BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Nonno_rodano

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 24
1
Daii non puoi spezzarci già le gambe prima di iniziare, almeno una mera illusione che vada meglio di quest'inverno passato daccela  ;)

manca una vita, queste sono solo le primissime impressioni, per altro il VP non è ancora nato quindi non possiamo ancora dire nulla di concreto..oltretutto, se l'innevamento siberiano va come penso, sebbene questo non possa ostacolare più di tanto uno Sc con NAM e NAO++, potrebbe scapparci qualcosa stile 2016-17, con il gennaio 2017 tra i più freddi degli ultimi 20 anni..nonostante un VP/VPS strong, e guarda caso dopo un novembre 2016 con uno degli snowcover euroasiatici più estesi di sempre.. ::)

Ricordo inoltre che i prossimi aggiornamenti, con i mesi di luglio, agosto, settembre ed ottobre possono tranquillamente modificare la previsione, molti indici infatti vengono predetti debolmente positivi/negativi, per cui un aggiustamento è anche probabile.. ;)

2
Bentornato Nonno  8)   Io dico solo....occhio al NAM  ;D

visto il clamoroso deficit di ghiacci in zona Kara/Laptev probabile che l'autunno ci regali un innevamento da record sulla Siberia, con forse anche qualche rasoiata precoce più vicino a noi..dopo dovrebbe essere NAM+++ appena il VPS ingrana.. ::) ;D ;D

3
Buongiorno a tutti, spero che abbiate tutti superato in modo brillante questi ultimi mesi travagliati e che siate pronti per iniziare a pensare al prossimo inverno.. :D

Come ogni primavera/estate ho lavorato nei ritagli di tempo per aggiornare e possibilmente migliorare il modello COBA. Quest'anno l'ho completamente rivoluzionato, anzichè ottenere come output le anomalie di GPT adesso ottengo i valori previsti di indici come NAO, AO, SCANd, EA, EA/WR etc..plottando poi anni con patterns di tali indici simili risalgo alle anomalie di GPT..

questo è un metodo meno preciso e più "rasoterra", ma per ragioni che sarebbero complesse da spiegare in due righe, mi permette un lavoro più semplice facilitando l'obiettivo di minimizzare l'errore..lo scopo come sempre detto è quello di evitare di "indovinare" alla perfezione un mese e toppare completamente il successivo, accontentandosi invece di due mesi non perfetti ma abbastanza simili alla realtà,almeno a livello generale..questo fino a quando non avrò più tempo o risorse da impiegare.. ;)

Passiamo subito alle cartine, unica cosa che conta e interessa.. :D

Ecco le anomalie attese per i mesi di Dicembre 2020 e Gennaio 2021 secondo i dati analizzati da Dicembre 2019 a Giugno 2020:



come si nota, il mese di Dicembre sarebbe condizionato da alta pressione su tutta l'europa, non certo una grande novità se si osservano gli ultimi mesi di dicembre..in questi casi le considerazioni sono sempre le stesse: clima mite in quota, nebbie al suolo, gelate mattutini, qualche passata fredda che dai balcani scivola verso il centro-sud etc..

per gennaio la situazione sembrerebbe meno definita, lasciando spazio ad un mese più dinamico, pur tuttavia senza grandi eventi freddi di rilievo, con temperature sotto media su scandinavia e via via sopra media scendendo verso sud.. ::)

Ci sentiamo per il prossimo aggiornamento, buona seconda parte di estate (si spera ancora non africana) a tutti.. :-*

4
Come più volte ho avuto modo di spiegare, non ho mai raggiunto una livello accettabile ogni volta che ho provato a fare una previsione stagionale estiva..di conseguenza fino a che non otterrò risultati decenti preferisco astenermi.. :D

Vi leggo con molto interesse e con una tranquillità e serenità che durante la stagione invernale, quando invece mi espongo in prima persona, non riesco ad avere, e la cosa mi piace molto! 8) :D

Intanto qui a Udine mi preparo a godermi una passata di tutto rispetto per essere giugno, da domani a martedì..non è garanzia di estate vivibile, ma visto le ultime stagioni estive bisogna portare a casa tutto il possibile.. ;)

Un saluto a tutti e buona (si spera) ripresa verso un ritorno alla normalità dopo gli ultimi tristi mesi.. :-*

5
Ho rianalizzato il tutto e posso escludere errori di calcolo banali (semplicemente sbagliare il copia e incolla in una delle decine di colonne excel, errore abbastanza frequente)..come dicevo, anche ricalcolando tutto inserendo i valori osservati e lanciando di nuovo la previsione, il risultato che si otterrebbe è comunque lo stesso, quindi con un grosso errore in termini di GPT, errore meno grave in termini di NAO che era comunque prevista positive per tutti e tre i mesi, anche se non così fortemente positiva..

Ci sono tre possibilità:

1) Si è trattato di un anno estremo in termini di forza del VP, non tanto in modo assoluto, quanto piuttosto relativo agli ultimi 30 anni

2) Si è trattato di una anno estremo a livello globale, per cui i valori delle anomalie utilizzati come input sono stati falsati

3) Le correlazioni utilizzate non funzionano più

Il prossimo inverno probabilmente sarò in grado di rispondere su quali delle tre sia la più probabile, utilizzando nuovamente lo stesso modello (senza aggiornarlo) e valutando se la performance sarà migliore oppure no.. ;)

Nel frattempo ho messo a punto un'altra versione del COBA, parzialmente più facile da utilizzare (richiede meno tempo) che chiamerò COBA2020 e che farò correre in modo parallelo per valutare se possa funzionare.. ;D

6
se vi può interessare ho i forecast NAO da 2 a 10 anni..

2024-25 primo anno con media NAO dicembre gennaio negativa

2029-30 NAO dicembre-gennaio sotto -1

correlazioni buone fino a 6 anni..molto basse dopo, anche se il segno sembra reggere (il valore ovviamente molto meno).. ;D

chiaro che è più un gioco che una previsione seria..tuttavia è interessante lo studio delle correlazioni e di come certe anomalie o certi indici siano correlati in modo più netto a 12-10 anni piuttosto che a 6 mesi.. ;)

7
Veramente lo riporta la Nasa  ::)   poi se vi documentate sui siti dei terrapiattisti o di quelli che vedono la PEG imminente, il 97% magari diventa il 3%  :D :D :D

I famosi fisici ed astronauti dei social ....

Per quanto come ricercatore sia abituato a queste cose rimango sempre interdetto quando ascolto/leggo..ricordo sempre con simpatia la frase "si si, lo so che voi laureati in biologia, ricercatori, medici etc avete dimostrato QUESTO..ma sai, io preferisco credere ALTRO"..

a queste persone il consiglio rimane sempre lo stesso, immaginate forte forte il freddo ed il gelo, chissà che il desiderio possa vincere sulla (sopravvalutata) scienza..occhio a spingere troppo però.. ;D

8
difficile esprimersi,siamo al settimo inverno consecutivo in NAO+..negli anni 90 furono otto se non sbaglio ai quali seguirono quelli del periodo 97-2004 non così estremi ma comunque non certo esaltanti, per un totale di circa 15 anni..

noi veniamo da 2009-10, 2010-11, 2011-12, 2012-13 e anche negli ultimi sette in NAO+ abbiamo avuto il marzo 2018 e il gennaio 2017 (uno dei più freddi di sempre)..

è un po' presto per abbattersi, anzi direi che ancora non ci sono elementi per disperare circa l'inverno.. ;)

l'estate invece è tutto un altro discorso, la stagione calda temo non porterà buone notizie nei prossimi (parecchi) anni.. :-X

9
altro record in arrivo! :o



2019-2020 che può a tutti gli effetti essere considerato un outlier, il che dovrebbe suggerire maggior indulgenza nel valutare la performance delle stagionali.. ;)

occhio che non darei per scontato niente..non avendo in archivio pressoché nulla del genere diventa molto difficile sbilanciarsi..unici anni forse paragonabili il 1988-89 e il 1989-90 ma eravamo all'opposto come attività solare e comunque in anni diversi dall'attuale (nonostante una troposfera in NAO+ veniamo pur sempre da due anni consecutivi con MMW quasi da record, segno che la stratosfera potrebbe essere molto più estrema degli anni 90 a parità di inattività tropo)..

potrebbe continuare così fino a giugno, oppure potremmo assistere ad uno split fulmineo con scarso preavviso (parlo di troposfera).. ::)

10
Io ragazzi non la vedo cosi, in quanto l'ESE COLD vero e proprio di fatto è iniziato ora dove abbiamo la centralità del VP, mentre a gennaio seppur quello stratosferico era già bello pimpante, quello troposferico era disassato con flussi mai soppressi del tutto, ora invece anche quello troposferico sta assumendo e assumerà carattere di centralità e abbattimento totale dei flussi. Tutto questo però credo porterà ad attriti forti e ad un possibile stratwarming, vedremo a sto punto il tutto come incederà sul proseguo stagionale.

non è corretto..l'azzeramento dei flussi misurato come da letteratura a 100hpa si è verificato il 10 Gennaio 2020, 2-3 giorni dopo abbiamo avuto lo sfondamento del NAM..non ci sono dubbi che l'ESE sia iniziato tra il 10 e il 15 gennaio, così come non è una novità che vi siano fasi con VPS ancora più forte nei successivi 45-60 giorni.. :)

11
Speriamo.. possibile soluzione stily marzo di due anni fa?!

sarebbe un miracolo portare a casa anche solo un 20% del marzo 2018.. ;D

12
Sembra tutto confermato in termini di nuova pulsazione del NAM con VPS che a 10hpa eancora di più dai 30hpa in giù farà registrare valori record per quanto riguarda zonal wind e probabilmente temperature:



in effetti ci troveremo a fine Febbraio con valori di zonal wind in media se non più alti del picco medio stagionale (fine anno-inizio gennaio)..avremmo così a mio avviso alcuni elementi necessari per l'innesco di un MMW ad inizio Marzo (VPS molto forte, QBO negativa, AA index molto basso) con una MJO versione GFS che non sarebbe male..



è probabile che verso il week end a 360 ore possano iniziare ad uscire carte da VP distrutto, il che non significa che andrà così, ma soltanto che alcuni elementi sono favorevoli ad un'evoluzione di questo tipo con innesco ad inizio mese ed effetti non prima di fine prima decade e di conseguenza tale ipotesi verrà soppesata dai GM.. ::)

se si vuole ribaltare un ESE è meglio arrivare con il NAM a +5 a fine evento piuttosto che trascinare anomalie meno monstre soprattutto a fine inverno..ovviamente l'ipotesi MMW (split) non è la più probabile con questo setting troposferico, ma a mio avviso è la prima (e ultima volta) che ci giochiamo realmente questa carta.. ::)

13
Provo a farti una domanda, secondo te e i tuoi modellini, il prossimo inverno potrebbe essere quantomeno più " magnanimo " oppure secondo te s'è avviato un trend senza ritorno? Grazie!

non ho ancora dati sulla prossima stagione.. se non qualche preliminarissima tendenza per la NAO che risulterebbe ancora positiva per la prima parte invernale (per la seconda è troppo presto).. ;)

purtroppo il tempo richiesto è molto e quello disponibile è zero in questo momento, sto faticosamente rianalizzando la performance (scarsa) di quest'anno per capire se si è trattato di un anno "sfortunato" o se il modello stia perdendo affidabilità..spero di poter postare qualcosa di più specifico, ma ad oggi anche se utilizzo i mesi di dicembre 2019 e gennaio 2020 per inizializzare il modello (barando perchè in questo modo forzo la correlazione) il risultato è una correlazione strepitosa fino al 2018-19 e un risultato così così per quest'anno..questo mi lascia pensare che stiamo vivendo davvero un anno eccezionale.. ::)

Il prossimo inverno sarà cruciale sotto molti aspetti, si allineeranno AA index sotto i 10 e QBO negativa a 30 e 50hpa, inoltre le SSTA in alcune zone critiche (Bering/artico canadese e Baia di Baffin) iniziano ad essere compatibile con un inverno con VP disturbato..saremo anche al giusto LAG dal prossimo massimo solare..insomma il 2020-21 o mostrerà qualcosa di molto diverso, oppure confermerà che ci troviamo in un periodo (20-30 anni probabilmente) di VP forte e non potremo che prenderne atto.. 8)

14
Nonno ma secondo te sussistono le condizioni per un colpo di coda tra fine mese ed inizio marzo??

Secondo me al momento sì....anzi se si incastrano alcuni tasselli potremmo pure vederne delle belle a tratti....
Fermo restando che ormai siamo a fine stagione e quindi tutto da valutare....

Grazie!

temo di no, se si escludono refoli orientali da circolazione secondaria..probabilmente dovremo attendere la seconda metà di Marzo.. ;)

15
Alla fine ci saranno interpretazioni personali su ogni cosa, anche su questioni elementari .... potere dei social

così ad occhio secondo lui non sarebbero stati ESE nemmeno quello del 2011-2012 e 2004-05 visto che per gli HF a 100hpa non si scese in negativo (https://ozonewatch.gsfc.nasa.gov/meteorology/flux_2004_MERRA2_NH.html).. :-X

16
sui 45 giorni siamo andati sotto il 10 gennaio 2020 mentre se consideriamo il dato singolo giornaliero siamo andati in negativo il 13 e il 14 Gennaio 2020, che coincide con lo sfondamento del NAM..per me zero dubbi.. 8)

17
ci sono motivi statistici (NAM sfondato) e fisici (azzeramento heat flux a 100hpa con ripartenza e successivo crollo e sotto media sui 45 giorni) che pongono lo start dell'ESE tra il 12 e il 15 Gennaio.. ;)


18
Quello che vorrei sapere io Ammiraglio è... ma il touchdown è da considerarsi nuovamente quello di questi giorni o come sostiene il Nonno il secondo non fa testo nella durata classica del condizionamento? O questa volta a causa di questa fortissima anomalia le cose cambiano?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

statisticamente non fa testo...ma cosa te ne fai della statistica?..qui non c'è una previsione da fare, le carte sono eloquenti, l'ESE è in piena azione..che molli il 10 o il 20 marzo non fa molto differenza.. ;)

20
Ci vorrebbe un Nina forte e persistente, che riesca a cambiare in maniera chiara il segno della PDO come fece nel '98.

Ad ogni modo le Estati sono diventate caldissime sia con con PDO+ che con PDO- e gli Inverni per essere accettabili e non "eccelsi" devono avere una una serie di parametri allineati che nemmeno il 6 al Superenalotto. E non dico per avere neve in pianura, ma almeno per un decente innevamento appenninico.

Insomma ok le teleconnessioni, però il segnale di fondo è quello del riscaldamento purtroppo ed ogni anno ne appuriamo la consistenza ritoccando record su record

si,quello al momento non è discutibile..oltretutto se l'obiettivo sono i prossimi 20-30 anni, che il gw sia antropico o meno poco conta a mio avviso, anche se premessimo un interruttore ora difficilmente se ne vedrebbero gli effetti prima di 10-20 anni.. :-X

sono tuttavia più preoccupato per le estati che per gli inverni..temo che riguardo le stagioni calde la situazione sia molto più compromessa.. ::)

21
riguardo al''ESE record, vedremo se davvero gli zonal wind come sembra saranno i più elevati registrate fino ad oggi,ma di eventi molto molto forti ne abbiamo già visti:





22
Non sarei del tutto pessimista, 2004-05, 2005-06, 2009-10 (record NAO negativa), 2010-11, 2011-12 (mi pare sia nella top 5 di sempre per alcuni aspetti), 2012-13 son tutti inverni degni verificatisi già in pieno deficit di ghiacci e con raffreddamento della stratosfera a pieno regime (iniziato nella sua fase esponenziale ad inizio 2000).. ::)

Probabilmente non a breve, ma è lecito attendersi che la situazione possa cambiare..

le anomalie invernali positive in zona bering e nord West coast USA sono correlate alle fasi ENSO dell'estate precedente..probabilmente appena infileremo una Nina estiva rivedremo inverni interessanti.. ;)

riguardo il ruolo dell'attività solare, sappiamo che la correlazione AA index vs NAO varia nei decenni, a volte è positiva, a volte è negativa, potremmo semplicemente essere entrati in una fase negativa, nella quale ad un basso AA si associa una NAO positiva e viceversa..lo vedremo non appena l'attività geomagnetica riprenderà.. ;)

23
Il rinforzo ulteriore del VPS se confermato potrebbe portarci a fine mese con anomalie veramente importanti..



il mantenimento di un VPS così forte anche in una fase di "fine stagione" (si prospettano zonal wind vicini a 50 m/s in terza decade) potrebbe far crescere le possibilità di un MMW tra il 10 ed il 20 marzo..se confermate queste carte marzo potrebbe vedere una prima metà molto simile a gennaio e febbraio 2020, ed una seconda molto più propensa ad irruzioni fredde con drastico calo della NAO.. ::)


24
Quindi per te nonno quello che questa mattina vendono i modelli in primis reading e un accenno anche gfs dal 15 in poi è pura fantasia?

per adesso direi di si..magari cambia tutto, la speranza non va mai persa.. ;) :D

25
La stratosfera è da ESE pieno, anzi pienissimo..il febbraio 2012 vide un Gennaio 2012 con un SSW che fece scendere il NAM a 10hpa attorno a -2,5..siamo davvero molto lontani, e altrettanto lontani  lo siamo in troposfera..

c'è ancora qualche possibilità circa una fase fredda dopo il 20 febbraio, ma al momento zero segnali per qualcosa di "grande rilevanza".. ;)

26
chiaramente non intendevo un secondo ESE ma semplicemente la seconda e più intensa pulsazione che nei prossimi giorni passerà da prevista ad osservata..succede spesso sotto ESE che i GM ritrattino parzialmente crisi del VP/VPS una volta assimilata una di queste pulsazioni..ecco perchè secondo me è meglio attendere alcuni giorni.. ;)

27
Possibile, ma è un run, quello odierno: ieri era di avviso opposto  ::)



si ma io intendevo la nuova puntata verso +2 dei prossimi giorni..quella è cosa certa ed imminente..saranno da rivalutare i GM tra qualche giorno (pochi) a cose fatte.. ;)

28
concordo..anche perchè sta per arrivare la seconda mazzata del NAM..



ed in questi casi sopra le 200 ore il rischio miraggio sappiamo bene quanto sia concreto.. ;)

29
Al momento questo 2019-2020 ha l'aria di essere un inverno eccezionale (non in senso positivo ovviamente)..ovvero un inverno in cui il pattern NAO++ si è esasperato, il che ha poi portato ad un ESE a metà Gennaio, cosa inusuale negli ultimi 20 anni e più tipica dei "mitici" '90..in questo modo la stratosfera sta prolungando il segnale troposferico di VP forte e lo farà a quanto sembra anche nella restante parte della stagione..

Nessuno dei predictor che hanno funzionato fino allo scorso anno (inutile quindi parlare di clima cambiato o situazioni imprevedibili) avevano inquadrato un VP così in forma (sebbene le previsioni non fossero comunque per un super inverno)..

non mi fascerei troppo la testa, secondo me si tratta di un 2009-10 al contrario, con tempi  di ritorno lunghi e che non dovrebbe essere considerato per confutare tutte le ipotesi fatte..o almeno non adesso, se poi il trend dei prossimi proseguirà simile allora ne riparleremo.. ;)

30
il problema è che la correlazione AA index vs NAO non sembra essere stabile negli anni:




31
Ma se le vorticità sono su artico Siberiano, come fa ad uscire fuori un Febbraio 2012? È l'esatto contrario.
Il massimo che può accadere, è un impulso artico marittimo in un contesto di onde mobili


esatto:

a 15 giorni dall'innesco eravamo messi così:



il 22 gennaio invece dovremmo essere messi così (168 ore sono pochissime se si pensa di poter spostare il VP intero)



se 2012 bis dovesse essere se ne parlerebbe a fine Febbraio-inizio Marzo, e questo solo nel caso le carte cambino entro pochissimi giorni, perchè come dicevi richiede una costruzione piuttosto lunga..

particolare non di poco conto, nel 2012 eravamo a fine ESE, oggi siamo all'inizio.. :D

32


Tornando al presente, c'è una cosa che volevo chiederti.

Negli ultimi anni, una volta giunti al termine del condizionamento, abbiamo sempre avuto una buona reazione troposferica. Mi riferisco al MMW del gennaio 2012, al ponte di Woeikoff del gennaio 2016 e allo Scand + del febbraio 2017. Se quest'anno dovesse effettivamente avvenire un classico ESE cold, secondo te è possibile avere una simile risposta troposferica tra fine febbraio e inizio marzo? ::)



avrei detto al 90% si (mettici anche QBO negativa a febbraio-marzo) prima di un ESE a metà gennaio che mi spiazza un po'(me lo aspettavo molto prima).. ::)

ma credo che ci si possa ancora fare.. 8)

33
il 2017-18 non è assolutamente stagione da condizionamento
se non avevamo questo ciclo nao quell'anno si sarebbe visto anche in euroatlantico quanto fosse debole il vpt

ok, ma se non utlizziamo la NAO come giudice unico della forza del VP quale altro indicatore univoco scegliamo?..lo dico senza alcuna polemica sia chiaro..

serve un indicatore per costruirci reanalisi e statistica,altrimenti su cosa confrontiamo gli anni in archivio..io fino ad oggi ho utilizzato la NAO, ma si può focalizzarsi anche su altro.. ;)

34
Io toglierei dalla casistica anche il 2009-2010..si tratta di un evento eccezionale, l'inverno con il fondo scala di NAO negativa e un ESE abortito a Gennaio 2010 dopo però il finimondo di Dicembre 2009..avevamo una troposfera da NAO----, assolutamente non paragonabile al 90% degli anni con NAm > +1,5.. ;)

35
Non a caso l'ho chiamata "profezia di Fassino", nella speranza che accada l'esatto contrario. :D



Purtroppo, come scritto sopra, la statistica non è molto incoraggiante.

Negli ultimi anni tutti gli ESE cold si sono divisi in due categorie:

1) Quelli che hanno causato un'immediata risposta troposferica

2) Quelli che hanno condizionato la troposfera per circa due mesi



Nella prima categoria possiamo trovare:

> 2008-2009 (gennaio)

> 2009-2010 (gennaio)

> 2012-2013 (dicembre)

> 2017-2018 (gennaio)





il 2017 ha visto un ESE con sfondamento del NAM il 28 dicembre 2017..di conseguenza lo possiamo mettere tra gli ESE che hanno condizionato la troposfera per circa due mesi (MMW attorno al 20 Febbraio 2018)..

una volta sfondato il NAM non andrebbero considerati ulteriori sfondamenti occorsi nell'arco dei 60 giorni (in questo caso gennaio 2018 che credo citassi tu).. ;)

36
Io punto tutto nel tuo ‘febbraio. 91’. Fu un mese storico per la neve anche qui da me in Calabria. Ovviamente non al piano ma già nella mia cittadina(350/400m) nevico 3 volte con apoteosi a San Valentino... goduria


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

fai una cosa..non puntare tutto..metti due spiccioli su "Febbraio 3 gradi sopra media" così sei coperto in tutti i casi.. :D ;)

37
Anche quest'anno sei stato il numero uno, davvero preciso e realista, hai preso Dicembre e Gennaio.
Non riesco a capire però come facessi a vedere delle potenzialità in Febbraio, dopo aver ipotizzato giustamente lo sfondamento NAM a metà Gennaio, cioè mettendoti contro la B&D, ben conoscendo le probabilità elevatissime di riuscita di quella "regola" ed essendo per altro in presenza di un pattern NAO+ intoccabile già da qualche anno.

è presto per analizzare Febbraio come un mese andato male non credi?..

le anomalie che mi escono per Febbraio sono simili a mesi caratterizzati tutti da neve al piano al centro nord, simili non uguali, in effetti come detto Febbraio 2020 sarebbe in NAO+..con un episodio freddo (e nevoso) in un contesto di VP forte, è successo, succede, succederà di nuovo,non sempre un ESE significa "il nulla"..

di certo abbiamo visto una prima parte invernale caratterizzata da un VP molto più forte delle attese..ci si aspettava NAO a + 0,3 e ce l'abbiamo a +1 per dicembre e +1,9 fin qui gennaio..anche la collocazione dell'ESE ad inizio gennaio solitamente la si è vista in anni da NAO++..così come non si poteva prevedere un 2009-2010 così estremo in un senso, è difficile prevedere inverni estremi nell'altro (vedremo se sarà questo il caso).. ;)

l'importante è aver preso il quadro generale fin qui..del resto ne riparliamo a fine marzo.. :D

38
Io onestamente sotto ESE avrei preferito un VP sul canada liberando da vorticità la Siberia per portare a casa come sempre in questi casi il contentino da EST in NAO+..

vedere il nucleo principale del VP sulla Siberia mi scoraggia abbastanza in vista della restante parte invernale ::)..ma son opinioni, speriamo di pescare il jolly.. ;)

39
Ma con i fogli excel no?

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk

certo..è quello che faccio da anni..ma porta via un tempo infinito, espone ad errori banali (basta copiare una colonna per un'altra) ed esclude la possibilità di alcuni calcoli (ad esempio previsione stagionale del NAM).. ;)

40
Ma scusate perchè analizzarli o crearli manualmente quando con dei piccoli script o programmi il pc può far tutto molto più velocemente e meglio?
Se magari non si ha famigliarità con linguaggi di programmazione o linguaggi di script si possono utilizzare programmi free ed anche open source che sia ecmwf che gfs hanno rilasciato.

https://www.ecmwf.int/en/computing/software

https://github.com/khufkens/ecmwfr

https://github.com/ecmwf/eccodes

https://github.com/jiangleads/Get_ECMWF_Data

https://github.com/NOAA-EMC

https://github.com/NOAA-EMC/fv3gfs

https://www.ngs.noaa.gov/PC_PROD/pc_prod.shtml

https://www.ngs.noaa.gov/PC_PROD/pc_prod.shtml

e molto altro

se qualche programmatore legge mi contatti, insieme possiamo fare grandi cose.. :o ;D ;D

41
Si in effetti brutta virata di gfs prima il suo ensamble e poi l’ufficiale ... sembrerebbe che la troposfera si chinerebbe al volere della stratosfera , una situazione dovuta , come diceva Filippo , ad una situazione del setting troposferico ancora troppo ibrida per tenere testa ad eventuali condizionamenti ... se la situazione troposferica ha portato allo SC la stessa nn ha avuto le sollecite modifiche per ribaltare il banco .. ecco che il discorso inerente al pdo - like di Filippo nn fa una piega ... va beh abbiamo ancora una flebile speranza perché  gli eventi nn sono ancora reali ma le indicazioni con gli ultimi aggiornamenti ci fanno stare con i piedi per terra ... prendiamo come cosa positiva il fatto che sembra veramente che in zona pacifica la musica stia cambiando  ... il nostro calvario terminerà con questo inverno ...  ;)

la NAO media di Gennaio al momento è +1,8..la troposfera è stata poche altre volte così impostata verso VP/VPS strong..casomai è la stratosfera ad essere condizionata.. ;)

42
Sei un ragazzo d oro  ;)

 :-*

mi ero calcolato a mano giorno per giorno anche il NAM degli anni successivi,ma non mi ricordo dove fossi arrivato..nei prossimi giorni guardo cosa trovo nei vari hard disk.. :D :D ;)

43
Ho bisogno del vostro aiuto. Mi aiutate a fare una lista degli con ese in cui il nam ha superato abbondantemente il valore di soglia?

1958-2006 gli trovi qui...
https://people.nwra.com/resumes/baldwin/nam_index_1958-2006.txt


44
Aggiornamento sulla NAO..definitivo il dato per Febbraio che cala ancora di qualcosina..Marzo rimane stabile e sarà l'unico valore ad essere aggiornato con i dati di Gennaio 2020:



si nota anche come la NAO di Dicembre 2019 sia stata al di sopra di quanto ipotizzato, un trend che al momento parrebbe continuare per Gennaio..potrebbe trattarsi di un anno con performance del modello al di sotto rispetto la media degli ultimi 3-4, oppure potrebbe trattarsi di un anno "estremo" in termini di positività della NAO.. ;)

45
Il febbraio del 1991 (soprattutto la prima parte), fu un gran febbraio...anche con Nam+.


non proprio..il NAM fu sfondato un mese prima..ad inizio febbraio si era quasi a fine ESE, oggi ci saremmo dentro in pieno..



a parte questo a me Febbraio 2020 veniva simile proprio al 91, sebbene ci siano delle incongruenze circa le t al suolo previste..vedremo.. 8) ;)

46
Aspetta o. L 87/88 intendi?

si..87/88 come primo della serie in NAO+..94-95 l'ultimo.. ;)

47
Certo nonno che esci solo per dare belle notizie ..
Ma poi non t eri ritirato .....
Chi legge a te allora se dovrebbe arrende fine al 2030
Sei sicuro che ti piace il freddo ???


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

ma cosa c'entra?..non ho detto che si debba attendere il 2030..

ci credo eccome in Febbraio, non fosse altro per tutte le ore spese per ottenere quel risultato..ma se al momento abbiamo condizioni brutte penso di poter essere libero di dirlo.. 8)

48
Ciao Nonno, quindi da quello che capiso,  con questo ESE è saltato anche Febbraio?
Avremo un tempo anticiclonico o un parziale ritorno dell atlantico ?

no..febbraio sarà saltato, nel caso, intorno al 20 Febbraio.. :D

ho solo detto che è un bel troiaio di situazione.. :P

49
Che dire, siamo veramente troppo indietro per capire  qualcosa di concreto. Speriamo che i prossimi anni siano termicamente giusti e non prosegua questa tendenza al forte sopra media.... ma a questo punto la vedo difficile.
Sarebbe più opportuno a questo punto cambiare le medie di riferimento con gli ultimi 20 anni lasciando perdere gli ultimi decenni dello scorso secolo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

la media di riferimento classica è 1981-2010..dovrebbe aggiornare a breve con la 1991-2020..e lì saranno dolori con il NAM (talmente dopato negli ultimi anni che usando la nuova meglio il valore di +1,5 di oggi non verrebbe superato a parità di VPS..prevedo guerre totali sui forum :D)..

50
Ma sulla base di queste ipotesi quando potrebbe esserci un inversione di tendenza con un VP meno forte, o è cosa ormai da dimenticare?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

se non si capiscono le cause è difficile poter prevedere quando e se queste verranno rimosse..al momento alcuni studi ricollegherebbero il tutto al GW..in tal caso è ovvio che i tempi sarebbero molto lunghi visto che ad oggi non si notano inversioni di tendenza in tal senso ed è molto ottimistico pensare che ve ne saranno nei prossimi 10 anni..

più probabilmente la NAO tornerà negativa senza che se ne sia capito del tutto il motivo, questo perchè la sua variabilità è data da troppi fattori,ed anche se per assurdo gli individuassimo tutti, sarebbe quasi impossibile calcolarne il singolo peso..

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 24