BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Stevesylvester

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 34
1
Steve ma stanotte secondo te ci possono essere sorprese o no?
Be' cambia la dinamica, il minimo sfugge ad E e l'aria fredda che viene vista rientrare e' quella richiamata dallo stesso minimo. E' un travaso freddo da NNE tipo occlusione che avra' scaricato parte della sua umidita' oltrappennino e con temperatura che risentira' un po' anche degli effetti catabatici. Il cuscino al suolo sara' andato ci sara' probabilmente anche ombra precipitativa sottovento in diverse aree.
Regione che da ora sara' sempre piu' divisa in due, lato orientale e meridionale interno ancora alle prese col minimo e lato occidentale e settentrionale che si ritrova di nuovo con aria fredda in arrivo ma precipitazioni sempre meno regolari e in diminuzione e a parer mio - eccoci alla tua domanda - con episodi nevosi relegati all'appennino e alla pedemontana zone nelle quali pero' le quote potrebbero essere nella prima parte della nottata anche localmente piuttosto basse (300m circa) .

Vado a nanna contento, per quanto a intermittenza come le lucine di Natale, una mezz'ora di neve l'ho vista. E comunque piove a rocchio.

2
Sembra voglia riprovarci

Inviato dal mio TA-1021 utilizzando Tapatalk
RIPIGLIA!

3
Alla faccia dei 600 mt di qualche bollettino meteo :P
E di quel che credevo io  ;D . Qua e' iniziato a piovere con 4.1° c.

4
Qua siamo gia a -3°, freddo becco fuori, si sta alla stragrande. Ripeto: se non fosse che piove e mi va benissimo, e' un peccato che questo bel freddone sparisca. Almeno per ora.

5
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana sabato 15 dicembre 2018
« il: Dicembre 15, 2018, 12:46:29 pm »
Buongiorno. Minima di -3.3° permessa dal sereno notturno e anche attuale. Si sta da papi, mi  indurisce un po' le giunture (solo quelle  :( ) ma solleva lo spirito e fa assaporare meglio un bel grondino dopo passeggiata.

6
Ora bisogna capire cosa accade nell'arco di quelle 24 h,cosa che con questi modelli non si vede.  ::)

E non aiutano nemmeno le carte sinottiche al suolo centrate per la mezzanotte. Sulla Toscana si vede un fronte occluso a carattere freddo in moto retrogrado  ;D . Direi di seguire il consiglio del mago. Aspettiamo domani.

7
È tutto il giorno che ci sono valori inferiori ai - 5

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

Da quel che vedo sulla cartina termometrica del SIR, le temperature delle pedemontane e piana sottostante sono omogenee con quelle delle aree circostanti anche distanti, non sembrano in atto travasi freddi massicci. Comunque i radiosondaggi padani di oggi, e quelli non barano, danno per Cuneo, Milano, e Bologna il livello degli 850hPa a circa 1430 m con temp. rilevate di -5.1, -5.1 e -4.7 tutti in aumento di qualcosa da ieri e piu' o meno in concordo coi LAM che vedono appunto una -.6 in padana centroccidentale-
Una carta LAM presa da Moloch potrebbe spiegare in parte, sulla base di quel che dicevo. Una sacca attorno ai -6 in arrivo dalla porta di bora raggiunge le nostre vette appenniniche in alcune zone .
Ma se vai sul Lamma e segui i pannelli, vedi che ha cominciato ad accumularsi a fine mattina ma non e' riuscita a passare di qua e sfuggira' ad E senza passare.

8
stazioni qui intorno a me poste tra i 700 e i 1000 mt viaggiano gia' intorno ai -2/ -3 già ora senza traccia di neve. io rimango dell idea che le carte stiano sottostimando il freddo entrato..
Se il cielo si e' rasserenato e il vento e' assente o molto debole,  l'irraggiamento contribuisce a ridurre velocemente la temperatura nei primi metri nelle prime ore dopo il tramonto anche in montagna in aria secca e se il rimescolamento manca , puo crearsi una sorta di strato limite in cui la temperatura resta leggermente minore di quella della libera atmosfera anche in assenza di inversioni. A quote elevate le inversioni potrebbero essere un altro fattore limitatamente a certe  conche o vallonate .
Ma mi sembra che non siano i casi , il vento c'e' e l'atmosfera e' tutto men che subsidente.
La cosa piu' probabile e' che dalla padana occidentale, dove sono previste aree con la -6 a 850, stia entrando qualcosa attraverso vallonate favorevoli. Ma capire subito se e' travaso localizzato o massiccio non e' un boccone per ghiotti. Lo si vedra' nelle prossime emissioni.

9
secondo te è possibile un richiamo così forte con un minimo blando?
Anche se in valore assoluto il minimo  non è clamoroso (1009 per ukmo sabato a mezzanotte) il gradiente orizzontale è sostenuto a tutte le quote, al suolo per esempio la 1020 è in Croazia a E e soprattutto c'è una 1030 sulla Spagna che spinge.

10
Domenica andate a mirfe: date retta,è meglio.
 ;D
Eh si. Con gli ultimi agg. si preannuncia una sciroccata umida con vento forte a tutte le quote a partire da domenica, dubito possa sopravvivergli qualcosa.

11
Civitella Val di Chiana stamani era bianca vedi le mie foto a pag.4 comunque è nevicato da 400- 500 mt a seconda delle zone
Acc. Foto che non avevo visto assolutamente! Spesso per scrivere un messaggio mentre lavoro mantengo la connessione col forum parecchio tempo perchè avendo da fare scrivo un rigo ogni quarto d'ora. Ecco che quando pubblico sono arrivati altri 20 messaggi che lipperli non posso controllare e mi perdo roba (non è vero, era per non dire che sono rincoglionito).
La zona del Chianti tra Cavriglia e Castelnuovo è favorevole a questi episodi. A fine novembre 2015 non riuscì ad attraversarla per andare ad un rally, per 3-4 cm di neve imprevista proprio li.

12
credi pioverà ancora oggi e stanotte?
Oggi sempre meno, fino a cessare nel pomeriggio. Da stasera precipitazioni di nuovo in aumento da SW per avvezione calda stavolta più consistente ma tendente a privilegiare la parte meridionale e interna della regione, al seguito del minimo basso. Per l'appennino fiorentino e aretino la neve, poca, potrebbe ripresentarsi domattina attorno ai 5-600 m in travaso dalla romagna.
Qualcuno sa a che quote ha nevicato nell'aretino? In giro si sentono le opinioni più assurde.

13
Oh Marchino, ma che continentale. È artico marittima, guardate l'origine. Se poi gironzola e staziona qualche ora sul continente è normale...da nord viene...
Non sono riuscito a seguire per una giornata ed è stata scritta un monte di roba. Salto a piè pari e mi collego ad Aralbedo: quoto in pieno sull' origine marittima, ed è aria anche turbolenta avendo attraversato un po' di terraferma e seguente una grossa saccatura. Il che andrebbe anche bene, dato che l'aria pellicolare normalmente segue gli anticicloni sia dinamici sia termici e per farsi largo verso di noi da est ci impiega tempo trovando Alpi, Appennini, Dinari e Balcani.
Ci viene contro la dinamica, la componente di moto della saccatura è prevalentemente meridiana in queste ore e l'ingresso in arrivo dal Leone purtroppo resta largo tenuto lontano dalla radice anticiclonica.

14
Certamente.. è sempre una questione di posizionamento dei minimi quando il Forecast arriva nel determinismo di breve termine... ovvio Tabù eterno dei GM(tutti.. in primis GFS.. ::)).
L'evoluzione è sempre di quelle più difficili da inquadrare nel breve medio-termine.. basta guardare gli Spread.. ;)

Oltre a quotare, pur non essendo avvezzo a consultare le carte degli spread,  non posso non sottolineare la differenza in quantita' di piombo in piu' attaccata alle "scarpe " di Reading, cosa che approvo.
Anche al netto del fatto che il GFS postato e' di 6h piu' vicino all'evento.

15
Esatto: sarà la reale posizione del minimo a determinare le termiche. Quindi,al momento,possono avere ragione entrambi. :)
Quoto. Direi che possiamo alle 100h dare per bono che avremo l'ingresso di una saccatura in Mediterraneo a evoluzione molto veloce stante anche la potenza del getto quasi zonale che guida la rimonta anticiclonica successiva. Ma oltre queste linee generali secondo me non serve andare per ora.

16
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana domenica 9 dicembre 2018
« il: Dicembre 09, 2018, 02:12:27 pm »
Cielo che va aprendosi, mattinata di pioviggine intermittente, solo occasionalmente più intensa. 1,5 mm cumulati.

17
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana domenica 9 dicembre 2018
« il: Dicembre 09, 2018, 11:20:52 am »
Vento da SW con raffiche da circa 50km/h
Dovrebbe tendere a girare da ovest ma mantenersi vivace, calera' in serata girando da maestrale.

18
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana venerdì 7 dicembre 2018
« il: Dicembre 07, 2018, 10:17:12 am »
Buongiorno. Oggi altra fetecchiella in arrivo, modesta irruzione fredda molto veloce associata ad una delle tante depressioni sottovento al suolo viste ultimamente. Libeccio sostenuto in aumento fino a fine nottata circa e poi rotazione oraria da maestrale, sempre vivace, al passaggio frontale.
Piogge irregolari a privilegiare nord e interno, inizialmente a carattere più continuo e poi tendenti al rovescio o piovasco più sparso. In mattinata le ultime piogge abbandonano la regione. Cumulati modici, direi picchi di 10-15 mm nei casi migliori esclusa Versilia e, per stau, lato nord dell'appennino dove i 25 possono essere raggiunti e in qualche caso superati

19
a proposito di fetecchie, oggi la fetecchia piovosa ha portato bene 12 mm, me ne aspettavo al massimo 5 :D
Visto? E domani sera ci tocca una bella depressione rachitica con annessa linea instabile segalitica e parzialmente in lisi! Yum! Piatto ricco...

20
Io ho deciso di cambiare registro. Da quest'anno aspetto ciofeche e fetecchioni. È una gioia, vengo accontentato di continuo  ;D.
Vedi oggi.

21
a me, amante delle "interazioni deboli"  ;D, la settimana prossima mi piace assai ( almeno per quel che appare prospettarsi ). Da martedì c'è la chiusura dell' alimentazione polare/artica marittima con l' instaurazione dell' alta scandinava e l' inizio dell' elaborazione e dell' afflusso di masse fredde continentali. La piccola depressione sulla Polonia favorisce l' estensione del freddo verso le nostre latitudini nei bassi strati ed andrà ad interagire con il ramo secondario della corrente a getto in mediterraneo...un classico, evvai di fetecchia!




Aria fredda che gradatamente si continentalizza come provenienza e lascia gran parte del suo contenuto umido oltralpe perdendolo per stau . Ci ritroviamo con un bel tappeto di aria fredda e secca nella prima meta' della colonna in Padana mercoledì sera che lentamente trabocca nell'interno regione con ventilazione al suolo debole da NE. Basterebbe a quel punto anche la piu' smencia delle depressioni al suolo in offerta 3X2 al Lidl piazzata tra alto e medio Tirreno...e la fetecchia e' servita.

22
Se state dietro a GFS perdete il capo, è un modello che vale zero  ;)  Guardate Reading che ha mantenuto la stessa linea in maniera impressionante, quello è il modello di riferimento. L'entrata atlantica così potente è una fantasia solo di GFS06
Problema "meteorologico" tra i principali quello della linea da mantenere. Tra modelli  e professionisti anche rinomati che la linea evitano di mantenerla perchè non rende, si perde la bussola in un amen. Oltretutto cambiando linea 54785 volte alla fine tutti possono vantarsi di averla imbroccata tanto chi va mai a controllare il pregresso.

23
In attesa del Main Event, io aggiorno il calendario delle fetecchie prossime, vista l'ultima non si sa mai. Nell'ordine:

- giovedi' a meta' giornata cavetto in quota sgalembato
- venerdì sera-sabato mattina bassa al suolo dinamica ma solo nel nome su alto tirreno con probabile impulso freddo stitico da NW, caratteristiche circa simili a quanto successo ieri
- domenica probabile occlusione fredda a palla di cannone da NNW che pero' pare lascera' il meglio di se sfracassandosi sulle alpi.

Vediamo se si raccatta qualcosa e se con queste la si fa finita e si passa a roba piu' seria.




24
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana lunedì 3 dicembre 2018
« il: Dicembre 03, 2018, 09:30:43 pm »
Qui a riniziato a piovere. Tutta sta acqua da dove viene?Non era prevista

Una spiegazione la avevo ipotizzata diverse ora fa nel messaggio linkato qui sotto, ma a quel momento potevo solo azzardare guardando fuor di finestra.
http://meteodue.it/index.php?topic=14136.msg682051#msg682051
Sono finalmente a casa e la sinottica aggiornata ( carta allegata) avvalora l'ipotesi: uno dei fronti freddi che avrebbe dovuto passare oltralpe, si e' spezzato e una parte e' entrata in mediterraneo sottoforma di saccatura di massa d'aria fresca nella parte alta della colonna e generando una pseudoocclusione a carattere freddo una volta intercettata la depressione dinamica sottovento e la relativa circolazione semistazionaria preesistente.
Questo ha provocato la ripresa delle precipitazioni del primo pomeriggio . Un secondo impulso simile, molto meno intenso non visibile nella carta ma della stessa origine, sta provocando qualche nuova pioggia sul nord regione.
Ma la rimonta anticiclonica da occidente ormai e' alle porte, entro poche ore dovrebbe cessare pian piano tutto.
Comunque meccanismi molto interessanti , prevedibili solo a poche ore.



25
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana: domenica 2 dicembre 2018
« il: Dicembre 02, 2018, 02:55:56 pm »
Peggiorera' leggermente nel pomeriggio e nottata per intrusione orografico-dinamica nei bassi strati di aria umida da nord con formazione di bassa relativa nordtirrenica al suolo mentre in quota scorre aria molto secca da ovest del cuneo anticiclonico che avanza. Piu' o meno in regione  avremo gli effetti di uno pseudofronte caldo a lenta evoluzione.
Cielo sempre nuvoloso e precipitazioni da fetecchia, vale a dire sparse, intermittenti  e prevalentemente deboli nella meta' nord della regione dal tramonto fino a buona parte di domani (fatta eccezione per appennino massese e lucchese e relative pedemontane, un po' più sotto tiro) . Fenomeni solo occasionali nella meta' meridionale.


26
Buttare un'occhiata sul medio lungo in questi giorni e' una specie di obbligo, dato che il breve non offre granchè. O guasi.
Tra domani sera e sabato notte, arriva l'ennesimo cavetto segalitico di questo autunno. Gradienti orizzontali smenci, alimentazione polare marittima che cessa velocemente appena si arriva in vista del Mediterraneo impedendo ingressi frontali, lo stesso mediterraneo che nella sua porzione settentrionale e centrale ormai sta smaltendo tutti i surplus termici e non "agevola" piu' la formazione di frontogenesi autoctona.
Abbiamo a favore, se cosi possiamo dire, l'asse della saccatura in tearoff, perfettamente verticale (immagine sotto).
E una certa lentezza evolutiva per la relativa energia in gioco e per la muraglia anticiclonica orientale. Cosi tra domani sera e sabato notte ci troviamo in regione dal lato caldo della depressione che si formera' al suolo con un po' di avvezione positiva di vorticita' in quota.
Potremmo avere precipitazioni sparse , piu' convinte sulla meta' meridionale e alto quadrante nordoccidentale, piu' occasionali altrove .Esiste la possibilita' che la lentezza evolutiva e le correnti al suolo tendenti a convergere per ragioni orografiche sulle province meridionali possano dare origine nella nottata di sabato a episodi piovosi piu' consistenti anche di tipo convettivo  su grossetano e senese ma senza attendersi grandi cose.




27
Comunque Steve sti troiai nell'ultima settimana qua' han prodotto 70 millimetrozzi ;)
Si, si. Lo avevo anche scritto da qualche parte nei giorni scorsi, tre passaggi  a sconto per farne uno normale. Nel messaggio precedente ho commesso, penso sia quello che ha creato incertezze, per la furia un errore marchiano: abbiamo avuto sin qui un solo ANA-fronte freddo, quello di ottobre. Un solo evento sinottico che in autunno è mediamente ben più presente, che ha visto collaborare in una certa maniera tutti i piani isobarici, getto, aria polare e subtropicale instabili, con forti gradienti tra loro e con determinate componenti di moto.
Per il resto eventi meteocaritas. E anche quelli sembrano perdere terreno nel prossimo futuro.

28
Sei stato molto diplomatico: in Toscana si dice che le Reading 12 fanno cag**re ;D

Invece che l'Oriente express partirebbe l'occidente express, un treno polare marittimo che rischia di farsi 3 continenti e 1 Oceano in una settimana. ::)
Quoto, col 12z ci abbandona anche la Caritas che va a fare elemosine altrove. Autunno che fin'ora (e per ancora giorni a quanto pare) annovera come giunto in regione un solo fronte atlantico classificabile "ana"  che ha tra l'altro ha fatto piu' danni di Godzilla col mal di denti . Il resto  e' stato "cata (rr) ".
EDIT: modificato per errore di cui non mi ero avvisto e che mandava a ballodole il senso. L'età...

29
In arrivo  a ore il nuovo fronte ,assieme al cavo d'onda visibile nella carta sotto. Sarà probabilmente l'ultimo passaggio piovoso degno di nota di questo scorcio finale di novembre con precipitazioni - ça' va sans dire - irregolari ma diffuse un po' su tutta la regione. Transito abbastanza rapido, praticamente domattina a meta' mattinata starà gia lasciando l'appennino orientale. Sara' pero' seguito da aria instabile e quindi anche il resto della giornata vedra' il transito di rovesci e piovaschi sparsi (tendenti ad esaurirsi a partire da NW) ,stante in quota l'approssimarsi del ramo principale della saccatura che tendera' poi a puntare il meridione martedì.
La saccatura richiamera' aria piuttosto fredda e veloce anche nel resto della colonna ma che rimarra' confinata essenzialmente sul lato adriatico. Un po' di fortuna potrebbe far vedere un po' di neve sul lato orientale dell'appennino la notte tra martedì e mercoledì , circa sopra ai 1000 m.
Da domani sera, tanto per non perdere l'abitudine, vento in aumento dai quadranti orientali .

30
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 25 Novembre 2018
« il: Novembre 25, 2018, 02:23:18 pm »
Piove ancora. Senza impegno ma piove. 18.6mm

31
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 25 Novembre 2018
« il: Novembre 25, 2018, 10:52:26 am »
Buongiorno. Dalle tre stanotte sta piovendo bene con momenti di pioggia anche forte, 15,3 mm per ora. Il fronte si e' arenato qualche km piu' a nord del previsto . Da ora le piogge dovrebbero tendere velocemente a isolarsi sull'aretino e senese interno.
Dalla tarda sera le coste verranno raggiunte dal nuovo fetecchione.
Tra quelle di ieri, oggi e stanotte-domattina , le piogge avranno interessato tutta la regione con accumuli notevoli in alcune aree. Ci vogliono due o tre ciofeche per fare un fronte ma dai e dai...

32
Carta per le 00z di lunedì.
Due fetecchioni visibili, uno gia passato che poi e' il fronte freddo in entrata domani il quale finira' come gia detto a rallentare tendendo a stazionare sul centroitalia con una ondulazione che lo risalira' interessando probabilmente la toscana con un nuovo modesto peggioramento domenica mattina. L'altro e' un fronte piuttosto veloce in discesa dalla Francia , anch'esso di modesta portata, in arrivo dalla tarda sera di domenica.
Passaggi piovosi generalmente di portata discount e distribuzione irregolare , prevalenti nel sud e province interne domenica mattina e piu' diffuse lunedi notte e mattina.

Il secondo fronte seguira' una saccatura che tende ad isolarsi sull'adriatico, per il 27. La sua ritornante occlusa a cararattere piuttosto  freddo potrebbe portare nevicate sul lato orientale dell'appennino ma per quest'ultima cosa e' ancora presto .




33
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana venerdì 23 novembre 2018
« il: Novembre 23, 2018, 08:31:20 pm »
Sotto la carta accumuli ad ora che da di nuovo la misura del fatto che le precipitazioni quando e' in gioco l'atlantico anche fetecchioso, sono legate in grande maggioranza alle avvezioni calde e alle caratteristiche oroclimatiche locali favorevoli. Da me 3,5 mm.

34
La dinamica per domani è confermata, anche se, come sta spesso accadendo in questo autunno, la resistenza del muro alto pressorio ad est si sta dimostrando più coriacea del previsto. La già peraltro debole avvezione calda faticherà più del previsto ad avanzare nell'interno regione e verso nord, mantenendo la sua azione leggermente più ad ovest di quanto si potesse ipotizzare  24 ore fa.

Dividendo in 4 quadranti la nostra regione diciamo che le precipitazioni dovrebbero interessare il settore di nord ovest con temporali che potrebbero rimanere in mare aperto o limitare la loro azione ai litorali e immediato entroterra ma con piogge che non dovrebbero mancare sul resto dell'area che abbiamo inquadrato.

Il successivo passaggio frontale di Sabato, cui accennava ieri Steve, potrebbe risentire di questo ridimensionato scarto termico, assumendo, specie sulla Toscana settentrionale caratterstiche più simili ad un fronte occluso che non ad un fronte freddo, ma consentendo comunque un passaggio di piogge sparse e rovesci nel corso della giornata su buona parte della nostra regione con rotazione dei venti da libeccio.
Si,passaggio irregolare.
L'abbassamento del flusso atlantico sembra pero' scavare un corridoio di basse pressioni da NNW direzione Francia-Balcani tra domani e meta' settimana nel quale la meteocaritas proverà a inserire altre due o tre fetecchione dello stesso tenore di quella di sabato, la prima in arrivo gia per lunedi' con altre piogge piu' o meno irregolari.
Per la "meteoanimal" segnalo mia suocera che ha messo il pelo nuovo un mese prima.

35
ma io un lo so come sarà il tempo prossimamente, ma ho i gatti, che hanno già iniziato a volersene stare in casa, specie la sera.. di norma lo fanno quando arriva il freddo, chissà che non lo sentano con molto anticipo.. :D
Guarda, ho fatto la stessa considerazione : il gattone che mi presidia il giardino in cambio di una cuccia e un ciotolo di crocchini, quest'anno si è dato al letargo anticipato ingrassando a vista  che pare mangi lievito di birra. Non ha nome, ci si capisce lo stesso, ma se imbrocca  con tutto questo anticipo lo battezzo Cloover.

36
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana martedì 20 novembre 2018
« il: Novembre 20, 2018, 05:30:16 pm »
Mappa cumulati al momento. Qui 14 mm e stamani bella neve su Pratomagno e Casentino alto

37
Anche stamattina conferme.... Saltata la solita mezza regione.

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

La meteocaritas distribuisce quel poco che ha con criterio: mercoledi (se non finisce prima la benzina  ;D) si arena un relitto di occlusione sulle coste settentrionali della regione, distribuendo un po' d'acqua prevalentemente sull'area che tra oggi e domani viene saltata. Per il fine settimana è ancora presto ma i segnali scoraggianti sono diversi.
EDIT: Auguri a bebix.


38
Le sinottiche aggiornate continuano a mostrare avvezione calda a partire da domani, seguita dal passaggio di un veloce fronte freddo. I due estratti di carta (per non intasare inutilmente il post) sono relativi alla mezzanotte di domani e a mezzogiorno di martedi'.
Correnti calde prefrontali destinate essenzialmente all'adriatico e al nord ma che sembrano in grado di interessare  buoni 3/4 della regione con tendenza a saltare il NO con prevalenza delle province meridionali e interno gia da domani tardo pomeriggio a partire da sud e poi solita rotazione oraria dei venti al passaggio del fronte freddo (forse sara' gia una occlusione) a meta' mattina di martedi', con piogge piu' irregolari ma che dovrebbero essere diffuse stavolta su tutto il territorio a partire da ovest , fino a meta' pomeriggio circa.
La neve sembra piu' affare dei versanti emiliani dove e' presente aria piu' fredda. Da noi dovrebbe limitarsi ai crinali e a qualche episodio di sfondamento .
Possibile qualche occasionale temporale nel sud regione nel prefrontale.
 

39
Altro bel Run di GFS.
Per quanto riguarda la goccia della prossima settimana L'americano é un po' stitico con noi toscani.
GEM invece addirittura é da neve in pianura...  :o
Si, dal 12z ieri allo 00z oggi siamo passati da intestino solo un po pigro a muratura totale, che vada.... a farsi dare nel... ! L'unica cosa che viene vista costante da un run all'altro è il vento forte. Giorni di tramontana forte a partire da oggi in crescendo.

40
Si fa per parlare con questa run martedi in serata ci s avrebbe sul centro nord regione,precipitazione con una -2/-3 e una -28/-30 e uno zero termico tra i 750 e i 1000 metri...sono carte da neve bassa su Appennino e forse serra
Carte buone per il futuro ma dopo il nullame degli ultimi giorni, per noi da non disprezzare nemmeno per il presente. E ora incrociamento diti...

41
Ragazzi, ve lo dico oggi e poi mai più: non guardate l'orto, guardate l'impianto e ricordate che siamo a Novembre...lasciate l'impianto in essere e attendete fiduciosi.

 ;)

Vada per l'impianto, per carita'. Ma intanto una occhiatina all'orticello io gniela butto lo stesso.
E per martedi', aspetto  a gloria la carta sotto , clou di tre giorni con fasi turbolente, e spero che resista alle ritrattaggini.


42
Situazione interessante ed esplosiva!!
Noi stiamo a guardare ogni singola uscita
Sisi, io ho gia dato il Vetril al termometro e sto lustrando il barometro col Sidol, ho rinforzato la cuccia del gatto e ho pagato la bolletta del gas, per scaldarmi se va in porto il tutto, per attaccarmici se viene ritrattato.

43
Al di la che in passato venisse più freddo con queste configurazioni o meno,già vedere delle -1,-2 al 20 novembre mi rincuora,visto che si viaggia ancora con le +9.
Poi vediamo le interazioni,l'altezza in latitudine dei passaggi ecc.
L'importante è uscire da questa "cancrena" e restarne fuori a lungo. :)
E io concordo con te e con Paul . Per il lungo periodo mi affido all'ottimismo degli esperti , non ci chiappo nulla. Ma a breve non vedo l'ora che arrivi questa scozzata del mazzo, la partita in corso ha da finire.

44
Intanto da stanotte..ripiove sempre lì sulla stessa zona... credo che l'orografia tra monti, mare, costa esposta a sud che piega a sud-est sia determinante..........
...... si và dai 18 ai 30 MM di accumulo in zona ristretta di territorio.
Orografia ma anche in questo caso abbinata a convergenze simili a quelle di venerdi e a correnti alle quote medie anche quelle provenienti di nuovo dalla direzione che avevano venerdi e sabato. Nonostante la poca energia in gioco, replicando gli elementi base della terzina sinottica in quella vallonata riesce a ripiovere.
Codice: [Seleziona]

45
Io mi sbilancio parecchio: secondo me quest'inverno finirà all'inizio della primavera!  ;D

46
Nowcasting Toscana / Re:Now casting Domenica 11 novembre 2018
« il: Novembre 11, 2018, 10:51:30 am »
Pioggia mattutina con incluso un breve scoscio,Montalbano avvolto dalle nuvole,raccolta olive rimandata a domani...visto che inizierà l'estate di San Martino che durerà oltre i tre giorni e un pochino!!
Buongiorno. Qua nulla, neanche una goccia e presumo che le ulive e gli ulivi nella zona del Montalbano avranno modo di asciugarsi bene gia dal pomeriggio  ;D .
Battutacce a parte, qualche sciacquata e' possibile tra stamani e il primo pomeriggio sempre piu' sparsa e isolata col passar del tempo. Poi chi ha avuto, ha avuto, ecc.
San Martino puo darsi che quest'anno faccia tre giorni e parecchino...

47
…...Sta andando molto meglio del previsto, il tutto sembra senza particolari eccessi, pioggia per ora molto bel distribuite ma il piccoletto è sempre lì fermo e stazionario.
C'è poca energia in gioco ma questo insegna che l'autorigenerante ligure è una tipologia di temporale abbastanza rara ma possibile e non c'è bisogno di chiamare in causa complotti climatici come scrivono quei cialtroni o cose varie per la sua formazione dato che è tutta spiegata qui sopra dalle mappe.
Buongiorno.
Meno male e' andata … e' interessante da studiare, una formazione convettiva semistatica ma poco attiva, la mappa dei fulmini non mostra alcuna scarica elettrica da ore. Inoltre trova punto d'origine in mare aperto.
La mancanza di divergenza in quota e la subsidenza negli strati prossimi alla tropopausa , visibili gia da ierlaltro sera nelle mappe verticali e che per fortuna non sono evolute in peggio , hanno contribuito a limitare lo sviluppo del sistema .
Mi spiego meno bene come mai il punto di origine resti ampiamente in mare.  Forse è da provare un incrocio con le mappe delle ssta.

48
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:Inversione termica
« il: Novembre 09, 2018, 11:38:05 pm »
Buonasera a tutti.. una di queste mattina mi sono ricordato che avevo posto il quesito su questo forum.. così sono tornato a vedere se qualcuno mi aveva risposto nel mentre... avete una qualche idea.. o dei link da suggerirmi per rispondere alla mia domanda?? Grazie per l'attenzione!
Paolo
Dagli spaghi e' dura. Credo che il modo migliore sia, in casi favorevoli alle inversioni (tendenza alla stratificazione in subsidenza)  guardare i diagrammi termodinamici nell'intorno della propria località coi profili termici previsti per la notte e la mattina dopo ricavati dai modelli e -per esempio- reperibili per la regione sul Lamma. E conoscere bene il proprio microclima come suggerisce Old.

49
Auguro di no a quei disgraziati. C'e' secondo me ancora qualcosa che rema contro ad una visione del genere, diciamo, per abbreviare, che manca supporto forte alle quote superiori ad ora presente solo nella prima parte della giornata di venerdi' …………………...

Piogge anche localmente consistenti ma senza eccessi assurdi oggi in Liguria, danni in alcune localita' ma gia pesantemente dissestate il 29 . Anche domani dovrebbe proseguire  senza accumuli da tregenda e questo sia un augurio , son messi troppo male.
Tutto questo anche per i buoni uffici  del triceratopo anticiclonico a oriente grazie al quale le poche possibili piogge possibili per domani in Toscana, visibili nei modelli ancora un paio di giorni fa in regione, se ne staranno alla larga . Resta qualche speranza per roba sparsa domenica.

50
La mia impressione è che se parte un autorigenerante non lo fermi fino a domenica visto la staticità e domani e sabato c'è energia in gioco sul ligure,annessa a una convergenza netta
Auguro di no a quei disgraziati. C'e' secondo me ancora qualcosa che rema contro ad una visione del genere, diciamo, per abbreviare, che manca supporto forte alle quote superiori ad ora presente solo nella prima parte della giornata di venerdi' .
Inoltre esiste anche una certa componente zonale della sinottica, con la vorticità potenziale legata al cutoff che tende a trasferirsi velocemente verso il canale di sicilia, quindi con direttrice da NW e interessamento meno diretto del tirreno centrosettentrionale .
La convergenza  al suolo e' innegabile ma potremmo assistere a temporali anche forti domani mattina in Liguria seguiti da momenti anche lunghi di pause precipitative a partire dal pomeriggio (o comunque diminuzioni di intensità )con una ripresa possibile sabato mattina ma stavolta con tendenza ad una certa retrogressione nella distribuzione dei picchi. Speriamo possano respirare.


Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 34