera dal delta del po fino a Trieste (almeno per l'Italia) dove si creera' anche convergenza tra il richiamo dovuto alla bassa dinamica in Padana e l'aria piu' fresca in arrivo da nord.
Da noi e' in attesa dal mare il temporale annunciato da Aralbedo accompagnato da una striscia di aria secca in quota portata dal getto.
Vediamo come reggera' al "landing" con il wind shear di poco aiuto.

24
Grazie a Voi  :)  Sarà sempre nostro compito fare del nostro meglio ma soprattutto supportare sempre con motivi fisici i perchè delle nostre proiezioni, chiaramente nei limiti  delle nostre conoscenze.  :-*
…………………………………………...
Un superquoto alla parte che ho grassettato , quella che rende differente Cloover dalla media.

25
E verissimo, infatti invecchiando sto apprezzando di più le belle giornata da fine autunno a inizio primavera. Comunque diciamo che il clima è godibile per 10 mesi l'anno più o meno ;) . Io in questi periodi vado giù ogni giorno di più  :'(
Diciamo 8 mesi .
Io come ormai tutti gli anni, non ne scampo uno, piazzo un lenzolino e un guanciale sul pavimento freddino e mi addormento in terra come i cani senno' non c'e' verso.
Poi ad una cert'ora di notte quando le temperature fanno meno cacare , rientro a letto.
Dato l'effetto del suolo sulle articolazioni ho capito perché i cani campano mediamente solo 15 anni. Dormissero a letto arriverebbero a 50.

26


Non ho i mezzi tecnici per intervenire qui per cui non posto mai . Pazientate e perdonate quindi l'eccezione a sporcare la discussione con un OT ma l'ipotesi di Cloover per me equivale ad un regalo di Natale.

28
Temporali a giro oltralpe. Non se ne vedevano ad ovest di Vienna da parecchi giorni, altro segno che arrivano i primi cedimenti.

29
Ecco gli Spaghi, migliorati rispetto agli 00 e 06


Faccio intervenire i Numi a protezione:
Don Filippo Cecchi ora pro nobis! Edmondo Bernacca ora pro nobis! Colonnello Baroni ora pro nobis! Guido Caroselli ora pro nobis ! Mario Giuliacci ora pro nobis! Filippo Eredia ora pro nobis! Don Paoloni ora pro nobis!
Proviamo anche questa.

30
Infatti all'inizio volevo scrivere LESSATURA (che di quello si tratta) ma per ora ci ha rosolato e un si può prima rosolare e poi lessare in cucina  ;D

Vero! Ma io sono maremmano da generazioni e quindi la cosa piu' vicina ai cantonesi: quel che si muove lo mangio cotto , crudo o lesso  ;D ;D .
Ma riconosco che come meteocuoco ti meriti un bel "diesssci " (Cit.)

31
http://old.wetterzentrale.de/pics/MS_1144_ens.png

scusate, che senso ha la linea del verdone sulle precipitazioni?


Direi errore di calcolo ...oppure si son sbagliati e hanno messo la linea del dew point  ;D

32
Ma scherzi, con le minime che s'è fatto io ti giuro che dal 2004 30° la mattina in casa non li ho mai avuti ( tantomeno a Giugno) e me lo ricordo bene.....e ti garantisco che non ho cambiato di nulla nelle mie abitudini. Qui è una delle ondate di caldo peggiori dal 2004 ( parlo per gli effetti domestici)

Perché questa E' una ondata di caldo , ne ha acquistato ormai  i requisiti (vedere discussioni pregresse o questo link preso tra gli n-mila: http://www.lamma.rete.toscana.it/news/ondate-di-calore-quale-definizione ) e con una enorme estrema dose di ottimismo diciamo che finisce il 4 luglio se non persevera il trend  ad alzare la media, senno' continua a oltranza.

33
Poi c è da dire che guardando gli spaghi la +20 sembra diventata la normalità e l’obbiettivo è restarne sotto leggermente perché potrebbe arrivare agilmente molto di più..  :o
Nel senso una +18 ci sembra roba in media o sottomedia  :o
Si perché tra l'altro anche la "raffrescatina" dei miei cabbasisi prevista oggi e domani e' stata limata in alto verso la +20 e vai tranquillo che la stessa fine fara' il periodo 3-5 luglio , la spianata in alto e' gia iniziata, magari con in piu' cieli coperti e umidita' da affogo.
Speriamo abbia ragione Bortan nella stanza di la e auguriamoci di non fare la fine di quello che visse sperando.

34

Siamo al bivio.... Attendiamo senza avere fretta di emettere sentenze, Luglio farà chiarezza
Non pretendevo di sentenziare su una materia nella quale , peraltro, non ho possibilità alcuna di poterlo fare. Volevo solo scuotere.
Mi era parso che ai primi mezzi segni di qualche cambiamento in negativo lo scoramento totale si fosse impadronito di tutti come se la diga fosse crollata (e quindi una sentenza calata) e amen.

35
Nowcasting Toscana / Re:Nowvasting toscana venerdì 28 giugno 2019
« il: Giugno 28, 2019, 05:01:35 pm »
Qui siamo arrivati a 38.1.
E il nuovo regime piu' umido qua si vede nel fiorire dei cumuli di calore, ieri assenti. Fa talmente caldo che qualche cumulo si e' sviluppato al punto da far piovere qualche goccia .
L'ITCZ dev'essere ormai all'altezza di Volterra  ;D

36
non infamatemi...meno male lunedi è il 1 luglio...poteva essere il 1 giugno ;D
....faccio per trovare un lato positivo alle u9ltime notizie ;D
E speriamo anche che cosi come in dieci giorni si è intaccato uno schema SSTA che era favorevole, le cose possano poi rientrare nei ranghi, in fondo l'anomalia evidenziata va a collocarsi in uno schema consolidato da tempo. Parlo da totale ignorante della materia.
La meteorologia è il migliore dei regni di Murphy ma che debba sempre vincere lui va contro la sua stessa legge marianna gane.

37
..e parecchio sai  ;) ;) ;)

Io guardo solo la media....se poi gfs ha iniziato a giocare la doppia, lo scopriremo presto, ed a quel punto, potranno far uscire solo il verdone  ;D


Intanto hanno guastato quel po' di bono che gli restava: tanto han fatto che hanno piazzato un verdone sbarrocciante anche sui vecchi spaghi  ;D ;D ;D
S'erano accorti che la gente guardava piu' quelli che gli altri e han provveduto a sciuparli.


38
Ottimi spaghi, la media dello 06 non male  ;)


Intanto grazie a tutti per gli auguri.
Nato per San Giovanni, residente a San Giovanni e San Giovanni infatti lo invoco spesso, assieme ad altri santi sparsi, da Maggio a Ottobre.
Uno dei punti critici e' da qualche run sempre attorno al 29 quando cessa la spinta calda africana e i modelli devono decidere se la bolla calda implode ricadendo su se stessa (scansandoci un po') o viene buttata ad est ( cascandoci addosso) per azione atlantica.
Ovviamente con due sinottiche diverse a provocare ciascuno scenario.

39
Che nessuno fiati piu' per piacere almeno fino all'uscita delle ens di Reading.
Chuck ha malmenato quelli di GFS e io invece mi son fatto fare da uno sciamano delle bamboline voodoo con l'aspetto dei meteorologi inglesi e li ho torturati tutto il pomeriggio. Vediamo i risultati.

40
Chiediamoci come fanno ad arrivare tali isoterme con questa facilità....
Il Mediterraneo e l'Europa meridionale poi sono ovviamente in pole rispetto ai tempi di questo tipo di variazioni climatiche per questioni evidenti .

41
Steeve, darei un rene per una + 15 . Ci tengo a precisare che mi riferisco al fatto che se deve fare 37,9 preferisco faccia 38,3 e via di record ...tanto non sarebbero quei 0,4 a fare la differenza tra patire e stare bene ;)
Si, ormai so come la pensi e concordo che la differenza e' nulla. Ma sono pesantemente scaramantico sempre ma in particolare da giugno a settembre e sentir chiamare anche il mezzo grado mi manda in crisi  ;D

42
Anche non arrivassimo alla 28 ma fossimo rimasti sulla 20 non ci giriamo intorno: sarebbe stata una colossale rottura di p@lle . Avrebbe fatto caldo abbestia per un periodo fin troppo esteso. Ci saremmo ritrovati per giorni con 30 gradi e oltre alle 22 e a quel punto per chi abita in pianura la nottata va a farsi benedire che l'aria sia secca o meno. La supposta di carta vetrata frizza un po' meno se la vetratura e' da 400 anziché 40 ma frizza comunque.
Spero che nessuno abbia visto sul serio in questa caldata una passeggiata di salute perché non è anche stando con la +20.
Certo poteva andar peggio e a quanto pare dando ragione a Murphy, forse lo fara'.
Speriamo passi il prima possibile e a chi spera in un record spero che venga ma solo a casa sua.

43
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana sabato 22 giugno
« il: Giugno 22, 2019, 02:09:37 pm »
Finito, temporale che se ne va sull'Appennino.
Ovvia via, 7,5 mm incassati.

44
Comunque chiamarla onda mobile questa mi pare forzato,per onda mobile intenderei un qualcosa di una durata di 3/4 giorni max seguita da un cambio circolatorio,qui invece si va avanti per giorni e giorni,anzi settimane a picchiare duro con sopramedia e hp piantata sopra di noi ed Europa occidentale,e non si vede un vero e proprio cambio... :-X se poi deve essere mobile ok,ma allora lo sono tutte anche anche quelle che durano due mesi e mezzo perché prima o poi vanno via.. ;D
E' mobile nel senso delle nuove estati: le probabilita' di rotture temporalesche con saccature da ovest si sono assai ridotte mentre sono nettamente cresciute quelle che vedono l'alternanza con l'anticiclone atlantico. La cella di Ferrel come diceva Cloover e' sempre meno rappresentata a vantaggio in estate del gradiente meridionale di temperatura. La durata e la consistenza dei promontori anticiclonici di qualsiasi origine e' quindi cresciuta e la loro mobilità diminuita.
E poi va ricordato che i promontori africani sono in realtà avvezioni di spessore alimentati dalla eterna bassa termica sahariana, e' un motore perpetuo che si arresta solo poche ore di notte.

45
la mia speranza è questa,che passata questa ormai dobbiamo metterla in conto poi luglio possa passare tranquillo,ma sono solo speranze..
Comunque auguriamoci che sia la più forte dell’estate perché una seconda più tosta dopo questa va a finire ci lasciamo le penne sul serio  ;D
E' proprio questo il disappunto peggiore che provoca questa caldata : appena inizia l'estate ecco che arriva preciso come un dito nel cu...come un guanto volevo dire, il gobbone dall'Affrica (con 2 effe ) e la +20.
Per quanto uno ci vada di zen e concluda che e' temporanea , che e' puntata ad ovest, che prima che la stagione se ne vada (in quel posto) non vogliamo metterne almeno una in conto? Che le estati sono tanto peggiorate e cosi sia, nonostante tutto il pensiero positivo che si vuole esercitare resta sempre quel disagio di fondo che ti fa pensare che ancora ci sono due mesi e mezzo davanti.
Se si principia cosi….
Viene in soccorso la grande sicurezza di Cloover ….

46
Interessante come via via il mediterraneo centroorientale abbia visto calare lentamente i gpt costringendo l'avvampo bollito a retrocedere un po.
Magari il trend continua....

47
Distraiamoci con l'ultimo contentino fetecchione di sabato prima che il caldo ci spazzi via tutti  ;D .
Tutto e' legato alla traiettoria della caccola fresca in quota visibile nell'immagine che porta un po' di vorticita' positiva e soprattutto e' legato alla sua ora di arrivo , nel pieno pomeriggio quando il sole avra' generato la bassa termica al suolo, l'insieme produce il LI elevato visibile nella foto
Al momento temporali pomeridiani possibili prevalentemente nell'interno e nei quadranti regionali settentrionali specie in quello di nordest.
Significativo anche il k-index (che non ho messo).
Vediamo.
Se la risalita calda in arrivo viene spostata ancora di 100 km verso ovest, rinuncio in cambio sin da ora a tutti i temporali di sabato.




49
………………………………………………….
Leggera foschia rimasta accalcata alle apuane, noto dei cumuli che prima non c'erano


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
E noti bene.
Anche qua i crinali e il Pratomagno un'ora fa hanno visto la formazione (e il rapido decadimento) di cumuli arrivati piu' a nord allo stadio di congesto. E 'la prima autentica , col bollino, cumulogenesi da termoconvezione estiva di calore che vedo qua.
E' questo accenno di convezione unito all'aria molto secca in arrivo da W in quota e ad un rientro leggermente piu' umido da est previsto in arrivo alle quote medie e basse  da stasera , che lascia un uscio aperto alla possibilita' domani di convezione temporalesca modesta nell'interno con tendenza a spostarsi verso le coste e martedì invece piu' addossata agli appennini.
Speriamo...

50
Ricordiamoci che ci sono altri 2 mesi e che se vuole ci spara una +22 per 10 giorni e ci sbriciola.
 Per ora va bene così
O la prima settimana d'agosto di 2 anni fa che rimanemmo tra una +24 e una +28 per giorni...orrore e paura, un incubo totale come quella volta che mi accorsi di aver finito vino…. ;D

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 47